Out of the Box: OTTO Game Over

out of the box

Nuove rubriche video, mezze unboxing e mezze rece-tutorial le volete?

Anteprime
Giochi
Giochi collegati:
Otto Game Over

Iniziamo oggi questa nuova avventura in cui analizzeremo i materiali, vi descriveremo le regole, vi mostreremo qualche turno e diremo anche la nostra prima impressione del gioco sotto il riflettore.

Partiamo con un progetto di crowdfunding, Otto Game Over edito da Arcastudio di Franco Caniatti (ringraziandoli caldamente per la copia prototipo inviataci) che verrà lanciato sulla piattaforma Kickstarter il 18 Dicembre con un pledge dal prezzo speciale di 28€ e un Early Bird nelle prime 48h di 24€.

A questo LINK potrete vedere la pagina in anteprima, nel mentre... Buona visione!

Commenti

Oggi vi tocca lui, goblinesse avvisate! :-P

P.s. Grande Mirkoooooo

Ebbravo Gotcha...tra qualche giorno tocca a me 😬

Grazie. Mi raccomando fate a modino

Un giorno spero di essere suo amico

Bravo, la recensione mi è piaciuta molto, conto di vedere le prossime! Terrò senz altro d'occhio il KS di otto. 

Bel gioco, cattivo al punto giusto, dopo un po' non vedi più niente e l'errore è dietro l'angolo :-)

La scimmia sta gia' leggendo l'Infinito di Leopardi...dannazione

Mi ero scordata:

SI NE VOGLIAMO ANCORA DI RECENSIONI COME QUESTA :-)

Grazie Gotcha

Personalmente non guardo video recensioni o unboxing. Voglio leggere testo e vedere foto.

Ma il padre di questi "puzzle game", se così si possono definire, è Carcassonne? Oppure Metro (tra l'altro me lo ricorda molto)? 

Madpoet scrive:

Personalmente non guardo video recensioni o unboxing. Voglio leggere testo e vedere foto.

Ma poi a che cacchio servono gli unboxing?!? :)

Locompetitivo scrive:

Ma il padre di questi "puzzle game", se così si possono definire, è Carcassonne? Oppure Metro (tra l'altro me lo ricorda molto)? 

Metro è indubbiamente MOLTO simile. Pure troppo, forse.
Anche Tsuro (dove un pezzo chiave, quello del doppio incrocio, è IDENTICO ad un pezzo di questo OTTO). Non vorrei andare controcorrente, ma a me invece non convince, ma non sono nemmeno un amante degli astratti

Bravo Gotcha, bella recensione!

A me in genere gli astratti attirano poco... Ma questo devo ammettere che è intrigante... Grafica minimale, i disegni che si formano incastrando le varie tessere... E meccaniche semplici. Interessante.

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare