[Report] L'Occhio della Redazione - LOdR: Amarcord

Buona domenica Goblin tutti! È con somma gioia e sommo gaudio che presentiamo l'articolo odierno. Con massima commozione diamo il bentornato sulle pagine di "Ieri ho giocato a..." al prode AleK che torna a giocare e a narrarci le sue eroiche gesta in un post il cui fil rouge è "Amarcord". Bentornato AleK da parte di tutta la redazione.

Ho giocato a...
Giochi

Vi ricordiamo che potete trovare qui il thread di riferimento con tutti i report che verranno selezionati dal vostro amichevole Occhio di quartiere:

https://www.goblins.net/phpBB3/viewtopic.php?f=197


 

by AleK

Ciao, sono AleK e per mesi non ho giocato a nulla. Tanti mesi, così tanti che non ricordavo le regole neppure di Coloretto... poi ho ricominciato. Ed è stato tutto sotto l'insegna Amarcord... vabbé, era passato così tanto che anche un gioco del 2014 ormai era roba da Amarcord...

Tutto inizio tre settimane fa con Talisman.
Una partita a 3 durata come una a 6, tra una trasformazione in rospo e un'altra stavamo per piegare gli stracci tutti.
ATalisman è il classico gioco che non acquisterei MAI, però un paio di partite all'anno ci stann pure... :asd::asd:

Poi due settimane fa siamo passati a Il Signore degli Anelli di Knizia.
Amarcord potentissimo, non lo giocavo da quattordici anni. Dentro c'erano ancora i risultati di partite scritti da una mia ex-ex-ragazza... un canadair mi ha scaricato 5 metri cubi di ricordi sulla capoccia. I sogni, le speranze, i desideri di quasi tre lustri fa. Il momento è stato così intenso che Sauron ha spazzato via tutti gli Hobbit. :asd::asd::asd:
Manco uno ne è restato.

Poi siam passati a I principi di Firenze gioco di cui non sono mai riuscito a finire una partita. E infatti, neanche 'stavolta... :asd:

Ma il momento Amarcord più potente in assoluto è stata la settimana scorsa con due partite a STARQUEST. Neanche una, DUE!
Eran passati ventidue anni non devo aggiunger nulla, il momento è stato così devastante che un compagno che giocava con noi, un amico che non è appassionato di giochi ma che si era unito quella sera in via del tutto eccezionale, il giorno dopo si è comprato Descent! :asd::asd::asd:
E direte: che c'entra? Eh, starquest gli ha portato alla mente le partite a Heroquest... ha cercato di notte in rete e l'unica cosa che glielo faceva ricordare che è riuscito a trovare era Descent e se l'è comprato. E ha fatto bene che martedì ci giochiamo... :D

E arriviamo a qualche ora fa...

Si inizia con Sekigahara.
Prima partita, prendo il clan Tokugava e alla seconda settimana, turno A, vedo 3-4 blocchi della meenchia vicino al mio poderoso esercito e decido di spazzarli via... ventordici carte lealtà (giocate dal mio avversario) dopo ho le reni spezzate e ho perso la partita. :bua::bua::bua::bua::bua:
Ho mandato il resoconto al CERN e mi han detto che matematicamente era impossibile e che ora cercheranno qualche nuova legge fisica per riuscire a spiegare il fenomeno... :bua::bua::bua:
Seconda partita, ancora Tokugava e stavolta non ce n'è per nessuno... vengo massacrato alla quarta settimana... turno B però, è un miglioramento... :bua::bua::bua:
Qualcuno avvisi l'istituto geografico che la capitale del Giappone ora è Kyoto...

 

Immagine

Quando ci giocava @@Savasembrava più facile... :chebotta:
Comunque bellissimo gioco, confermo le impressioni iniziali avute un anno or sono.

Poi siamo tornati al momento Amarcord...
X-Bugs, esatto, non Micromutants, X-Bugs!!
Prima edizione Nexus, se fosse stata DalNegro qualche vecchio Goblin ci avrebbe lasciato le penne...

 

Immagine

C'erano pure dei fogli stampati con la mia vecchia (e prima) stampante a getto d'inchiosto. *_*
Si, perché i fogli con le abilità degli eserciti erano buggati (ROFTL)... grande Nexus...
Eh, siete viziati voi, ma ai nostri tempi certi materiali di gioco ce li sognavamo... :telodicevo:
Comunque ho vinto i miei Sovietopteri hanno schiacciato gli emissari della Reazione dopo una guerra devastante. Il soviet supremo si è esteso alla Terra! :cheer:
Filler di destrezza carino... non so perché negli ultimi 13 anni non l'abbia più ripreso in mano....

Finiamo con un altro devastante momento Amarcord: Warangel 2000.
Anche qua son passati 12-13 anni e un sacco di acqua sotto i ponti... :piange:
Ragazzi, c'erano i counters degli eserciti dentro le bustine protettive delle carte, chiuse con una etichetta di carta adesiva... eh, a quei tempi non c'erano forum (solo newsgroup) e BGG spiegava allora le sue ali (Cit.), non c'erano store on-line come li conoscete oggi, si mandava una mail per farsi pelare vivi a I Giochi dei grandi o a Giochi Rari (qualcosina la Nexus, ma più che altro GdR) e nelle scatole dei giochi non c'era sovrabbondanza di bustine con la zip-lock, ma soprattutto c'era tanta, ma TANTA miseria e gli studentelli di provincia sempre al verde come me si dovevano arrangiare con quel che avevano!

Devo dire che un po' la magia è morta. Il gioco non ha più suscitato lo stesso fascino. i materiali, per l'epoca accettabili, ora sono veramente superati, difficile apprezzarli dopo una giocata a Sekigahara.
All'epoca era diverso. Ricordo un gioco della Nexus che si chiamava Nemesis in cui le pedine erano da ritagliare con le forbici... :pippotto:
Si spendeva anche meno però... molto ma molto meno...

Insomma, l'impatto con Warengel è stato difficile. C'è da dire che ero pure abituato alle regole da torneo, con meno pezzi, usando le regole del manuale abbiamo saturato di counters la mappa, che di suo non è proprio spaziosissima. I primi turni sono stati diffcili, non si capiva nulla, chi ha mosso, chi no... che disastro...
Poi abbiam iniziato a ingranare.
Immagino che ora il gioco sia più snello, non ho più seguito gli sviluppi.

Immagine

Nell'immagine vedete le battute finali, con i miei Fantasmi che stanno per sterminare i Centauri del mio avversario, dopo un milione di rovesciamenti...
Devo però ammettere d'aver vinto solo perché conoscevo già il gioco. Il mio avversario non aveva bloccato neanche un portale blu (nonostante glielo avessi spiegato bene) sono cose che si imparano con l'esperienza e non si dimenticano. :asd:

PS: prima giocavo solo a Glen More e K2. Ora sono a migliaia di Km da me, non li gioco da quasi un anno, non so quando li riavrò e mi mancano terribilmente. :piange:
Tutto sommato sono due giochi bellissimi....

Commenti

Eh, gli anni passano.
Me ne sono dovuto rendere conto di colpo anch'io. Però è bello poter constatare che indietro si sono lasciati ricordi dolci.

Vista la citazione mi aspettavo anche un ferroviario :asd:

L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
//cf.geekdo-images.com/images/pic1189807_t.jpg)

E' un hobby bello da vivere nel passato (momenti epici) nel presente (giocando) e nel futuro (hype). ^^

Il gioco a tema ferroviario però mi manca... :)

Grazie Ale per la citazione e la foto degli antidiluviani materiali del 2000;)
Oggi, 2015, a 19 anni di età dalla sua prima pubblicazione, Warangel è come lo vedete qui: http://www.warangel.it/WAscat.html
Pedine in legno, Razze, Mappe e Schede richiedibili separatamente per creare il gioco come lo volete e tutti i suggerimenti che sono arrivati in questi tanti anni di vita... da VOI giocatori;) A disposizione per ogni domanda alla solita email anporaz@libero.it o dal vivo nella marea di fiere che mi invitano ed ospitano da tempo immemore:) Alle prossime!

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare