Proposte dei goblin

Agzaroth

Black Metal Goblin
c
Moderatore
Editor
1
Registrato
23 Agosto 2009
Messaggi
29.613
Località
La Spezia
Goblons
12.345.789.472
Puerto Rico
Splotter Spellen
Gloomahaven
I love Magnifico!
Io gioco col Nero!
The Great Zimbabwe
The Goblin Show
Cylon
Tableflip
I love Radio Goblin!
Utente Bgg
Agzaroth
postate qui tutte le vostre proposte e idee sul premio, la sua struttura, organizzazione ecc.
Verranno tutte vagliate e considerate dall'organizzazione, nell'ottica di creare un premio quanto più possibile condiviso, senza però scendere a compromessi "esterni" e con una chiara connotazione per giocatori e di qualità.
 

Archie

Maestro
Registrato
12 Agosto 2005
Messaggi
925
Località
Pianiga (VE)
Goblons
11
Utente Bgg
Archie10
[Su indicazione di Agz, riporto qui parte di un mio post, inserito altrove]

Tuttavia condivido buona parte delle riserve avanzate da Mik (ma anche da altri), soprattutto sulla rappresentanza quasi nulla, laddove - se non ho capito male - il premio è stato concepito come espressione finale di una collettività ludica.
Ma siccome non mi è mai piaciuto chi spara a zero, cercherò di indicare delle ipotetiche strade che, a MIO RIGOROSO avviso, potrebbero essere intraprese per allargare la base giudicante e avvicinare così il risultato a siffatta concezione.
Il primo passaggio che ho immaginato è la definizione dei criteri di scelta "filtrata" dei giochi, che lascerei al "gran consiglio": il prodotto conseguente sarebbe una lista abbondante di titoli (40/50?) da sottoporre al giudizio "popolare". Il secondo è un importante coinvolgimento delle affiliate, quali propaggine GOBLINESCA territorialmente distribuita e fucina di giocatori di vario livello e competenza.
Quindi la fase operativa, con due possibilità (che potrebbero anche "ibridarsi" a piacere).
ELEZIONE DIRETTA.
Si passa la lista degli "anta", si fissa un termine entro il quale ogni affiliata, su quella base, ne sceglie un tot (3?), volendo posizionandoli in una sorta di classifica a punti a significare il gradimento. Ogni affiliata è libera di adottare il criterio di analisi per arrivare a quei sub-risultati. In base a quelle votazioni, i primi tot classificati (8?) potevano essere considerati "nominati", da sottoporre - ma anche no - ad ulteriore votazione (collettiva o ristretta) per stabilire quale sia il migliore in assoluto.
ELEZIONE INDIRETTA.
Ogni affiliata viene chiamata ad individuare e nominare 1 o più "esperti" i quali formano la giuria che poi voterà con il criterio di cui sopra (o con altri) gli "anta" giochi. Magari le affiliate più "anziane o più consistenti potrebbero fornire più giudici, come anche il "gran consiglio" potrebbe riservarsi la nomina di un tot numero di questi (una frazione del totale). Così si avrebbero una 50ina di "giudici"? Non vedo quale potrebbe essere il problema, ma magari mi sbaglio.
 

Galandil

Grande Saggio
Registrato
17 Marzo 2004
Messaggi
2.820
Goblons
0
A prescindere da tutta una serie di considerazioni già fatte (o meno) in precedenza in altri thread, mi domando, anzi no, VI domando quale sarebbe la logica del non mettere nella rosa dei papabili titoli usciti via crowdfunding, con la giustificazione, cito testuali parole "Troppa incertezza nella data di uscita e scarsa reperibilità.", e poi vedere Arkwright che è stato stampato con tiratura assolutamente ridicola, quasi sicuramente più bassa di un qualsiasi titolo Splotter (che sono per antonomasia i titoli considerati a tiratura bassissima), e che al momento viaggia su prezzi superiori ai 100 euro proprio a causa della sua scarsissima disponibilità iniziale.
 

Agzaroth

Black Metal Goblin
c
Moderatore
Editor
1
Registrato
23 Agosto 2009
Messaggi
29.613
Località
La Spezia
Goblons
12.345.789.472
Puerto Rico
Splotter Spellen
Gloomahaven
I love Magnifico!
Io gioco col Nero!
The Great Zimbabwe
The Goblin Show
Cylon
Tableflip
I love Radio Goblin!
Utente Bgg
Agzaroth
Ti rispondo io, tenendo presente che magari qualcuno interno alla giuria potrà essere più specifico.

Lo scopo del premio è quello sì di premiare, ma anche di far giocare i selezionati alle varie fiere. Per farlo occorre comprare i giochi, ogni anno in un certo numero di copie (a Play il Magnifico aveva 24 tavoli). Ovviamente occorrono soldi per tutto questo (e non c'è solo il Magnifico come iniziativa supportata dalla Tana, basta vedere tutta la macchina messa in moto per le varie aree di Play).
I kickstarter hanno un costo superiore alla media ma, oltre a questo, vanno spesso ordinati sulla fiducia, magari senza neanche poter leggere le regole e con una data di uscita incerta. Magari quando il premio sarà famoso come lo SdJ ( :D ) potrà permettersi di acquistare"a scatola chiusa" anche i ks e valutarli.
Per ora si preferisce escluderli.

Al momento della preselezione, la maggior parte dei giurati aveva Arkwright o vi aveva accesso e il gioco era reperibile nei negozi (io l'ho preso un mese dopo Essen da Egyp, per esempio). Per cui il gioco - che è assolutamente valido - ê entrato in rosa e andato avanti nelle selezioni.
 

SARGON

Saggio
Registrato
6 Novembre 2003
Messaggi
1.973
Località
Ancona
Goblons
0
Utente Bgg
Sargon
Galandil":15ej6nki ha scritto:
e poi vedere Arkwright che è stato stampato con tiratura assolutamente ridicola, quasi sicuramente più bassa di un qualsiasi titolo Splotter (che sono per antonomasia i titoli considerati a tiratura bassissima)

Molto bene Galandil ora, visto che parli di numeri, ce li devi dare questi numeri. Compari al Spielvoxx con la Splotter, benissimo. Ora ci dici, di grazia, i numeri. Ovvero considerando che la Arkwright è stato edito in 1000 copie limitate, mi dici quante copie sono state editate di uno qualunque dei monster games della Splotter di cui parli? No perché se affermi quanto riportato sopra, devi avere i numeri. Ora per piacere diffondili. E se giusto così, per fare dei confronti nazionali, sai dirmi anche la tiratura di uno qualunque dei giochi usciti nel 2014 localizzati o edizioni originali che abbiano avuto un almeno un po di successo?

Sappi che lanciare la tua affermazione riparandoti con un "quasi sicuramente" non aiuta la discussione. La aiutano i numeri. Conosciamoli.
 

SARGON

Saggio
Registrato
6 Novembre 2003
Messaggi
1.973
Località
Ancona
Goblons
0
Utente Bgg
Sargon
Sui kickstarter la questione è semplicissima, quanto banale. Ma tant'è...

Io oggi faccio un pledge per il gioco in uscita tra 6 mesi. Mettiamo anche fossimo a Gennaio. Dopo 6 mesi il gioco non arriva, ritardi. Bene lo aspettiamo, ma quanto. Quanto tempo io debbo aspettare perché il gioco in questione possa farlo entrare nelle uscite dell'anno? Dicembre? Io a gennaio del successivo anno devo già averlo provato almeno conosciuto, come faccio? Ora Imperial Assault è uscito il 15/12/2014 come diavolo faccio a provarlo in tempo per proporlo? Ci provo. Ma non te lo assicuro. Magari le case editrici facessero la loro strategie di vendita in base al MAGNIFICO italiano. Al momento non è così. E stiamo parlando dell'anno, pensate se invece di qualche mese di ritardo abbiamo anni (come accade ben più che qualche volta) che faccio aspetto che esce e nel 2017 do il premio 2015?

Il gioco deve esserci e deve essere reperibile al momento in cui si cominciano i dibattiti. Se qualche negozio ha il gioco perché lo ha preso da kickstarter mi dite voi come posso io dirvi, "dai ammazza questo è fichissimo prenderlo a scatola chiusa" e poi NON esiste in commercio. Arkwright caso al limite, ma giustificato: era in vendita normalmente all'inizio del dibattito. e, casualmente, ma solo casualmente, non era kickstarter.

Che poi non capisco questa fregola di avere i kickstarter. La regola è nessun kickstarter che non abbia già una commercializzione prevista. Perché a Coloni di Catan la città vale 2 punti? Deh perché il regolamento dice che vale 2 punti. Dura lex sed lex. Punto, finisce qui. Volete un premio sui kickstarter? Benissimo sarò felicissimo di darvi il mio indirizzo per farmi arrivare il gioco pagato da voi. Lo giudicherò con professionalità appena mi arriva. Se mi arriva. Se lo editano. Se non vi rubano i soldi. Se. Se. Se.
 

Simo4399

Grande Goblin
Registrato
30 Ottobre 2010
Messaggi
11.181
Località
Pisa
Goblons
346
SARGON":2rq2d3b6 ha scritto:
La regola è nessun kickstarter che non abbia già una commercializzione prevista.

ciao, mi potete spiegare meglio cosa vuol dire questa frase e soprattutto come si applica in pratica?
sono ovviamente d'accordo sul fatto che non si possa valutare un gioco dal battage pubblicitario annesso a un kickstarter, ma credo si possa proporre un titolo che nel frattempo e' arrivato, corretto?

faccio un esempio: cthulhu wars e zombicide season 3 sono 2 giochi nati su ks con anno di pubblicazione 2014, ma effettivamente reperibili solo da poco tempo (zombicide addirittura solo poche settimane).
sono quindi proponibili per la prossima selezione oppure la loro occasione e' oramai sfumata perche' per il prossimo magnifico sono ammessi solo i titoli con anno di pubblicazione 2015?
 

Galandil

Grande Saggio
Registrato
17 Marzo 2004
Messaggi
2.820
Goblons
0
SARGON":3ef4i4vr ha scritto:
Il gioco deve esserci e deve essere reperibile al momento in cui si cominciano i dibattiti.

Condizione soddisfatta sia da un ks a caso uscito nel 2014, sia da un gioco ad edizione limitata uscito nel 2014.

Se qualche negozio ha il gioco perché lo ha preso da kickstarter mi dite voi come posso io dirvi, "dai ammazza questo è fichissimo prenderlo a scatola chiusa" e poi NON esiste in commercio.

Condizione soddisfatta sia da un ks a caso uscito nel 2014, sia da un gioco ad edizione limitata uscito nel 2014.

Arkwright caso al limite, ma giustificato: era in vendita normalmente all'inizio del dibattito. e, casualmente, ma solo casualmente, non era kickstarter.

Condizione soddisfatta PERCHE' SI NOI L'ABBIAMO COMPRATO QUANDO ERA DISPONIBILE E VOI NO, COLPA VOSTRA.

:rotfl:

Però rigirami pure la frittata sui numeri di un titolo Splotter.
 

SARGON

Saggio
Registrato
6 Novembre 2003
Messaggi
1.973
Località
Ancona
Goblons
0
Utente Bgg
Sargon
No ma dai.
I Ks non esistono in commercio perché non sono entrati nel circuito di vendita se non per vie diverse (come ad esempio una persona che lavora in un negozio che li prende a suo nome e poi li rivende). Nella fattispecie non è via commerciale, ma solo preferenziale. Arkwright è entrato eccome nelle vie commerciali, sebbene fosse in edizione limitata. Arkwright era libero di essere comprato da TUTTI quelli che lo volessero, a prescindere da un pledge precendete mesi la sua uscita, i ks NO. Magari ci si doveva affrettare, ma eri liberissimo di prenderlo senza condizioni e con il prodotto già editato e visionabile. La via commerciale definisce la sua reperibilità. I Ks non sono reperibili, i giochi anche in edizione limitata, si. Se tu non vedi la differenza tra i ks e un gioco anche se in edizione limitata non è colpa mia.

Attendo i numeri della Splotter per continuare la discussione in manera seria.
 

Agzaroth

Black Metal Goblin
c
Moderatore
Editor
1
Registrato
23 Agosto 2009
Messaggi
29.613
Località
La Spezia
Goblons
12.345.789.472
Puerto Rico
Splotter Spellen
Gloomahaven
I love Magnifico!
Io gioco col Nero!
The Great Zimbabwe
The Goblin Show
Cylon
Tableflip
I love Radio Goblin!
Utente Bgg
Agzaroth
@Galandil: come ho cercato di spiegarti nel primo intervento, la differenza è evidente: un ks parte a monte già"limitato" ai suoi backers, che lo hanno comprato magari due anni prima dell'anno di uscita.
Un gioco prodotto normalmente no.
La differenza è a monte e concettuale. Poi ci sono casi particolari per cui uno specifico ks di successo lo trovi ovunque e un gioco di editoria va esaurito, ma la giuria deve darsi una regola generale e solo eccezionalmente distinguere casi particolari.
 

badiolik

Saggio
Registrato
16 Gennaio 2012
Messaggi
2.324
Località
Senigallia
Sito Web
giochiconme.wordpress.com
Goblons
69
Utente Bgg
badiolik
Yucata
badiolik
Scusate vorrei dire la mia su un aspetto. ok che Arkwright era disponibile al momento delle proposte e la giuria l'ha comprato. Ma io vedo un premio come uno spot, un consiglio da parte di esperti, o da parte di una votazione popolare indirizzato ad un pubblico. E il messaggio che viene fuori da questo risultato a me sembra essere: "Prendete Arkwright, è molto bello. Ah non è più in vendita. Peccato per voi".
Se lo scopo del premio è dare indicazioni, io avrei ponderato anche questo aspetto nella scelta. my2cents
 

Agzaroth

Black Metal Goblin
c
Moderatore
Editor
1
Registrato
23 Agosto 2009
Messaggi
29.613
Località
La Spezia
Goblons
12.345.789.472
Puerto Rico
Splotter Spellen
Gloomahaven
I love Magnifico!
Io gioco col Nero!
The Great Zimbabwe
The Goblin Show
Cylon
Tableflip
I love Radio Goblin!
Utente Bgg
Agzaroth
badiolik":r3c1v8zh ha scritto:
Se lo scopo del premio è dare indicazioni, io avrei ponderato anche questo aspetto nella scelta. my2cents
beh, probabilmente è stato ponderato, difatti non ha vinto Arkwright, ma Wir Sind Das Volk! ;)
Iniltre ricordiamo sempre che il "consiglio" è allargato a tutta la rosa degli otto nominati, non solo al vincitore.
 

nakedape

Grande Goblin
Registrato
21 Dicembre 2009
Messaggi
12.508
Località
Sant' Agata Bolognese
Goblons
0
SARGON":gwiho26w ha scritto:
I Ks non esistono in commercio perché non sono entrati nel circuito di vendita se non per vie diverse (come ad esempio una persona che lavora in un negozio che li prende a suo nome e poi li rivende). Nella fattispecie non è via commerciale, ma solo preferenziale. Arkwright è entrato eccome nelle vie commerciali, sebbene fosse in edizione limitata. Arkwright era libero di essere comprato da TUTTI quelli che lo volessero, a prescindere da un pledge precendete mesi la sua uscita, i ks NO. Magari ci si doveva affrettare, ma eri liberissimo di prenderlo senza condizioni e con il prodotto già editato e visionabile.

Non sono d'accordo per svariati motivi.
Una marea di KS sono disponibili nei negozi, e lo sono tutti quelli degni di nota. Ad esempio la reperibilità di Lord of Ice Garden è stata elevata.
Io non vedo differenze reali di disponibilità tra una prima edizione normale e un KS, almeno a volumi siamo sempre sullo stesso ordine di grandezza.
In realtà se un KS merita ed ha successo di solito viene ristampato. Esattamente come accade per le prime tirature di giochi andati in sold out ad Essen.
KS ed editoria tradizionale non sono due sistemi disgiunti, ma ci sono parecchi casi in cui coincidono.
Mi sembra un crtiterio non buono quello di eliminare i KS a priori, visto che ha lasciato fuori prodotti reperibilissimi per premiarne uno al momento introvabile.
In realtà, a ben guardare, la discontinuità è un po' una costante nel mondo boardgame, ed utilizzarla come criterio per selezionare i titoli del Magnifico mi sembra una inutile complicazione.
Vorrei ricordare che parliamo pur sempre di un ambiente dove si stampa una quantità di titoli esagerata a cui NESSUN hardgamer, opinionista, articolista, accademico potrebbe far fronte.
Escludere i KS non scalfisce il problema della quantità di titoli da valutare ed introduce molti più problemi di quanti ne risolva.
Molto più banalmente se un KS merita penso che sia un GIOCO (non un figlio di un dio minore) e come appassionato di giochi credo che vada considerato.
Se non merita non sarà considerato.
 

nakedape

Grande Goblin
Registrato
21 Dicembre 2009
Messaggi
12.508
Località
Sant' Agata Bolognese
Goblons
0
Agzaroth":rx0ye5wl ha scritto:
@Galandil: come ho cercato di spiegarti nel primo intervento, la differenza è evidente: un ks parte a monte già"limitato" ai suoi backers, che lo hanno comprato magari due anni prima dell'anno di uscita.
Un gioco prodotto normalmente no.

Per la precisione nella quasi totalità dei casi si fissa un tiratura (KS o meno).
Lo fa un editore e lo fanno una marea di KS e lo fanno gli editori che stampano usando metodi di crowdfunding.
Quindi anche l'editore "normale" parte da una quota prefissata e quasi tutti i KS stampano copie in più.
 

Mik

Super Goblin
Registrato
16 Luglio 2011
Messaggi
19.169
Località
Venezia
Goblons
0
Condivido quanto detto.
Ormai i ks, una volta arrivati ai backers (e purtroppo a volte anche prima) si trovano tranquillamente in retail. E dire che sono solo le copie che ha preso un negozio durante la campagna vuol dire non conoscere il mondo di ks e la sua varietà.

Come detto anche da Nakedape, ormai le varie campagne fanno una tiratura del gioco superiore a quella dei backers. I backers servono solo come start up. E uno dei motivi perché ormai capita sempre più spesso che ricevano il gioco dopo, è perché nei negozi arriva la versione retail, mentre i backers devono aspettare anche la produzione di tutti gli SG e gli add-on non contenuti nella versione retail.
Ormai lo mettono come disclaimer in molti Ks.

Poi la giuria può anche non prenderli in considerazione perché non meritevoli, non perché non reperibili (in quanto falso), ma secondo me deve permettere agli utenti di votarli almeno nel momento riescano a dimostrare che si trovano in negozio.
 

SARGON

Saggio
Registrato
6 Novembre 2003
Messaggi
1.973
Località
Ancona
Goblons
0
Utente Bgg
Sargon
Mik":3du84500 ha scritto:
Condivido quanto detto.
Ormai i ks, una volta arrivati ai backers (e purtroppo a volte anche prima) si trovano tranquillamente in retail. E dire che sono solo le copie che ha preso un negozio durante la campagna vuol dire non conoscere il mondo di ks e la sua varietà.

Molto bene. Forse con qualche esempio capiamo tutti meglio. The Lord of the Ice Garden. Chi è che non conosce il mondo dei KS?

Mik":3du84500 ha scritto:
Come detto anche da Nakedape, ormai le varie campagne fanno una tiratura del gioco superiore a quella dei backers. I backers servono solo come start up. E uno dei motivi perché ormai capita sempre più spesso che ricevano il gioco dopo, è perché nei negozi arriva la versione retail, mentre i backers devono aspettare anche la produzione di tutti gli SG e gli add-on non contenuti nella versione retail.
Ormai lo mettono come disclaimer in molti Ks.

Uhm. ok, continuiamo a giocare. Cthulhu Wars, me lo trovi nei negozi in Europa? La versione retail. No guarad facciamola anche più semplice, dimmi dove trovo la versione retail di MYTH, ok dai va bene, facciamo così dimmi dove trovi la versione retail di District Z.

Mik":3du84500 ha scritto:
Poi la giuria può anche non prenderli in considerazione perché non meritevoli, non perché non reperibili (in quanto falso), ma secondo me deve permettere agli utenti di votarli almeno nel momento riescano a dimostrare che si trovano in negozio.

Votateveli tranquillamente, ma non per il MAGNIFICO. Peraltro è falso e tendenzioso tutto questo discorso, senza poi approfondire il problema delle varie versioni di KS dello stesso gioco. Cosa valuto il gioco base o quello con tutti gli add-ons e varianti? No perché scusa che senso ha, una volta sdoganato il ks, decidere quale versione giudicare? Tipo vince MYTH con le mappe aggiuntive, ma senza il mazzo eventi e con la banda dei topi e non quella dei robot e degli elementali...

Io penso che siate voi a non conoscere il mondo dei KS. Siete voi che la fate troppo facile. Forse noi troppo complicata, ma poiché dobbiamo noi prendere i giochi e dobbiamo noi decidere e dobbiamo noi pagare e dobbiamo noi prenderci la responsabilità del premio, decidiamo noi. Non vi sembra democratico? A me dispiace molto, ma nessun premio di questa terra lo è.
 

nakedape

Grande Goblin
Registrato
21 Dicembre 2009
Messaggi
12.508
Località
Sant' Agata Bolognese
Goblons
0
SARGON":2mkffnve ha scritto:
Io penso che siate voi a non conoscere il mondo dei KS. Siete voi che la fate troppo facile. Forse noi troppo complicata, ma poiché dobbiamo noi prendere i giochi e dobbiamo noi decidere e dobbiamo noi pagare e dobbiamo noi prenderci la responsabilità del premio, decidiamo noi. Non vi sembra democratico? A me dispiace molto, ma nessun premio di questa terra lo è.

Intanto questo non è il modo di porsi in un forum dove si chiedono critiche dal basso.
In secondo luogo voi fate già la scrematura dei giochi, cioè scegliete voi quali titoli comprare, giudicare ecc...quindi se un kickstarter è reperibile o non lo è non fa molta differenza, dato che la rosa è sempre scelta dalla giuria.
 
Alto