Proposte per la modifica del Magnifico 2017

computerman

Saggio
Registrato
14 Gennaio 2015
Messaggi
1.970
Goblons
2.000
Proprio per non intasare il topic con "inutili" discussioni, e visto che qui, non mi sembra ci sia la dittatura, ma anzi la gestione e i mod tutti sono pronti al dialogo, io vorrei proporre un dialogo serio su questo premio che vorrei diventasse un "Eccellenza" nel mondo ludico italiano (scusate sono uno che pensa sempre in grande).

Allora ecco le mie proposte in sintesi:
Giuria Popolare
Giuria "Demoscopica"
Numeri e percentuali dei voti
Utenti votanti iscritti da almeno 1 anno e con X numero di post minimo
Eliminazione del vincolo di prezzo

Le mie proposte analizzate singolarmente

Giurie
Allora, vi chiedo scusa se ho scritto una sciocchezza o se ho capito male, ma da come ho capito la giuria popolare vota dei titoli e tra questi una giuria scelta sceglie il magnifico? È così? Nel qual caso avessi capito bene il funzionamento (mi pare che lo scorso anno vinse per la popolare alchimisti ma per quella che chiamerò demoscopica, il titolo che ora la tana propone a 24€), lo trovo poco sensato. Cioè preferirei che la demoscopica, mi indicasse meno titoli, ma che loro hanno provato e ritengono validi per il premio e poi la popolare vota. Perchè così com'è ora, la popolare conta per tirare fuori una lista, ma poi il risultato di quello che la popolare vota vale 0, mentre la demoscopica vale 100. Allora meglio un mix delle due cose, voti della popolare + voti della demoscopica che valgono ovviamente di più della popolare, diciamo il 50% del risultato complessivo, si scrutina e si vede il vincitore.
Altrimenti per un caso neanche troppo assurdo, ritenendo io la "demoscopica" una giuria di "qualità", questa potrebbe pensare che un dato titolo è stupendo (quando magari piace a loro 10/12, non so quanti sono), mentre tutti gli altri 1000 dicono, si bel gioco ma io preferivo "il becero" e si va, a sminuire il voto della popolare. Cioè in soldoni, ai 1000 utenti che hanno votato si dice, bravi, grazie, ci avete fornito una lista di X titoli, ma poi che a voi di questi X titoli in 900 amate un titolo e gli altri 100 sono scaglionati tra gli altri a noi frega una cippa lippa, tanto contiamo noi. Non so se si è capito il senso del ragionamento.

Numeri e Percentuali
Non me ne frega niente delle teorie dei complotti, non mi servono nomi, ne li voglio, ne sono rilevanti. Però i numeri sono interessanti anche per capire quanti degli aventi diritti al voto, hanno partecipato ed in che percentuale, coloro che hanno partecipato ha votato cosa. Fa statistica e aiuta anche coloro che gestiscono la tana a "venire incontro" a quelli che non hanno partecipato, cercando di capire i motivi per cui non partecipano. Non gli frega nulla? Sono qui per leggere e basta? Non gli piace la giuria? Non gli piace la gestione? Il colore verde gli fa venire mal di testa? Insomma è, come tutti i sondaggi, un modo per tastare il polso della comunity.

Aventi diritto
Sempre se non ho capito male, hanno diritto a votare tutti gli utenti iscritti da almeno un anno, senza altri vincoli. Questa è una grandissima cavolata per me, perchè non è il tempo da quando sono iscritto in Tana che fa di me un buon giurato o meglio un conoscitore dei giochi dell'ultimo anno. Potrei essere iscritto da sempre, ma avere 0 post. Potrei essere iscritto da un mese ed avere 1000 post, essere stato attivo in tana, avere espresso pareri ed opinioni sui giochi. Insomma ok il limite temporale ma che vada bilanciato con i post scritti. Quindi si potrebbe dire almeno 1 anno e 50 post (totali non annui) oppure 200 post totali se da meno di un anno (i numeri sono a caso), questo sarebbe un indice di voler innalzare il gradino qualitativo che, ripeto e scusatemi se sono pedissequo, deve essere l'obiettivo della Tana in tutte le sue attività pubbliche "Qualità Qualità Qualità".

Vincoli
Se le premesse sono "si ma tanto sono 200 giochi nessuno li ha giocati tutti, perchè nessuno li ha tutti", allora mi sfugge il senso di limitare il prezzo. Se un gioco è bello...è bello, non è che puoi dire è bello ma caro, non stiamo giudicando il miglior gioco rapporto prezzo. Non il Goblin Magnifico Outlet il premio, ma il Goblin Magnifico, quindi se un gioco è bello e valido, pure costasse 1000€ gli appassionati lo giocherebbero in qualche modo, in associazioni ludiche e similari ed alla fine se un gioco è bello viene votato, e a noi ricordiamo, interessano i voti di qualità e che esprimono il polso della popolazione della tana.

Ecco queste sono le mie proposte ed il mio sproloquio, spero che la gestione e gli altri utenti possano prendere questo post come una base da cui partire...grazie a tutti per il tempo dedicatomi :approva:
 

Nacho80

Veterano
Registrato
30 Novembre 2010
Messaggi
714
Goblons
6
computerman":1uyu7dw3 ha scritto:
Giurie
Allora, vi chiedo scusa se ho scritto una sciocchezza o se ho capito male, ma da come ho capito la giuria popolare vota dei titoli e tra questi una giuria scelta sceglie il magnifico? È così?

Da quello che ho capito e ricordo :

Lo scorso anno la "giuria di esperti" selezionò 7 o 8 titoli (da portare in giro in varie occasioni per dimostrazione).
Poi qui sul forum si votò per un titolo ulteriore, eletto dagli utenti (un ottimo modo per far sentire tutta la comunità partecipe e creare interesse attorno al premio).
Il vincitore dell'elezione on line fu Alchimisti.... Che ovviamente era già presente nella lista di quei 7/8 titoli selezionati dagli esperti... Non vedo come avrebbe potuto essere altrimenti.

Quest'anno la giuria popolare voterà per Marco Polo o FCM o seguendo il recente hipe per Blood Rage. Titoli che molto probabilmente già sono tra quelli selezionati dalla giuria di esperti.
I due voti quindi si acavalleranno e quello popolare vedrà sfumarsi in quello degli esperti.

Magari, sorpresona dalla Tana esce fuori un titolo che gli esperti hanno escluso.... ma allora sarebbero da porsi alcune domande...

Nel frattempo, chi se la sente, può divertirsi a votare il suo gioco preferito.
Io dei 200 in lista, non credo d'averci giocato nemmeno uno! :)
 

computerman

Saggio
Registrato
14 Gennaio 2015
Messaggi
1.970
Goblons
2.000

IGiullari

Maestro Goblin
Registrato
27 Marzo 2013
Messaggi
17.570
Località
Saluzzo (CN)
Sito Web
Visita sito
Goblons
0
Utente Bgg
IGiullari
Board Game Arena
IGiullari
Diciamo due cosine ine ine.
Condividiamo parte dei tuoi dubbi e anche secondo noi il premio è perfettibile sotto molti punti di vista.
Una cosa bella e utile di quest anno di cui lo scorso anno si sentì la mancanza e che creo molti dubbi è stata la mancanza della lista dei votabili per lo scelto dai Goblin.
È vero che quest'anno 200 titoli possono spaventare ma se della lista 100 titoli non li ho nemmeno sentiti imho è indice già di qualcosa, quindi ben venga..
Personalmente ne abbiamo provati circa di 50 di quei 200 e crediamo (speriamo) che anche i giurati ne abbiano provati altrettanti.
Crediamo che con anche solo una 50ina di provati (e ci mancano pezzi da 90 come tta nuova ed, mombasa, gallerist, pandemiic legacy, assalto imperiale) il giudizio che si può dare sia obiettivo e di un qualche peso...

Se invece un goblin ne ha provati 5... anche quello ha un peso e il gioco migliore tra i 5 merita un voto.. se è stato provato ha avuto più distribuzione, più pubblicità, più hype, per farlo provare tra i tanti titoli usciti... quindi perché non votare?

Forse il goblin popolare dovrebbe avere più importanza, questo si. Allora si avrebbe più voglia di dire la propria.
 

Agzaroth

Black Metal Goblin
c
Moderatore
Editor
1
Registrato
23 Agosto 2009
Messaggi
29.620
Località
La Spezia
Goblons
12.345.789.481
Puerto Rico
Splotter Spellen
Gloomahaven
I love Magnifico!
Io gioco col Nero!
The Great Zimbabwe
The Goblin Show
Cylon
Tableflip
I love Radio Goblin!
Utente Bgg
Agzaroth
intanto grazie per le proposte. tutto quello che proponete viene vagliato e discusso dagli organizzatori.

Ti rispondo punto per punto perchè probabilmente ti manca qualche dettaglio e vedo che in generale ci sono dei passaggi che necessitano di chiarimenti per tutti quanti.

Giurie.
Il premio Scelto dai Goblin è un primo premio a tutti gli effetti, che vuole essere parallelo e di uguale importanza al Goblin Magnifico.
Questo vedo che non viene recepito o, se viene capito, contestato e in parte credo sia anche colpa nostra, per due motivi, che agiscono sui goblin in modo più o meno inconscio:
1) il fatto che lo SDG entri di diritto negli otto finalisti del Magnifico. Questo doveva essere un qualcosa in più da attribuire allo SDG, un valore aggiunto. Pareva logico che il gioco scelto dalla comunità di votanti online entrasse di diritto tra i papabili da vagliare per il premio della giuria. Invece vedo che questo meccanismo è spesso percepito come un qualcosa in meno, come se lo SDG valesse 1/8 del premio Magnifico e non come se il suo valore fosse paritario (1:1 col Magnifico) e addirittura +1/8. In fondo i lavori e la lista della giuria - non solo il vincitore - vengono tenuti segreti fino alla premiazione a Modena Play, per non influenzare nessuno, mentre lo SDG viene rivelato alla giuria prima, in modo da entrare di diritto negli 8 del GM. Il perchè ci sia questo travisamento non lo so, forse viene naturale, ma nelle intenzioni non è così. Forse contribuisci il punto due.
2) la sovrapposizione del nome. Il fatto che tutto il concorso si chiami Goblin Magnifico e che il premio della giuria porti lo stesso identico nome del concorso, ha probabilmente - più o meno consciamente - fatto pensare che il premio principale e più importante fosse quello della giuria, il GM, appunto. E che lo SDG e l'eventuale Menzione Speciale (MS) fossero premi di serie B. Non è così, occhio: anche la menzione speciale è intesa come paritaria e potrebbero essere altri i motivi che hanno escluso quel gioco dal diventare direttamente GM.

Una delle ipotesi al vaglio, a questo punto, è la completa separazione dei premi. Un premio della Giuria, un premio della comunità. Ne stiamo parlando. Questo va in direzione opposta alla maggiore compenetrazione che qualcuno ha proposto, ma farebbe molta più chiarezza e dipanerebbe questo spiacevole equivoco di fondo.

Percentuali
come detto, quella dell'anno scorso è stata una dimenticanza. Capisco che dall'esterno sia sempre difficile vedere tutto quello che sta dietro a un premio: continue prove dei giochi, confronti nel forum dedicato, reperimento scatole, organizzazione dell'area dimostrativa a play, turni di dimostrazione, articoli, contattare gli editori, gli autori, pensare alle interviste da fare agli otto, ecc.
Quest'anno ci sarà un articolo con classifica dei votati e le relative percentuali e, nello stesso articolo, verranno date anche quelle dello scorso anno (pare assurdo fare ora un articolo specifico per lo SDG dell'anno passato).

Aventi Diritto
Non possiamo distinguere per numero di post e ti spiego perchè:
- spam. Non vogliamo incentivare 50 post del tipo "bello!" "bravo!"" "sono d'accordo!".
- un goblin è un goblin anche se legge solo il forum. Contribuisce comunque alla comunità giocando e magari, nel suo piccolo, facendo vedere e diffondendo i gdt tra amici e parenti. Ha diritto al voto anche lui.
La soglia di un anno è per evitare fake dell'ultimo minuto, anche se ovviamente questo problema non è mai completamente risolvibile.

C'è un ipotesi al vaglio di attribuire più peso al voto dei tesserati (ricordo peraltro che la tessera è libera e gratuita), ma è solo una delle tante ipotesi.

Prezzo
il vincolo del prezzo è di tipo organizzativo. Lo spirito del premio non è solo quello di premiare, ma in linea con l'associazione Tana dei Goblin, anche divulgare. L'area Magnifico a Modena Play e nelle altre fiere che la ospitano deve poter avere più copie degli otto finalisti e dimostrarle al pubblico di giocatori, per far loro toccare con mano questi giochi. La soglia dei 100 euro è quindi fissata sia per motivi di budget interno ( i giochi costano e la TdG non è che tiri fuori i soldi dal cilindro, ma dalle donazioni degli utenti - lo vedi il mio banner TdG Top Supporter? non significa che sono un tifoso accanito, ma che ogni anno caccio qualche soldino :D ) e anche esterno. Esterno nel senso dei giocatori. Sempre in ottica divulgazione, i giochi che superano il centone sono di solito solo quelli delle campagne Kickstarter che, diciamocelo, non tutti possono sempre permettersi. Dobbiamo comunque premiare una scelta editoriale che fa un ottimo gioco rimanendo nella soglie comprabile (e quindi divulgabile) dalla maggioranza dei giocatori.


spero di aver risposto a tutto. Se ci sono altre domande o proposte da portare all'attenzione dell'organizzazione, sono qui (anche la domenica mattina presto, come vedete :D)
 

Tanelorn

Grande Saggio
Registrato
4 Marzo 2008
Messaggi
2.918
Località
Bologna
Goblons
0
Io credo che innanzitutto il premio debba essere condiviso dalla Tana e debba unire tutti.

Trovo che sia quindi fondamentale che la giuria di qualità non sia scelta da un qualche organismo misterioso e tenuta segreta fino all'assegnazione del premio, deve essere proprio il contrario: chiara e condivisa fin da subito. La mia idea: ogni Tana locale dovrebbe/potrebbe scegliere un suo candidato (se volete differenziare le tane piccole dalle grandi si può fare un candidato ogni tot iscritti) e la giuria di qualità verrebbe formata in questo modo. Subito dopo l'assegnazione del Magnifico di quest'anno, le Tane locali potrebbero lavorare in tal senso cercando e poi indicando i loro membri partecipanti, ed entro pochi mesi potrebbe essere resa nota la composizione della giuria. Credo che sia una maniera di comporre una giuria che allo stesso tempo è di qualità (non credo che le Tane locali proporrebbero persone inadatte) ed è anche "unificante" (si coinvolgono le Tane locali e la giuria è partecipata da tutti).

Per mantenere forte anche il coinvolgimento del forum e dei non iscritti alla Tana, sul forum si potrebbero scegliere i giochi della listona. Anche sotto questo aspetto, invece di far calare una lista di 200 nomi dall'alto, si potrebbero coinvolgere tutti sul forum: gli utenti propongono i titoli e i titoli proposti vanno a formare la lista dei titoli considerati. Ogni nome proposto è valido, così entrerebbero in lizza anche titoli meno noti (se l'obiezione è che così ci sarebbero troppi titoli in lista, sinceramente non credo che ce ne sarebbero tanti più dei 200 attuali, e come non è un problema che i giurati li abbiano giocati tutti in questo caso, non sarebbe un problema nemmeno così). In questo modo la giuria di qualità andrebbe a premiare un gioco di quelli presenti in questa lista.

Il premio finale sarebbe uno, verrebbe eliminata la dicotomia voto del popolo/voto della giuria di qualità e il premio diventerebbe veramente un premio della Tana, sentito e condiviso da tutti.
 

Khronos

Grande Saggio
Registrato
16 Agosto 2010
Messaggi
3.383
Sito Web
www.unicef.it
Goblons
0
Utente Bgg
khronosTdG
Tanelorn":3csejdpd ha scritto:
Io credo che innanzitutto il premio debba essere condiviso dalla Tana e debba unire tutti.

Trovo che sia quindi fondamentale che la giuria di qualità non sia scelta da un qualche organismo misterioso e tenuta segreta fino all'assegnazione del premio, deve essere proprio il contrario: chiara e condivisa fin da subito. La mia idea: ogni Tana locale dovrebbe/potrebbe scegliere un suo candidato (se volete differenziare le tane piccole dalle grandi si può fare un candidato ogni tot iscritti) e la giuria di qualità verrebbe formata in questo modo. Subito dopo l'assegnazione del Magnifico di quest'anno, le Tane locali potrebbero lavorare in tal senso cercando e poi indicando i loro membri partecipanti, ed entro pochi mesi potrebbe essere resa nota la composizione della giuria. Credo che sia una maniera di comporre una giuria che allo stesso tempo è di qualità (non credo che le Tane locali proporrebbero persone inadatte) ed è anche "unificante" (si coinvolgono le Tane locali e la giuria è partecipata da tutti).

Quoto in toto questa parte.....il resto molto meno......bisogna che ci sia cmq un range nella scelta dei titoli altrimenti rischiamo una lista di ennemila giochi che fuorvierebbero l'utente dallo scopo finale.....cercare di ridurre la lista al numero possibile da provare per la giuria....
 
A

Anonymous

Guest
Tanelorn":2mon6gq6 ha scritto:
....
la giuria di qualità non sia scelta da un qualche organismo misterioso e tenuta segreta fino all'assegnazione del premio...

....invece di far calare una lista di 200 nomi dall'alto....

....veramente un premio della Tana, sentito e condiviso da tutti.

Per una discussione seria si devono dire le cose in modo serio e usare le parole vere.

Non c'è alcun organo misterioso e la giuria è presentata prima di premiare e in modo pubblico.
C'è un responsabile del progetto, io, che risponde al direttivo e al riscontro con la comunità. Ci sono dei giurati eletti per nomina diretta dal responsabile.

Tanelorn questo può non andarti a genio ma non è misterioso.

Ancora questo ripetere il termine calato dall'alto è falso.
Anno scorso la lista dei votabili online era LIBERA con una manciata di vincoli (alcuni di senso pratico come prima edizione tipo eliminare i KS). Non era chiaro che fare? Gli utenti chiedono una lista? Corretto, facciamolo.

Quest'anno la "lista calata dall'alto" è di 198 titoli.
198.
Calata dall'alto.
Di cosa stiamo parlando?
È esilarante prima e offensivo dopo imbastire un dialogo costruttivo con queste basi.
Ripetere una balla colossale all'infinito non la trasforma in verità.

La condivisione di una attività o iniziativa o evento al 100% è impossibile.
Esisterà sempre qualcuno alla quale non va bene qualcosa.
Esisterà sempre qualcuno che saprebbe fare meglio, sicuramente dietro una tastiera.

Quindi ogni anno cambiamo radicalmente ad ogni singola richiesta. Nel dubbio.

Il bello poi è che all'atto pratico si riduce il tutto troppo spesso a un "cambiate e fate". Nessuno leva una dito.
Questo è molto astuto.
Mi ripeto con esempio reale: quando avevo proposto di rimettere su Ludoteca Ideale a chi la chiedeva il silenzio siderale. Tutti i sostenitori e leoni nostalgici di quel progetto non sono diventati neppure teneri gattini sono proprio spariti nel nulla.
Perché solo quando uno fa allora è criticabile.

Credo che per ogni problema ci siano tre soluzioni: la mia, la tua e quella giusta. Già lo scrissi anno scorso.


Quindi se vuoi rispetto inizia col rispettare e dire il vero.
 

glokta

Illuminato
Registrato
3 Marzo 2015
Messaggi
1.608
Località
Vicenza
Goblons
45
Se non sbaglio quest'anno è stato possibile proporre i titoli da votare. Ad esempio io ho proposto zena1814 e vedo che è incluso (anche se ovviamente non so se è stato incluso perché l'ho proposto o perché l'ha conunque deciso la giuria). Da questo punto di vista mi sembra un'ottima cosa. Certo poi avere un voto solo... c'è il rischio in questo caso di andare magari a votare un titolo perché ha qualche possibilità di vincere piuttosto che votare quello che si preferisce ma che ha scarse o nessuna possibilità.

Sparato fuori da tapatalk... credo
 

Tanelorn

Grande Saggio
Registrato
4 Marzo 2008
Messaggi
2.918
Località
Bologna
Goblons
0
aledrugo1977":eih1ikp8 ha scritto:
Tanelorn":eih1ikp8 ha scritto:
C'è un responsabile del progetto, io, che risponde al direttivo e al riscontro con la comunità. Ci sono dei giurati eletti per nomina diretta dal responsabile.
...
Ancora questo ripetere il termine calato dall'alto è falso.
...
È esilarante prima e offensivo dopo imbastire un dialogo costruttivo con queste basi.
Ripetere una balla colossale all'infinito non la trasforma in verità.
...
La condivisione di una attività o iniziativa o evento al 100% è impossibile.
Esisterà sempre qualcuno alla quale non va bene qualcosa.
Esisterà sempre qualcuno che saprebbe fare meglio, sicuramente dietro una tastiera.

Tante parole, ma non mi pare sia spiegato perché una giuria scelta da un responsabile (te o altri) sia meglio di una giuria formata da persone che ogni singola Tana elegge.

E' facile gettare fumo negli occhi ("stai dicendo il falso"), spostare il discorso ("nessuno si è cagato la Ludoteca ideale"), generalizzare ("non si possono fare contenti tutti", "tutti leoni da tastiera e poi non si fa niente").

Io ho proposto un'idea in un thread di suggerimenti su come modificare il Magnifico. La parte sulla scelta dei giochi è migliorabile (come ha scritto Khronos), e sarebbe stato meglio se non avessi scritto niente a riguardo, anche perché non è la parte che mi sta veramente a cuore. Quello che per me è profondamente sbagliato è la cosiddetta giuria di qualità. La selezione di una giuria col metodo da me proposto mi sembra invece abbastanza inattaccabile, e infatti invece di motivare perché una giuria scelta direttamente da un responsabile è meglio di una composta con la partecipazione di tutte le Tane locali si parte con tutto un altro pippotto.

Per me la cosa si chiude qui, fatevi il vostro premio, sinceramente non so neanche perché stare a discutere per migliorarlo.
 

cola

Grande Goblin
z
Registrato
13 Febbraio 2012
Messaggi
8.009
Località
Roma
Goblons
1.139
Le Havre
Vanuatu
El Grande
Bus
Food Chain Magnate
Cylon
I Love Birra
Tableflip
#andràtuttobene
Utente Bgg
colaglc
[warn01]La discussione è molto interessante e sicuramente potrà essere costruttiva.
Invito tutti a tenere un tono educato!
Spero di essere stato chiaro.[/warn01]
 
A

Anonymous

Guest
E no Tanelorn non funziona così.
Non è accettabile la premessa del discredito gratuito. Il dissenso sempre, il discredito no.

Parli di mistero ed è falso. A tutti deve essere chiaro, anche a te.
Parli di calato dall'alto pure per la lista votabili ed è falso. A tutti deve essere chiaro, anche a te.

Prima si usano le parole corrette al posto giusto. Da questa base si discute. È rispetto non fumo.

Chi vuole presenti un progetto. Trovate un accordo. Che piaccia al 100% degli utenti della Tana.
Poi chi lo ha proposto se ne faccia carico. Organizzi. Contatti. Scriva. Telefoni. Si assuma responsabilità. Vada a Play, Carrara o dove sarà.

Francamente è avvilente relazionarsi con polemiche e zero assoluto impegno sul campo. Piace vincere facile.
Fai.
Ti si supporta. È il secondo invito a fare per la Tana, uno all'anno ad oggi.
Da quello che leggo ho tantissime aspettative.
 

Tanelorn

Grande Saggio
Registrato
4 Marzo 2008
Messaggi
2.918
Località
Bologna
Goblons
0
Veramente, dopo questo la chiudo.
Cercando di scriverlo nel modo meno polemico possibile, così non mi si può accusare di forzare i toni:

perché una giuria scelta da un incaricato dal direttivo è meglio di una giuria composta da membri scelti dalle varie tane?

Le varie tane locali, che io ho proposto dovrebbero comporre la giuria, non si impegnano abbastanza sul campo?
Per semplificare la risposta, sì, sono una persona dai toni ruvidi e mi sono fatto un'idea abbastanza brutta di come è gestito questo progetto, potete evitare di ribadirlo e rispondete alla mia domanda di cui sopra?
 
A

Anonymous

Guest
Nessun ha mai detto questo è meglio o peggio di quello.

Molto semplicemente questo è quello che io riesco a fare con i giurati, il direttivo, i dimostratori e Play.
Pensato, presentato, condiviso, realizzato al meglio delle nostre umili possibilità messe assieme.
Tutto questo per dimostrare bei giochi alle fiere. Per divulgare a prezzo di favore titoli validi ai tesserati. Per portare autori a Play.

Se pensi di essere in grado di mettere in pratica la tua proposta prego.
Prenditi carico e fai.

L'attuale iniziativa ha un chiaro taglio editoriale fatto dai giurati ovvero utenti che fanno in Tana e fuori dalla Tana. Come qualunque scelta è criticabile.

Inoltre c'è la voce della comunità la quale per la cronaca conta se cresce a livello numerico non il contrario. 200 titoli eleggibili e un anno per discutere sul forum, a regime, dovrebbe essere un buon margine per discutere di giochi.
Ovviamente qualunque cosa uno faccia è criticabile.

Ricordo questo perché spero che tu prenda in carico la cosa e il direttivo ti appoggi.

In chiusura mi domando a quanti piace l'iniziativa?
Inoltre mi chiedo ha portato a risultati l'iniziativa?
No? Bene c'è almeno chi la faccia e il tempo ce l'ha messi.
Sì? Credo sia un bene per la diffusione ludica in Italia e per la Tana.
 

Morg

Goblin
Registrato
9 Novembre 2012
Messaggi
6.795
Località
Croydon/London
Goblons
0
Utente Bgg
Morg87
Board Game Arena
Morg
Tanelorn":142mn1an ha scritto:
Veramente, dopo questo la chiudo.
Cercando di scriverlo nel modo meno polemico possibile, così non mi si può accusare di forzare i toni:

perché una giuria scelta da un incaricato dal direttivo è meglio di una giuria composta da membri scelti dalle varie tane?

Le varie tane locali, che io ho proposto dovrebbero comporre la giuria, non si impegnano abbastanza sul campo?
Per semplificare la risposta, sì, sono una persona dai toni ruvidi e mi sono fatto un'idea abbastanza brutta di come è gestito questo progetto, potete evitare di ribadirlo e rispondete alla mia domanda di cui sopra?

Da esterno Tanelorn provo a dirti la mia, poi ti risponderà meglio (e magari diversamente) chi di dovere.

Anche senza essere addentro ai lavori, mi viene subito da pensare che una giuria come quella attuale permetta:

- "facilità" (relativa) di coordinamento
- minori investimenti in termini organizzativi (tempistiche, logistica...)
- garanzia di requisiti tecnici e personali (dedizione al progetto)

Oltre al fatto, molto banale, che quando qualcuno si butta in un progetto cerca primariamente collaborazione di persone che conosce e di cui si fida.

Questo ripeto, penso io da ESTERNO.

Ora però sarei curioso di sapere invece cosa non va secondo te nei giurati attuali, perché mi sembra che ci sia del livore personale in alcuni interventi (non solo nel tuo).
Chi non ci dovrebbe stare e perché?





Edit:
hanno già risposto
 

Mica

Illuminato
Moderatore
Editor
Registrato
15 Luglio 2009
Messaggi
1.620
Località
Napoli
Goblons
24.241.916
Puerto Rico
Cavaliere Nero
Through the Ages
Agricola
Io gioco German
Io gioco Classico
Io sono un Goblin
Triade il verde è troppo verde!
I love Magnifico!
Brass
Alta Tensione
I love Radio Goblin!
Seasons
Io gioco col Blu!
Ho partecipato al ventennale Goblin!
Ho fatto parte della Visibility
I love Fedellow
Board Game Arena
mica
A me che ogni affiliata mandi un membro non piace e spiego subito il perché : come ho già scritto, io immagino che ogni giurato abbia messo a disposizione tempo ed anche soldi x compare i titoli da provare.
Se laffiliata X chiede a Gigino di andare perché è il più competente e Gigino non può /vuole, l'affiliata magari manda Ciruzzo che può, ma ne sa molto di meno. Questo non migliorerebbe la qualità della giuria, anzi.

Per lo stesso motivo, non condivido il numero di post :non scrivere tanto, non significa non partecipare alla vita della tana.
 

Mik

Super Goblin
Registrato
16 Luglio 2011
Messaggi
19.169
Località
Venezia
Goblons
0
Scusate, ma chi sono i giudici di quest'anno? :pippotto:
Non trovo articolo in merito (probabilmente non so cercare io).

P.s: mica, il tuo discorso credo valga per qualsiasi giuria. Non è detto che in nomi che si vorrebbero siano disponibili. Le scelte saranno sempre "quelli che si ritengono i migliori... Tra i disponibili" :)
 
Alto