Impressioni Visconti del Regno Occidentale

Zadrow

Esperto
Registrato
15 Ottobre 2009
Messaggi
418
Località
Milano
Goblons
14
La questione del "peso" è sempre piuttosto soggettiva. Io sono spesso prudente nel valutarne la difficoltà proprio perché la soggettività e l'esperienza di gioco possono "inquinare" il giudizio per questa speciale caratteristica: è chiaro (e umano) che quando un giocatore è abituato a certi automatismi e ha giocato tanto ritiene più semplici alcuni giochi di quanto risulterebbero ad un neofita.

Detto ciò per dare una parvenza di "oggettività" ampliando il campione è interessante notare come su BGG i seguenti giochi hanno un peso che permette di trarre delle conclusioni:
- Ticket To Ride (tra gli introduttivi family per antonomasia): 1.85;
- Stone Age (uno dei secondi passaggi più celebri se si vuole andare per gradi): 2.48;
- Architetti: 2.76;
- Tapestry: 2.87;
- Marco Polo: 3.19;
- Visconti: 3.61;
- Paladini: 3.64.

Al di là che ci sarà sempre qualcuno che sostiene che questi numeri non vogliono dire nulla, sono anche gli unici numeri risultanti da un discreto campione di utenti su cui si può fare una minima riflessione.
Cosa noto:
1) Architetti risulta più impegnativo di un classico come Stone Age considerato da molti come il secondo scalino dopo i family più semplici (stile Ticket to Ride);
2) Tapestry (che è stato citato) ha più o meno lo stesso livello di difficoltà di Architetti e quindi il discorso potrebbe essere analogo;
3) Visconti e Paladini sembra siano piuttosto affini e molto più difficili da assimilare rispetto ad Architetti (da qui l'impressione che forse ha @vincyus sulla presunta facilità nel giocare ad Architetti).

Cosa ne concludo? Che Architetti può essere proposto anche a neofiti ma meno "a cuor leggero" rispetto a Stone Age o TtR. Mentre Visconti (che non ho ancora giocato) e Paladini sono già un altro mondo.
Tutto questo discorso tiene fino a un certo punto. Come fa spesso notare qualcuno, dipende anche molto dalla motivazione dei neofiti che ho di fronte. Di certo se mi trovassi in sala a divulgare e dovessi scegliere che "german" far giocare a neofiti che non conosco, sceglierei di seguire le possibilità proposte sopra partendo da TtR e forse non da Architetti.
Ho provato tutti i giochi della lista da te menzionata e, secondo me, ci sta, con l'unica differenza che io trovo più impegnativo Marco Polo di Visconti.
A livello di regole, Visconti è più articolato rispetto a Marco Polo che, coe regole, mi sembra più lineare. A livello di gioco, trovo più impegnativo giocare a Marco Polo che a Visconti, anche se più o meno siamo lì.
 

eomer

Gran Maestro
Registrato
21 Gennaio 2009
Messaggi
1.108
Località
cerveteri (roma)
Goblons
285
Ho provato tutti i giochi della lista da te menzionata e, secondo me, ci sta, con l'unica differenza che io trovo più impegnativo Marco Polo di Visconti.
A livello di regole, Visconti è più articolato rispetto a Marco Polo che, coe regole, mi sembra più lineare. A livello di gioco, trovo più impegnativo giocare a Marco Polo che a Visconti, anche se più o meno siamo lì.
Secondo te, per restare sulla scala che usa BGG, sono quindi entrambi giochi sul 3.20 o li vedi più sul 3.50/3.60?
Io non ho mai giocato a visconti ma mi ci ritrovo su marco polo con "peso" intorno al 3.20/3.25.
 

Zadrow

Esperto
Registrato
15 Ottobre 2009
Messaggi
418
Località
Milano
Goblons
14
Secondo te, per restare sulla scala che usa BGG, sono quindi entrambi giochi sul 3.20 o li vedi più sul 3.50/3.60?
Io non ho mai giocato a visconti ma mi ci ritrovo su marco polo con "peso" intorno al 3.20/3.25.
Se faccio il confronto con Paladini, allora un 3.2 ci può stare.
 

Poldeold

Onnisciente
Registrato
26 Novembre 2006
Messaggi
4.122
Località
Lugano (Svizzera)
Sito Web
www.giochintavola.ch
Goblons
307
Utente Bgg
poldeold
Provato ieri per la prima volta. Le meccaniche sono molto interessanti anche se ho trovato più difficoltà nel giocarlo rispetto a Paladini: mi sembra più arzigogolato.
Non ho apprezzato gli errori nel regolamento (che ho inserito nell'altro post dedicato ai dubbi). Nulla di grave ma ho dovuto andare a consultare il regolamento in inglese per capire alcuni aspetti di un gioco non sempre lineari nella spiegazione.

Credo abbia molto da offrire quando si capisce bene come costruire il proprio mazzo e farlo girare. Dovrò giocarlo ancora un po'.
 

Ichi87

Esperto
Registrato
21 Aprile 2016
Messaggi
536
Località
FVG
Goblons
98
Utente Bgg
Ichi87
Board Game Arena
Ichi87
Inaugurata ieri sera la mia copia. WOW! Anche se la partita in due è durata un po' troppo (oltre 2 ore). Mi sa tanto che siamo di fronte al miglior titolo della serie. I materiali hanno qualche difettuccio però fanno una bella figura sul tavolo. Le regole di base sono facili (peccato per i millemila errori nel regolamento), solo che poi ci sono situazioni in cui si pensa molto. Spero di riprovarlo in più giocatori.

IMG_20201222_220937.jpg
 

Mithrandir88

Iniziato
Registrato
25 Maggio 2015
Messaggi
348
Goblons
201
Il Meeple con la camicia
Tolkien
Utente Bgg
Mithrandir88
Inaugurata ieri sera la mia copia. WOW! Anche se la partita in due è durata un po' troppo (oltre 2 ore). Mi sa tanto che siamo di fronte al miglior titolo della serie. I materiali hanno qualche difettuccio però fanno una bella figura sul tavolo. Le regole di base sono facili (peccato per i millemila errori nel regolamento), solo che poi ci sono situazioni in cui si pensa molto. Spero di riprovarlo in più giocatori.

IMG_20201222_220937.jpg
Alla prima partita è normale, bisogna incastrare tante cose anche se il titolo a livello di regole è molto semplice. Vedrai che dalla prossima la durata scenderà

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
 

Poldeold

Onnisciente
Registrato
26 Novembre 2006
Messaggi
4.122
Località
Lugano (Svizzera)
Sito Web
www.giochintavola.ch
Goblons
307
Utente Bgg
poldeold
Anch'io ci ho rigiocato l'altra sera in 3. Bellissimo! Complice il fatto che ho giocato una partita votata quasi esclusivamente alla conquista del castello gestendo il mazzo con grande soddisfazione. Purtroppo gli altri giocatori si sono focalizzati sui manoscritti e sulle costruzioni senza impensierirmi al castello e io ho preso il largo.
La meccanica di deckbuilding orientato a ciò che si vuol fare sul tabellone principale dà grandi soddisfazioni.
 

acidshampoo

Onnisciente
Registrato
13 Ottobre 2012
Messaggi
4.313
Località
Arezzo
Sito Web
facebook.com
Goblons
164
Utente Bgg
acidshampoo
Senza forse essere un capolavoro, veramente un gran bel gioco. Probabilmente il titolo più bello fra quelli che ho provato usciti nel 2020. Per quanto riguarda la conquista del castello: a me viene istintivo sottovalutarla e investirci poco o niente, ma a fine partita me ne pento sempre.
 

Poldeold

Onnisciente
Registrato
26 Novembre 2006
Messaggi
4.122
Località
Lugano (Svizzera)
Sito Web
www.giochintavola.ch
Goblons
307
Utente Bgg
poldeold
Altra partita in 2. Ho costruito un motore fantastico con sacchetti azzurri e acquisizione di milioni di pietre e calamai. Una produzione industriale che mi ha dato una grande soddisfazione. Peccato che mi sono gongolato nel mio brodo mentre la partita volgeva inesorabilmente al termine (troppo presto per i miei gusti). La mia avversaria ha investito sul castello e mi ha massacrato con un ventello di distacco.

Mi chiedevo se qualcuno valuta che il castello sia imprescindibile. Su 3 partite io ne ho vinta una perché non sono stato impensierito nella conquista del castello e anche la partita di oggi è andata nello stesso modo.
 

pjojo

Gran Maestro
Registrato
25 Maggio 2007
Messaggi
1.456
Località
Montesilvano(PE)
Goblons
10
Altra partita in 2. Ho costruito un motore fantastico con sacchetti azzurri e acquisizione di milioni di pietre e calamai. Una produzione industriale che mi ha dato una grande soddisfazione. Peccato che mi sono gongolato nel mio brodo mentre la partita volgeva inesorabilmente al termine (troppo presto per i miei gusti). La mia avversaria ha investito sul castello e mi ha massacrato con un ventello di distacco.

Mi chiedevo se qualcuno valuta che il castello sia imprescindibile. Su 3 partite io ne ho vinta una perché non sono stato impensierito nella conquista del castello e anche la partita di oggi è andata nello stesso modo.
Per mia esperienza, è difficile giocare ignorando del tutto una delle 3 modalità di punteggio (edifici, castello, manoscritti ). Molto dipende da come giocano gli altri e cmq lo reputo un gioco molto tattico, in cui bisogna saper sfruttare al meglio le possibilità del turno (ad esempio i manoscritti, alcuni in determinati momenti sono molto forti).

Inviato dal mio BBF100-1 utilizzando Tapatalk
 

Mithrandir88

Iniziato
Registrato
25 Maggio 2015
Messaggi
348
Goblons
201
Il Meeple con la camicia
Tolkien
Utente Bgg
Mithrandir88
Altra partita in 2. Ho costruito un motore fantastico con sacchetti azzurri e acquisizione di milioni di pietre e calamai. Una produzione industriale che mi ha dato una grande soddisfazione. Peccato che mi sono gongolato nel mio brodo mentre la partita volgeva inesorabilmente al termine (troppo presto per i miei gusti). La mia avversaria ha investito sul castello e mi ha massacrato con un ventello di distacco.

Mi chiedevo se qualcuno valuta che il castello sia imprescindibile. Su 3 partite io ne ho vinta una perché non sono stato impensierito nella conquista del castello e anche la partita di oggi è andata nello stesso modo.
Non ho fatto tante partite (circa 15) per mia esperienza sapersi adattare è la chiave del gioco. Ho vinto partite con solo 2 lavoratori nel castello e un gap sul secondo di 20 punti. Il castello secondo me è il metodo più semplice ed immediato per fare punti. In una delle prime partite ho rischiato di perdere perché avevo comprato solo carte con simboli nobiltà per sfruttare il castello, ad una certa non avevo più lavoratori da piazzarci (gli altri giocavano solo su manoscritti ed edifici quindi non rimuovevano i miei lavoratori) e sono rimasto spiazzato perché non sapevo che fare.



Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
 

Poldeold

Onnisciente
Registrato
26 Novembre 2006
Messaggi
4.122
Località
Lugano (Svizzera)
Sito Web
www.giochintavola.ch
Goblons
307
Utente Bgg
poldeold
Grazie per le risposte. Credo anch'io che adattarsi sia la chiave. Dopo 3 partite ho scoperto come far girare il mazzo e modificarlo a mio piacere (questo tra l'altro è un punto fondamentale del gioco che funziona benissimo). Il mio grosso problema è che mi "innamoro" della meccanica di deckbuilding e nel frattempo dimentico che la partita va avanti. Nell'ultima partita giocata è stato così. Mi sono accorto tardi che le carte contratto stavano inesorabilmente finendo velocemente e non ho fatto più in tempo a far fruttare il bellissimo mazzo che avevo costruito.
 
Alto