Recensioni su Alien Frontiers Indice ↑

Articoli che parlano di Alien Frontiers Indice ↑

  • Guide Strategiche
    Questo articolo contiene la traduzione di due topic strategici creati dall’utente Spittledung, al secolo Brandon Freels, co-autore proprio di alcune espansioni per Alien Frontiers. Ho quindi diviso l'articolo in due parti: la prima ( Le...
    Autore:
    Baggins
  • Ho giocato a...
    Salute a voi, Goblins! Eccoci all'ennesimo appuntamento con la rubrica "L'Occhio della Redazione", che come ormai sapete altro non fa che selezionare i VOSTRI migliori contributi pubblicandoli in homepage e dandogli la visibilità che...
    Autore:
    sava73

Eventi riguardanti Alien Frontiers Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Video riguardanti Alien Frontiers Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Alien Frontiers: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
15583
Voti su BGG:
15259
Posizione in classifica BGG:
351
Media voti su BGG:
7,36
Media bayesiana voti su BGG:
7,12

Voti e commenti per Alien Frontiers

7

Dadi su dadi per dadi. Il gioco non è eccezionale, ma crea ilarità per il continuo tiro di dadi. Molto fortunoso, con buone componenti.

8

Gioco interessante e grazie alle carte tecnologia aliena ricco di sfumature. . La presenza dei dadi e delle svariate carte di tecnologia aliena rendono impossibile una pianificazione strategica di lungo respiro e alla fine il gioco risulta un po' caciarone. Ho molto apprezzato la realizzazione grafica e l'atmosfera fantascienza anni 50.

7

Nessun commento

9

Piacevole un bel gioco di piazzamento dadi,fortuna relativa,ci son vari modi per piazzare le colonie ed andare avanti,qualche lancio fortunato però può esserci,in effetti la fortuna ha probabilmente un peso all'inizio ma di fatto si può pensare anche a fare materie nell'attesa di avere un doppio per costruire navi supplementari...se però il doppio dovesse proprio farsi attendere allora si può uscire un pò dal gioco....
mi piace molto il limite dei punti che da vita a strategie di piazzamento che vanno ben studiate,un determinato territorio ci può dare un beneficio che supporta la nostra strategia ma levarne uno ad un'altro giocatore può essere ugualmente effettivo...
Un gran bel gioco,meno leggero di Kingsburg(il che può essere un pregio per alcuni ed un difetto per altri) più ragionato ma molto ben bilanciato a mio parere....il voto è 8.5 ma non essendoci i mezzi punti lo premio per l'idea con 9..

6

Nessun commento

7

Titolo piacevole e giocabile ma che risente troppo della fortuna con i dadi e le carte e che contiene troppa interazione diretta per essere fra i miei preferiti del suo genere.
Gli preferisco sia Troyes che Yspan e Alea Iacta Est

8

Davvero piacevole. Il gioco si spiega facilmente e procede senza intoppi. Come complessità gli preferisco Troyes ma per i meno esperti o per un paio di ore tranquille va benissimo.
Belli i materiali calati nell'ambientazione.

8

Un gioco molto bello di un genere che ha gia' visto tutto, nonostante cio' quello che abbiamo davanti e' un'ottima soluzione, il lancio dei dadi forse non premia sempre la strategia ma il gioco e' pensato per dare sempre al giocatore almeno un paio di azioni (mai inutili) da poter svolgere per portarsi avanti anche con pessimi tiri

Grafica e materiali ottimi

8

Gestionale risorse, piazzamento maggioranze. Piu' facile a giocarlo che a spiegarlo, molto vario e si presta anche a strategie medio lunghe se giocato nella versione "8 colonie"

Materiali ottimi, forse le carte necessitano di protezione, la scatola e i tasselli territorio sono anche gradevoli al tatto... Ok sono feticista, annuso anche, alla prima apertura, ma sono sicuro che lo fai anche tu, vero? :-)
Personalmente mi sento appagato dopo averlo giocato, rende anche l'ambientazione, che si riflette anche sul prezzo ASTRONOMICO. Una cosa che mi ha stupito sono i trippolini a forma di cupolozza, finalmente non solo cubetti e tondini!!!

8

Gioco di dadi e maggioranze leggero ed abbastanza rapido. L'approccio alle partite cambia molto se la condizione di fine partita è piazzare la x colonia oppure se la condizione è vince chi raggiunge prima un determinato punteggio.

Nel secondo caso ( secondo me ) si ha più tempo per pianificare una possibile strategia.
Inoltre poichè è un gioco in cui inevitabilmente si mettono i bastoni tra le ruote a chi è in testa penso che il numero ideale dei giocatori sia tre, perchè in quattro due potrebbero disturbare il primo e magari l'altro approfittarne del rallentamento degli altri 3.

Le carte possono diventare il fulcro del gioco e penso che tutte abbiano un perchè.

Il gioco non è male, anzi però penso che dopo un pò si senta il bisogno di un espansione per variare un pò più le azioni.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare