Recensioni su AstroNuts Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Articoli che parlano di AstroNuts Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti AstroNuts Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download AstroNuts: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare AstroNuts Indice ↑

Video riguardanti AstroNuts Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

AstroNuts: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
62
Voti su BGG:
37
Posizione in classifica BGG:
8716
Media voti su BGG:
6,74
Media bayesiana voti su BGG:
5,53

Voti e commenti per AstroNuts

7

Family game divertente e semplice; bella l'idea di scommettere sul primo tiro di dadi! ottimo anche come filler. SIMPATICO!

7

Prendiamo l'idea di un gioco ambientato nello spazio, con esplorazione, sviluppo e inevitabile lotta contro le altre civiltà. Decidiamo di creare un gioco che, seppur mantenendo il fascino dell'esplorazione di pianeti misteriosi, sia accessibile a chiunque, ed ecco che otteniamo astronuts.

la mappa è piccola, e i giocatori partono in uno dei 4 angoli esplorando verso il centro scegliendo tra una serie di percorsi prefissati (ma il valore dei pianeti cambia ogni volta, quindi fin qui tutto bene) quindi inevitabilmente prima o poi si troveranno a entrare nei domini di qualcun altro. A quel punto hanno 2 possibilità: espandersi in un'altra direzione o combatterlo. Si vince una volta creato un impero galattico abbastanza grosso, quindi entrambe le vie sono ragionevolmente praticabili, e giocando in 4 si possono creare alleanze momentanee, coalizioni, o attaccare tutti indiscriminatamente (forse la tattica che rende meno di tutte)

Le regole per edificare strutture, costruire astronavi o combattere sono semplicissime, permettono di fare tutte le azioni principali tipiche di questo genere, ovvero esplorare, edificare colonie, orbitare intorno a pianeti, attaccare altre navi e bombardare pianeti nemici, e le risorse (i nuts) sono semplicemente indicate da 4 colori diversi, e le varie combinazioni di esse servono a costruire tutto. Semplice ma non semplicistico.

Non esiste una differenziazione tra le 4 fazioni disponibili, e (anche per lo stile molto usuale delle astronavi) a me danno l'idea di essere quattro diversi gruppi di umani sviluppatisi indipendentemente, ma qua va all'immaginazione e ognuno può pensarla come meglio crede.

La partita è solitamente breve e divertente, ed è un caso estremamente raro, anche in 4, eliminare un giocatore prima di aver raggiunto la condizione di vittoria (a punti, in base a quanti pianeti si possiedono) quindi nessuno sta mai fermo ad annoiarsi.

Gli adulti potranno giocarci decine di partite prima di stufarsi e trasformarlo in un filler, ma ho visto una serie di ragazzini, amanti della fantascienza ma magari non in grado di giocare ai "veri" giochi di esplorazione spaziale, impazzire per questo gioco, definendolo estremamente figo.

Come menzione speciale, faccio notare che se volessi introdurre una persona al gioco da tavolo facendogli vedere qualcosa di esplorazioneconquista non avrei dubbi a proporgli questo gioco, non sono a conoscenza di titoli più adatti.

9

Partiamo subito dal senso della recensione: AstroNuts è un gioco nel quale tutto è possibile! Infatti, per esempio, potreste essere a un passo dalla sconfitta definitiva e riprendervi in un turno, improvvisamente. Il gioco è molto divertente, anche perché la grafica e l'ambientazione facilitano il clima cordiale e la convivialità. Le regole sono molto semplici e le meccaniche divengono rapidamente intuitive, con l'idea innovativa di calcolare la quantità di azioni disponibili a ogni turno in base alla vittoria di una "scommessa" contro se stessi: si dichiara un numero, si lancia il dado e, se si eguaglia o supera la scommessa, si ottiene un numero di mosse doppio rispetto a quanto indicato! Come su accennato, AstroNuts ha caratteri d’imprevedibilità che consentono sia di rendere equilibrata la partita, sia di sviluppare dinamiche strategiche, anche perché il tabellone è molto piccolo e l’incontro (scontro) tra giocatori diviene inevitabile in pochi turni. C’è un ruolo piuttosto rilevante della sorte: l’uso di uno o due dadi è molto frequente, però l’ideatore del gioco è stato in grado di rendere gli effetti dei lanci molto equilibrati e basati su una tabella che, oltre che automatica, è anche divertente, talvolta addirittura burlona. In poche parole, AstroNuts è un ottimo gioco per passare una serata in compagnia, ma le dimensioni ridotte, la praticità della confezione e la potenziale brevità delle partite (ci si può accordare sulle condizioni per la vittoria) lo rendono anche eccellente per essere trasportato, allietando un viaggio o una pausa.

8

Assegno 8 solo perche' ancora non ho fatto molte partire.
L'ho provato in fiera insieme ad Angelo ed e' subito venuto a casa con noi. Successivamente a casa in 2 giocatori.
Mi piace perche' :
- e' semplice ma divertente e mi permette di distruggere (senza conseguenze) il marito che vuole conquistarmi il pianeta. ;-)
- E' concentrato, con un colpo d'occhio hai tutto sotto mano.
- E' piccolo e non mi occupa molto spazio (che in una casa piccola conta fidatevi)
- Veloce da preparare e imparare
- Piacevole la grafica e il materiale (scatola compresa)
Grande Angelo!

7

Divertente! Quando si pensa di vincere, bastano un paio di colpi gobbi di un avversario per rovinarti la festa! La fortuna ai dadi ha il suo peso, ma in un gioco così ci sta tutta. Inoltre permette ai novizi del gioco gestionale di acquisire famigliarità con il meccanismo. Portabilissimo, materiali più che buoni e bella grafica a la Porazzi.

6

Troppo basato sul tiro di dado, ma utile per introdurre i piccoli alla strategia.

7

Un gioco divertente e coinvolgente, adatto soprattutto a sfide accanite tra padri e figli (ma anche con i nonni!)

6

Ci abbiam provato, ma proprio non prende.. ogni volta non c'era mordente neppure nelle battaglie e alla fine l'abbiamo accantonato.

Originale sicuramente l'idea della scommessa iniziale, anche la casistica delle 36 possibilità quando atterri è simpatica. Minimale la mappa, davvero piccola per la quantità di pedine di vario genere che ci stanno sopra.. in 4 sgomitavamo.

Il fattore fortuna comunque domina su ogni possibile strategia, e questo non è mai un bene.

8

Veloce, divertente, ottimo per tutte le età

7

divertimento per i giocatori più giovani e risvolti interessanti per gli adulti!

Ci sono luoghi in cui si può giungere senza muoversi da casa
soltanto aprendo le porte della fantasia.
I loro nomi non compaiono su nessuna carta geografica
semplicemente perchè non esistono.
Eppure per chi li visita sono più veri e seducenti che mai.

6

Nessun commento

8

Un bellissimo gioco che permetta a tutte le età di divertirsi con un gioco di strategia e tattica, semplice nelle spiegazioni.Valido intrattenimento nelle ludoteche e a casa con i propri figli o familiari.

10

Bello! Comprato direttamente da angelo per natale!

8

Molto bello e simpatico questo gioco che ha tutte le caratteristiche per trascorrere piacevoli momenti ludici in famiglia o con gli amici. Colorato e immediato nel regolamento, qui diventa tutto possibile! Cantar vittoria troppo presto è un'arma che si può rivoltare contro e si riesce spesso a ribaltare le sorti di una partita. Un simpaticissimo gioco di tattica e strategia. Consigliato!

7

Commento basato su 2 partite
Il gioco è un 4X in miniatura. Ha un po' tutto: rotte tra i pianeti, loro esplorazione e colonizzazione (con effetti a sorpresa che generano situazioni simpatiche), battaglie, ampliamento della flotta, tecnologie. Alla base un sistema di azioni legato ad una scommessa e a un lancio di dado. E' ovvio che in tutto questo la fortuna ha un suo peso, ma per il target di riferimento non è proprio un problema.
Molto portabile, economico, bene illustrato. I materiali sono buoni e funzionali. L'unica cosa che ho gradito poco sono i colori che un po' generano confusione (giallo, arancio, rosso, viola), ma giocandoci in famiglia ho capito che è un problema solo mio.
A mio figlio il gioco è piaciuto molto ed è un genere di gioco che mancava nella mia collezione. Credo già dai 6 anni possa andare bene se giocato con un grande. Mentre mia figlia, molto più piccola, ci gioca come un giocattolo :)
Il mio voto provvisorio è 7 ma credo che giocato in più giocatori (devo ancora provare!) possa salire ad 8.

RòmeNdil (goblin chierico), ultimamente ho giocato a:
//goo.gl/163wiY)
"L'importante non è né vincere, né partecipare: è divertirsi, davvero!"

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare