Rank
332

Blue Moon City

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 6 su 10 - Basato su 84 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2006 • Num. giocatori: 2-4 • Durata: 60 minuti
Categorie gioco:
City BuildingFantasy

Recensioni su Blue Moon City Indice ↑

Articoli che parlano di Blue Moon City Indice ↑

Eventi riguardanti Blue Moon City Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Blue Moon City: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono download, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un file.

Video riguardanti Blue Moon City Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Blue Moon City: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
7907
Voti su BGG:
7596
Posizione in classifica BGG:
622
Media voti su BGG:
7,04
Media bayesiana voti su BGG:
6,77

Voti e commenti per Blue Moon City

6

La grafica di questo gioco è incredibile. Le illustrazioni sono bellissime e le tessere altrettanto. Il gioco però non ha mordente; è carino, dura poco (forse troppo), ma lascia un senso di incompletezza.

7

Il punto di forza di Blue Moon City e' la qualita' dei materiali e della grafica (soprattutto delle carte) che vale una buona ambientazione. Questo gioco costituisce niente di piu' di un passatempo piacevole, non richiedendo l'applicazione di alte strategie. Non necessariamente il vincitore coincide con il giocatore che ha raccolto il maggior numero di cristalli, e questa evenienza forse non mi convince, anche se contribuisce a riequilibrare un po' il fattore fortuna dato dalle carte. Nel complesso il mio giudizio e' positivo. Piu' che 7, sarebbe un 6 e mezzo.

8

Supportato da materiali certamente sopra la media, la grafica delle carte e delle tessere è veramente d'autore. Il gioco propone una meccanica estremamente semplice ed elegante che, grazie ad una sapiente calibrazione delle carte, permette a chi ama la strategia pura di limitare l'influsso del fattore fortuna e nello stesso tempo affidarsi alla sorte per tentare strategie non convenzionali. Inoltre è decisamente improbabile che un giocatore prenda decisamente il largo staccando nettamente gli altri, la partita, infatti, si decide agli ultimi turni rendendo il gioco avvincente fino alla fine.

8

Gioco molto bello che di sicuro merita la nomination alla Spiel des Jares. La grafica ed i materiali sono bellissimi, come ormai FFG ci ha abituato. Specialmente le illustrazioni delle carte e degli edifici. A discapito del tema molto marcato, il gioco è essenzialmente un gioco di Knizia astratto. Le regole sono semplici ed i giocatori dovranno ottimizzare il rendimento delle loro mosse in funzione della mappa e delle loro carte. E' difficile una pianificazione a lungo termine perché le carte cambiano spesso e sono determinanti e, specialmente quando si gioca in più di due, anche la mappa evolve con rapidità. In ogni caso una certa forma di pianificazione (le due-tre mosse successive) è necessaria.

Il gioco ha il pregio di funzionare molto bene anche in due e nel complesso è molto divertente. La fortuna ha un discreto impatto ma non è determinate e raramente un giocatore si trova impossibilitato a fare qualcosa. Specialmente in 3 e in 4 si può raggiungere nel finale una situazione di quasi stallo perché ogni mossa che uno fa può garantire la vittoria ad uno degli altri giocatori: un po' un effetto KingMaker.

Nel complesso però un gioco di buona qualità che diverte e vale la pena giocare, adatto anche a giocatori non esperti, a patto che non si facciano spaventare dal tema.

Commento basato su molte (oltre 10) partite

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare