Rank
103

Bora Bora

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7 su 10 - Basato su 63 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2013 • Num. giocatori: 2-4 • Durata: 120 minuti
Autori:
Stefan Feld
Categorie gioco:
Dice
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su Bora Bora Indice ↑

Articoli che parlano di Bora Bora Indice ↑

Eventi riguardanti Bora Bora Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Video riguardanti Bora Bora Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Bora Bora: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
11876
Voti su BGG:
9058
Posizione in classifica BGG:
203
Media voti su BGG:
7,56
Media bayesiana voti su BGG:
7,26

Voti e commenti per Bora Bora

7

Nessun commento

8

Di nuovo Feld e di nuovo un ottimo e solido titolo.
Svariati i modi di ottenere punti e le diverse "parti" del gioco sono ben amalgamate. Peraltro ritengo che gli incarichi non blocchino il gioco quanto invece razionalizzino le modalità di ottenere punti. Altrimenti ci sarebbe il rischio di essere tutti sulla palla. Ritengo quindi (come sempre) che la genialità di Feld emerga di nuovo creando meccanismi quasi perfetti.
Il gioco è molto divertente, c'è competizione e la varietà assicura longevità. Giocato sempre in 2, gira bene, nessun particolare difetto.
Bei materiali e regolamento chiaro.
Quasi al livello di CoB e sufficientemente diverso. Sempre un grande Feld che, impegnando la testa, riesce comunque a non perdere di vista il divertimento del gioco, il suo gusto prettamente "ludico".

Dopo approfondita conoscenza confermo la piacevolezza del gioco ma abbasso a 8,5 il mio voto, che arrotondo ad 8, per equilibrio nella mia classifica generale.

8

Il gioco è bello, ma troppe troppe cose da tenere sott'occhio. Se moltiplicano le possibilità strategiche per arrivare alla vittoria, spesso disorientano

8

Regolamento: Molto molto molto chiaro. Tra i migliori che io abbia mai consultato. Non ho mai avuto alcun dubbio, sin dalla prima lettura.

Dipendenza linguistica: Gioco totalmente indpindente dalla lingua.

Incidenza aleatoria: Il tallone d'Achille del gioco. Dadi...carte divinità...tessere uomo/donna...insomma un bel po' di alea, quasi in tutte le "sotto-meccaniche" del gioco, rovina un po' il sistema generale che è comunque ben calibrato.

Incidenza strategica: Alta. A volte, se proprio ti gira male, può essere annullata totalmente dalla cattiva sorte.

Scalabilità: Buona, ma non ottima come avrei sperato. in 4 da il meglio di se. Al diminuire dei partecipanti perde di mordente.

Componentistica: Molto buona. Tessere, carte, token e plance di buonissimo livello.

Premessa: non amo Feld...come ti muovi fai punti, ed in questo gioco si fanno davvero troppi punti. Esistono talmente tanti modi per accumulare punti-vittoria che è difficile compiere un'azione senza aggiudicarseli, e questo rende leggermente caotica l'esperienza di gioco. Detto questo bisogna riconoscere che è un buonissimo titolo che si lascia giocare volentieri; la gestione dadi proposta è molto carina e la meccanica a "sotto-giochi" seppur non mi entusiasma, in questo caso fa il duo dovere.

9

Nessun commento - [Autore del commento: Tolk89]

7

Nessun commento

7

Una parziale delusione, non trovo che sia abbastanza profondo dal punto di vista strategico, mentre è decisamente più incentrato sull'aspetto tattico (così come Die Burgen von Burgund dello stesso autore, che a mio avviso però, è un prodotto più immediato e godibile).
Buona interazione, principalmente di tipo indiretto.
Componenti di ottimo livello, grafica un po' troppo colorata per i miei gusti, ma azzeccata, se si considera l'ambientazione.

7

bello ma un po' fortunoso
bella componentistica

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare