Calciatori challenge

Anno: 2009 • Num. giocatori: 2-2 • Durata: 30 minuti

Recensioni su Calciatori challenge Indice ↑

Articoli che parlano di Calciatori challenge Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Calciatori challenge Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Calciatori challenge: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Calciatori challenge Indice ↑

Video riguardanti Calciatori challenge Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Calciatori challenge: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
0
Voti su BGG:
0
Posizione in classifica BGG:
0
Media voti su BGG:
0,00
Media bayesiana voti su BGG:
0,00

Voti e commenti per Calciatori challenge

7

Veloce, semplice, paradossalmente molto più realistico di altri giochi analoghi.

Certo, il dado domina, ma in questi giochi se non è il dado è la pescata, ecc...

L'unica cosa fastidiosa è il fatto che per ragioni di produzione nel mazzo di ogni giocatore ci sono 3 portieri e 24 giocatori, il che limita un pò il realismo. Sarebbe stato meglio se anzichè un collezionabile ne avessero fatto un gioco dove vendevano le singole squadre per intero.

5

Anche se molto semplice, le meccaniche del gioco funzionano.
Anche il ritmo della partita (che si finisce in 15 minuti) tutto sommato lascia traspirare aria di match!
Restano comunque alcune perplessità:

1) è un gioco collezionabile che alla fine dell'anno calcistico è obsoleto (i giocatori e le squadre cambiano)

2) La forma delle carte, per quanto di pregio, è da figurine e non da carte! Sono troppo spesse e senza angoli stondati e risulta difficile nonchè fastidioso mescolarle (inoltre si rovinano prestissimo!).

3) Le carte rare sono decisamente molto forti

4) L'elemento fortuna domina incondizionato (pesca e dadi), senza lasciare spazio a tattiche o strategie

6

Il gioco si pone a metà tra un gioco per non addetti (un po' troppo involuto nel suo svolgimento) ed un gioco per appassionati (troppo semplice e dominato dalla fortuna). Ciò nonostante ha il pregio dei buoni materiali, della durata (una partita non impegna mai troppo tempo) e riesce a trasporre in parte anche l'emozione della partita di calcio. Seppur in maniera superficiale può essere fatto giocare già ai bambini della scuola elementare

Secondo me ha davvero poco senso come collezionabile, anche perché nelle 280 carte previste non ci sono tutti i giocatori della serie A, mentre avrebbe goduto meglio di una diversa formula di commercializzazione.

Ritornando sul gioco, anc'ora un titolo che non riesce a trasportare con successo sul tavolo le emozioni del calcio ma molto meglio di tanti altri.

commento basato su poche partite

2

Ho provato più partite, ma il gioco risulta piuttosto scarso e incredibilmente lento. Nessuna voglia di rigiocarci. Potevano esserci più calciatori disponbili. Le carte sono un disastro... Senza angoli arrotondati e alla terza partita alcune sono già da buttare. Ci voleva molto più cura. Un'occasione persa.

4

Provato con il kit per dimostratori che mi ha inviato Panini. Gioco molto legato alla fortuna, può piacere o non piacere. Il problema sostanziale del gioco è che come carte collezionabili è proprio pessimo: le carte sono rigide e poco curate soprattutto sui bordi, si rovinano e si mischiano male, l'aspetto è poco curato. L'assenza totale di informazioni sulle prossime espansioni, se ci saranno, non invoglia certo all'acquisto.

3

In un mondo che ha decretato la fine del GCC a favore del LCG (ovvero basta collezionabili casuali e si alle multiespansioni), noi italiani arriviamo in cronico ritardo con l'aggravante di materiali pessimi.

Il gioco in se stesso è troppo semplice per l'hard gamer (che però sarebbe l'acquirente target) e non fluidissimo per il giocatore casuale. Inoltre l'obsolescenza è ovvia (i giocatori cambiano squadra).
Giocato: pochissimo
Grafica/Materiali: 2
Longevità: 2
Divertimento: 1
Originalità: 2
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

4

Davvero molto basato sulla fortuna, con tiri di dato frequenti e poca possibilità di scelte. Modello di commercializzazione discutibile. Poco riuscito, secondo me.

--
Stef - Stefano Castelli

5

Non arriva alla sufficienza per un pelo, perchè il gioco in sè non è malissimo, può essere insegnato rapidamente e simula discretamente una partita. Purtroppo però soffre di alcuni problemi tra cui la difficoltà di mescolare le carte (che non sono adatte secondo me ad un GCC), e soprattutto la fortuna: può capitare di non avere carte che permettano di bloccare un'azione avversaria o peggio di non avere un portiere nel momento critico. Infine, secondo me è troppo lungo. E soprattutto è COLLEZIONABILE.
Pregi? Semplice ma abbastanza accattivante, simula bene una partita.
Che i giocatori cambino squadra a dire il vero me ne importa poco...

6

Abbiamo fatto provare il gioco ai visitatori di Gaeta Games 2009 e devo dire che ha avuto un discreto successo tra i ragazzini di età 10-13 che hanno popolato l'area demo.
Certo, conta la fortuna...
... ma gli appassionati non dicono che il pallone è rotondo? ;-)
buona la grafica,
discreto il materiale,
ben congegnati i meccanismi di gioco (altezza di gioco palla, aree di intervento...);
peccato che sia un gioco collezionabile!
poteva essere un buon gioco multiespansione, magari con delle regole per un "calcio-mercato" iniziale che porti alla formazione della rosa per la squadra (mazzo)

L'obiettivo del giocatore è vincere
ma lo scopo del gioco è DIVERTIRSI

6

senza infamia e senza lode...
il gioco è semplicissimo e conta tantissimo la fortuna, ma è anche abbastanza divertente, avrei comunque preferito dei materiali di miglior qualità.

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare