Recensioni su Descent: Journeys in the Dark Indice ↑

Articoli che parlano di Descent: Journeys in the Dark Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Descent: Journeys in the Dark Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Video riguardanti Descent: Journeys in the Dark Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Descent: Journeys in the Dark: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
13596
Voti su BGG:
11252
Posizione in classifica BGG:
363
Media voti su BGG:
7,30
Media bayesiana voti su BGG:
7,02

Voti e commenti per Descent: Journeys in the Dark

8

Bellissimo ed avvincente gioco d'avventure, forse un'pò lungo.

6

Longevità: 1 (anche meno! necessita espansioni (l'1 è giusto per quelle, se te le compri a parte!)! Ci sono tanti personaggi personalizzabili ma alla fine le missioni sembrano tutte identiche e non ci sono le campagne!)
Regolamento: 1 (Meglio dei vecchi giochi tipo Hero Quest ma da migliorare!)
Divertimento: 2 (Sono un appassionato del genere! Non posso mettere altrimenti!)
Materiali: 2 (Avrei votato anche di più! Il prezzo è maggiore di altri BDG però le miniature ed i tiles, le porte etc sono di ottima qualità ed in gran numero!)
Originalità: 0 (è il solito, identico gioco! Niente originalità in niente! Delusione soprattutto per quanto riguarda il regolamento che non ha portato nessuna evoluzione degna di nota nelle meccaniche di gioco..)
Voto complessivo appena sufficiente..: 6
In particolare rispetto ai rivali D&D BDG ho notato delle regole meno solide e più oscure a tratti (le prime partite le abbiamo giocate "on line" a cercare FAQ!) un po' più difficili da ricordare e in generale meno intuitive.. Il gioco poi risulta quasi sempre sbilanciato, anche dopo 10 partite, quando ormai le strategie sono chiare: all'inizio i combattenti soffrono un po' e i maghi devastano! In compagnie con solo un picchiatore e gli altri tutti maghi c'è il rischio (la certezza!) che il primo rimanga un po' indietro... Con lo scorrere del gioco, quando le cose cominciano a farsi più interessanti invece tutti vincono! Il brivido della sfida cala paurosamente e gli eroi risultano troppo forti! Il ruolo del Master poi è particolarmente noioso e lo sconsiglio a chiunque non sia abituato da sempre a quel ruolo!

5

Mi è parso di rigiocare a un HeroQuest inutilmente più complicato e macchinoso, in cui prima di toccare di nuovo a te devi passare una mezz'ora comoda ad aspettare che gli altri finiscano il loro turno. Alzo un po' il voto per il contenuto della scatola: senza quello sarebbe probabilmente un 3. Spero che con le espansioni sia meglio, ma di certo non mi sprecherò a provarle.

8

Rievocazione in grande stile di hero quest, gran gioco di qualche anno fà....materiali di gran qualità, tante miniature e tutte davvero bellissime, specie se adeguatamente pitturate ( un applauso a pivotto), regolamento non troppo ostico ma cmq bisognoso di faq, peccato solo che giocato con avventure singole,senza la modalità campagna, sia squilibrato a vantaggio degli eroi e non spinga a rigiocarci perchè ogni volta si ricomincia da capo, perdendo tutta l'esperienza accumulata e le armi trovate....diventa tutta un altra cosa con l'espansione "la via per la leggenda", assolutamente necessaria per chi ha comprato questo gioco....il voto reale è un 7,5

7

Il solo gioco base non mi convince appieno: poco appagante in relazione alla lunghezza.
a tratti è divertente, ma l'esperienza complessiva risulta secondo me compromessa dalla ripetitività e dai troppi punti morti. l'overlord nel gioco base è quello che probabilmente si diverte di meno (anche se io lo preferisco al ruolo dell'eroe).

merita comunque un bel 7 per vari motivi:

1) la componentistica è meravigliosa!
2) le espansioni miglorano tantissimo il gioco
3) è comunque un gioco da sufficienza piena anche così.

tenete presente però che per assaporare il vero descent dovete introdurre la modalità campagna con una delle due espansioni RTL (road to legend) e/o SOB (sea of blood)...allora si che diventa un gran gioco!

10

Nessun commento

8

il migliore del suo genere! ho cominciato da profano a giocare a descent e ora ne sono super-appassionato. il materiale è immenso e l'insieme dei pezzi e delle miniature permette di creare infiniti e personalizzati scenari. la partecipazione è alta e non ci si annoia mai! l'unico motivo per cui non do 10 è perchè risulta un pò sbilanciato a favore dell'overlord prima e a favore degli eroi dopo. acquistando l'espansione RtL, il gioco raggiunge l'apice della grandezza!

Longevità 2
Regolamento 1 (poteva essere più accurato e completo di FAQ serie)
Divertimento 2
Materiali 2
Originalità 1
voto totale: 8

8

Nessun commento

9

Splendido!Con tutte le espansioni diventa epico. Il costo è alto, ma basta vedere i componenti all'interno della scatola per rendersi conto che li vale tutti. Pieno zeppo di miniature e segnalini vari.
Qualcuno si lamenta della difficoltà iniziale che colpisce gli eroi: verissimo, ma è proprio quella difficoltà che ti spinge a non buttare al macello ogni singolo eroe e riflettere bene le proprie mosse. Di fatto, facendo così la sfida diventa equilibrata (detto da uno che spesso vede morire i propri arcieri/ladri proprio perchè invece di tenerli dietro li butta in mischia). Due sono i modi in cui si può giocarlo: o buttare tutti all'attacco e sperare di sopravvivere(e vi assicuro che non arriverete manco a metà mappa) o riflettere bene le proprie mosse affinando la propria strategia.

Longevità: Alta. I numerosi eroi, le mappe che troverete online, oltre a quelle base, e quelle che inventerete voi renderanno ogni partita una nuova sfida. Certo, se odiate il genere non riuscirete a sopportare nemmeno mezz'ora di gioco.
Regolamento: Come al solito la traduzione italiana non è il massimo e il regolamento tende a rendere complicata anche la più semplice delle azioni, ma basta giocare un turno per riuscire a capire il tutto.
Divertimento: Anche qui è relativo. Chi odia i dadi deve star lontano da Descent! Gli altri troveranno interessante e divertente scegliere le mosse da fare con il giusto equipaggiamento e nel giusto ordine, sperare di sopravvivere alla prossima stanza e sperare di trovare i tesori necessari alla propria strategia.
Materiali: numerosi e splendidi, valgono il prezzo dovuto. Consiglio vivamente di dipingerli: sembra uan banalità, ma dà tutto un altro occhio.

8

Il classico gioco di dungeons. Rispetto ai suoi predecessori (HeroQuest, Advanced HeroQuest, Warhammer Quest, ecc) ha di particolare il ruolo del "Dungeon Master" che ha la possibilita' di vincere e qualche altra meccanica "videogiocosa" (i portali che fanno da "save point", la morte dei personaggi, gli scrigni che danno tesori a tutti).

Personalmente a me piace molto. Soprattutto le meccaniche del "Dungeon Master" tuttavia mi rendo conto che il gioco non e' esente da difetti. Oltre allo stile un po' troppo "videogiocoso" c'e' il problema della difficolta'. Descent, per i "buoni" tende ad essere molto difficile all'inizio e molto facile verso la fine (per intenderci, quando i personaggi cominciano a prendere tesori d'oro). Tanto che generalmente il mostro finale e' tra i piu' facili da sconfiggere. Sarebbe meglio fosse il contrario, ovvero che i pg morissero piu' spesso a causa dell'ultimo mostro piuttosto che alla seconda stanza.

In definitiva, bello ma per appassionati del genere (che non stiano troppo a cavillare sul realismo di alcune regole).

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare