Rank
220

Drako

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7 su 10 - Basato su 73 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2011 • Num. giocatori: 2-2 • Durata: 30 minuti
Categorie gioco:
FantasyFightingMiniature
Sotto-categorie:
Thematic Games

Recensioni su Drako Indice ↑

Articoli che parlano di Drako Indice ↑

  • Approfondimenti
    | 7 commenti
    Per la rubrica ABC del Gioco de La Tana dei Goblin, il nostro Traico7 prova a rispondere a questa semplice ma insidiosa richiesta che spesso viene rivolta ai dimostratori nelle fiere
    Autore:
    traico7
  • Articoli
    | 3 commenti
    Poche notizie. Troppo poche sono circolate su questo evento. Il sito dedicato è un continuo “work in progress” e sembra che nessuno ne sappia nulla. Ma già a gennaio in Tana rimbalzavano le prime notizie di questo mega evento in un luogo...
    Autore:
    IGiullari

Eventi riguardanti Drako Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Drako: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Drako Indice ↑

Video riguardanti Drako Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Drako: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
2384
Voti su BGG:
2039
Posizione in classifica BGG:
1636
Media voti su BGG:
6,69
Media bayesiana voti su BGG:
6,19

Voti e commenti per Drako

7

Una piccola ma preziosa ed inestimabile perla.

Si tratta di un filler che non può e non vuole competere con giochi più articolati e complessi o con altri titoli elefantiaci contenenti decine di miniature, pertanto, dovendo dare un giudizio generale, confrontandolo cioè con la totalità dei giochi in scatola, Drako si attesta sul 7 pieno.
Se però devo valutarlo sulla base del confronto con altri filler suoi pari, Drako, almeno per me, vale un bel 9!

E’ divertentissimo sia rappresentare la fazione dei nani che fare il drago.
Come già affermato nel manuale e dagli altri utenti, Drako è un gioco asimmetrico, elemento questo che gli dona suggestione ed insieme longevità: la strategia, se si guida l’unico drago oppure la compagine nanica, è diametralmente opposta.

Se si impersonano i caparbi nani, forti del loro numero, bisogna necessariamente andare all’attacco, ma mai alla cieca.
In tal senso, è certamente buona cosa conservare delle carte scudo per il combattimento corpo a corpo, utili per arginare il contrattacco del Drago, nonchè sfruttare nel modo più redditizio possibile le singole e diverse abilità dei tre ominidi: il furore di Brald , la rete di Urpen e la balestra di Morin.

Se al contrario ci si cala nei panni...ehm...nelle scaglie del disperato drago, la fuga deve essere la scelta strategica preponderante, perchè lo scopo del drago non è tanto quello di uccidere tutti i nani, piuttosto quello di far trascorrere agilmente il tempo.
Che, in termini di gioco, si traduce nel fare “spendere” per l’inseguimento più carte possibili al giocatore che manovra i nani, a scapito di quelle che invece potrebbe giocare per attaccare.
Ciò non toglie che una azzannata o un’alitata infuocata al momento giusto possono togliere di mezzo la non poco considerevole minaccia di uno o due nani, preservando il drago dal rischio di futuri accerchiamenti.
Se poi le cose dovessero evolvere al meglio, si potrebbe anche arrivare al conseguimento della vittoria con una succulenta carneficina a base di arrosto di nano!

Il gioco, altro aspetto interessante, appare ben bilanciato.
Considerando l’asimmetria dello stesso, è un valore aggiunto.

Non in poche occasioni infatti, a patto che entrambi i contendenti giochino una buona partita, lo scontro si risolve all’ultimo istante.
Capita così che il drago riesca a fuggire con un solo punto ferita disponibile, grazie ad una parata finale sull’ultimo attacco del nano oppure, al contrario, accade che sia il nano stesso ad inferire il colpo finale al drago, in virtù dell’ultima carta ascia a sua disposizione.

Concludendo: da avere in qualsiasi collezione.

Dopo il liceo che potevo far, non c'era che l'università...ma poi...il seguito é una vergognaaa!

10

Un vero piccolo capolavoro! Intanto l'ambientazione è bellissima, con un ottimo background, poi i materiali sono tutti eccellenti; ha delle regole semplici che si spiegano in 2 minuti di numero, ma, nonostante la semplicità, lascia molto spazio alla strategia. E' bellissimo sia impersonare i nani sia il drago ed ha un'ottima rigiocabilità. Adatto a tutti i tipi di giocatori. Veramente da avere!

8

Sarebbe un 7,5 ma arrotondo in eccesso per i materiali ed il divertimento che il titolo offre. Davvero carino e godibile filler fantasy che propone il più classico degli scenari (drago contro nani guerrieri) in modo veloce, divertente e godibile!

6

Gioco per due molto carino, belle le miniature da colorare.Con il drago bisogna avere una strategia poi facendo una seconda partita usando i tre nani la strtegia cambia completamente.

"Non si smette di giocare perchè si diventa vecchi,si invecchia quando si smette di giocare"

7

Un filler da due. Bello, veloce, intrigante e divertente. Il drago ha probabilmente qualche probabilità in più di battere i tre gnomi.

Il Mago

7

Dopo la prima partita ero entusiasta, ben presto però il gioco ha cominciato a risentire di una certa ripetitività. Ho anche la sensazione che se il drago si limita a scappare senza combattere abbia gioco più facile.

Rimane comunque un buon filler.

Ultimamente ho giocato a...
//www.boardgamegeek.com/jswidget.php?username=pyrytus&numitems=7&text=none&images=small&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1.png)

8

Gioco semplice , divertente , veloce nell'esecuzione ed spiegazione , ben ambientato ed con dell'ottima componentistica .
Consigliato a giocatori di ogni età .
Ottimo per iniziare nuovi giocatori .
E poi c'è pure il Drago ( anche se un pò sfigato ;) )
Ciao da Massimo

' disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo '
Francois-Marie Arouet , detto Voltaire
Parigi 1694-1778

8

Gioco ben fatto e divertente, dove è possibile narrare la stessa storia (tre Nani cacciatori di draghi alle prese con un drago bloccato da una trappola in una stretta gola) in molti modi diversi, a seconda delle strategie dei giocatori o della variabilità data dalle pesca delle carte.
In altre sedi l'ho definito come un Minimal Battlelore superlight!
La componentistica è molto buona, anche se mi sarei aspettato carte di formato normale e non così piccole... le illustrazioni sarebbero state molto più apprezzate.
Tra l'altro pare che l'autore ha in cantiere un Volume 2 con Elfi arcieri alle prese con un Troll... direi che sarebbe una bella collezione.
Un mezzo punto in più per il prezzo rispetto alla qualità, ed uno ulteriore perchè è riuscito a piacere anche a mia moglie che odia il fantasy ed i mostri... quindi 8.5!!!

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare