Rank
58

Fury of Dracula (second edition)

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,98 su 10 - Basato su 366 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2005 • Num. giocatori: 2-5 • Durata: 180 minuti
Sotto-categorie:
Thematic Games

Recensioni su Fury of Dracula (second edition) Indice ↑

Articoli che parlano di Fury of Dracula (second edition) Indice ↑

  • Approfondimenti
    | 6 commenti
    Dibattito interessante e pressante per questo duello di oggi! Sul piatto della bilancia "La furia di Dracula", schierato per i pro Schooock, per i contro Mica: e voi cosa ne pensate di questo gioco da tavolo?
    Autore:
    Mica

Eventi riguardanti Fury of Dracula (second edition) Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Fury of Dracula (second edition) Indice ↑

Video riguardanti Fury of Dracula (second edition) Indice ↑

Gallerie fotografiche Indice ↑

Fury of Dracula (second edition): voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
9346
Voti su BGG:
8782
Posizione in classifica BGG:
470
Media voti su BGG:
7,14
Media bayesiana voti su BGG:
6,88

Voti e commenti per Fury of Dracula (second edition)

7

Nessun Commento

8

Nessun commento

8

Nessun commento

9

Seconda edizione davvero ben fatta, non solo graficamente (ho notato peraltro che ci sono due "mani" diverse nei disegni delle carte: una non proprio all'altezza dell'altra ...).
Si tratta di un titolo molto evocativo e straordinariamente legato all'ambientazione. Forse uno dei meglio ambientati che io conosca fino a questo momento. Mi sono sempre divertito giocandoci.
Il regolamento è un po' farraginoso e occorre un po' di pazienza per assimilare le meccaniche del gioco, sfruttando al meglio le varie opportunità che danno le carte oggetto, le carte evento e le carte speciali (per Dracula): un'occhiata alle faq non guasta.
Chiaramente esistono molte variabili fortunose (dadi ... pesca delle carte ...), ma in un gioco come questo sono elementi indispensabili ed equamente ripartiti tra cacciatori e Dracula . D'altra parte il ragionamento e la strategia non sono banditi, anzi: sapere gestire al meglio cacciatori e Dracula resta importante (attenzione alla possibilità per i cacciatori di "paralizzare" con le carte evento una parte della partita nelle ore diurne della giornata, quando Dracula è molto più debole nei combattimenti!).

4

meccaniche: semi-cooperativo. deduzione. soffre di parecchi downtime durante i turni e nei combattimenti
regolamento: abbastanza complesso ma scritto bene
interazione: presente e diretta, anche se non è sempre presente
scalabilità: buona da 2 a 5, ma da il meglio in tanti, per evitare che un solo giocatore debba usare più personaggi rallentando ulteriormente il gioco
durata: aggiungete almeno mezzora ai tempi dichiarati
componenti: molto belli
ambientazione: molto tematico
fattore fortuna: presente e poco gestibile.
originalità: abbastanza originale. anche se usa meccaniche già viste, riesce a renderle fresche
dipendenza dalla lingua: molto alta, testo su tutte le carte
longevità: medio-bassa. dipende comunque dal gruppo di gioco
conclusioni personali: personalmente non mi piace il movimento nascosto. il gioco è più divertente per chi si nasconde che per chi cerca. il gioco scorre tremendamente lento, non si chiude in meno di 2 ore e mezza.

7

avvincente la caccia, i combattimenti molto astrusi e da capire la dinamica: altrimenti gli darei un buon 9

7

Nessun commento

7

Nessun commento

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare