Indonesia

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 8 su 10 - Basato su 26 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2005 • Num. giocatori: 2-5 • Durata: 240 minuti
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su Indonesia Indice ↑

  • Indonesia è uno dei capolavori della Splotter Spellen che, come spesso accade, non spicca per la componentistica, ma che si dimostra essere originale gioco da tavolo ed un ottimo gestionale per bilanciamento e profondità.
    Autore:
    Agzaroth
  • Indonesia non ha certamente tra i suoi pregi un regolamento ben fatto e una componentistica di pregio, ma è un gioco da tavolo in grado di appagare il giocatore che decide di cimentarsi in questo titolo impegnativo, a cui nulla deve essere...
    Autore:
    SARGON

Articoli che parlano di Indonesia Indice ↑

Eventi riguardanti Indonesia Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Video riguardanti Indonesia Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Indonesia: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
4703
Voti su BGG:
3958
Posizione in classifica BGG:
220
Media voti su BGG:
7,86
Media bayesiana voti su BGG:
7,22

Voti e commenti per Indonesia

10

Grandissimo gioco, come quasi tutti quelli della Splotter Spellen e come gli altri solamente per hard-gamer. Regole semplici, ma grandissima profondità. Ogni mossa ha profonde implicazioni, bisogna pianificare per bene e saper cogliere le occasioni al volo. Molte strategie possibili per la vittoria, tutte equilibrate e partite sempre diverse. Le aste per le fusioni sono il cuore del gioco, dove si decide tutto, ma è importante anche la gestione delle compagnie.
Andiamo ai difetti: innanzitutto la mappa. E' veramente difficile capire come sono combiante le aree, sono piccolissime e bisogna metterci dentro i segnalini produzione o, peggio, le città che spesso sono più grandi della stessa area. I turni finali: è davvero complicato alla fine del gioco (gli ultimi uno-due turni) non confondersi con la spedizione delle merci. Sicuramente è un gioco in cui l'apprendimento non è banale, all'inizio è difficile quantificare il valore di una compagnia durante le fusioni. Infine, i calcoli: per chi non ama la matematica, giocate con una calcolatrice a portata di mano, servirà soprattutto nelle fusioni.
Se non vi lasciate scoraggiare da un po' di calcoli e dalla grafica (ma considerate che è un autoprodotto) e non vi va in fumo in cervello, è davvero un gioco da non perdere.

8

Nessun commento

9

Un giocone spettacolare dove l'incidenza della fortuna è praticamente irrisoria. Peccato per la mappa (non leggibilissima) e il relativo "casino" che si crea con i counter durante il trasporto delle merci.

9

Grandissimo gioco. Uno dei migliori degli ultimi anni: strategico, profondo, sempre diverso, casualità pari allo 0, vince sempre il miglior gestore fra i partecipanti.

Le regole della 2da edizione sono ben scritte, a differenza di quelle della prima, chiare ed esaustive, sebbene sicuramente il linguaggio scelto e la forma non sono delle migliori (il gioco in realtà si spiega in modo rapido in 20 minuti a chiunque, conoscendo già il gioco, il dono della sintesi non è di casa alla Splotter Spellen in termini di regolamento).

Componentistica media, scelta dei componenti in particolare totalmente cannata rispetto alle dimensioni della mappa.

Ma qui si paga non tanto il contenuto della scatola, quanto il contenuto del gioco. Grandioso.

P.S.: Ma che c'entra l'ambientazione "Antichità" nella recensione? Trovo difficile considerare un gioco ambientato nell'Antichità visto che uno dei prodotti è il Junk Food, cioé cibo da forno a microonde. -.-

7

il gioco e' bello (da provare) , strategicamente interessante , giustamente lungo.
Dicevo bello da provare perche' dopo che sentirete il prezzo cercherete i pezzi in oro dentro... non trovandoli non so quanto bello possa rimanere ;-)
Ma nel complesso , se lo trovare a "poco" , vale l'acquisto.

8

Un titolo per soli hardgamer. Un gioco davvero stupendo, di una profondità abbissale. Un gestionale con bellissimi aspetti di piazzamento. Il gioco risulta essere estremamente dinamico grazie alla possibilità di proporre fusioni, la possibilità di pianificazione è estrema ed il fattore fortuna tutto sommato inesistente. La durata di gioco è irrisoria se confrontato con la ricchezza dell'esperienza di gioco. Il regolamento è assolutamente incomprensibile perchè scritto in maniera discutibile, ma se il gioco viene spiegato non è troppo complesso e dopo i primi due turni prosegue senza grossi problemi. La grafica è senza dubbio curata e molto bella. Avrei dato un 9 ma il regolamento mal scritto, la dotazione insufficiente di legno ed il prezzo che credo avesse il primato per gioco tedesco più costoso in Essen 2005 non mi concedono una valutazione eccezionale anche se lo considero un capolavoro.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare