Recensioni su Ora et Labora Indice ↑

Articoli che parlano di Ora et Labora Indice ↑

  • Approfondimenti
    | 15 commenti
    "Io sono convinto che se molti membri del Congresso si compilassero i moduli delle tasse da soli, ci sarebbe stata da tempo una riforma fiscale."
    Autore:
    Agzaroth
  • Approfondimenti
    | 9 commenti
    Avete sempre desiderato vestire i panni di un cavaliere medievale? Immergervi nelle cupe atmosfere di un misterioso monastero? Essere un potente feudatario o perfino il Papa? Ecco i giochi che vi permettono di farlo.
    Autore:
    Agzaroth
  • Approfondimenti
    Gli appuntamenti settimanali della Tana di Grosseto sono due e tra di essi, il martedì è il migliore: si apparecchiano pochi tavoli, i giochi sono di un certo livello di difficoltà e c’è la possibilità di provare i giochi nuovi dei diversi...
    Autore:
    Agzaroth
  • Notizie
    | 6 commenti
    Scopriamo insieme quali sono state le foto con più like su Instagram selezionate per l' InstaGoblin Play Edition 2014 , e che si sono aggiudicate i due fantastici omaggi offerti da La Tana dei Goblin !
    Autore:
    Pupina
  • Notizie
    | 7 commenti
    Partecipa alla selezione organizzata da La Tana dei Goblin! Condividi tramite Instagram le tue foto scattatea Play 2014 con l’hashtag #TdG_Play. Guarda tutte le immagini Sul sito in home page potrete da venerdì 4 vedere le immagini piu'...
    Autore:
    Pupina

Eventi riguardanti Ora et Labora Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Ora et Labora: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Video riguardanti Ora et Labora Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Ora et Labora: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
12147
Voti su BGG:
9687
Posizione in classifica BGG:
136
Media voti su BGG:
7,71
Media bayesiana voti su BGG:
7,39

Voti e commenti per Ora et Labora

7

Bel gioco (se vi piacciono i tedesconi), per carità, ma se avete già giocato ad Agricola e a Le Havre probabilmente rimarrete delusi perché Ora et Labora regala veramente poco di più; giusto la rondella che nel 2011 è andata molto di moda. I terreni di partenza sono gli stessi di Agricola, le risorse che hanno lato A e lato B e che servono per fare carte/edificio sono le stesse di Le Havre. Il tutto viene arricchito (?) da un'ambientazione impalpabile, non si percepisce di essere in un monastero. Il titolo merita comunque di essere approfondito, anche perché si basa sulle combo e sulla conoscenza delle carte e le prime partite lasciano l'amaro in bocca. L'interazione non è molto presente mentre la pianificazione a lungo termine è indispensabile. - [Autore del commento: ottobre31]

8

Nessun commento

8

Benchè abbia alcuni vantaggi rispetto ad Agricola e Le Havre quali una minore ansia, per dover soddisfare continuamente le richieste di cibo, e una maggiore varietà di strategie (dove invece in LH e Agricola più o meno si finisce a fare tutti le stesse cose, prima o poi) possibili, reputo questo titolo inferiore ai 2 citati perchè gli effetti degli edifici, numerosi e da valutare spesso a 10 alla volta, non sono facilmente intuibili e memorizzabili come quelli dei predecessori, costringendo i giocatori ad alzarsi spesso per andarseli a guardare. Una volta che gli edifici saranno memorizzati, poi, vi verrà voglia di provare l'altra versione (ne esiste una irlandese e una francese) e dovrete riiniziare a memorizzarli da capo perchè alcuni edifici cambiano l'effetto, altri si aggiungono e alcuni si tolgono. Continuate a cambiare versione e non acquisirete l'abitutudine necessaria a non doverli studiare ogni volta.
Fra l'altro le carte edifici sono necessariamente piccole, non potete vederle bene da lontano.
Infine, dopo avermi insegnato in Agricola e Le Havre che gli animali vanno trattati prima di essere mangiati (tranne il pesce che crudo fa bene), ora Uwe mi dice che mi posso mangiare le pecore crude!! E non venitemi a dire che in realtà mangio il latte perchè di latte prodotto dal bestiame nei due titoli precedenti non ne ho mai visto :)

Se non lo confrontiamo ai titoli precedenti, comunque, è un bel gioco ben fatto.

10

Il migliore gioco a cui abbia mai giocato. Mi piace un casino, non c'è fortuna, conti solo tu, le tue scelte e quelle degli altri. Vince solo quello che gioca meglio. Poi il collocamento è fantastico...la vita monastica e la sua economia! Troppo troppo bello!

7

Siamo molto lontani dalla simpatia e dalle buone idee di agricola. L'unica miglioria è di fatto una miglioria ergonomica, uno specchio per le allodole. La rotella infatti non è altro che un buon sistema di refill e/o di accumulo delle risorse, che però non introduce nessun meccanismo interessante od originale nel gioco. Se avesse stampato una plancetta con un segnaturni e uno schema per tenere traccia dell' accumulo delle varie risorse sarebbe stato del tutto uguale. L' unica differenza di rilievo rispetto a lehavre è la possibilità di infastidire (ma non troppo) gli avversari con i contratti (specie se si usano i doni per l'ospite), e il fatto che gli edifici hanno delle limitazioni di piazzamento. Troppo poco. Da comprare solo se siete dei fan sfegatati di Rosemberg o se non avete LeHavre. Del capolavoro Agricola non c'è traccia.
Sopravvalutato.

9

Qualcuno potrà storcere il naso dicendo che in fondo non è che una via di mezzo fra Agricola e Le Havre (anche se in realtà assomiglia molto più al secondo che al primo), e in effetti è così. Però mi è piaciuto davvero moltissimo, anche se l'ho giocato in 4, e così diventa veramente faticoso seguire anche il gioco degli altri (indispensabile per sapere quali edifici sono a disposizione), anche per via della dimensione ridotta delle carte (d'altronde, se le avessero fatte più grandi, non sarebbe bastato un tavolo da ping-pong...). Come a Le Havre è prevista anche una partita "breve", ma non credo che ne valga la pena provarla: se si ha poco tempo meglio orientarsi su altri giochi.

8

Nessun commento

7

All'inizio appassiona
Dopo alcune partite scopri che invece essere un evoluzione di le havre di fatto IMHO è meno divertente

9

Assolutamente eccellente!

Rosenberg ha sfornato un capolavoro, ragionando su alcune delle meccaniche già usate in Le Havre, migliorate e alleggerite + alcune idee ottimamente attinte da Agricola (spec. da Condadini della Brughiera) + alcune eccellenti novità!

Profondità e divertimento a pari passo.

Non ci ho fatto ancora molte partite, ma non esito a definirlo -d'acchitto- il miglior gestionale in circolazione dopo Puerto Rico.

Longevità: 2
Regolamento: 2
Materiali: 2
Originalità: 1
Divertimento: 2

P.S. un plauso alla localizzazione di uplay.it: lavoro impeccabile!

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare