Runebound: The Island of Dread

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7 su 10 - Basato su 26 voti
Espansione GdT
Anno: 2005 • Num. giocatori: 2-6 • Durata: 120 minuti
Sotto-categorie:
Thematic Games

Recensioni su Runebound: The Island of Dread Indice ↑

Articoli che parlano di Runebound: The Island of Dread Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Runebound: The Island of Dread Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Video riguardanti Runebound: The Island of Dread Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Runebound: The Island of Dread: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
2586
Voti su BGG:
883
Media voti su BGG:
7,20
Media bayesiana voti su BGG:
6,09

Voti e commenti per Runebound: The Island of Dread

7

piacevole variante del base, ma a mio parere un po' dispersiva fra i movimenti nei turni. Pecca di lunga attesa ricambio counters avventura sul tabellone, rendendo il gioco più lungo e difficile. Consigliata solo agli appassionati del gioco.

6

- [FAIR-VOTE] Commento basato su poche (meno di 5) partite

Nessun commento

7

Nessun commento

8

Ho apprezzato molto questa espansione che credo mostri bene come l'aspetto "modulare2 di qyuesto gioco possa essere sfruttato per creare davvero una quantità incredibile di avventure diverse.

La compiszione ad Isole e le regole dei viaggi per mare sono molto interessanti e sicuramente l'esperienza di gioco è molto diversa dalle partite standard.

E' vero che possono crearsi situazioni in cui un personaggio rimane confinato in un isola, ma sono abbastanza rare e al limite si possono ovviare con un'opportuna house rule.

Per ovviare invece al difetto delle dorso di verso delle carte (che rende l'espansione non compatibile con altre) e' sufficiente "invertire l'ordine di pescata" (ovvero pescare le carte dal fondo del mazzo) in modo da non vedere il dorso (o al limite imbustare le carte in buste col dorso scuro).

Nel compenso un'espansione ben riuscita che aggiunge anche nuovi personaggi utilizzabili poi nel gioco base.

Commento basato su poche (meno di 5) partite

7

mi piace molto

7

Bella espansione di Runebound con la variante dei viaggi da un'isola all'altra e soprattutto una bella aggiunta agli eroi, agli oggetti ed ai seguaci.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare