Recensioni su Ticket to Ride Indice ↑

Articoli che parlano di Ticket to Ride Indice ↑

Eventi riguardanti Ticket to Ride Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Ticket to Ride Indice ↑

Video riguardanti Ticket to Ride Indice ↑

Gallerie fotografiche Indice ↑

Ticket to Ride: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
79038
Voti su BGG:
60344
Posizione in classifica BGG:
141
Media voti su BGG:
7,45
Media bayesiana voti su BGG:
7,34

Voti e commenti per Ticket to Ride

6

Ho dato parecchie chance a questo gioco prima di votarlo ma sinceramente il verdetto è stato sempre il solito. Buona l'idea unita ad una realizzazione materiale di prima qualità ma il gioco in sé non mi piace per niente. Noioso e parecchio legato al caso, TTR risulta essere solo un buon titolo per famiglie ma nulla più. Sicuramente migliore della versione Europa che complica il semplice attraverso l'inutile...

Long. 1 (da tirare fuori in presenza di babbani)
Rego. 2 (buona la divisione delle azioni)
Dive. 0 (dopo l'appeal iniziale resta solo un po' di fumo - di locomotiva?)
Mate. 2 (bella la plancia e mitiche le carrozze in plastica)
Orig. 1 (alcuni concetti già sfruttati ma il mix è più che buono)
---------
TOT. 6

Ma non hai ucciso il drago??!!Ce l'ho sulla lista delle cose da fare....!!

8

Nessun commento

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=mechvigiak&numitems=5&header=1&text=title&images=medium&show=random&imagesonly=1&imagepos=left&inline=1&showplaydate=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)
Ex presidente Treemme e Giudice Lucca Games.
Ho collaborato con aziende e operatori del settore, di recente con Pendragon Game Studio.
Gli interventi sul forum sono personali, da non considerarsi a nome dell'azienda salvo ove esplicitamente indicato.

7

Molto carino e divertente. Un pò di fortuna, profondità strategica tanto per non stancare. Per esperienza ho potuto notare quanto questo titolo sia apprezzato dai neofiti: il titolo migliore per far sedere allo stesso tavolo giocatori di tutte le specie e gusti. Unici due difetti un pò di ripetitività, ma la cosa certamente più grave è che il gioco è dal mio punto di vista "rotto": gli obiettivi sono del tutto sbilanciati, un giocatori con soli obiettivi brevi nella East Coast vincerà molto faticosamente: questo difetto porta il titolo da un 8 meritato ad un evitabile 7. Certamente esistono titoli migliori nella serie.

The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
//nuke.goblins.net/spaw/images/lib3/ilGoblinSulComo_banner.jpg)

8

Nessun commento

8

Si merita pienamente i riconoscimenti che ha avuto, peccato per le carte veramente troppo piccole

7

Nessun commento

*/\|\|\|/\*

7

la plancia di gioco è ben fatta e resistente come le carte di gioco ma i vagoni sono abbastanza squallidi anche se di una buona plastica.non ha regole troppo difficili e si può giocare con una buona dose di strategia.

7

Nessun commento

Il parassita odia tre cose: i liberi mercati, la libera volontà e il libero intelletto. (Altoparlante a Rapture)

6

Una volta imparati i percorsi diventa banale.

La fortuna è sola una scusa usata dai giocatori mediocri!

7

Nessun commento

The Goblin Creative...

Assimilerò ogni vostra peculiarità ludica e sociologica.
La resistenza è inutile.

7

Gioco semplice e divertente. Forse uno dei titoli migliori per avvicinare al gioco da tavolo. Continuo a preferire la versione base, le altre mi sanno un po' tutte di minestra riscaldata, nonostante qualche buona idea.

8

Nessun commento

6

dopo tante partite ....non trovo più stimoli

7

Nessun commento

L'obiettivo del giocatore è vincere
ma lo scopo del gioco è DIVERTIRSI

7

Nessun commento

The angel that deserves to die

7

Il primo TTR, bello divertenet ed interessante Nella sua semplicità veramente godibile

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

8

Nessun commento

- You seem to feel our work is not a benefit to the public.
- Replicants are like any other machine. They're either a benefit or a hazard. If they're a benefit, it's not my problem.

9

Sebbene non cambi di molto il commento che ho lasciato, ho deciso di alzare il voto di 1 a questo gioco perché si è dimostrato incredibilmente longevo e continua, dopo mesi, a fami desiderare che una partita segua la prima ogni volta che ci gioco. Inoltre ci puoi giocare veramente con chiunque... (segue il vecchio commento)

Gioco che ho gradito molto, ticket to ride è un gioco piuttosto lungo e ben bilanciato, che ha il privilegio di non basare la sua casualità su tiri di dado, mentre tende a essere strategico a partire dalla prima mossa (scegliere almeno 2 dei percorsi da fare).
Spesso questa scelta è compromettente, anche perché è possibile che vengano fornite tratte del centroUSA, più brevi e meno vantaggiose in termini di punti. In generale le tratte coast-to-coast fatte nella parte alta o nella parte bassa del tabellone sono estremamente vantaggiose.

Importante (a mio avviso) è tenere bene a mente i punti durante la partita e NON ricontartli alla fine della stessa. In questo modo è possibile costruire strategie in base anche alla posizione in classifica.

8

Divertimento allo stato puro per tutta la famiglia.Semplice ed immediato riesce ad unire anche amici che non amano il boardgame.
Consigliatissimo.

6

Il gioco è semplice e quasi totalmente dominato dalla fortuna,ma comunque diverte. Ha delle belle componenti(a parte le carte un pò propense al disfacimento). Parte divertente del gioco è bloccare gli avversari costringendoli a fare tragitti più lunghi del dovuto.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

8

Bello, non troppo lungo e molto piacevole purchè lo si giochi almeno in 3

6

Nessun commento

7

Nessun commento

Ci'a'tut, Abracadambra

8

Nessun commento

9

Veloce e divertente, sempre adatto in ogni occasione.

7

Ha un appeal notevole però ci si diverte anche in base a quanta fortuna si ha nel corso della partita.
Per questo credo che un 7 sia il voto più appropriato.

6

Gioco veloce e piacevole con un mix di fortuna e strategia, anche se predomina il primo fattore. Ideale per serate non troppo impegnative e come antipasto per giocatori che si avvicinano ai boardgames. Come sempre buoni materiali DOW.

Lunga vita e prosperità.

Come è morta Lucy?
Bèh…
Ha sofferto molto?
Sì, ha sofferto molto, ma poi le abbiamo tagliato la testa, conficcato un paletto nel cuore e l’abbiamo arsa. Finalmente ha trovato la pace!

7

Nessun commento

7

Bello e semplice....davvero divertente....probabilmente migliore all'edizione Marklin....

8

Grafica e componenti meravigliosi. Regole semplicissime.
E' un gioco per famiglie, di puro divertimento. Mi sono accorto del suo valore proprio giocando con i miei cuginetti di 8 e 12 anni, facendo divertire loro e divertendomi io stesso. Sotto questa ottica il gioco merita un 8 pieno.

organo inutile,

"... ecco, le catene gli facevano paura"

7

Nessun commento

7

Fatto un paio di partite...
Carino e veloce da imparare, bella la plancia con tutti i vagoni sopra!!!
Da provare!!!

L'importante non è partecipare ma che vinco IO.

8

Nessun commento

6

Nessun commento

8

Nessun commento

6

Questo è un caso in cui volendo essere "oggettivi" si potrebbe dare un voto alto per i materiali ed il divertimento arrecato a chi si accontenta.
Ma noi siamo fantascienza, non scienza... non possiamo quindi non far pesare la noia che interviene dopo l'iniziale barlume di novità. A 1830 invece ci gioco ancora con diletto dopo tantissimi anni, quello sì è un signor gioco...

Ogni sistema formale può provare la propria consistenza se e solo se il sistema stesso è inconsistente.

6

Leggero e carino, un pò ripetitivo per i miei gusti, temo che la longevità non sia proprio il suo forte:preferisco di solito qualcosa di più complesso.

Fabrino81

7

Le meccaniche più semplici che abbia mai visto per un gioco che comunque riesce a creare un certo interesse. E' sicuramente la versione più asciutta di tutte le edizioni di TtR.

8

Un gioco veloce e adatto a tutti.
La sua semplicità può essere un pregio o un difetto, dipende dai gusti personali.
Personalmente non mi sembra "guidato" dalla fortuna, si possono pianificare le proprie mosse (anche se è possibile trovarsi costretti a cambiare strategia, ma altrimenti non ci sarebbe gusto) tenendo conto delle carte e dei percorsi disponibili.
Un po' limitata l'interazione, ma comunque molto divertente.

If the doors of perception were cleansed, everything would appear to man as it is: infinite

7

Nessun commento

//i.imgur.com/YWsVnBw.jpg)

8

Party-game che può andare bene soprattutto con amici che hanno giocato a Risiko o al massimo a Hotel.
Godibilissimo anche dal lato femminile.
Le espansioni lo rendono ancora più longevo, ma anche la scatola base (originale) può bastare per una serata in allegria.

Persegui la méta, ma abbi cura anche degli incontri e delle amicizie che accadono nel mentre percorri il cammino !

7

Gioco semplice e alla lunga ripetitivo ma la competizione che si crea tra i giocatori per aggiudicarsi alcune tratte lo pone un gradino al di sopra rispetto alla sufficienza;
la pesca delle carte può essere determinante (nel bene e nel male); ottimo per i neofiti

7

Nessun commento

7

Già si é scritto tutto su questo titolo.
Aggiungo solamente che TTR USA é - a mio avviso - il più bello tra tutte le diverse edizioni che sono uscite in commercio, in particolare rispetto alla versione "Europa", da tanti altri preferito a questo.

Dopo il liceo che potevo far, non c'era che l'università...ma poi...il seguito é una vergognaaa!

7

Nessun commento

Una volta eliminato l'impossibile, quello che resta, per quanto improbabile deve essere la verità. - S.H.

7

Abbastanza originale e divertente.

7

Il mio preferito perchè scorre più veloce dei suoi fratelli, si fanno volentieri più partite consecutive.

[glow=red]VENDO:[/glow]Kickstarter Arcadia Quest Inferno+Pets+Pg+Pg Masmorra_Ashes+2Esp - Uppsala - Club degli spendaccioni - ecc.
6

semplice e ben curato, è l'ideale per chi si affaccia nel mondo dei giochi da tavolo.... dove, andando avanti, si scopre però che esiste ben di meglio. il voto vero sarebbe 6,5

7

Da giocare senza impegno. Carino e divertente, ma nulla di eccezionale.

7

Mi è piaciuto, semplice, veloce, non particolarmente impegnativo. Railroad Tycoon, in quanto a treni, rimane un'altra cosa però.

Il fattore "K" è...Bandito!

7

Gioco ferroviario che ha avuto un grandissimo successo commerciale, grazie al giusto mix che è riuscito a realizzare tra semplicità, qualità dei materiali e capacità di appassionare sia i cultori che i neofiti. Abbastanza rapido e adatto ai tornei.

6

un gioco senza pretese...carino soprattutto se giocato in 4 in una di quelle serate in cui si vuole far qualcosa senza impegnarsi...banale, si impara in 10 minuti ma dalla sua ha il fatto che è piuttosto longevo. ben rifinito, ma nel complesso il prezzo è un po esagerato per il gioco che è.

7

Bel gioco per passare un'ora e mezza/due in compagnia senza doversi scervellare. Adatto a tutti esperti e non. Da provare

La vita è una partita a Coyote...
--------------------------------------------------
"Gli sfortunati sono soltanto un metro di riferimento per i fortunati, tu sei sfortunato, così io so di non esserlo."

7

Gioco divertente senza decollare per bellezze astrali.
Ampia sufficenza e picchi di divertimento.

Long 1
Rego 2
Dive 1
Mate 2
Orig 1

7

Sempre cialtronamente e ludicamente vostro.
Fiburga
Eh si.. la vita è dura...

9

Nessun commento

Tutto cominciò per colpa di Lord Fiddelbottom... chi l'avrebbe mai detto!
Poi la seduzione di Madame Zsa Zsa ed il rapporto con Colonel Bubble...hanno fatto il resto!

6

leggero gioco da fare da 2 a 5 , non molto impegnativo e semplice da spiegare ...senza infamia e senza lode, un altrenativa alla portata del cervello di tutti !!

"L'uomo non smette di giocare quando invecchia , ma invecchia quando smette di giocare"

7

Tipico gioco Days of Wonder con materiali accattivanti e regole semplici ma che riescono a coinvolgere i giocatori. Niente da dire è davvero un bel gioco: 7,5.

5

giochino!
sinceramente per chi deve cominciare a giocare non è male...ma secondo me è veramente troppo semplice e fortunoso!

7

Nessun commento

6

Nessun commento

Sois grand avant d'etre gras (Paul Eluard)
//www.triware.it/ebay/richard/100stazioni.png)

7

Nessun commento

7

Nessun commento

Joker74

7

Un bel gioco, semplice, immediato, x giocatori occasionali.
L'unica difficoltà e fase strategica è quella della scelta degli itinerari, che devono essere abbastanza lunghi da consentirti la vittoria ma nn troppo dato che se si finiscono i vagoncini i punti degli itinerari nn completati vanno sottratti.

8

A Lucca 2008 mi hanno consigliato TtR:Europe. Io, non avendolo, mi diverto moltissimo anche con questo.

8

Gioco dalle regole semplici e immediate adatte a tutti. Con l'andare delle partite l'intreccio delle reciproche strategie complica un pò le dinamiche che diventano più interesssanti. Consigliabile anche per i bambini per la semplicità dell'approccio al gioco.

aleory

7

Nessun commento

8

Nessun commento

7

Nessun commento

Se credere che il gioco di ruolo rovini la psiche dei giovani potete benissimo pensare che il Monopoli sia alla base dei problemi dell'economica odierna e che il Cluedo sia un generatore di spietati killer, per non parlare del ruolo nefasto del Risiko.

8

Facile,poche regole,un gioco per tutti,ideale per invogliare gli amici al gioco da tavolo!

"Non si smette di giocare perchè si diventa vecchi,si invecchia quando si smette di giocare"

6

Nessun commento

6

giocato e messo da parte! Non brutto, però se ho voglia di fare un gioco leggerino e divertente faccio sicuramente altro.

8

allora, tra i giochi"semplici" mi permetto di dire che è veramente bello, il mio voto dopo 3-4 partite
era 7 adesso posso tranquillamente dare 8 dopo oltre 30 partite, non stanca mai.
consigliato senza dubbio a tutti i giocatori occasionali e non.....

9

Nessun commento

alfredo

5

Il commento più frequente che sento fare per queto gioco:
"E' il gioco per tutti!"
Ed io rispondo:"Non proprio, non è per me!"
Troppo banale nei meccanismi, non mi riesce a prendere.
E poi per chiarezza: non consideratelo un ferroviario, perchè non è un ferroviario. Il ferroviario è uno dei miei generi preferiti, ma di solito si intende un gioco in devi curare cui la gestione economica della rete ed il suo sviluppo; pescare 10 carte blu per fare una tratta non è un ferroviario.

7

Nessun commento

7

bel gioco ma questa versione è troppo troppo semplice

8

Il gioco ideale per introdurre i neofiti, anche quelli diffidenti.

8

Bello, coinvolgente, rapido. Sicuramente un ottimo gioco che allieta le serate mie e dei miei amici... Magari un po' sbilanciata la tratta nord da 22 punti (Seattle-New York) essendo formata da ben 2 tratte lunghe completamente grigie...

Ma rimane un gran gioco!

8

Semplice come tutti i giochi della day of wonder ma intrigante un gioco per tutti

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare