Recensioni su Twilight Struggle Indice ↑

Articoli che parlano di Twilight Struggle Indice ↑

Eventi riguardanti Twilight Struggle Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Twilight Struggle: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Twilight Struggle Indice ↑

Video riguardanti Twilight Struggle Indice ↑

Gallerie fotografiche Indice ↑

Twilight Struggle: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
47375
Voti su BGG:
34440
Posizione in classifica BGG:
5
Media voti su BGG:
8,32
Media bayesiana voti su BGG:
8,17

Voti e commenti per Twilight Struggle

0

Nessun commento

6

Nessun commento

Cristian
TdG Latina

10

Perfetto

10

Nessun commento

9

Tra gli 1 vs 1, è sicuramente al vertice. Non è esattamente un gioco di guerra. Si tratta di un gioco di posizionamento e... di influenza. Bisogna avere un avversario all'altezza per godere appieno della complessità strategica di questo titolo. I materiali e la ricostruzione storica faranno la gioia degli appassionati di storia. Credo un 8 e 1/2 arrotondato per eccesso sia il voto più appropriato.

10

Capolavoro GMT e uno dei migliori card-driven game mai realizzati.
L'ambientazione è fantastica; la mappa geopolitica del mondo con le principali nazioni da influenzare e le carte evento tutte ben caratterizzate, rendono il gioco molto immersivo, ricreando sul tavolo la tensione della guerra fredda.
L’elemento migliore è l’uso delle carte punteggio che hanno il duplice pregio di fornire un’arma tattica ai giocatori coinvolgendoli in scontri diretti in specifiche zone del globo e di garantire longevità ad un titolo dal setup più o meno fisso.
L’unico difetto della seconda edizione (quella in mia possesso) è il tabellone di cartoncino fino che necessita di plexiglass; con l’uscita della nuova edizione dotata di mappa mounted e di grafica migliorata il 10 è d’obbligo.

La società dovrebbe essere come un deck building... premiare chi si è fatto un bel mazzo

9

Nessun commento

Ia mayyitan ma qadirun yatabaqa sarmadi
Fa itha yaji ash-shutahath al-mautu qad
yantahi

CTHULHU FHTAGN

9,5

Nessun commento

10

Impossibile votare diversamente. Perfetto, intelligente, coinvolgente. Ed anche istruttivo. Un must have consigliato a tutti.

10

Una sola parola: capolavoro! Sicuramente il miglior gioco per due a cui abbia mai giocato...strategico, con altissima interazione tra i giocatori e senza tempi morti...il regolamento è chiaro, con tantissimi esempi che aiutano a comprendere al meglio le diverse meccaniche di gioco...il pregio più grande, a mio avviso, sta nella profondità e nella longevità...la distribuzione delle carte tra i giocatori, ovviamente diversa ad ogni partita, dà luogo a scelte tattiche sempre e per forza differenti...a seconda della mano (e delle carte punteggio che si hanno) si imposta la strategia del turno, con l'avversario che può decidere di "seguirti" in un particolare continente oppure fare la sua strategia (ma a quel punto forse ti sentirai obbligato a seguire lui, e allora tutto cambia)...i materiali nell'edizione italiana deluxe li ho trovati comunque molto buoni, alcuni segnalini non sono di qualità eccelsa, ma per l'uso che se ne fa (segnare il turno o i PV direi che vanno più che bene)...in conclusione: da avere assolutamente nella propria collezione!!

10

Semplicemente il TOP!

"L'uomo è veramente uomo soltanto quando gioca."

8

Il gioco di per se è un capolavoro. Ambientazione fantastica in grado di ricreare perfettamente la tensione della guerra fredda. Il gioco è inizialmente molto difficile per gli americani nella prima fase e più difficile per i sovietici nella seconda. Ci ho giocato molte volte, ma per ora non sono mai riuscito ad oltrepassare la terza fase di gioco (concludiamo sempre prima...).

Riguardo al voto, secondo me è da 10.

Tuttavia a causa della qualità vergognosa della componentistica (imbarazzante, visto anche il prezzo del gioco!) abbasso il mio voto di due punti. - [Autore del commento: FCorsaro]

9

A mio avviso il più bel gioco per 2 giocatori. Meccaniche semplici con elevata interazione e necessità di pianificare la propria strategia. C'è da dire che molta influenza nel gioco lo ha la pesca delle carte. La ricostruzione di tutti gli eventi della guerra fredda è molto stimolante e avvincente. La durata media di una partita è molto lunga. - [Autore del commento: ottobre31]

9

Nessun commento - [Autore del commento: vegelith]

10

Complimenti agli autori di questo gioco veramente ben bilanciato e coinvolgente. Non é da tutti i giochi farti arrivare alle 3 ore di gioco senza mai calare di intensità. Ne merita appieno prezzo e fama!!! - [Autore del commento: Fogz]

10

Il gioco migliore di sempre. Poco fattore fortuna e una panoramica sulla storia contemporanea. Meccanismo semplice e alta giocabilità. Solo lungo: 4 ore una partita. - [Autore del commento: lgolf]

Bellissimo gioco ma troppo troppo e troppo lungo. E' un esagerazione. 4 ore senza mai fermarsi. Alea altina per via dei tiri dei dadi continui e per l'uscita delle carte.
Molto più bello "Labyrint: Guerra al Terrore", Piu avvincente ed emozionante. Comunque un 8 se lo merita.

9

Nessun commento.

7

buon gioco, ma non il capolavoro che molti millantano. ha sicuramente un'importanza sotrica e ha dato via a un genere che poi si è evoluto. Per me troppo lungo e impegnativo per quello che offre.

//i.imgur.com/Sad4cBu.jpg)

8,5

8.5

8,5

Il gioco è indubbiamente un capolavoro. Per l'esperienza di gioco, le meccaniche e la cura merita un 10, abbassiamo a 8.5 per la lunghezza e l'impegno richiesti che gli fan vedere poco il tavolo

9

lungo e impegnativo ma ti fa rivivere la tensione dell'epoca

8

[voto 8] - Il gioco di per se è un capolavoro. Ambientazione fantastica in grado di ricreare perfettamente la tensione della guerra fredda. Il gioco è inizialmente molto difficile per gli americani nella prima fase e più difficile per i sovietici nella seconda. Ci ho giocato molte volte, ma per ora non sono mai riuscito ad oltrepassare la terza fase di gioco (concludiamo sempre prima...).

Riguardo al voto, secondo me è da 10.

Tuttavia a causa della qualità vergognosa della componentistica (imbarazzante, visto anche il prezzo del gioco!) abbasso il mio voto di due punti. - [Autore del commento: FCorsaro]

9

[voto 9] - Nessun commento - [Autore del commento: vegelith]

9

Lo ritengo un vero gioiello, concordo con chi lo definisce il miglior gioco per due giocatori sul mercato. Regole non complesse per un "wargame" profondo e difficile da padroneggiare. Regolamento scritto benissimo, prezzo abbordabile. Serve altro? 

"so per certo che credete di aver capito quello che pensate io abbia detto, ma non sono sicuro che siate consapevoli del fatto che quello che avete sentito non è quello che intendevo"

10

Gioco Superbo. Perfetta alchimia tra strategia, fortuna, war-game e ambientazione.

9,8

Twilight struggle ė un giocone.

Nessun titolo mi ha mai trasmesso tanta tensione e in nessun altro, nonostante le sue 4 ore di gioco se non chiudete prima,  il tempo ė volato così veloce. Per goderne a pieno però bisogna conoscere un minimo le carte e l utilizzo delle azioni con il dado. 

9

Probabilmente il mio preferito in assoluto; splendido 1 vs 1 che fa ripercorrere un periodo storico importantissimo.

Pur essendo lungo,  non stanca assolutamente ed è di facile assimilazione.

Ultimamente ho giocato a:
//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=arwen67&numitems=10&header=1&text=none&images=small&show=recentplays&imagepos=center&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

8,5

Lunga, articolata e fedelissima trasposizione di un periodo storico altrettanto lungo e articolato. Parere del tutto personale, pecca un po' di astrattismo quando le carte non si giocano come evento.

Comunque Vlaada sarà un successo.

9,5

Gioco spettacolare. Trasposizione della guerra fredda su di un tabellone, con un paio di mazzi di carte ed un pugno di segnalini. Obiettivo del gioco: conquistare nazioni e continenti giocando carte che riproducono i più importanti eventi storici degli ultimi decenni, trascorrendo tre ore senza rendersene conto. Come ogni capolavoro richiede applicazione ed un attento studio del regolamento che è comunque abbastanza chiaro nella sua traduzione italiana, inoltre su BGG ce n'è una versione approfondita con spiegazioni aggiuntive pensate per i neofiti, sempre in italiano. Sappiate che ogni vostro sforzo sarà ripagato con gli interessi. Una nota di merito per le carte che riproducono eventi storici realmente accaduti e di cui si può trovare una descrizione nel manuale.

Clear eyes, full heart, can't lose

8,5

Wargame uno contro uno con pochi eguali. Tempi di gioco impegnativi.

8,5

Che dire....ci si cala nella guerra fredda...ambientazione riuscitissima, gioco molto impegnativo, ma molto appagante. Altro titolo di cui non si può fare a meno!

8

Un gran bel gioco... ma non è tra i miei preferiti. 

Bye
Joseph.

8

Nessun commento

8,9

card-driven di spessore.

Un po' lungo ma appassionante.

sava73 (goblin Cylon) ultimamente ha giocato a:
//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=sava%2073&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

8

teso, cupo, ambientato. un gioco dove ci si immedesima assolutamente nella fazione in guerra. presente in modo lieve la compoenente fortuna, ma molto meno impattante di quanto sembri.

lungo, se giocato fino alla fine qualora un giocatore non perda prima, ma davvero gratificante.

...il mondo è diviso in due categorie, chi gioca ai gestionali e chi scava....

9

Il tema purtroppo non mi prende per niente, quindi mi sono limitato ad un paio di partite che però mi hanno regalato una sfida decisamente avvincente. Strutturalmente il gioco è impeccabile, complesso, elaborato e molto profondo. Merita il successo che ha avuto e lo consiglio vivamente a tutti gli appassionati di giochi da tavolo strategici per due giocatori, soprattutto se amano il periodo della guerra fredda, ricreato perfettamente nel gioco.

7,5

uno dei migliori card driven

m@

- m@ -
La perfezione nel design si ottiene non quando non c'è nient'altro da aggiungere, bensì quando non c'è più niente da togliere (A Saint-Exupéry)

8

Un gioco molto riuscito in cui l'esperienza conta, molto evocativo per chi ha vissuto quegli anni. Giocone.

10

Il miglior gioco di tutti i tempi!!!! Non c'è altro da agiungere.

9

    

8,5

    

Carpe diem, quam minimum credula postero.

10

tema e meccaniche che si sposano perfettamente

9,5

Favoloso sia per ambientazione che per dinamica del gioco. L'immersione nell'esperienza di gioco, per me, è veramente alta e la tensione palpabile, soprattutto a Defcon 2! L'asimmetria URSS/USA oltre ad ambientare fortemente, valorizza le strategie ben congeniate: necessitano di un grosso impegno, ma ripagano alla grande lo sforzo profuso, limitando inoltre di parecchio la s/fortuna. Altro punto forte è la lotta per la costruzione del mazzo di pesca, cercare di capire quali carte a proprio vantaggio conviene preservare rimescolandole e quali di quelle avversarie attivare per non ritrovarsele fra i piedi in situazioni peggiori. Pregevole anche l'asimmetria fra regole semplici e relativamente veloci sia da apprendere che da spiegare e la complessità dello sviluppo di gioco. Anche la presenza in tavola è un valore aggiunto: un tabellone grande con una grafica elegante, che potrebbe sembrare complesso nella lettura, risulta invece molto chiaro e fruibile.

E' un gioco corposo e purtroppo non riesco a intavolarlo quanto vorrei, soprattutto perchè, per apprezzarlo, andrebbe giocato con chi ha già partite svolte. Concordo sul fatto che l'esperienza sia un fattore preponderante; a mio avviso non è un difetto vero e proprio, ma di sicuro un ostacolo quando si gioca con nuovi giocatori. Se non si gestisce bene , si rischia di scoraggiare il neofita ad una seconda partita. In Terraforming Mars, dove anche lì la conoscenza delle carte conta parecchio, ci sono setup iniziali che agevolano le partite con neofiti, cosa che qui manca. Inoltre anche il tempo di gioco, agli inizi, è molto lungo (leggere e capire le varie iterazioni fra le carte è quasi un lavoro XD) e spesso si deve chiudere il gioco prima. Rimane però un fottuto capolavoro.

 

10

Il gioco di strategia per eccellenza, bellissima ambientazione, una bella serata tra due amici. Trovare il tempo per passare una giornata con un amico è sempre più difficile.

10

Puerto Rico e Twilight Struggle per me rappresentano le pietre miliari del gioco da tavolo (2-5 e 2 giocatori). TS non è solo un gioco splendido, è un'esperienza di tensione e sottili equilibri unica e irripetibile, è un'immedesimazione perfetta in un periodo storico dove le decisioni politiche facevano più male di un colpo di cannone.

9

Potente gioco di strategia 1vs1 USA contro URSS, ambientazione resa alla perfezione, le carte che vengono utilizzate  dai giocatori, trattano eventi storici realmente accaduti, sono eccezionali. Partita sempre in tensione. L' unico difetto è il dado che serve per effettuare due dell' azioni del gioco (ma che non è poi così determinante), e la durata della partita (spesso dipende se giochiamo con un avversario che tende a paralizzarsi spesso sulle sue mosse), per il resto è uno dei giochi 1 contro 1 più belli e profondi

6

Vado contro corrente, ma dopo l'ultima partita fatta non posso dare un voto alto ad un gioco così. Ho perso dopo soli 2 turni perchè ho pescato 90% eventi del mio avversario e lanciato un paio di dadi sfortunati. Il mio avversario aveva le carte scoring Africa e Medio Oriente e per quanto mi sforzassi mi è stato impossibile recuperare influenza nelle due aree, dato che ogni carta che giocavo attivava eventi che mi remavano contro. Sono bastati poi un paio di tiri di dado favorevoli (un colpo di stato e una corsa allo spazio) per dargli la vittoria automatica.

Da premiare certamente la genialità degli autori nel ricreare una simulazione così accurata, ma per la mia esperienza la componente fortuna comanda la partita a prescindere delle capacità dei giocatori.

7,2

Twilight struggle è un grande gioco: ambientazione immersiva, sistema card driven che obbliga a continue scelte pesanti, bilanciamento perfetto tra strategica a lungo termine e tattica, colpo d'occhio e materiali (almeno nella versione Deluxe) ottimi. Eppure ha alcune caratteristiche che lo rendono molto difficile da intavolare: è limitato a due giocatori, dura circa tre ore, necessita di essere giocato e rigiocato per conoscere le carte e padroneggiarlo come si deve e fa sentire pesantemente il fattore esperienza. Ultima considerazione da fare è che il dado può condizionare pesantemente la partita, cosa che in un gioco così lungo può risultare frustrante. In definitiva è un gioco straconsigliato se si ha a destinazione molto tempo per giocare sempre contro lo stesso avversario, crescendo strategicamente insieme e scambiandosi i ruoli. Altrimenti rimarrá un bellissimo gioco con una meccanica affascinante che riuscirete a giocare poche volte, come me purtroppo

10

Bellissimo gioco, profondo e avvincente, un must!

10

Beh. L'Italia è un paese di grafomani. E finchè leggi libri di Carlotto, di Benni, di De carlo, pensi di poter scrivere anche tu un giorno un libro. Poi leggi Bulgakov, e capisci cos'è un libro, e che tu non ne scriverai mai uno. Che non scriverai mai nemmeno una riga a quell'altezza. Ecco. Di questo gioco ho solo aperto il regolamento e fatto una partita. Terraforming mars, Agricola, Tigris & Euphratis, per non parlare degli american, ma anche Through the ages, improvvisamente mi sono sembrati dei giochi dell'oca confrontati a sto mostro. Altra categoria, direttamente. Stupenda la mappa, incredibili le meccaniche, bilanciate al millimetro, ma soprattutto, e questo non posso averlo comprovato io solo mi fido dei commenti letti in rete, come diavolo hanno fatto a bilanciare sta roba è un mistero. Gioco mostruoso. Sto aspettando che mi arrivi Wir Sind Das Volk! e speriamo che dopo aver giocato a sta bestia non mi sembri troppo banale. Eccellente davvero. Un capolavoro.

10

Semplicememte superbo. Atmosfera palpabile per l'intera durata delle partite. Col passare del tempo ed una conoscenza maggiore delle carte, il gioco diviene accezionale se svolto contro giocatori esperti. Card Driven sontuoso: adoro i german solitamente...ma Twilight é la perfezione per un boardgame...german o non german.

8

Un classico di cui apprezzo la capacità di rievocare pagine di storia. Nota dolente: la durata.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare