Rank
425

Which Witch?

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 6 su 10 - Basato su 150 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1970 • Num. giocatori: 2-4 • Durata: 45 minuti
Autori:
Marvin Glass
Sotto-categorie:
Children's Games

Recensioni su Which Witch? Indice ↑

Articoli che parlano di Which Witch? Indice ↑

  • Approfondimenti
    | 9 commenti
    Buongiorno amici goblin! Come i più attenti di voi sapranno noi Giullari lavoriamo a stretto contatto con bambini e ragazzi, in particolar modo io, la giullaressa, ho la fortuna di essere la tata di tre bimbi fantastici: Dante, di quasi 8...
    Autore:
    IGiullari

Eventi riguardanti Which Witch? Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Which Witch?: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Video riguardanti Which Witch? Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Which Witch?: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
1356
Voti su BGG:
889
Posizione in classifica BGG:
19250
Media voti su BGG:
5,37
Media bayesiana voti su BGG:
5,41

Voti e commenti per Which Witch?

8

E' un gioco molto semplice ma ha segnato la mia infanzia.
Dovrebbero ristamparlo.

7

Nessun commento

10

Riscrivo il commento che lasciai a fine 2010. Volevo in realtà aggiungere queste righe senza riportare il commento nel 2013 ma c'era solo "cancella" e quindi lo rilascio nuovamente dicendo a quelli che hanno la puzzetta sotto il naso e stiracchiano miseri 6 e a quelli che ormai si sentono degli DEI del gioco in scatol, lanciando i 3 come fossero fulmini, perché adesso ormai adulti li cercano strategici o profondi o quant'altro, di rivedersi bambini mentre lasciavano cadere il teschio o la biglia e dare il voto di conseguenza... il gioco deve soprattutto DIVERTIRE e se ci riesce viene RICORDATO e RIGIOCATO. Molti dei commenti e voti li ritengo pertanto ANACRONISTICI

Riporto il mio commento che avevo lasciato nel novembre 2010

Questo gioco l'ho visto solo in réclame quando ero piccolo e lo desideravo da morire. Si chiamava Castello Incantato con la scritta merlata, c'erano le carte (ricordo l'omino lanciafulmini,la strega) e invece del teschietto una biglia d'acciaio. Si era nel 1975 o poco più.Avevo trovato qualcosa su eBay ma in condizioni incomplete e prezzo poco appetibile. In tempo per Halloween ne son riuscito a recuperare DUE (DUE) in condizioni pressoché n-u-o-v-e. Uno del 1985 e l'altro è un rifacimento del 2006 con differenze grafiche. Dopo aver letto i precedenti, spesso critici giudizi, ecco perché gli dò non 9 ma 10:
1 son riuscito ad averlo dopo 35 anni
2 a un ragazzino/a da 6 a 12 anni interessa divertirsi e non gli frega niente delle strategie e robe simili. Se qualcuno l'ha paragonato al gioco dell'oca forse è meglio che giochi una partita al gioco dell'oca e un'altra a questo, qualche differenza c'è.... questo è un gioco di percorso con trabocchetti che si attivano veramente. La tradizione inglese è molto ricca di fantasmi che dimorano in castelli e lo scopo del gioco è ricreare il castello col fantasma che fa i dispetti a chi lo disturba.
3 che io sappia, nessun altro gioco ha una torre con una scalinata dove stan comodi 2 personaggii, un sarcofago che si chiude a scatto con la pressione del personaggio sulla casella, una scure che cala, uno scheletro che si alza, un pavimento che sobbalza e un teschio che cadendo aziona a caso uno dei 4 suddetti trabocchetti
4 la Torre è rifinita bene, con i suoi particolari, i mattoni, gli archi dentro i quali si intravede il lupo da una parte e mille occhi che spiano dall'altra
5 la grafica sulle pareti è eccellente, con particolari (i teschi, i pipistrelli, l'ombra della mano sul muro, le armature, l'incappucciato dietro la porta, lo spettro del cavaliere senza testa, il lupo che si intravede da una delle aperture della torre) che i primi boardgames dell'epoca nemmeno si sognavano
6 su un tabellone di 40x30cm hanno fatto un castello in 3D con 4 stanze e la torre con tanto di scalinata
7 il passaggio attraverso lo specchio che si solleva, con raffigurata l'immagine di uno dei personaggi è una vera chicca
8 semplice da imparare (chi ha scritto che il regolamento è poco chiaro ovvi con qualche home rule, nel 1980 le FAQ non sapevano nemmeno cosa fossero, ma ci si divertiva lo stesso)
9 E' il gioco che magari tiri fuori una volta all'anno per Halloween, ma ci sta benissimo
10 mio figlio di 5 anni ieri quando ha visto lo scheletro è filato dritto dalla mamma, poi abbiamo fatto una partita, poi un'altra, poi un'altra che abbiamo terminato oggi. Alla fine ne avremo fatte una decina e si diverte da matti

Gli dò 10 sicuro che mio figlio ci giocherà coi suoi figli.

7

Nessun commento

6

Un classico degli anni 80. Un semplicissimo giro dell'oca, dalla forte ambientazione, attimi di souspance durante la discesa del teschio. Bella la grafica e fantastico il teschio.

6

Nessun commento

6

Desideratissimo e invidiatissimo quando ero piccola! e poi ha la mia età!!!!
Longevità 2: per bambini degli anni '80 come per quelli degli anni 2000.
Regolamento 0: facile ma banale
Divertimento 1: da brivido.
Materiali 2: a quei tempi il tabellone tridimensionale era il massimo!! e non è male nemmeno oggi!
Originalità 1: sempre pensando all'anno in cui è uscito e al target!

7

Nessun commento

6

è il classico gioco che puoi fare con i bambini. un dato un percorso e tanti trabocchetti... i piccoli si divertiranno sicuramente!

6

Nessun commento

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare