Wicked Witches Way

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 6,67 su 10 - Basato su 27 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2006 • Num. giocatori: 2-6 • Durata: 30 minuti
Sotto-categorie:
Family Games

Recensioni su Wicked Witches Way Indice ↑

Articoli che parlano di Wicked Witches Way Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Wicked Witches Way Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Wicked Witches Way: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Wicked Witches Way Indice ↑

Video riguardanti Wicked Witches Way Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Wicked Witches Way: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
1830
Voti su BGG:
1359
Posizione in classifica BGG:
1907
Media voti su BGG:
6,43
Media bayesiana voti su BGG:
6,03

Voti e commenti per Wicked Witches Way

7

C'ho fatto diverse partite e lo trovo molto carino e veloce. La confezione poi da sola vale l'acquisto, è davvero meravigliosa!

7

Molto simpatico.
Confezione bellissima!!

Pabluz

6

Siamo di fronte ad un gioco dalla componentistica eccellette fatta eccezione per i dadi che tenderanno a scolorirsi con tutti i problemi del caso. Il gioco è semplice e abbastanza divertente se visto da neofiti, altrimenti le cosa cambiano. Il gioco è un semplicissimo gioco di corse, nulla di più, dove il percorso fatto di tessere esagonali è totalmente inutile visto che si considerano tutte uguali. Il problema maggiore risiede nella meccanica principale di gioco, cioè quella di memorizzare velocemente i dadi validi che è enormemente selettiva nei confronti dei giocatori, basta infatti che ci sia un giocatore un po' più portato di altri che potrebbe rendere la partita degli altri frustante. Ho visto giocatori alzarsi dal tavolo e andar via dopo una decina di turni. Adesso che verrà distribuito anche dalla Editrice Giochi fa pensare che sarà destinato alle famiglie attraverso la grande ditribuzione, se così sarà, credo che sia un gioco sbagliatissimo propria per la sua caratteristica selettiva.
Se amate giochi come Ubongo e Ricochet Robots potrebbe piacervi, altrimenti se li odiate, odierete anche questo.

The Goblin Creative...

Assimilerò ogni vostra peculiarità ludica e sociologica.
La resistenza è inutile.

5

Se non avete spiccate abilità di memorizzare figure a colpo d'occhio potete tranquillamente andare a bere un caffè perchè non muoverete la strega di un esagono. Per il resto è un banalissimo gioco di corse, dove ogni esagono è uguale senza modifiche necessarie e simpaticamente boxato in una sciccosa figura a libro. Come sempre la grande distribuzione sbaglia in modo disarmante nel promuovere questo tipo di prodotti: che siano bambini o adulti, si annoieranno presto quando il loro amico a fianco sarà più veloce a memorizzare i simboli. Se poi avrà fortuna con le carte si piglierà pure degli insulti. Da dimenticare.

7

L'edizione EG presenta al posto della plancia una serie di esagoni con cui formare il percorso, graziosi esteticamente ma inutili ai fini del gioco e lunghi da disporre sul tavolo.
A me non dispiace la componente memoria e in generale trovo il gioco più che decoroso. Le regole sono studiate per indurre i giocatori in testa ad agire con prudenza e fornire qualche aiuto in più a chi sta in coda, in questo modo le partite si decidono sempre sul finale.
Sul genere "corsa per tutta la famiglia" continuo però a preferire Jamaica praticamente sotto ogni punto di vista.

7

Nessun commento

6

- [FAIR-VOTE] Commento basato su parecchie (tra 5 e 20) partite

Divertente e molto facile!

MECCANICA 1,2
STRATEGIA 1,2
AMBIENTAZIONE 1,3
COMPONENTI 1,5
LONGEVITA' 1,0

7

Nella sua semplicità è un ottimo gioco seppur dominato un pò dalla fortuna per la pesca delle carte. Indubbio che chi ha colpo d'occhio sia molto avvantaggiato nel gioco.
Componentistica magnifica!

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

7

simpatico filler. ci vuole memoria.

ciò che il bruco chiama fine del mondo, gli altri la chiamano farfalla.

7

CHe bella corsa, se sei distratto non vinci, Memory ha raggiunto il Next Level!

7

troppo semplicemente favoloso

A volte si aprono nuove porte e portoni solo tirando un dado e giocando due carte...

6

Caruccio in linea di principio e pure in pratica, oltre che piacevolmente scanzonato il tema; MA rischia seriamente di tagliare fuori una (consistente) parte dei giocatori al tavolo, poiché richiede riflessi felini E occhi da falco!

"Invece di pensare, continua a salmodiare.." (C.C.C.P., "Punk Islam") "Vago nel folto di Fronde IN DELIRIO!" (Marlene Kuntz, "In Delirio")

7

Divertente gioco di corse con le streghe.Materiali carini e partite veloci e divertenti.Per serate spiensierate con amici/che.
Voto:6.5

//s12.postimg.org/3obm9k6cd/ds2.jpg)
"And there was war in heaven: Michael and his angels fought against the dragon; and the dragon fought and his angels.."
Revelation 12:7

7

Nessun commento

7

Aggiungo che nella versione italiana EG il manualetto oltre a elencare le schede personaggio (ininfluenti ai fini del gioco ma molto simpatiche. A proposito per il verde specifica che i tanti goblin in realtà erano una strega, così trasformatasi per un esperimento incauto con una pozione :D) elimina l'ultimo difetto notato dal recensore, ovvero spiega a cosa serve il gettone Maledizione, spiega l'ordine da cui partire per avanzare le streghe (ovvero il giocatore che ha chiuso il libro per primo poi gli altri in sequenza).
Effettivamente non spiega cosa accade quando si eliminano tutti i dadi ma trovo abbastanza implicito il fatto che se non c'è formula magica allora nessuno può formularla e il turno passa al giocatore seguente.
Per il resto concordo con la recensione, un gioco semplice e veloce, buono il prezzo (l'ho preso nuovo in una giocattoleria a 10 euro ma è probabile che lo si trovi a meno usato), ottima la componentistica con una nota di merito per il libro dove vanno gettati i dadi che è veramente un'idea bella bella.
Il fatto che il campo da gioco venga composto da esagoni invece la trovo una figata: da un lato aiuta l'immersione nell'ambientazione (è una corsa in volo), dall'altro ti permette di personalizzare il tabellone e di disporre al meglio il libro (che deve poter essere raggiunto da tutti facilmente).

Engineering: where the noble semi-skilled laborers execute the vision of those who think and dream. Hello, Ooompa-Loompas of science

6

Un filler carino, tiene alta la tensione a ogni turno. Materiali ottimi. Può essere frustrante subire alcune carte. La composizione del tabellone mi sembra un po' inutile, avrei preferito una differente soluzione.

7

Giochino di colpo d'occhio con materiali bellissimi e piutosto divertente.....temo poca longevità però....

7

Nessun commento

7

Divertente e casinista, che non lascia spazio a giocatori lenti. L'unica cosa che avrei cambiato un po' sono le carte, alcune utili, altre meno... alcune proprio insensate.

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

6

Giochino davvero ben fatto ed originale! Alcune streghe si sfidano a colpi di magia e si lanciano in una sfrenata gara di velocità...sulle proprie scope volanti! Ritmo altissimo, divertimento e spensieratezza caratterizzano l'esperienza di gioco di Wicked witches way... il colpo d'occhio è fondamentale così come una giusta dose di tempismo: giocare la carta incantesimo adatta al momento giusto è spesso di vitale importanza! Grafica fantastica e regole chiare... l'edizione migliore credo sia quella inglese, al contrario quelle dell'editrice giochi non mi ha entusiasmato: il tabellone componibile è meno pratico! Ad ogni modo, si tratta pur sempre dello stesso gioco. Consigliato a chiunque cerchi un gioco veloce e divertente e che non voglia perdere troppo tempo in strategie e ragionamenti tattici. Ne stia alla larga chi, al contrario, non può prescindere da una giusta dose di calcolo e strategia, chi preferisce giochi riflessivi dal ritmo più lento! Davvero carino. VOTO: 6/7.

6

Nessun commento

Ultimamente ho giocato a...
//www.boardgamegeek.com/jswidget.php?username=pyrytus&numitems=7&text=none&images=small&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1.png)

4

Nessun commento

Posso portare uno o più di questi: dimmi quale preferisci.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=zeussino&numitems=4&images=medium&show=random&inline=1&imagewidget=1)

7

COME SI FA' A NON DIVERTIRSI CON QUESTO GIOCO??VELOCE...DINAMICO...E VIOLENTO!
VIOLENTO SI....PERCHE' QUNDO UN GRUPPO DI OMACCIONI SI AFFANANO A CHI CHIUDE IL LIBRO PER PRIMO.....SCATTA LA VIUUUUUUUUUUUULENZAAAAAAAAAAAAAA!!
ALMENO NEL MIO GRUPPO DI GIOCO FUNZIONA COSI'..E CI DI VERTIAMO!!

5

Nessun commento

6

Giochino con una scatola molto bella; utile in fase di gioco e carina da esporre riproducendo un libro; anche le dimensioni sono appropriate. Il gioco è una corsa, ma rispetto ad un tradizionale giro dell'oca per avanzare serve colpo d'occhio e velocità, si procede quindi principalmente per proprie capacità. Alla lunga può apparire ripetitivo ma è un simpatico filler.

ho recentemente giocato a //boardgamegeek.com/jswidget.php?username=ottobre31&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1) 

7

Già solo la scatola a forma di libro è bellissima, l'unica pecca è il tabellone a pezzi componibili che in realtà non è variabile quindi avrebbero anche potuto fare un tabellone fisso. Il gioco è molto semplice da spiegare e capire, anche se poi ci vuole un bel colpo d'occhio per giocarci. Molto carino per giocate brevi in cui l'attenzione dev'essere sempre attiva.

8

10 all'edizione originale della "Asmodée" e 6 a quella inglese (sembrano uguali ma il materiale è notevolmente differente). Medio con un 8. - [Autore del commento: JesseCuster]

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare