007 casino royale

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

Messaggioda bigio » 15 mar 2007, 18:25

a me sinceramente non ispira per niente come film...ho visto solo il trailer e qualche spezzone...pero mi sembra molto una "americanata"...rispetto ai primi film storici di bond mi sembra che non c'entri proprio niente.la figura di bond mi sembra che sia stata rovinata parecchio dai film degli ultimi anni...
Offline bigio
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 06 febbraio 2007
Goblons: 0.00
Località: bergamo
Mercatino: bigio

Messaggioda Solomon » 15 mar 2007, 22:15

Asliaur ha scritto:Che dire, il problema forse è scindere il film Casino Royale dal film sequel di James Bond.
Casino Royale è un film niente male.
Il sequel di James Bond non è il massimo.

Tutti i pochi amici che ho sentito mi hanno detto si film carino, ma non è James Bond, certo se lo guardi come un'altra cosa non è niente male, ma come sequel di Bond non ci siamo proprio.

Condivido il giudizio. Vero che siamo agli inizi della carriera e che questo Bond dovrebbe essere un dilettante allo sbaraglio, ma usare un Ford e vestire come un villico americano in vacanza è veramente molto al di sotto di qualsiasi standard ci si possa attendere da un agente segreto al servizio di Sua Maestà.

Non concordo sul fatto che non si potesse invece rinunciare alla gara al rilancio sui copioni improbabili e sugli effetti speciali. Lo hanno fatto con Casino Royale perchè non potevano farlo mantenendo il personaggio come era ?
Comunque pazienza, il film è fatto vedremo i prossimi.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento

Il motivo per cui si è dovuto cambiare il personaggio è che il fantasma di Sean Connery incombeva come una gigantesca spada di Damocle su qualunque attore si dovesse misurare col ruolo. Parte del pubblico valutava gli attori non per la loro bravura, ma per quanto si avvicinavano a fare una imitazione di Connery. Per esempio Lazenby, the gran parte della critica ritiene il Bond più fedele ai romanzi, fu male accolto semplicemente perché non era Sean. Era necessario che la serie si scrollasse di dosso questo fardello.
Soprattutto se devi fare un remake dei vecchi film (ed è quello che probabilmente faranno, ora che i romanzi sono di nuovo utilizzabili), non è desiderabile riproporre il personaggio uguale identico.

E ripeto: non è un sequel. ;)
Offline Solomon
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 494
Iscritto il: 16 settembre 2005
Goblons: 0.00
Località: Modena
Mercatino: Solomon

Precedente

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti