1830

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

1830

Messaggioda belegnar » 11 dic 2015, 1:29

Un saluto alla comunità! Passo subito a chiedere delucidazioni su questo fantastico titolo:
1) nella versione base/classica come faccio a migliorare una tessera gialla con 2 città piccole con una tessera verde? Le tessere verdi utilizzabili sono tutte 1830+.
2) se un giocatore possiede 2 compagnie è lecito fare la vendita di un treno tra le due stesse compagnie? (ad esempio anche a costo 1$).

Inviato dal mio C6903 utilizzando Tapatalk
Offline belegnar
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 207
Iscritto il: 14 giugno 2008
Goblons: 0.00
Località: Cosenza
Mercatino: belegnar

Re: 1830

Messaggioda gixx » 11 dic 2015, 2:25

1) le tessere con due città gialle sono le uniche che non possono essere upgradate mai nel gioco base.
2) È più che lecito, c'è solo da chiedersi quando succederà. :asd:
Offline gixx
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4318
Iscritto il: 23 settembre 2005
Goblons: 366.00
Località: Milano (MI)
Mercatino: gixx
Podcast Maker

Re: 1830

Messaggioda kenparker » 11 dic 2015, 11:35

belegnar ha scritto:Un saluto alla comunità! Passo subito a chiedere delucidazioni su questo fantastico titolo:
1) nella versione base/classica come faccio a migliorare una tessera gialla con 2 città piccole con una tessera verde? Le tessere verdi utilizzabili sono tutte 1830+.
2) se un giocatore possiede 2 compagnie è lecito fare la vendita di un treno tra le due stesse compagnie? (ad esempio anche a costo 1$).

Inviato dal mio C6903 utilizzando Tapatalk


1. Nell'ultima pagina del regolamento ti spiegano per ogni tessera quali suono i suoi eventuali upgrade e come hai già sintetizzato tu gli unici upgrade per quella tessera li avrai giocando con altri scenari.
2. Come ha detto Gixx, è uno sporco gioco di speculazioni che spesso si ripeterà nelle partite. Sono tutti dei presidenti maledettamente corrotti e approfittatori. Di solito dopo aver rovinato una compagnia vendono anche le sue azioni e ti rifilano la presidenza! Guardati le spalle amico! :snob:
ho recentemente giocato a Immagine 
Offline kenparker
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4023
Iscritto il: 18 aprile 2013
Goblons: 36.00
Località: Cabiate COMO
Utente Bgg: ottobre31
Yucata: kenparker
Facebook: alessandro dipace
Mercatino: kenparker
Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico Ho partecipato alla Play di Modena Vincitore del Randallo d'oro Sono stato alla Gobcon 2016 Sono stato alla fiera di Essen Mi piace l'orienteering

Re: 1830

Messaggioda vincyus » 11 dic 2015, 12:13

Curiosità (visto che ne parlavamo settimana scorsa con belegnar).... concettualmente 1830 ricorda il gioco Imperial? E' uno dei miei giochi preferiti.
Offline vincyus
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1897
Iscritto il: 26 maggio 2014
Goblons: 0.00
Mercatino: vincyus

Re: 1830

Messaggioda Iago » 11 dic 2015, 14:54

Due note :

@ Belegnar: occhio, i treni non possono mai essere venduti ma solo comprati, sembra una piccolezza ma è uno dei pilastri su cui si basa tutto il gioco; l'azione è "acquistare treni" ed è svolta alla fine della fase operativa (dopo aver costruito, corso e deciso cosa fare dei dividendi), puoi comprare treni dal mercato libero o dalla banca al loro prezzo di listino (eventualmente pagando la differenza dai fondi del presidente) o da un'altra compagnia adun prezzo concordato dalle due compagnie purché sia almeno 1$ e sia interamente pagato dalla compagnia che acquista (il presidente, in questo caso, non può trasferire fondi).

@ vinyus: per essere precisi, è Imperial che ricorda lontanamente 1830 visto che 1830 è nato 20 anni prima di Imperial. Il principio è simile, i giocatori sono finanziatori delle compagnie ferroviarie e chi controlla la maggioranza delle azioni della compagnia ne decide le operazioni; lo scopo è quello di avere il più alto totale di denaro contante più valore azionario delle compagnie a fine partita. Le regole con cui la parte azionaria e la parte operativa si svolgono sono un differenti a il concetto di base è lo stesso. (vedi anche l'ultima espansione di Power Grid di quest'anno per avere un gioco simile)

Lucio
Offline Iago
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2274
Iscritto il: 13 ottobre 2005
Goblons: 16.00
Località: Bayern
Utente Bgg: Iago71
Mercatino: Iago

Re: 1830

Messaggioda belegnar » 11 dic 2015, 15:27

Grazie.
@lago. Si il concetto mi è chiaro. La situazione era questa: una compagnia in odore di fallimento, con pochi fondi e un treno 4 e uno 6 a disposizione. Ultimo turno operativo e diverse compagnie in grado di comprare il primo treno D ne turni successivi. Il presidente della compagnia è anche presidente di un'altra compagnia più solida che "decide" di acquistare il treno da 6. Nel turno azionario
i 5 certificati della compagnia in bilico vengono venduti alla banca (il certificato presidenziale più altri 3), rendendo un altro giocatore con il 20% il fortunato presidente)

Inviato dal mio C6903 utilizzando Tapatalk
Offline belegnar
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 207
Iscritto il: 14 giugno 2008
Goblons: 0.00
Località: Cosenza
Mercatino: belegnar

Re: 1830

Messaggioda Iago » 11 dic 2015, 18:06

[quote="belegnar"]Grazie.
@lago. Si il concetto mi è chiaro. La situazione era questa: una compagnia in odore di fallimento, con pochi fondi e un treno 4 e uno 6 a disposizione. Ultimo turno operativo e diverse compagnie in grado di comprare il primo treno D ne turni successivi. Il presidente della compagnia è anche presidente di un'altra compagnia più solida che "decide" di acquistare il treno da 6. Nel turno azionario
i 5 certificati della compagnia in bilico vengono venduti alla banca (il certificato presidenziale più altri 3), rendendo un altro giocatore con il 20% il fortunato presidente)

A meno di troppe azioni già presenti sul mercato libero (se le altre azioni sono ancora in banca si può fare, se invece sono già sul mercato libero no, perché non puù esserci mai più del 50% delle azioni) mi pare un perfetto esempio di scarica barile da 18xx...

L.
Offline Iago
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2274
Iscritto il: 13 ottobre 2005
Goblons: 16.00
Località: Bayern
Utente Bgg: Iago71
Mercatino: Iago

Re: 1830

Messaggioda vincyus » 11 dic 2015, 18:23

Iago ha scritto:@ vinyus: per essere precisi, è Imperial che ricorda lontanamente 1830 visto che 1830 è nato 20 anni prima di Imperial. Il principio è simile, i giocatori sono finanziatori delle compagnie ferroviarie e chi controlla la maggioranza delle azioni della compagnia ne decide le operazioni; lo scopo è quello di avere il più alto totale di denaro contante più valore azionario delle compagnie a fine partita. Le regole con cui la parte azionaria e la parte operativa si svolgono sono un differenti a il concetto di base è lo stesso. (vedi anche l'ultima espansione di Power Grid di quest'anno per avere un gioco simile)

Lucio

Grazie per la delucidazione anche se ho scritto quella frase proprio perchè ho giocato\conosciuto prima Imperial (1830 lo proverò settimana prossima se avrò fortuna). :grin:
Offline vincyus
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1897
Iscritto il: 26 maggio 2014
Goblons: 0.00
Mercatino: vincyus

Re: 1830

Messaggioda belegnar » 11 dic 2015, 18:37

La partita prevista con Vincyus della prossima settimana dovrebbe prevedere 3/4 squal...emh, giocatori, che ritengo essere il numero giusto (forse meglio 4). Come gira il gioco in 2? E più di 4?

Inviato dal mio C6903 utilizzando Tapatalk
Offline belegnar
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 207
Iscritto il: 14 giugno 2008
Goblons: 0.00
Località: Cosenza
Mercatino: belegnar

Re: 1830

Messaggioda belegnar » 11 dic 2015, 18:41

Altro consiglio! Questa prima partita proporrò le regole base, anche se l'asta del classico non mi sembra granchè complicata, credo che allungherebbe solo la partita. Invece degli scenari 1800+ qualcuno è consigliato rispetto al classico? insomma chi gioca spesso quale configurazione usa?

Inviato dal mio C6903 utilizzando Tapatalk
Offline belegnar
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 207
Iscritto il: 14 giugno 2008
Goblons: 0.00
Località: Cosenza
Mercatino: belegnar

Re: 1830

Messaggioda kenparker » 11 dic 2015, 19:03

A me piace molto anche in 5 o 6 giocatori malgrado i fastidiosi tempi morti. Abbiamo giocato sempre al classico e anche io vorrei esplorare le varianti. Per l'asta delle compagnie private invece facciamo sempre il classico, ma devo dire che, seppur particolare, non mi esalta troppo. Prima o poi ci piazzo una HR.
ho recentemente giocato a Immagine 
Offline kenparker
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4023
Iscritto il: 18 aprile 2013
Goblons: 36.00
Località: Cabiate COMO
Utente Bgg: ottobre31
Yucata: kenparker
Facebook: alessandro dipace
Mercatino: kenparker
Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico Ho partecipato alla Play di Modena Vincitore del Randallo d'oro Sono stato alla Gobcon 2016 Sono stato alla fiera di Essen Mi piace l'orienteering

Re: 1830

Messaggioda Iago » 14 dic 2015, 11:45

Vediamo di ricapitolare:

Non conosco la struttura delle regole della nuova edizione di 1830 (ho due copie della vecchia e mi tengo lontano come fosse la peste da quella nuova), ma non vedo motivo per giocare alcuna versione edulcorata del gioco; una volta che si accetta di stare al tavolo per 4-5 ore le regole non sono per nulla ocmplicate e, considerato che il gioco originale ha funzionato alla perfezione per quasi 30 anni non vedo ragione per rischiare.

Per quanto riguarda gli scenari (immagino si tratti di Reading e Carbone) sono interessanti ma non fanno altro che aggiungere carne al fuoco, per una prima partita eviterei nella maniera più assoluta, ce n'è già più che a sufficienza per farsi venire il mal di pancia. premesso questi, le varianti esistono da anni (ben prima della nuova edizione, e se non erro sono state tutte create dallo stesso autore) e sono state testate migliaia di volte, per cui non vedo alcun rischio che siano "squilibrate", solo che richiedono ulteriori valutazioni rispetto alle già mole del gioco base.

Per quanto riguarda lo "sweer spot" per numero di giocaotri, secondo me è 5 (giusto equilibrio tra tempo di gioco e libertà di movimento), in 6 comincia ad essere troppo lungo, in 4 o meno cominciano ad esserci troppi soldi in giro; se volete giocare in 3 con le stesse regole, stampatevi 1889 (Japan) che è lo stesso gioco ma tarato per 3 giocatori. Se i tempi cominciano a sembrarvi troppo lunghi, utilizzate le fiches da poker al posto del denaro id carta (non sembra ma toglie un bel po di tempi morti) o utilizzate Rails o il foglio xls apposito su computer (che riduce i tempi morti a zero ma toglie un po' di piacere tattile nel non dover maneggiare denaro).

Per quanto riguarda l'asta delle private vi scongiuro di non toccarla e non inventarvi alcuna HR a tal proposito, è perfetta così com'è, richiede attenzione e comprensione del gioco per essere apprezzata ma una volta che imparerete a conoscerla sarà una delle parti più interessanti del gioco; ricordate, nell'asta iniziale è pressoché impossibile vincere la partita, ma è molto più facile perderla...

Lucio
Offline Iago
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2274
Iscritto il: 13 ottobre 2005
Goblons: 16.00
Località: Bayern
Utente Bgg: Iago71
Mercatino: Iago

Re: 1830

Messaggioda dimarco70 » 14 dic 2015, 13:04

Piccola nota: se siete tutti alla prima partita, preparatevi a stare al tavolo anche 8 ore...
ILSA-Informazione Ludica a Scatola Aperta
http://www.ilsa-magazine.it

Partite recenti:
Immagine
Offline dimarco70
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1970
Iscritto il: 30 maggio 2005
Goblons: 338.00
Località: Firenze
Utente Bgg: dimarco70
Mercatino: dimarco70
10 anni con i Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico Sono stato alla Gobcon 2016 Ilsa Magazine fan Podcast Maker

Re: 1830

Messaggioda Iago » 14 dic 2015, 13:14

dimarco70 ha scritto:Piccola nota: se siete tutti alla prima partita, preparatevi a stare al tavolo anche 8 ore...


possibile, si...

Sei tutte, otto dipende dai giocatori...
Offline Iago
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2274
Iscritto il: 13 ottobre 2005
Goblons: 16.00
Località: Bayern
Utente Bgg: Iago71
Mercatino: Iago

Re: 1830

Messaggioda Checco » 14 dic 2015, 23:29

belegnar ha scritto:Altro consiglio! Questa prima partita proporrò le regole base, anche se l'asta del classico non mi sembra granchè complicata, credo che allungherebbe solo la partita. Invece degli scenari 1800+ qualcuno è consigliato rispetto al classico? insomma chi gioca spesso quale configurazione usa?

Inviato dal mio C6903 utilizzando Tapatalk


Scenario G. A detta di esperti che mi hanno iniziato al mondo 1830 ( io non sono un esperto e mi rifaccio alla loro esperienza ), è lo scenario più "dolce". Inoltre introduce due nuove compagnie.
I miei giochi preferiti:
Immagine

Le mie ultime partite:
Immagine
Offline Checco
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1395
Iscritto il: 13 gennaio 2013
Goblons: 200.00
Località: Napoli
Utente Bgg: Checco
Mercatino: Checco
Agricola fan Puerto Rico Fan Terra Mystica Fan The Great Zimbabwe Fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ventennale Goblin Ho comprato la spilla alla Play 2017

Prossimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: wolframius e 1 ospite