[CONSIGLI] 18xx: Da dove iniziare?

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: 18xx: Da dove iniziare?

Messaggioda Agzaroth » 29 mar 2016, 15:40

dimarco70 ha scritto:
Agzaroth ha scritto:
Tanelorn ha scritto: Quello che ristampa la gmt invece, 1846, è un entry level (non apprrezzato da tutti gli 18xxers che lo chiamano ironicamente "18xx the eurogame"). Comprerò pure quello :)

uhm...potrebbe essere l'occasione per prendere finalmente un 18XX :D
@dimarco70 lo conosci questo?

No.
Anche se è a @Iago che dovresti fare la domanda.

obbedisco :asd: @iago
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24734
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 18,000.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

Re: 18xx: Da dove iniziare?

Messaggioda Tanelorn » 29 mar 2016, 17:35

gixx ha scritto:Per iniziare io consiglio il PnP di 18AL, che è più veloce di 1830 (il più diffuso e conosciuto).

Tanelorn ha scritto:...Dicono che giochi come 18al sono stati troppo addolciti per cui non preparano veramente al sistema, mentre 1889 è un 1830 rimpicciolito (più breve e con meno di tutto) senza però snaturarlo e togliergli tutta la cattiveria...

18AL addolcito? :pippotto:
Assolutamente no! Ha una mappa piccola, ma ci sono tutte le cattiverie di 1830, ed è l'unico gioco della serie 18xx che fino ad ora ho visto finire per fallimento. :sisi:
Per certi versi lo preferisco anche a 1830 perché la mappa tende a svilupparsi in modo più vario di partita in partita, mentre quella di 1830 è abbastanza ingessata (partono sempre prime blu e verde, poi le altre, più o meno sempre nello stesso ordine).


se leggi i report di gente che sa giocarci, l'80% delle partite di 1830 finiscono con un fallimento... personalmente su 18xx per me quello che dice JC Lawrence (o Clearclaw che dir si voglia) è quasi parola sacra, credo che non ci siano tanti giocatori che hanno esplorato il mondo 18xx come lui. Se sconsiglia 18AL e 18GA perché non veramente preparatori al sistema, ci credo.
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3031
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Re: 18xx: Da dove iniziare?

Messaggioda Corsaro » 30 mar 2016, 15:32

Pey ha scritto:Il mio percorso evolutivo di avvicinamento alla serie 18xx è stato il seguente:
1865: Sardinia -> 1889 -> 1830

Effettivamente il primo è molto edulcorato, ma inizia comunque a far capire come scatenare alcune bastardate che diventano la base poi del 1889 e 1830, in cui le bastardate sono maggiori e pesano di più.


Anche secondo me 1865 Sardinia è un ottimo punto di inizio.
Immagine
ASSOCIAZIONE CULTURALE GIOCHI CORSARI
VIA SAN LUCA 11/2
GENOVA


http://www.giochicorsari.it
Offline Corsaro
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
Top Uploader 1 Star
 
Messaggi: 2834
Iscritto il: 04 maggio 2009
Goblons: 630.00
Località: Genova
Utente Bgg: FCorsaro
Mercatino: Corsaro

Re: 18xx: Da dove iniziare?

Messaggioda Agzaroth » 30 mar 2016, 16:17

qui una bella recensione di 1846. Sono sempre più convinto di prenderlo e che faccia al caso mio del mio gruppo.

https://www.boardgamegeek.com/thread/80 ... about-1846
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24734
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 18,000.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

Re: 18xx: Da dove iniziare?

Messaggioda Khronos » 30 mar 2016, 16:30

ragazzi io ho iniziato con 1853 e non mi è sembrato un casino......cmq ci sono diversi pnp con i quali impratichirti.........
"La saggezza della natura è tale che ella non produce niente di superfluo o inutile."
Niccolò Copernico
Offline Khronos
Bannato
Bannato

Avatar utente
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 3553
Iscritto il: 16 agosto 2010
Goblons: 39,400.00
Utente Bgg: khronosTdG
Mercatino: Khronos
Agricola fan Through the ages Fan Twilight Struggle fan Sgananzium Fan Sei iscritto da 5 anni. Sono un cattivo The Castles of Burgundy Fan Smallworld Fan Hai fatto l'upload di piu di 100 file. Alta Tensione Fan Carcassonne Fan Alhambra Fan Io gioco col nero Ferrari fan Napoli fan Amo la Nutella!!!! Playstation fan Ilsa Magazine fan Podcast Fan

Re: 18xx: Da dove iniziare?

Messaggioda Tanelorn » 30 mar 2016, 18:19

Khronos ha scritto:ragazzi io ho iniziato con 1853 e non mi è sembrato un casino......cmq ci sono diversi pnp con i quali impratichirti.........


attenzione, 1853 è uno di quegli 18xx in cui la componente azionaria è stata ridotta al minimo rispetto a quella "operazionale" (ed è una corrente minoritaria della serie). Il motto del gioco era "il gioco degli ingegneri che si sono stancati degli affaristi". 1830 invece è della branca dove l'aspetto azionario pesa di più di quello operazionale.
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3031
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Re: 18xx: Da dove iniziare?

Messaggioda Tanelorn » 30 mar 2016, 18:21

Agzaroth ha scritto:qui una bella recensione di 1846. Sono sempre più convinto di prenderlo e che faccia al caso mio del mio gruppo.

https://www.boardgamegeek.com/thread/80 ... about-1846


anche io lo prenderò, dovrebbe essere uno degli 18xx più facili da proporre (e non è facile trovare compari con cui esplorare questo mondo). Anche se pure la mia copia pnp di 1889 non riesce mai a vedere il tavolo e dovrebbe essere un ottimo entry point... :(
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3031
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Re: 18xx: Da dove iniziare?

Messaggioda eleanti » 30 mar 2016, 19:02

Tanelorn ha scritto:
Khronos ha scritto:ragazzi io ho iniziato con 1853 e non mi è sembrato un casino......cmq ci sono diversi pnp con i quali impratichirti.........


attenzione, 1853 è uno di quegli 18xx in cui la componente azionaria è stata ridotta al minimo rispetto a quella "operazionale" (ed è una corrente minoritaria della serie). Il motto del gioco era "il gioco degli ingegneri che si sono stancati degli affaristi". 1830 invece è della branca dove l'aspetto azionario pesa di più di quello operazionale.


Concordo.
Amando moltissimo la cattiveria della parte azionaria, ho trovato 1853 davvero noioso da quel punto di vista.

Io ho iniziato direttamente dal 1830 e per un giocatore che è abituato a macinare titoli tosti, l'approccio non è così difficile.
Bisogna solo entrare nell'ottica che le prime partite sarai asfaltato, soprattutto se al tavolo ci sono degli squali pronti a pugnalarti senza pietà anche se sei verginello

Ai tavoli di 1830 a Milano ho visto cose che voi Goblin...
Il vero vincitore di un gioco non è chi arriva primo, ma chi si diverte di più (cit.)
Offline eleanti
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1287
Iscritto il: 16 gennaio 2015
Goblons: 110.00
Località: Milano
Utente Bgg: eleanti
Mercatino: eleanti
Sono stato alla Gobcon 2016 Splotten Spellen fan

Re: 18xx: Da dove iniziare?

Messaggioda MoonElf » 30 mar 2016, 19:26

È un genere che mi piacerebbe molto esplorare, ma mi ripeto che comprarne sarebbe pressoché inutile: difficilissimo per me trovare chi ci giocherebbe - men che meno con quella costanza che richiede.
Il limite di tempo (240 minuti a partita? Figuriamoci nelle prime) in questo caso viene purtroppo prima di tutto :(
Offline MoonElf
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 16 settembre 2014
Goblons: 60.00
Località: Lugano
Mercatino: MoonElf

Re: 18xx: Da dove iniziare?

Messaggioda Agzaroth » 30 mar 2016, 20:24

MoonElf ha scritto:È un genere che mi piacerebbe molto esplorare, ma mi ripeto che comprarne sarebbe pressoché inutile: difficilissimo per me trovare chi ci giocherebbe - men che meno con quella costanza che richiede.
Il limite di tempo (240 minuti a partita? Figuriamoci nelle prime) in questo caso viene purtroppo prima di tutto :(

mi sono spaventato anch'io quando l'ho letto. Però nelle recensioni parlano di circa 3 ore in 4 giocatori. A quel punto per me diventa abbordabile (parlo del 1846).
...oppure puoi comodamente fare un salto a Spezia un venerdì sera :D
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24734
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 18,000.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

Re: 18xx: Da dove iniziare?

Messaggioda Tanelorn » 30 mar 2016, 20:46

È anche il mio problema. Voglio entrare nel mondo 18xx da molto, mi sono anche un po' attrezzato, sono in gruppo con gente che gioca anche roba tosta (tipo nakedape), eppure sono una tipologia di giochi per cui è difficile trovare un gruppo con cui mettersi giù impegnati ed esplorare... Abbiamo assaggiato qualcosa, ma nulla più (e a me hanno fatto venire molta fame).

Inviato dal mio HTC One SV utilizzando Tapatalk
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3031
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Re: 18xx: Da dove iniziare?

Messaggioda gixx » 31 mar 2016, 2:03

Tanelorn ha scritto:se leggi i report di gente che sa giocarci, l'80% delle partite di 1830 finiscono con un fallimento... personalmente su 18xx per me quello che dice JC Lawrence (o Clearclaw che dir si voglia) è quasi parola sacra, credo che non ci siano tanti giocatori che hanno esplorato il mondo 18xx come lui. Se sconsiglia 18AL e 18GA perché non veramente preparatori al sistema, ci credo.

Mi puoi fornire qualche link?
Grazie.
Offline gixx
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4318
Iscritto il: 23 settembre 2005
Goblons: 366.00
Località: Milano (MI)
Mercatino: gixx
Podcast Maker

Re: 18xx: Da dove iniziare?

Messaggioda Tanelorn » 31 mar 2016, 8:45

Guarda il post di JC Lawrence qua (non so se conosci JC Lawrence, è uno noto su BGG, per fare un paragone di "rispettabilità" Agzaroth sta alla Tana come JC sta al mondo 18xx ... a parte l'attitudine che è più simile a quella di Galandil che a quella di Agzaroth, per cui le sue opinioni sono sempre sensate e interessanti ma sono esposte in post spesso al vetriolo):
https://boardgamegeek.com/article/22229944#22229944
A proposito della durata di 1889 dice "Usually 6 SRs, sometimes 7 SRs; 5 SRs is possible but uncommon. Bankruptcies are a factor, but are not common -- not like '30 where I see an 80% bankruptcy rate in 4-player games."

Qua consiglia il suo ordine per imparare (tutto quel thread è interessante):
https://boardgamegeek.com/article/11225587#11225587
"My normal recommendation is to start with 1889, then move up to 18Mex, and then pickup 1830 - none of which obviates 1830 as an excellent starting point, most especially if you have at least one modestly experienced 18xx player. "
"1889 is a strange beast. The smaller and duller privates reduce much of the violent volatility that characterises 1830. 1889 can be a fast trains game, a dividend centric game, a diesels game, a getting-the-right-trains-into-the-right-companies game, a portfolio game, or more...depending on how the players push the game. There is surprising subtlety there.
18Mex adds minors and only slightly interesting privates. More importantly it shifts enormous focus onto the rate of train progression. There are several viable 18Mex strategies which involve not buying trains across multiple ORs in the early game, even when you have the cash and the routes for them -- antithetical to the 1889/1830 world in general. The blistering train-rush from the penultimate 3Ts to the 4Ds (typically 1.5 ORs) is a bracing learning curve for how to handle and predict a train rush. 18Mex is also particularly good for learning how to run yellow companies as players can make their companies yellow without assistance from their opponents."
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3031
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Re: 18xx: Da dove iniziare?

Messaggioda kenparker » 31 mar 2016, 11:21

eleanti ha scritto:
Ai tavoli di 1830 a Milano ho visto cose che voi Goblin...


Perché mi fischiano le orecchie?

Comunque concordo con il fatto che si può iniziare, anzi secondo me si deve iniziare, direttamente con 1830.
Se avessi iniziato con 1855 Sardinia, ad esempio, forse non avrei fatto altre partite. Cioè o il gioco è cattivo complesso e tatticamente e strategicamente interessante oppure rischia di non appagare.

1830 è complesso padroneggiarlo ma basta un 'esperto' al tavolo che scandisce le fasi e scioglie gli eventuali nodi e la partita sarà da subito gratificante. Oltre al fatto che il nuovo 1830 offre talmente tanti scenari che basta e avanza per un po' di anni...
ho recentemente giocato a Immagine 
Offline kenparker
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4024
Iscritto il: 18 aprile 2013
Goblons: 36.00
Località: Cabiate COMO
Utente Bgg: ottobre31
Yucata: kenparker
Facebook: alessandro dipace
Mercatino: kenparker
Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico Ho partecipato alla Play di Modena Vincitore del Randallo d'oro Sono stato alla Gobcon 2016 Sono stato alla fiera di Essen Mi piace l'orienteering

Re: 18xx: Da dove iniziare?

Messaggioda Ab3 » 31 mar 2016, 15:35

eleanti ha scritto:Bisogna solo entrare nell'ottica che le prime partite sarai asfaltato, soprattutto se al tavolo ci sono degli squali pronti a pugnalarti senza pietà anche se sei verginello

Senza subire asfaltate questo gioco non lo impari. :D
Offline Ab3
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 80
Iscritto il: 20 febbraio 2013
Goblons: 40.00
Località: Rimini
Mercatino: Ab3

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti