[IMPRESSIONI] A feast for Odin

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, UltordaFlorentia, Hadaran

Re: [IMPRESSIONI] A feast for Odin

Messaggioda Mod_XXII » 6 mar 2017, 13:44

Gerald ha scritto:A me le Havre piace molto ma alla lunga lo trovo ripetitivo lungo quasi estenuante e il pensiero di un altra partita mi viene forse dopo due tre mesi, la festa di odino non da mai quest' impressione è divertente, mi piace il crescendo del gioco calibratissimo nella durata e molto vario nelle strategie in 6 partite non ho mai seguito una uguale. Puoi darti alla pastorizia , puntare tutto sulle Plance esplorazione (scelta rischiosa), costruire capanni a tutto spiano, costruire barche o commerciare puntare tutto sulla caccia o incursioni, fare un mix di tutto. Appena finito vuoi fare un altra partita manco fosse un filler.


Sì tutto vero. Per me la cosa meglio riuscita è l'aver ideato un sandbox nel quale, però, ogni scelta la devi ponderare e se non la porti a termini la paghi. Oltre a questo ha implementato un ottimo uso dei dadi. Come detto a mio avviso sembra quasi un videogioco german.

Le Havre è più elegante ma anche più ingessato. Ti obbliga a certi passaggi (navi, ferro) e tu devi capire come meglio vivere la storia.
In Odino la storia (strategia) te la scegli, ogni volta, tu.
Direi che questa è la più grande differenza.
Immagine Immagine Immagine Immagine
Online Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8224
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 280.00
Località: Peter Pan / Hydra
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Le Havre Fan Backgammon Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Epic Card Game fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Innovation fan Podcast Maker Tramways Fan

Re: [IMPRESSIONI] A feast for Odin

Messaggioda Gerald » 6 mar 2017, 13:58

I dadi per la caccia e le incursioni, in un gioco german, all'inizio mi avevano fatto storcere il naso come anche la ricompensa in caso di fallimento.
Poi giocando ho rivalutato il sistema che è assolutamente geniale e molto funzionale al gioco. E' un ulteriore elemento di novità molto azzeccato.
Offline Gerald
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1242
Iscritto il: 20 luglio 2011
Goblons: 0.00
Mercatino: Gerald

Re: [IMPRESSIONI] A feast for Odin

Messaggioda blackholexan » 16 mar 2017, 11:51

Ieri giocata quarta partita (la prima però fu fatta con molte regole errate, a dirla tutta).
Una cosa che mi ha fatto storcere un po' il naso è (senza contare la prima partita), ieri ha vinto per la terza volta di fila il giocatore che ha fatto più spesso (5 volte) la Migrazione.
Io, di contro, ho provato a giocare senza emigrare mai per vedere quanto "pesa": ultimo, anni luce da primo e secondo, con 5 e 3 emigrazioni rispettivamente.
Le possibilità che vedo sono due:
1) vincere senza mai emigrare è più difficile
2) vincere emigrando spesso e volentieri è più semplice.

Volendo fare un discorso di parallelismo posso pensare che, come in Le Havre, le navi siano condizione necessaria (ma non sufficiente) per vincere, oppure che il valore in punti (trascurando tutti gli altri vantaggi) che offre questa azione è eccessivo.

Un'altra possibilità è una sorta di "mentalità di gruppo", ma la scarto perché ho giocato ogni volta con un gruppo diverso.

Nota a latere: in tutte e tre le partite ha vinto proprio chi era alla sua prima partita, lanciandosi in maniera ignorante proprio direttamente sulle migrazioni.

Chi ha più partite all'attivo, cosa ne pensa?
@Mod_XXII?
Ultima modifica di blackholexan il 16 mar 2017, 12:08, modificato 1 volta in totale.
Offline blackholexan
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3143
Iscritto il: 04 marzo 2010
Goblons: 550.00
Località: Bari
Utente Bgg: blackholexan
Board Game Arena: blackholexan
Yucata: blackholexan
Twitter: Mischievious D
Mercatino: blackholexan
Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Ho comprato la spilla alla Play 2017

Re: [IMPRESSIONI] A feast for Odin

Messaggioda mistake89 » 16 mar 2017, 12:05

Io ne ho fatta solo una - per fortuna! - due neofiti, due alla 2/3 partita. Ha vinto chi non ha puntato alle migrazioni, alla soglia (o poco oltre, non ricordo) dei 100 punti.

Direi che sia vera la 2 Delle tue opzioni.

inviato dalla mia scatoletta mobile
Vendo: Grand austria hotel (ENG); Mombasa (ITA); Cry Havoc (ENG); Pochi acri di neve (ITA); North american railways (ENG); Summoner Wars (ITA)
Offline mistake89
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2551
Iscritto il: 27 dicembre 2012
Goblons: 40.00
Località: Lucania/Frankfurt am Main
Mercatino: mistake89

Re: [IMPRESSIONI] A feast for Odin

Messaggioda Mod_XXII » 16 mar 2017, 12:10

La migrazione è chiaramente una strategia "facile". Ma si vince anche migrando poco. :approva:
Immagine Immagine Immagine Immagine
Online Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8224
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 280.00
Località: Peter Pan / Hydra
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Le Havre Fan Backgammon Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Epic Card Game fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Innovation fan Podcast Maker Tramways Fan

Re: [IMPRESSIONI] A feast for Odin

Messaggioda blackholexan » 16 mar 2017, 12:17

Mod_XXII ha scritto:La migrazione è chiaramente una strategia "facile". Ma si vince anche migrando poco. :approva:


Si, ma la mia osservazione me la lasci in piedi: è possibile vincere senza mai migrare? Al momento propenderei per il no. Che dici?
Offline blackholexan
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3143
Iscritto il: 04 marzo 2010
Goblons: 550.00
Località: Bari
Utente Bgg: blackholexan
Board Game Arena: blackholexan
Yucata: blackholexan
Twitter: Mischievious D
Mercatino: blackholexan
Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Ho comprato la spilla alla Play 2017

Re: [IMPRESSIONI] A feast for Odin

Messaggioda linx » 16 mar 2017, 12:23

Da me non ha vinto chi ha migrato di più. Sicuramente utilizzare in quel modo le navi sul finale di partita, quando non servono più, ha i suoi vantaggi, comunque.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6614
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: [IMPRESSIONI] A feast for Odin

Messaggioda Mod_XXII » 16 mar 2017, 12:24

blackholexan ha scritto:
Mod_XXII ha scritto:La migrazione è chiaramente una strategia "facile". Ma si vince anche migrando poco. :approva:


Si, ma la mia osservazione me la lasci in piedi: è possibile vincere senza mai migrare? Al momento propenderei per il no. Che dici?


Ho solo 10 partite sulle spalle e la metà fatte in solitario.
Lessi su BGG che è possibile vincere e fare ottime partite senza emigrare MAI visto che qualcuno lo provò proprio per sfatare questa cosa.
Ma non ne ho esperienza diretta. :approva:
Immagine Immagine Immagine Immagine
Online Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8224
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 280.00
Località: Peter Pan / Hydra
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Le Havre Fan Backgammon Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Epic Card Game fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Innovation fan Podcast Maker Tramways Fan

Re: [IMPRESSIONI] A feast for Odin

Messaggioda blackholexan » 16 mar 2017, 12:27

linx ha scritto:Da me non ha vinto chi ha migrato di più. Sicuramente utilizzare in quel modo le navi sul finale di partita, quando non servono più, ha i suoi vantaggi, comunque.


Se migri nel finale
a) ti costa un sacco di denaro (6 o 7 punti di denaro speso per fare 4 o 5 di più solamente non è granchè)
b) l'immenso risparmio sul cibo che ti da una migrazione lo fai per solo uno o due turni, e diventa minimo rispetto all'impatto che ha fatta prima.

Chiaro che se non hai di meglio da fare è comunque un azione da 3 punti in su e cibo risparmiato ma l'emigrazione è decisamente più forte se fatta a inizio o metà partita.
Offline blackholexan
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3143
Iscritto il: 04 marzo 2010
Goblons: 550.00
Località: Bari
Utente Bgg: blackholexan
Board Game Arena: blackholexan
Yucata: blackholexan
Twitter: Mischievious D
Mercatino: blackholexan
Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Ho comprato la spilla alla Play 2017

Re: [IMPRESSIONI] A feast for Odin

Messaggioda The_LoneWolf » 16 mar 2017, 12:36

Mi è capitato di vincere e/o fare punteggi decenti anche senza Migrare.
Anche se comunque l'ho fatto solo due volte per spontanea volontà, altrimenti 1 o 2 Migrate tendo sempre a farle.
È una bella azione, comoda. Risparmi sul Banchetto e massimizzi i punti della barca.

Non la ritengo ne ho mai avuto l'impressione che sia una strategia/azione sgravata però.
Considera che tendenzialmente è un'azione che andrai a fare gli ultimi 1 o 2 turni, quindi la stai pagando 6/7 Monete.
Una Barca Blu (non ricordo mai i nomi norreni precisi :asd: ) vale già 5 punti, aggiungendoci quelle Monete siamo a 11/12. Sul valore 18 di Migrazione, sono netti "solo" 6 punti.
Certo, un'azione da 2/3 Vichinghi che vale 6 punti è comunque e sicuramente un'ottima azione (senza contare lo sconto al banchetto).
Discorso diverso sarebbe impostare una strategie di Migrazione sin dai primissimi turni di gioco, pagandola pochissimo e ignorando praticamente il Banchetto per tutta la partita. Non l'ho mai provata.

Il fatto è questo. Secondo me la Migrazione è un'Azione "comoda", è la parola che mi torna più giusta. Le Barche si tendono a costruire per forza di cose, essendo utili per diverse tipologie di azioni, a quel punto verso fine partita, le Monete si hanno sicuramente in abbondanza, quindi si possono ottimizzare per fare punti, quindi why not?

Se ti devo fare una Statistica, bene o male ho sempre visto tutti i giocatore fare di media 1/2 Migrazioni a partita.
Detto questo ripeto, alla domanda secca che fai, ritengo comunque sia possibile vincere senza Migrare. Non la vedo una condizione sine qua non insomma.

Pardon i discorsi un pò raffazzonati, ho scritto quello che mi passava per la testa senza riordinare il discorso :alcolico:

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
. In Loving Memory .
Offline The_LoneWolf
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4519
Iscritto il: 06 novembre 2013
Goblons: 40.00
Mercatino: The_LoneWolf
Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Lewis & Clark Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Triade, il verde e' troppo verde... Ventennale Goblin

Re: [IMPRESSIONI] A feast for Odin

Messaggioda The_LoneWolf » 16 mar 2017, 12:40

blackholexan ha scritto:Chiaro che se non hai di meglio da fare è comunque un azione da 3 punti in su e cibo risparmiato ma l'emigrazione è decisamente più forte se fatta a inizio o metà partita.


Questo è sacrosanto, ma lo trovo sicuramente "impegnativo".
Se stai costruendo Navi praticamente solo per Migrarci, stia rinunciando ad altri tipologie di azioni, sia quelle necessarie a costruirle (più le Risorse), sia a quelle che potresti fare con le suddette Navi.
Sicuramente è una strategia forte per i vantaggi che abbiamo elencato, ma ripeto, non la vedo "sgravata".

Anch'io comunque sono solo sulla 10ina di partite, che penso siano ben poche considerate tutte le variabili di questo titolo.
Parlo per confrontare le esperienze insomma, non per imporre verità :P

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
. In Loving Memory .
Offline The_LoneWolf
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4519
Iscritto il: 06 novembre 2013
Goblons: 40.00
Mercatino: The_LoneWolf
Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Lewis & Clark Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Triade, il verde e' troppo verde... Ventennale Goblin

Re: [IMPRESSIONI] A feast for Odin

Messaggioda The_LoneWolf » 16 mar 2017, 12:49

mistake89 ha scritto:Io ne ho fatta solo una - per fortuna! -


Piaciuto poco?

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
. In Loving Memory .
Offline The_LoneWolf
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4519
Iscritto il: 06 novembre 2013
Goblons: 40.00
Mercatino: The_LoneWolf
Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Lewis & Clark Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Triade, il verde e' troppo verde... Ventennale Goblin

Re: [IMPRESSIONI] A feast for Odin

Messaggioda blackholexan » 16 mar 2017, 12:50

The_LoneWolf ha scritto:
blackholexan ha scritto:Chiaro che se non hai di meglio da fare è comunque un azione da 3 punti in su e cibo risparmiato ma l'emigrazione è decisamente più forte se fatta a inizio o metà partita.


Questo è sacrosanto, ma lo trovo sicuramente "impegnativo".
Se stai costruendo Navi praticamente solo per Migrarci, stia rinunciando ad altri tipologie di azioni, sia quelle necessarie a costruirle (più le Risorse), sia a quelle che potresti fare con le suddette Navi.
Sicuramente è una strategia forte per i vantaggi che abbiamo elencato, ma ripeto, non la vedo "sgravata".

Anch'io comunque sono solo sulla 10ina di partite, che penso siano ben poche considerate tutte le variabili di questo titolo.
Parlo per confrontare le esperienze insomma, non per imporre verità :P


Tutto giusto, però le navi le puoi acquistare anche direttamente con l'argento ergo senza
a) spendere azioni
b) spendere risorse
Nei turni dal 3 al 5, in particolare, se hai un discreto motore di soldi puoi migrare con una singola azione anziché che con le (minimo) due che servono normalmente.

L'importanza di questo aspetto se si fermasse a un differenziale nell'ambito della decina di punti sarei anche d'accordo con te, ma (sottolineo il piccolo campione a mia disposizione delle mie tre partite "corrette" e delle altre 3 registrate sul blocchetto dell'associazione) quello che mi ha dato da pensare sono i 20, 30 e 40 punti che hanno fatto in più i giocatori con 3+ migrazioni.

Ripeto, probabilmente è solo più semplice come strategia, ma mentre io sono uno sperimentatore (finora fatto 4 partite completamente diverse) un giocatore che non ci tiene / non è interessato ad approfondire il gioco, si può limitare ad ottimizzare il compitino delle migrazioni partendo dal presupposto che a parità del resto avrà un bel po' di punti di vantaggio apparentemente.
Offline blackholexan
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3143
Iscritto il: 04 marzo 2010
Goblons: 550.00
Località: Bari
Utente Bgg: blackholexan
Board Game Arena: blackholexan
Yucata: blackholexan
Twitter: Mischievious D
Mercatino: blackholexan
Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Ho comprato la spilla alla Play 2017

Re: [IMPRESSIONI] A feast for Odin

Messaggioda mistake89 » 16 mar 2017, 12:51

Sì, non è un gioco che fa per me.
L'aleatorietà Delle carte mi ha dato molto fastidio e il patchwork come fine ultimo del gioco non mi ha detto molto.
Anche il fatto di dover/poter completamente snobbare alcune azioni mi ha fatto storcere il naso.

Non è brutto. L'ho però trovato senza alcun mordente - anche per via dell'interazione.

inviato dalla mia scatoletta mobile
Vendo: Grand austria hotel (ENG); Mombasa (ITA); Cry Havoc (ENG); Pochi acri di neve (ITA); North american railways (ENG); Summoner Wars (ITA)
Offline mistake89
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2551
Iscritto il: 27 dicembre 2012
Goblons: 40.00
Località: Lucania/Frankfurt am Main
Mercatino: mistake89

Re: [IMPRESSIONI] A feast for Odin

Messaggioda blackholexan » 16 mar 2017, 12:54

mistake89 ha scritto:Sì, non è un gioco che fa per me.
L'aleatorietà Delle carte mi ha dato molto fastidio e il patchwork come fine ultimo del gioco non mi ha detto molto.
Anche il fatto di dover/poter completamente snobbare alcune azioni mi ha fatto storcere il naso.

Non è brutto. L'ho però trovato senza alcun mordente - anche per via dell'interazione.

inviato dalla mia scatoletta mobile


Il gioco mi è piaciuto decisamente di più dopo 2 o 3 partite, ti dirò.
Il peso delle carte pescate e, salvo casi particolari , dei dadi nelle azioni caccia e razzia, non è relamente così influente in realtà.
Offline blackholexan
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3143
Iscritto il: 04 marzo 2010
Goblons: 550.00
Località: Bari
Utente Bgg: blackholexan
Board Game Arena: blackholexan
Yucata: blackholexan
Twitter: Mischievious D
Mercatino: blackholexan
Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Ho comprato la spilla alla Play 2017

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: FantasticDragon e 1 ospite