Abbondanza di sistemi e frammentazione del gioco in Italia

Discussioni generali su tutti i giochi di miniature e tridimensionali (compresi i giochi Games Workshop). Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: Normanno, groblnjar

Re: Abbondanza di sistemi e frammentazione del gioco in Ital

Messaggioda Gabbi » 15 set 2014, 20:33

State però sforando in un altro tipo di problematica: la sostenibilità commerciale di un gioco. Da una parte ci si lamenta se il gioco non è supportato, dall'altra se le case editrici come GW, fonte di tutto ciò che è empio, sfornano supplementi e nuovi modelli a getto continuo. Purtroppo per campare un gioco deve continuare a vendere, altrimenti l'editore non può stare a darti supporto gratuitamente. Non dimenticate che gli editori di giochi sono aziende. Possono avere una linea di condotta più o meno corretta nei confronti del consumatore, ma il loro motivo d'essere è far soldi.

Alcuni giochi, come i piccoli skirmish, sono poco proficui da un punto di vista commerciale. Pensate a Blood Bowl: con 50-80 euro ti fai la squadra e giochi infinite leghe. Puoi comprare una seconda squadra, poi magari una terza, ma al negoziante e all'editore non frutterai mai quanto il giocatore di Warhammer. Anche la mia amata Privateer Press, che tra l'altro è generalmente benvoluta, ha comunque allargato parecchio la dimensione degli scontri in Warmachine e Hordes, e ormai si gioca quasi universalmente a 50 punti e la definizione di skirmish gli sta un po' stretta.
Giochi come Mordheim e Necromunda difficilmente li rivedremo in un negozio, se non per pura passione da parte del negozioante o come occasionale proposta "laterale" da parte di un editore. Un esempio attuale però lo abbiamo: DeadZone. vedremo come va, se verrà supportato, ingrandito, abbandonato...
Peggio ancora da questo punto di vista, i giochi generici come quelli Ganesha, che nemmeno hanno una linea di miniature proprie e possono essere giocati con quanto uno già possiede. Peccato perché sono davvero belli (anche se un po' la formula ha stancato. Sia chiaro: amo il sistema di Song of Blades e sono stato fra i primi sostenitori di Andrea, ma quante volte ci verrà riproposto lo stesso gioco con due o tre regolette cambiate per adattarlo a un nuovo setting?) Sperare di trovare in negozio un manuale di questo tipo è pura utopia, spero ve ne rendiate conto: per il negoziante sarebbe una scelta suicida.

Quindi riassumendo: capisco il desiderare supporto per più giochi di miniature, ma scordatevelo per quelli meno commercialmente viabili (se non a livello di club/ludoteca).
Poi considerate l'idea di cercare un gioco che vi piaccia e supportarlo. Stare seduti ad aspettare che sia qualcun altro a creare una comunità per voi difficilmente porterà dei risultati.
Vendo: Gosu + Kamakor, Chaos Isle Zombi Deck, Wabbit Wampage, Dragonlance boardgame
Scambio Summone Wars in Italiano con lo stesso gioco in Inglese (io cedo Italiano e chiedo Inglese).
Offline Gabbi
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Top Reviewer
 
Messaggi: 1446
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 720.00
Località: Zena
Mercatino: Gabbi

Re: Abbondanza di sistemi e frammentazione del gioco in Ital

Messaggioda kopesh » 15 set 2014, 23:31

Aggiungo un bel quotone anche qui.

K.
Offline kopesh
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 599
Iscritto il: 05 febbraio 2005
Goblons: 100.00
Località: milano
Mercatino: kopesh

Re: Abbondanza di sistemi e frammentazione del gioco in Ital

Messaggioda Aby24 » 16 set 2014, 0:58

Poi considerate l'idea di cercare un gioco che vi piaccia e supportarlo. Stare seduti ad aspettare che sia qualcun altro a creare una comunità per voi difficilmente porterà dei risultati.[/quote

Ah su questo ci ho già pensato!
Sto lavorando su un progetto che sono intenzionato a pubblicare su questo forum sperando che piaccia a qualcuno. Purtroppo non ho il tempo per dedicarmici quanto vorrei (ho altre cosuccie a cui pensare, cose da niente tipo lavoro, una figla appena nata e così via....) :grin:
Offline Aby24
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 13 giugno 2013
Goblons: 0.00
Località: Torino
Mercatino: Aby24

Re: Abbondanza di sistemi e frammentazione del gioco in Ital

Messaggioda Johan » 16 set 2014, 8:55

Ho i tuoi stessi "problemi" Aby24! E per fortuna che li ho...

Comunque la questione della gente che cerca e vuole la pappa pronta è un bel problema. Il chè è abbastanza strano in un mondo, quello del wargame 3d, che di base richiede comunque un certo sforzo per essere apprezzato in pieno (montare le minature, dipingerle ecc). Le cose cambiano...

Quando avevo più tempo ricordo che avevo aperto un sito dedicato a Planescape di D&D... ora mi piacerebbe proprio aprire un sito dedicato all'interesse del momento (Warzone Resurrection) ma il tempo è veramente scarso. Non è comunque un'idea sepolta, chissà...
Offline Johan
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2456
Iscritto il: 04 maggio 2010
Goblons: 90.00
Località: Modena
Utente Bgg: ilGianni
Mercatino: Johan

Precedente

Torna a [GM3D] Giochi di Miniature vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti