Ah..! Quando i giochi erano pieni di legno...

Moderatori: pacobillo, Sephion, Dera

Re: Ah..! Quando i giochi erano pieni di legno...

Messaggioda nakedape » 5 mar 2017, 19:50

badiolik ha scritto:Ma la mia mica è una critica! È solo una osservazione sulle tendenze che attualmente mi stanno interessando meno.
Comunque sai bene che mi piacciono anche i german più tosti, ed infatti apprezzo anche i giochi alla Terra Mystica, che ho in collezione con soddisfazione
Inoltre sto anche provando ad allargare i miei orizzonti: Clank è un bell'esempio


Il german medio di durata contenuta è morto. O meglio l'idea che uscisse un Puerto Rico ogni sei mesi è assolutamente falsa. Anni fa era la stessa cosa. Ogni anno escono giochi meravigliosi, e continuano ad uscirne. Poi dipende da che tipo di giocatore sei, io ho dei gusti abbastanza ampi, e fatto salvo alcuni sottogeneri specifici (tridimensionali, ccg e american ad alto tasso di chiappa) mi piace giocare un po'di tutto. Ogni anni mi riprometto di non comprare più nulla, ma alla fine esce sempre qualcosa in grado di attrarre la mia attenzione.
Ci vuole un po' di esperienza e la capacità di scremare le boiate, ma ultimamente mi sembra di prenderci un numero ragionevole di volte, almeno, rispetto alla marea di roba che esce. Continuo a rivendere parecchia roba, ma di quando in quando mi imbatto in titoli strepitosi.

Un concetto importante che volevo esprimere è che se tu ti fossilizzi su un genere e pretendi la novità sei il primo a cadere vittima delle tue aspettative.
La novità tende ad eludere il genere, a distorcerlo e a metterlo in discussione.

Per fare un esempio calzante un titolo secondo me interessantissimo che ho pledgiato al volo è stato per esempio Time of Crisis della GMT. Chiaro, l'ho fatto dopo aver letto qualche pagina sulla cosa, ma sono convinto che ne vedremo delle belle...
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12621
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Ah..! Quando i giochi erano pieni di legno...

Messaggioda Capricornus » 5 mar 2017, 21:04

Sono cambiati i tempi..prima un gioco veniva valutato solo per le meccaniche. Oggi,con centinaia di uscite all' anno, questo non è più sufficiente ed oltre le meccaniche si valuta anche la componente materiale. Il legno è molto bello,ma quei cubetti sono poco immersivi e si integrano poco con l aspetto estetico dei giochi moderni. Lo stesso tramways sarà un giocone,ma con quella grafica\materiali non mi attira molto. Terra Mystica invece per me è un raro esempio di un gioco in linea con i tempi ed il legno così lavorato si integra molto bene. Lo stesso agricola negli anni è corso ai ripari,inserendo gli ortaggi personalizzati.
I titoli di oggi,per vendere hanno dovuto limare parecchio la durata, la difficoltà ed aumentare la qualità dei materiali per attirare l attenzione e per questo ti sembra che non ci siano più i giochi di una volta,ma se cerchi bene capirai che 4/5 titoli come li cerchi tu escono sempre ( come prima ).


Inviato dal mio ASUS_Z00UD utilizzando Tapatalk
Offline Capricornus
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1816
Iscritto il: 02 maggio 2013
Goblons: 30.00
Località: Bari lecce
Mercatino: Capricornus

Re: Ah..! Quando i giochi erano pieni di legno...

Messaggioda Tanelorn » 6 mar 2017, 8:49

Rinunciare a quel gioiello di Tramways per la grafica (tra l'altro accettabile) per prendere l'ennesimo clone german ma con illustrazioni piacione e manciate di meeples? Poi ci si lamenta del mercato, è ovvio che sia così se gli acquirenti son questi...
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3036
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Re: Ah..! Quando i giochi erano pieni di legno...

Messaggioda Capricornus » 6 mar 2017, 10:25

No tranquillo ci rinuncio solo perché non ho tempo per giocarci ed in lista ho tanti altri titoli da provare.

Inviato dal mio ASUS_Z00UD utilizzando Tapatalk
Offline Capricornus
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1816
Iscritto il: 02 maggio 2013
Goblons: 30.00
Località: Bari lecce
Mercatino: Capricornus

Re: Ah..! Quando i giochi erano pieni di legno...

Messaggioda Gerald » 6 mar 2017, 20:45

Dove sono quei giochi profondi, dal regolamento lineare e semplice?
Prendi subito La festa di Odino un gioco che ha riacceso la voglia di giocare nel mio gruppo.
p.s.: il regolamento è semplicissimo una volta risolti i bug della traduzione italiana.
Offline Gerald
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1235
Iscritto il: 20 luglio 2011
Goblons: 0.00
Mercatino: Gerald

Re: Ah..! Quando i giochi erano pieni di legno...

Messaggioda Gaspatcho » 7 mar 2017, 19:55

Gerald ha scritto:Dove sono quei giochi profondi, dal regolamento lineare e semplice?
Prendi subito La festa di Odino un gioco che ha riacceso la voglia di giocare nel mio gruppo.
p.s.: il regolamento è semplicissimo una volta risolti i bug della traduzione italiana.

Già!
E insieme ad Odino ci metterei anche Arkwright, Trickerion e Kanban!
Immagine
Offline Gaspatcho
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2250
Iscritto il: 13 settembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Senigallia
Utente Bgg: gapsxever
Yucata: Gaspa
Facebook: Francesco Gasparetti
Mercatino: Gaspatcho
Io gioco col blu Io amo Feld Ventennale Goblin

Re: Ah..! Quando i giochi erano pieni di legno...

Messaggioda Nacho80 » 19 mar 2017, 12:10

Ciao,
volevo aprire un thread simile... perché è da un po' di tempo che non trovo un gioco che mi attiri particolarmente!

Si è fatto un gran parlare di questo o quel titolo. Ho letto questo o quel regolamento, visto quel e quell'altro video tutorial... niente! ...si ok interessante, ma...
Kickstarter fa sfoggio di stupende miniature che riescono a colpire la mia attenzione per quei pochi momenti... poi il mio interesse scema ad una velocità proporzionale alla quantità di miniature che incessantemente sfornano e continuano a propinarmi.
Siamo arrivata alla terza edizione del Magnifico e non ho giocato a nemmeno un titolo tra i vari giochi in lizza nei 3 anni (nessuno dei candidati... quanti sono? 24!) Senza fare nomi e cognomi... interesse zero!
Se guardo la classifica di BGG tranne rari casi è tutta una serie di skip skip, già dato, grazie arrivederci ;)

E così che... credo sia più di un anno che non compero un gioco sopra ai 30 euro... ecco l'ultimo che mi è piaciuto è stato Burgundy, preso dopo qualche anno dalla sua uscita... due anni fa!
La mia collezione non è vasta, eppure mi piace giocare... è quello che faccio la maggior parte del tempo! Il fatto è che proprio non c'è nesun nuovo gioco che mi attiri irresistibilmente, che mi faccia desiderare di giocarlo con i miei amici... sia german, american o ibrido... carte o legneti.
Non ne sento la necessità... non ho quel timore che mi stia perdendo qualcosa d'importante.

Un ragazzo del mio gruppo ha preso d'impulso Scythe... non abbiamo letto ancora il regolamento.
Lui stesso mi ha regalato Pandemic Legacy... bellissimo, devo ancora giocarci.
Offline Nacho80
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 640
Iscritto il: 30 novembre 2010
Goblons: 0.00
Mercatino: Nacho80

Re: Ah..! Quando i giochi erano pieni di legno...

Messaggioda Mod_XXII » 19 mar 2017, 12:22

Beh va anche considerato che più uno gioca più conosce e più conosce meno - in teoria - si sorprende.

Detto questo i miei due giochi preferiti - in assoluto - sono Seasons (2012) ed Epic (2015). Quindi, per quanto mi riguarda, c'è sempre speranza di trovare giochi interessanti anche se, lo ammetto, sempre più raramente mi partono "scimmie incontrollabili" (per il discorso fatto sopra). Ma credo sia, appunto, fisiologico. :approva:
Immagine Immagine Immagine
Offline Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8188
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 280.00
Località: Peter Pan / Hydra
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Le Havre Fan Backgammon Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Epic Card Game fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Innovation fan Podcast Maker Tramways Fan

Re: Ah..! Quando i giochi erano pieni di legno...

Messaggioda ema77 » 28 mar 2017, 10:10

AleK ha scritto:Probabilmente io sono l'ultima persona con la quale dovresti discutere, perché (a parte rare eccezioni) compro solo giochi vecchi e, se posso, usati.
Quando scorro le novità (da anni ormai) di qualsiasi genere, svengo sulla tastiera dalla noia, un gioco inizia ad interessarmi solo quando supera la prova del tempo.

Detto questo, a me non sembra che la produzione di german sia in crisi, è solo che si concentra attorno a Essen. :lul:
Dunque tra qualche mese tornerai a trovare discussioni su novità che ti interessano. :D

questa è la chiave. "un gioco comincia ad interessarmi solo quando supera la prova del tempo"; quanti sono i giochi che superano le 10 partite al tavolo (tralasciando l'on-line che ormai imperversa almeno tra i tedesconi) dopo l'hype iniziale?
credo tra l'altro che mentre per gli american ci sia più varietà "possibile", forse - e dico forse - per i germanoni si stia un pò raschiando il fondo del barile ed il "meglio" sia già stato dato. E' una sensazione, anche se poi è pur vero che con poche note musicali si riescano a fare infinite canzoni e credo lo stesso valga per cubetti e token vari (rigorosamente di legno).
chissà, lo scopriremo solo vivendo, ma personalmente mi allineo moltissimo con alek e la sua impostazione.
Offline ema77
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 840
Iscritto il: 27 settembre 2013
Goblons: 32.00
Località: Desio
Mercatino: ema77

Precedente

Torna a Sproloqui e chicche varie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti