Anna - Niccolò Ammaniti

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera, pacobillo, Eithereven, Dera

Re: Anna - Niccolò Ammaniti

Messaggioda theclapofonehand » 21 gen 2016, 11:02

Post impressioni
[spoil]ho trovato il libro scorrevole ma poco profondo, l'impressione è quella di sfiorare le cose senza avere il coraggio di volerci entrare veramente dentro, poco di questo poco di quello, in pratica si legge come un fumetto... ma senza le figure :asd:
Un aspetto che non mi è piaciuto è questa sorta di fatalismo ineluttabile che pervate tutta la lettura, in cui Anna e gli altri personaggi si ritrovano praticamente costretti a fare quello che fanno ... es. rischiare la vita per pescare un polipo e poi buttarlo via :perche: ... Cui prodest? ... Il finale è forse la parte più deludente, come spesso accade in molti libri, l'attraversamento del canale sul pedalò e la condivisione delle scarpe sono veramente tafazziani ...
Pietro doveva morire per forza ... Ammaniti con un solo paio di Adidas come finiva il libro ?[/spoil]
:sava73:
“Real stupidity beats artificial intelligence every time.” Terry Pratchett
Offline theclapofonehand
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
Game Inventor
 
Messaggi: 4944
Iscritto il: 16 dicembre 2003
Goblons: 90.00
Località: Augusta Taurinorum
Utente Bgg: theclapofonehand
Mercatino: theclapofonehand
10 anni con i Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Cthulhu Wars Fan Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale

Re: Anna - Niccolò Ammaniti

Messaggioda Sveltolampo » 21 gen 2016, 11:41

Ho trovato un pc...sono a pag 206 :snob:

Spoiler:
mi aspettavo che fosse dedicato un po' più di tempo a sta benedetta piccirilla...o come cavolo è... :piange: ...
e poi l'inizio della terza parte è diludendo forte :muro: pagine su sto folpo del cavolo :hmm: non dirmi Martinale che serve per capire che siamo in Sicilia visto che io li prendo pure in Croazia...a non ci do il morso :rotfl:
la storia si sta appiattendo...sto facendo un po' fatica a proseguire...
io fossi in Anna andrei a cercare un negozio di giochi da tavolo :snob:
Offline Sveltolampo
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 11623
Iscritto il: 22 settembre 2011
Goblons: 10.00
Località: Povoletto (UD)
Utente Bgg: Sveltolampo
Mercatino: Sveltolampo
Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Telegram Fan

Re: Anna - Niccolò Ammaniti

Messaggioda martinale18 » 21 gen 2016, 11:46

Non ho mai parlato di pesci o tali
Una volta che si è trovato se stessi, bisogna essere in grado, di tanto in tanto, di perdersi... e poi di ritrovarsi.
-- Friedrich Wilhelm Nietzsche
Offline martinale18
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3009
Iscritto il: 07 ottobre 2009
Goblons: 0.00
Località: PESCARA
Mercatino: martinale18
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Anna - Niccolò Ammaniti

Messaggioda sava73 » 21 gen 2016, 11:49

sono a 20pgg dalla fine, penso di chiudere stasera.

Spero sempre in un finale decente, ma un po' sta speranza va scemando (non so manco io perchè, sono sensazioni).
Il romanzo al momento soffre di una certa lentezza e comincio a pensare solo al momento in cui la storia sarà finita e l'autore c'avrà dato "sto messaggio", tutta qui la mia curiosità.

Riporto anche qui una interessante discussione nata su Uozap riguardo l'immedesimazione, invito tutti i partecipanti ad ampliare IT le loro opinioni in merito.

________________________

SAVA: pensate che alla ns età leggere storie con ragazzine protagoniste sia troppo lontano dal nostro modo di vedere la vita per coinvolgerci appieno?
SVELTO: Si effettivamente anch'io ci pensavo. Il fatto dell'età giovane della protagonista e di tutti gli altri mi fa sicuramente immedesimare molto di meno...
MARTINALE: Comunque leggevo la difficoltà di immedesimazione trattandosi di una storia di bambini. mi sento coinvolto in quanto genitore.
SAVA: uhm.... mi sentirei coinvolto in quanto genitore se Anna avesse difficoltà legate al quotidiano, o simili. Anna invece pare un adulto per come si comporta e non riesco a vederla come una figlia che necessiti del mio aiuto.
MARTINALE: Be ma questo è infatti nel quotidiano, ma c'è anche una parte emozionale che trascende da ciò che si può vedere. Poi vado in spoiler ma fa parte del mio commento
sava73 (goblin Cylon) ultimamente ha giocato a:
Immagine
Offline sava73
Goblin Cylon
Goblin Cylon

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Administrator
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 22392
Iscritto il: 08 agosto 2011
Goblons: 9,622,421,929.00
Località: Roma
Utente Bgg: sava 73
Mercatino: sava73
Sei nella chat dei Goblins Sono un Cylon Ho partecipato alla Play di Modena Alta Tensione Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Mi piace la pallavolo Tifo Lazio Io dico PUPINA BONA! Triade, il verde e' troppo verde... Birra fan Breaking Bad fan Food Chain Magnate fan Frush fan Amo la Nutella!!!! Splotten Spellen fan The Walking Dead fan Io faccio il Venerdi GdT! Battlestar Galactica fan Pizza fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! Jones 'Incazzoso' Fan! Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan Ventennale Goblin Chiuso un carrello se ne apre un altro. I love American Io gioco Classico

Re: Anna - Niccolò Ammaniti

Messaggioda Sveltolampo » 21 gen 2016, 11:55

martinale18 ha scritto:Non ho mai parlato di pesci o tali


:rotfl: :rotfl: :rotfl:
Offline Sveltolampo
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 11623
Iscritto il: 22 settembre 2011
Goblons: 10.00
Località: Povoletto (UD)
Utente Bgg: Sveltolampo
Mercatino: Sveltolampo
Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Telegram Fan

Re: Anna - Niccolò Ammaniti

Messaggioda Sveltolampo » 21 gen 2016, 18:31

[glow=red]FINITO!!![/glow]

Spoiler:
non posso che qotare quanto scritto da Agz...appena finito...e ho quella sensazione di domande senza risposta che mi danno fastidio...uffa si poteva scrivere di più in alcuni passaggi...tipo l'hotel...e scrivere di meno (ma anche niente)...tipo il polipo...che utilità ha avuto? :pippotto: Mi dispiace per pietro, ma alla fine non c'è speranza per nessuno mi sa...anche Anna è diventata "grande" quindi il virus la becca di sicuro :sisi: e poi il fratello... :morto: adesso decanto anch'io un po' :rotfl: :rotfl: :rotfl:


Spoiler:
vabbè ma sta differenza fra Sicilia e Sardegna mica l'ho capita...in Sardegna non ci stanno i pedalò? :rotfl:
Offline Sveltolampo
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 11623
Iscritto il: 22 settembre 2011
Goblons: 10.00
Località: Povoletto (UD)
Utente Bgg: Sveltolampo
Mercatino: Sveltolampo
Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Telegram Fan

Re: Anna - Niccolò Ammaniti

Messaggioda martinale18 » 21 gen 2016, 18:33

È diventata una moda decantare.
Una volta che si è trovato se stessi, bisogna essere in grado, di tanto in tanto, di perdersi... e poi di ritrovarsi.
-- Friedrich Wilhelm Nietzsche
Offline martinale18
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3009
Iscritto il: 07 ottobre 2009
Goblons: 0.00
Località: PESCARA
Mercatino: martinale18
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Anna - Niccolò Ammaniti

Messaggioda Miki76 » 22 gen 2016, 8:37

Mancano 30 pagine.
Rispetto a prima ora mi sono anche affezionato ai protagonisti e gioisco o provo pena per loro.
Apprezzo sempre più l'idea di questa originale apocalisse che non presenta possibilità di salvezza e vissuta da bambini.
Insomma, mi sta piacendo molto.
Tutte le pecche che ci trovano gli altri goblin, per me o non sono tali, o non mi pesano affatto. A parte che si capisce che Ammaniti non ha mai avuto un cane :sisi:

VENDO:-Masmorra(kickst)-RailroadRevolution-Thunderstone+esp-CastlesOfMadKingLudwig-Raja-Drako-MiTierra(kickst)-TheseusTDO+Esp-Navegador-Uppsala-Flick'emUp-Kanban-Martinique-La Isla-LeHavreAncoraInPorto-Runewars-SignoreDegliAnelliLaSfida ecc.

Offline Miki76
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: 08 aprile 2008
Goblons: 20.00
Località: Rovigo (RO)
Utente Bgg: mikyjollyjoker
Facebook: michele temporin
Mercatino: Miki76
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Anna - Niccolò Ammaniti

Messaggioda glokta » 22 gen 2016, 10:09

sava73 ha scritto:
SAVA: pensate che alla ns età leggere storie con ragazzine protagoniste sia troppo lontano dal nostro modo di vedere la vita per coinvolgerci appieno?
SVELTO: Si effettivamente anch'io ci pensavo. Il fatto dell'età giovane della protagonista e di tutti gli altri mi fa sicuramente immedesimare molto di meno...
MARTINALE: Comunque leggevo la difficoltà di immedesimazione trattandosi di una storia di bambini. mi sento coinvolto in quanto genitore.
SAVA: uhm.... mi sentirei coinvolto in quanto genitore se Anna avesse difficoltà legate al quotidiano, o simili. Anna invece pare un adulto per come si comporta e non riesco a vederla come una figlia che necessiti del mio aiuto.
MARTINALE: Be ma questo è infatti nel quotidiano, ma c'è anche una parte emozionale che trascende da ciò che si può vedere. Poi vado in spoiler ma fa parte del mio commento


mah secondo me dipende sempre da chi scrive.
se leggo IT o Ricordo di un'estate (King entrambi, si sono noioso sul punto ma quella bellissima app che è book catalogue mi segnala che ne ho 70 solo suoi... :asd: :asd: ) riesco a immedesimarmi.
Every man has his excuses, and the more vile the man becomes, the more touching the story has to be. What is my story now, I wonder?
Offline glokta
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1010
Iscritto il: 03 marzo 2015
Goblons: 20.00
Località: Vicenza
Mercatino: glokta
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Anna - Niccolò Ammaniti

Messaggioda martinale18 » 22 gen 2016, 17:43

Dopo tanto decantare......
[spoil]Anna e Astor imboccano l’Autostrada
Astor guardandosi la scarpa-“ e se non funziona?”
Anna gli diede la mano e disse-“ non importa”….pag274
……..
Ed io…….-“Eppoi??????”

Come molti di voi hanno scritto e commentato anche io sono rimasto così , come se la storia fosse incompiuta ed in parte disarticolata.
Ad Ammaniti viene in mente di scrivere la storia durante una vacanza in Sicilia, in spiaggia, quando si ferma ad osservare i numerosi bambini che giocano insieme ad i genitori, e prova ad immaginare, come possa essere un mondo senza gli adulti.
Cavalcando quello che per lui è un onda…..ovvero l’infanzia che affronta spesso un mondo sconosciuto e violento.
Questa tesi la può “scovare" anche in altri suoi libri, i capolavori come -Ti prendo e ti porto via-Io non ho paura-Come Dio comanda, ai quali Anna ammicca, ma ai quali non è minimamente paragonabile.
Però in questo romanzo per la prima volta i bimbi sono senza adulti senza un guida genitoriale.
Questi, come del resto la protagonista, sono lasciati a loro stessi, liberi di poter sfogare il proprio istinto, di sopraffazione, di necessità di costituirsi in tribù, di cacciare ,predare ,di poter far credere di essere diventati dei guaritori, tutto quello che possa garantire la sopravvivenza.

Ambientato in Sicilia, poco dico io, dopo la “Rossa" rimangono solo edifici distrutti depredati saccheggiati incendiati, popolata da morti, bambini più o meno colorati e da cani randagi, che in seguito si rivelano anche facilmente addomesticabili.

C’è chi, anche tra di noi lo paragona a “ La strada” oppure al “Signore delle mosche”, io ho letto nel tanto che aspettavo solo il primo.
Mia opinione posso solo dire, senza dilungarmi, che somiglia molto come ambientazione e condivide il malinconico ed inevitabile destino.
Ma differiscono come idea, Anna è un libro da interpretare, ella è l’eroina della storia ma è ancora una bambina, nel - la strada, bellissimo libro ma Mac Carty, nel suo viaggio ci guida, come il papà, il protagonista, guida il suo bimbo, senza lasciare al lettore moltissima interpretazione.

Quindi ma se il libro è così surreale, piatto, poco ambientato, disarticolato scontato nel finale ti è piaciuto?

Si, ma non solo.

Come dicevo lascia molto all’interpretazione del lettore, come se fosse solo un punto di partenza dal quale bisogna partire nella riflessione…..
quello che emerge è la necessità di una speranza, della speranza come diceva Agz al di sopra di tutto, credere sempre in essa perché è l’ultima a morire, la ricerca della speranza al di là dello stretto.

Nel romanzo emerge anche il coraggio, che la protagonista trova sempre dentro di se, di cercare di farcela nonostante tutto e tutti, il coraggio di non mollare mai nonostante il destino sia segnato.

Quando si parlava di coinvolgimento o immedesimazione, con i protagonisti, io mi sentivo coinvolto come genitore.
Perché mi son detto: -"ma se io non ci fossi più cosa lascio ai miei figli oggi piccoli ma presto adulti”?
Sarebbero in grado di crescere rispettando se stessi e gli altri?
Quale mondo lasciamo loro?
Nonostante il romanzo risulti essere a volte ripetitivo piatto e scontato nel finale, mi ha lasciato questo punto di riflessione.

Anna è diventata presto adulta, e lei è la guida, lei insegna al fratello come comportarsi lo protegge. Ma tutto questo è frutto dei principi e dei valori che le sono stati trasmessi dalla madre, quando era in vita, e poi con il quaderno sulle cose da fare.

Sarò in grado di fare ciò?
Sarò stato in grado di insegnare i veri valori ai miei figli….solo il futuro potrà dirlo.
Da qualche parte ho letto i figli li mettiamo al mondo ma appartengono alla vita. Noi possiamo solo incrociare le dita.

Solo un’ultima cosa emerge silenziosa e tenera, ed è lo sviluppo fisico oltre che mentale della protagonista che comincia a mutare nel corpo, si fa più interessante ed attraente anche agli occhi degli altri, così come la prima mestruazione così sconosciuta, purtroppo inevitabilmente legata alla “Rossa”.


P.S.

Viene facile pensare ad un’ambientazione in Sicilia, piuttosto che in Sardegna o in Alto Adige, da un lato per la progressione del viaggio verso il Continente, ma anche perché per un bambino\a è più facile attraversare lo stretto per pochi km con un pedalò, piuttosto che un viaggio in mare più lungo.[/spoil]

Buona lettura a tutti.
Offline martinale18
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3009
Iscritto il: 07 ottobre 2009
Goblons: 0.00
Località: PESCARA
Mercatino: martinale18
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Anna - Niccolò Ammaniti

Messaggioda Sveltolampo » 26 gen 2016, 11:26

bello il libro che hai scelto sava???

no perchè ti sei piantato da una settimana a 20 pagine dalla fine... :rotfl: :rotfl: :rotfl:

hai paura di una cocente delusione del finale??? :rotfl: :rotfl: :rotfl:

ok se vuoi ti dico il finale ma te lo metto in spoiler :twisted:
Offline Sveltolampo
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 11623
Iscritto il: 22 settembre 2011
Goblons: 10.00
Località: Povoletto (UD)
Utente Bgg: Sveltolampo
Mercatino: Sveltolampo
Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Telegram Fan

Re: Anna - Niccolò Ammaniti

Messaggioda glokta » 26 gen 2016, 12:57

secondo me il finale era l'unico possibile
[spoil]contando quanto pietro avesse parlato di queste scarpe. E credo sia l'unica cosa che mi sia piaciuta davvero del libro. Resta al lettore sperare che la favola delle scarpe sia vera.[/spoil]
Every man has his excuses, and the more vile the man becomes, the more touching the story has to be. What is my story now, I wonder?
Offline glokta
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1010
Iscritto il: 03 marzo 2015
Goblons: 20.00
Località: Vicenza
Mercatino: glokta
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Anna - Niccolò Ammaniti

Messaggioda Leo » 26 gen 2016, 15:56

Opinioni finali
[spoil]Inizio dal voto finale: 6,5 come fu per L'uomo di Marte
Il libro scorre bene, si legge in pochissimo tempo (se ci sono riuscito io che ho pochissimo tempo in questo periodo...) e assomiglia più ad un maxi racconto che ad un romanzo.
Di troppe cose affrontiamo solo la superficie, senza entrare anche solo due dita in profondità. Che fosse la volontà di affrontare tutto a misura di bambino?
Un po' incasinata la parte della Picciridduna, doveva avere la tensione maggiore, ma si è incartata, almeno per me.
Finale fatalista, ormai Anna non ha più la speranza, la rossa sta arrivando! E' diventata adulta e ha smesso di sognare.

Spero NON ci sia un seguito! :sava73:[/spoil]
Leo

Non lo avete ancora capito? Non sono io rinchiuso qui con voi... Siete voi rinchiusi qui con me!!! (Rorschach)

Pagate alla gente noccioline e avrete scimmie a lavorare (Bette Davis)

Sto lavorando per fare la Geeklist della mia collezione
Offline Leo
Saggio
Saggio

Avatar utente
Top Author
Top Uploader
 
Messaggi: 1996
Iscritto il: 11 aprile 2005
Goblons: 490.00
Località: Nonantola (MO)
Utente Bgg: leo_gre
Mercatino: Leo
Recensioni Minute  Fan Sgananzium Fan Tocca a te fan 10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Hai scritto 20 articoli per la Tana dei Goblin Hai fatto l'upload di 20 file Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Gdt Live Fan Tifo Inter

Re: Anna - Niccolò Ammaniti

Messaggioda sava73 » 26 gen 2016, 17:53

a me il finale lo ha rovinato tanto.
Apprezzo e condivido moltissimo il pensiero di Martinale... ma bho, mi pare pure una scorciatoia per l'autore.

Non sento necessità di prendermi tempo per farlo decantare. E' un libro alla fine abbastanza monodimensionale. Pero' ci torno su con piu' calma e scrivo un commento piu' completa appena possibile (domani).





ah, mio voto ... :uhm: non so, forse 2 forse 3 stellette aNobii.
sava73 (goblin Cylon) ultimamente ha giocato a:
Immagine
Offline sava73
Goblin Cylon
Goblin Cylon

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Administrator
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 22392
Iscritto il: 08 agosto 2011
Goblons: 9,622,421,929.00
Località: Roma
Utente Bgg: sava 73
Mercatino: sava73
Sei nella chat dei Goblins Sono un Cylon Ho partecipato alla Play di Modena Alta Tensione Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Mi piace la pallavolo Tifo Lazio Io dico PUPINA BONA! Triade, il verde e' troppo verde... Birra fan Breaking Bad fan Food Chain Magnate fan Frush fan Amo la Nutella!!!! Splotten Spellen fan The Walking Dead fan Io faccio il Venerdi GdT! Battlestar Galactica fan Pizza fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! Jones 'Incazzoso' Fan! Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan Ventennale Goblin Chiuso un carrello se ne apre un altro. I love American Io gioco Classico

Re: Anna - Niccolò Ammaniti

Messaggioda sava73 » 26 gen 2016, 23:06

allora vediamo se riesco senza spoiler.

Anna inizia molto bene per me. Una situazione (non avendo letto la 4a) post-apocalittica, una protagonista originale, una narrazione tutta da seguire nei suoi sviluppi. L'autore ci regala una scrittura fresca e dinamica. La storia pare dipanarsi da se. Il lettore è a casa sua, assiste, di diverte, scopre, si interroga.

Il romanzo vive un primo (e poi un secondo) momento di cambio di stile e ritmo narrativo.
Sono i fatti a cambiare lo sfondo ma questo passaggio è solo marginale. Anna non matura. E' un personaggio "statico", fermo su stesso. Monocorde.
Così dopo un inizio benaugurante la lettura comincia un po' a risentire della mancanza di contenuti veri.

Come detto piu' volte questo romanzo non è minimamente accostabile nè a "La strada" nè a "Il signore delle mosche". Le tematiche e soprattutto il come vengono trattate li differiscono enormemente - concordo in toto con Martinale e la sua analisi quindi non mi ripeto.

Arriviamo ad un finale aperto, diciamolo pure: nessuno ama i finali aperti.
Ammaniti ci mette del suo per farci cmq arrivare il messaggio e posso dire serenamente che ci riesce, ma pare pure la via piu' comoda per non scrivere niente e lasciare al lettore la scelta di come immaginarsi il resto.
Tutti i discorsi iniziati a piu riprese durante il viaggio di Anna.. tutte buoni propositi (dell'autore) naufragati, purtroppo.

Insomma il finale per me non è stato all'altezza del romanzo.
Un po' il contrario di "Che la festa cominci" dove il finale assurdo migliora un romanzo che rischiava di restare nel piattume piu' totale.


Non posso dire che questo cambio radicale di Ammaniti mi aggradi.
Pare che "Come Dio comanda", ma soprattutto "Ti prendo e ti porto via" siano ormai il suo passato e che mai piu' ci ritroveremo a leggere simili epopee. Che tristezza.

ho deciso: **/5
sava73 (goblin Cylon) ultimamente ha giocato a:
Immagine
Offline sava73
Goblin Cylon
Goblin Cylon

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Administrator
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 22392
Iscritto il: 08 agosto 2011
Goblons: 9,622,421,929.00
Località: Roma
Utente Bgg: sava 73
Mercatino: sava73
Sei nella chat dei Goblins Sono un Cylon Ho partecipato alla Play di Modena Alta Tensione Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Mi piace la pallavolo Tifo Lazio Io dico PUPINA BONA! Triade, il verde e' troppo verde... Birra fan Breaking Bad fan Food Chain Magnate fan Frush fan Amo la Nutella!!!! Splotten Spellen fan The Walking Dead fan Io faccio il Venerdi GdT! Battlestar Galactica fan Pizza fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! Jones 'Incazzoso' Fan! Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan Ventennale Goblin Chiuso un carrello se ne apre un altro. I love American Io gioco Classico

PrecedenteProssimo

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite