[IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Discussioni specifiche sui giochi di carte collezionabili, i Living Card Games e tutti i giochi di carte supportati da espansioni continue come Ashes, Summoners War, ecc... Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: romendil, UltordaFlorentia

Re: [IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Messaggioda FeDeSpa » 16 dic 2016, 12:30

kitanota ha scritto:io andrei di inglese, non ho voglia di aspettare febbraio o marzo, stessa cosa avevo fatto per SdA LCG, preso subito in lingua.

sei stato lungimirante fin da subito :approva:
io sto provando a contattare dungeondice per sapere del pre-order della deluxe e del playmat :pippotto:
FE.DE.SPA. Global Entertainment
https://fedespage.wordpress.com/

Immagine
Offline FeDeSpa
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1829
Iscritto il: 29 settembre 2016
Goblons: 50.00
Località: Roma
Utente Bgg: fedespa
Board Game Arena: EmyonFire
Mercatino: FeDeSpa
Sono un Goblin Mage Knight Fan Sposato nella vita, single al tavolo... Ho comprato la spilla alla Play 2017

Re: [IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Messaggioda kitanota » 16 dic 2016, 12:33

FeDeSpa ha scritto:io sto provando a contattare dungeondice per sapere del pre-order della deluxe e del playmat


ottima cosa, le playmat mi garbano di molto solo a vedere già le foto :clap:
Se appena sai qualcosa lanci un post qui te ne saremo grati in eterno.
Offline kitanota
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 485
Iscritto il: 10 agosto 2011
Goblons: 0.00
Località: Venezia
Mercatino: kitanota

Re: [IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Messaggioda wolframius » 16 dic 2016, 12:45

kitanota ha scritto:
wolframius ha scritto:È la prima espansione "grossa" che ti serve per giocare le prossime avventure piccole, che si chiamano mythos pack. Attenzione che ci sono anche avventure standalone che non richiedono la deluxe


Grazie wolframius, ma Curse of the Rougarou e The Dunwich Legacy quindi sarebbero giocabili solo con il core, giusto?

Esatto. Mentre per the miskatonic museum e gli altri 5 pack che seguiranno avrai bisogno di dunwich

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: [IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Messaggioda sepultura » 18 dic 2016, 18:44

Dando per scontato che per giochi di questa natura col tempo nasce l'esigenza di nuove carte e scenari, ma per chi non si lascia prendere troppo la mano dalle espansioni il livello di rigiocabilità com'è?
Offline sepultura
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 118
Iscritto il: 22 dicembre 2009
Goblons: 0.00
Località: Siracusa
Mercatino: sepultura

Re: [IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Messaggioda gen0 » 18 dic 2016, 19:38

sepultura ha scritto:Dando per scontato che per giochi di questa natura col tempo nasce l'esigenza di nuove carte e scenari, ma per chi non si lascia prendere troppo la mano dalle espansioni il livello di rigiocabilità com'è?


Il fatto è che qui c'è una campagna. Ha poco senso parlare di "non farsi prendere dalle espansioni". Non prendere le espansioni (non dico le standalone, parlo di quelle della campagna) è come alzarsi a 30 minuti dalla fine di un film
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2951
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Messaggioda Skarsnik » 18 dic 2016, 20:33

Premesso che il gioco appena esce in ITA lo prendo al day one , non sono però molto convinto su tre punti :

1) Rigiocabilità: quanto sarà stimolante rigiocare gli stessi scenari con personaggi diversi ?

2) Modalità campagna: ok fantastico , ma siamo sicuri che un sistema di uscite come quello mensile dei CP non risulti troppo lento per apprezzarne il coinvolgimento?
Non vi pare che l'attesa di 6 mesi sia eccessiva per poter chiudere la storia ?

3) Avendo CP sulla falsa riga di LOTR ,la quantità di carte nuove che andranno ad aggiungersi alla pool del giocatore saranno molto limitate , dunque prima di poter assaporare la varietà per un buon deckbuilding non dovrà passare molto (troppo) tempo ?
Offline Skarsnik
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 950
Iscritto il: 09 febbraio 2009
Goblons: 40.00
Mercatino: Skarsnik

Re: [IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Messaggioda wolframius » 18 dic 2016, 21:41

gen0 ha scritto:
sepultura ha scritto:Dando per scontato che per giochi di questa natura col tempo nasce l'esigenza di nuove carte e scenari, ma per chi non si lascia prendere troppo la mano dalle espansioni il livello di rigiocabilità com'è?


Il fatto è che qui c'è una campagna. Ha poco senso parlare di "non farsi prendere dalle espansioni". Non prendere le espansioni (non dico le standalone, parlo di quelle della campagna) è come alzarsi a 30 minuti dalla fine di un film

La campagna del core set è autoconclusiva

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: [IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Messaggioda gen0 » 19 dic 2016, 10:08

Skarsnik ha scritto:Premesso che il gioco appena esce in ITA lo prendo al day one , non sono però molto convinto su tre punti :

1) Rigiocabilità: quanto sarà stimolante rigiocare gli stessi scenari con personaggi diversi ?



questo dipende da te :D


2) Modalità campagna: ok fantastico , ma siamo sicuri che un sistema di uscite come quello mensile dei CP non risulti troppo lento per apprezzarne il coinvolgimento?
Non vi pare che l'attesa di 6 mesi sia eccessiva per poter chiudere la storia ?


ho tanti titoli da giocare, non ho fretta


3) Avendo CP sulla falsa riga di LOTR ,la quantità di carte nuove che andranno ad aggiungersi alla pool del giocatore saranno molto limitate , dunque prima di poter assaporare la varietà per un buon deckbuilding non dovrà passare molto (troppo) tempo ?


considerando che trovo molto limitata la scelta anche solo nel core immagino possa essere un problema per chi vuole un deck building profondo. Ma più che un problema la definirei una scelta. Nel senso che mi pare avessero espressamente specificato che il loro intento non era fare un titolo incentrato sul db spinto
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2951
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Messaggioda kitanota » 19 dic 2016, 11:57

gen0 ha scritto:Ma più che un problema la definirei una scelta. Nel senso che mi pare avessero espressamente specificato che il loro intento non era fare un titolo incentrato sul db spinto


Infatti, ed è per questo motivo che c'è un corriere in arrivo da me con core set
Offline kitanota
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 485
Iscritto il: 10 agosto 2011
Goblons: 0.00
Località: Venezia
Mercatino: kitanota

Re: [IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Messaggioda Skarsnik » 19 dic 2016, 19:28

Nel SDA è presente un deckbuilding spinto , nel senso che era quasi fondamentale fare un mazzo ad Hoc per affrontare ogni missione.
Per inciso a me questa cosa non è mai piaciuta , avrei preferito di gran lunga un sistema come AH in cui si può montare un mazzo con cui affrontare tutta una serie di missioni collegate fra di loro.

Detto ciò però se a inizio campagna non si può fare un buon lavoro di deckbuilding , il gioco perde molto del suo potenziale secondo me.
Offline Skarsnik
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 950
Iscritto il: 09 febbraio 2009
Goblons: 40.00
Mercatino: Skarsnik

Re: [IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Messaggioda kitanota » 19 dic 2016, 19:46

Skarsnik ha scritto:
se a inizio campagna non si può fare un buon lavoro di deckbuilding , il gioco perde molto del suo potenziale secondo me.


Ma per curiosità, nella tua esperienza di gioco ti è capitato? Perde molto senza db spinto?
Offline kitanota
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 485
Iscritto il: 10 agosto 2011
Goblons: 0.00
Località: Venezia
Mercatino: kitanota

Re: [IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Messaggioda FeDeSpa » 19 dic 2016, 19:50

kitanota ha scritto:
Skarsnik ha scritto:
se a inizio campagna non si può fare un buon lavoro di deckbuilding , il gioco perde molto del suo potenziale secondo me.


Ma per curiosità, nella tua esperienza di gioco ti è capitato? Perde molto senza db spinto?

Io sono riuscito a fare db anche con il solo Core... Alla fine le carte x2 che devi/puoi scegliere vanno decise pre-campagna, quindi un minimo c è con una scatola...
Pensa con le Deluxe allora
In SdA LcG con il solo core facevi i mazzi mono orientamento e via, ce n era di meno, ma poi saliva esponenziale nelle avventure seguenti (con le Deluxe)
Diamo tempo a A:H di svelare tutte le sue carte :rotfl:
FE.DE.SPA. Global Entertainment
https://fedespage.wordpress.com/

Immagine
Offline FeDeSpa
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1829
Iscritto il: 29 settembre 2016
Goblons: 50.00
Località: Roma
Utente Bgg: fedespa
Board Game Arena: EmyonFire
Mercatino: FeDeSpa
Sono un Goblin Mage Knight Fan Sposato nella vita, single al tavolo... Ho comprato la spilla alla Play 2017

Re: [IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Messaggioda wolframius » 19 dic 2016, 23:24

Quoto @Fedespa .

Calma, è appena uscito il core set e due avventure stand alone. Prendete il core, giocateci bene e poi decidete se vale la pena investirci sopra, considerando che il deckbuilding può solo migliorare.
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: [IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Messaggioda Raistlin » 26 dic 2016, 19:11

Provato sabato e non mi è dispiaciuto. Non fa gridare al mracolo, ma decisamente migliore del ferraginoso e freddo LotR, dal quale ruba alcune delle sottomeccaniche più riuscite direi, evitando le infinite sottofasi di quel titolo e soprattutto (almeno per ora) l'effetto 'marea di carte in gioco da gestire' che non fanno che creare parecchio caos ed inutile brainstorming a parer mio. Un gioco diretto e semplice quindi che in futuro sicuramente espanderà i concetti base (nel bene e nel male, temo) ma che partendo con un solo Investigatore ed un deckbuilding mirato e limitato risulta accessibile con più facilità. Ottima l'idea del deckbuilding limitato al solo inizio campagna e al concetto di 'memoria degli eventi' da uno scenario all'altro, che aiuta enormemente a livello di ambientazione e immedesimazione.
L'ambientazione inoltre beneficia anche della trovata dei luoghi adiacenti fra loro tra cui si spostano Investigatori e mostri e che creano una sorta di mini-mappa invece di un indefinito limbo di luoghi senza spazio e senza tempo come accade in LotR. Ottimo il sacchettino per i check e bella l'evasione dai mostri, un'abilità forte ma ben implementata che rende l'idea dell'evasione e al contempo obbliga a decisioni e pianificazione. Belli anche i mazzetti di sole 30 carte, facili da gestire e che permettono un buon controllo (soprattutto portando a 2x le carte importanti).

Mediterò se possa valere la pena investirci non appena vedrò come sono strutturate le espansioni deluxe e quanto saranno lunghe le campagne. Probabilmente le deluxe ripartiranno con campagne inedite perchè dubito che il gioco possa prevedere una sola campagna immensa ed infinita.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6039
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Re: [IMPRESSIONI] Arkham Horror - LCG

Messaggioda kitanota » 26 dic 2016, 19:17

Raistlin ha scritto:Provato sabato e non mi è dispiaciuto. Non fa gridare al mracolo, ma decisamente migliore del ferraginoso e freddo LotR, dal quale ruba alcune delle sottomeccaniche più riuscite direi, evitando le infinite sottofasi di quel titolo e soprattutto (almeno per ora) l'effetto 'marea di carte in gioco da gestire' che non fanno che creare parecchio caos ed inutile brainstorming a parer mio. Un gioco diretto e semplice quindi che in futuro sicuramente espanderà i concetti base (nel bene e nel male, temo) ma che partendo con un solo Investigatore ed un deckbuilding mirato e limitato risulta accessibile con più facilità. Ottima l'idea del deckbuilding limitato al solo inizio campagna e al concetto di 'memoria degli eventi' da uno scenario all'altro, che aiuta enormemente a livello di ambientazione e immedesimazione.
L'ambientazione inoltre beneficia anche della trovata dei luoghi adiacenti fra loro tra cui si spostano Investigatori e mostri e che creano una sorta di mini-mappa invece di un indefinito limbo di luoghi senza spazio e senza tempo come accade in LotR. Ottimo il sacchettino per i check e bella l'evasione dai mostri, un'abilità forte ma ben implementata che rende l'idea dell'evasione e al contempo obbliga a decisioni e pianificazione. Belli anche i mazzetti di sole 30 carte, facili da gestire e che permettono un buon controllo (soprattutto portando a 2x le carte importanti).

Mediterò se possa valere la pena investirci non appena vedrò come sono strutturate le espansioni deluxe e quanto saranno lunghe le campagne. Probabilmente le deluxe ripartiranno con campagne inedite perchè dubito che il gioco possa prevedere una sola campagna immensa ed infinita.

Concordo, provato il primo scenario e devo dire che mi ha tranquillizzato molto rispetto ai timori sulla possibile farraginositá da LoDR. Ambientatissimo, artwork FF come sempre impeccabili. C'è comunque la possibilità di rigiocarlo con difficoltà più alta, e non è male. È chiaramente un gioco che vivrà di espansioni, si capisce, basta esserne consapevoli in anticipo. Nel complesso molto soddisfatto.
Offline kitanota
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 485
Iscritto il: 10 agosto 2011
Goblons: 0.00
Località: Venezia
Mercatino: kitanota

PrecedenteProssimo

Torna a [GdC] Giochi di Carte collezionabili, LCG e simili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti