AT-43

Discussioni generali su tutti i giochi di miniature e tridimensionali (compresi i giochi Games Workshop). Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: Normanno, groblnjar

Messaggioda Brenno » 9 feb 2007, 13:26

Scusate il gioco della Forge World non ha le miniature da dipingere mi sono confuso con un altro gioco futuristico di un altro produttore francese di cui al momento mi sfugge il nome.
Offline Brenno
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 11 giugno 2006
Goblons: 0.00
Località: Torino
Mercatino: Brenno

Messaggioda Rhannon » 10 feb 2007, 10:50

Brenno ha scritto:Capisco benissimo i vostri dubbi, comunque bisogna aspettare l'uscita del manuale prevista per i paesi extra Francia nel mese di Marzo mentre i primi due libri degli eserciti arriveranno nel mese di Aprile.
Riguardo agli UNA considera che nella scatola base sono sotto di 200 punti solo per quel motivo ti sembrano inferiori ma se giocati in parità e non con la schifezza di libricino della scatola base sono competitivi.
Comunque se la prossima settimana che sono di nuovo in Francia trovo già il manuale base lo prenderò e vi posterò un commento per dare finalmente un giudizio definitivo.
Per chi interessa anche la Forge World ha appena fatto uscire un gioco con miniature predipinte di astronavi ambientato nel monbo di warhammer 40K


Per quanto riguarda il manuale si aspetta la versione francese free in pdf già durante la prossima settimana. Con, a seguire, la versione inglese e/o multilingua per marzo, i primi di marzo si spera.

L'unica differenza con il manuale cartaceo in vendità sarà la mancanza di background e di illustrazioni... ma la versione downloadabile conterrà tutto quanto necessario al gioco con le rrgole avanzate ( tabelle, mappe e quanto altro )...

Come hai precisato è stata decisa la strada degli army lists ( mi viene da dire che così si risolve anche questo annoso problema )...

E non posso he quotare prematuri paragoni con altri sitemi di gioco considrati più "leggeri" per ora...

Sei pagine di regolette introduttive, incomplete e lacunose più una pagina di regole avanzate saltata fuori dai tests finali non permettono neppure uno sguardo superficiale ma d'insieme sul sistema imho... Ciò nonostante alcuni spunti interessanti si intravedono... ( dalla linea di fuoco, alla valutazione delle distanze dai leaders di squadra, all'attivazione con carte, ai punti comando... e diverse altre cose... )

Nulla di nuovo, o quasi, per carità prende diverse cose da Confrontation, altre da Warmachine e WH40000... ma qualcosa di originale introduce anche... Vedremo più avanti... ma in presenza di regolamento completo ed army lists...

Non è che oggi sia facile proporre grande innovazione ed originalità nei regolamenti wargame 3d.

Rimane, come dato oggettivo per ora, il costo... Personalmente nella media con un rapporto qualità/ costo ( ricordiamoci che la qualità nel predipinto è completamente diversa dai lavori personali e che cmq, rispetto a predipinti vari in commercio attualmente siamo diverse spanne sopra, sempre imho ) sicuramente nella norma e sostenibile.

Fanti, 6/8 unità, più eventuali piccoli accessori e carte, costano intorno ai 25/30 euro. vero è che con la stessa cifra si prendono 16/20 miniature in plastica da montare ma poi, per avere una colorazione analoga, bisogna, se conoscete un amico con la mano almeno discreta, spenderci altri 5 euro l'una. ;)

Senza contare che per alcuni, in cui mi conto, il tempo non ha prezzo, e quello, del tutto virtuale per me, della colorazione preferisco spenderlo giocando. Se poi si vogliono miniature da esposizione è un altro discorso... ma per giocare sono quantomeno sufficenti.

Non si dovrebbe, come dice Brenno, sottovalutare l'introduzione del predipinto nel wargame "tradizionale". i rumors di uno studio del caso della GW ci sono da un po' e la Mongoose sta già immettendo sul mercato delle miniature predipinte, nonchè vari mezzi, con ambientazione contemporanea/near future ed entro pochissimi mesi la stessa cosa farà per Starship Troopers.
Offline Rhannon
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 04 febbraio 2006
Goblons: 0.00
Località: Settimo Torinese (TO)
Mercatino: Rhannon

Messaggioda DioBrando » 10 feb 2007, 11:15

d'accordissimo sul tempo, ma sul materiale non transigo, e quello usato da R non è styrene, ma plastica semirigida....
Inoltre se si parla di originalità dalla Corvus Belli è uscito un bel prodotto come non ne vedevo da anni, ovvero dai tempi di Warzone....
Semplicemente AT non aggiunge nulla e rende ancor più commerciale il 3d... Tra poco useremo le carte di Magic al posto delle miniature in campo...
Offline DioBrando
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 302
Iscritto il: 13 novembre 2006
Goblons: 30.00
Località: momentaneamente di nuovo in Siena, prossimamente a Malta, poi vedremo
Mercatino: DioBrando

Messaggioda Rhannon » 10 feb 2007, 12:37

DioBrando ha scritto:d'accordissimo sul tempo, ma sul materiale non transigo, e quello usato da R non è styrene, ma plastica semirigida....
Inoltre se si parla di originalità dalla Corvus Belli è uscito un bel prodotto come non ne vedevo da anni, ovvero dai tempi di Warzone....
Semplicemente AT non aggiunge nulla e rende ancor più commerciale il 3d... Tra poco useremo le carte di Magic al posto delle miniature in campo...


Onestamente sul materiale non ho fatto caso... anche se, almeno per quanto riguarda alcune parti ( le braccia con artigli/lame ) dei Therians, la razza "robotica", ho sentito le stesse cose. utilizzando i fanti "umani" non ho fatto molto caso alla questione...

A costo, o meglio sperando di non andare OT a grandi linee di infinity che mi puoi dire ? ( Ps: warzone non si tocca. :grin: e spero olo che dopo la excelsior non ci si metta la FFG ad "impiastricciare" il tutto... )


Edit ( così non aggiungo un post :-) )

Anche sull'originalità... concordo con warzone ( infinity invece non lo conosco... le minia simil-manga non mi aiutano molto. questione di gusti personali... ) ma, nonostante tutto, mi pare un po' presto per cassare in modo definitivo gli eventuali spunti orginali di AT-43... come detto molto è legato alla "prima" stesura finale delle regole ...

però alla fine... quando il sistema scorre, nel senso che è piacevole da giocare e soddisfa l'esperienza di chi gioca...., penso che sia già una buona cosa... Dopo più di 20 anni di wargame devo dirti che ormai non mi aspetto originalità assoluta dietro ad ogni angolo... :grin:

Così ,a sprazzi, ricordo spunti da molti titoli, storici e non... se te ne dovessi buttare giù uno al volo ti direi l'evoluzione del personaggio simil rpg di necromunda ( e considera che ho poca sopportazione per GW da quando è uscito il primo terminator in assoluto... ) od il sitema senza turni di Crossfire...

Se poi non ti piace il bg, che assolutamente orginale non è... la sf pulp tipo anni '60 non piace a tutti ( è già le "tinte" delle illustrazioni l ricordano )... bhe ... capisco...

Ciao
Offline Rhannon
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 04 febbraio 2006
Goblons: 0.00
Località: Settimo Torinese (TO)
Mercatino: Rhannon

Messaggioda DioBrando » 10 feb 2007, 18:07

Per quanto riguarda infinity le beta rules sono scaricabili gratuitamente dal sito, le miniature, più che manga, sono cyberpunk, i disegni del manuale inglese invece riflettono più questo spirito nippo da te citato...
Ho il regolamento in italiano completo se ti interessa posso mandarltelo, sarebbe dovuto essere latraduzione ufficiale, se la CB non avesse pensato fosse prematuro rischiare il regolamento nella nostra lingua...
Lo trovo per certi versi simili a Warzoe, di cui è uscita la versione Ultimate completamente gratuita ed amatoriale, estremamente ben fatta.
Inoltre, per Infinity i costi restano contenuti pur essendo in metallo le miniature.

Io non casso AT a priori, aspetto il regolamento definitivo, ma tengo conto di alcune riserve sulla Rakham derivanti da Confrontation, decisamente ne sono uscito molto deluso, quindi non hanno più tutta questa mia fiducia...
Poi magari mi sbaglierò e ne uscirà qualcosa di fenomenale, vedremo...
Offline DioBrando
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 302
Iscritto il: 13 novembre 2006
Goblons: 30.00
Località: momentaneamente di nuovo in Siena, prossimamente a Malta, poi vedremo
Mercatino: DioBrando

Messaggioda Rhannon » 11 feb 2007, 12:55

DioBrando ha scritto:Per quanto riguarda infinity le beta rules sono scaricabili gratuitamente dal sito, le miniature, più che manga, sono cyberpunk, i disegni del manuale inglese invece riflettono più questo spirito nippo da te citato...


Ho sempre seguito la produzione, anche storica, della ditta spagnola...

Sicuramente cyberpunk ma già dalle miniature una sorta di japponizzazione imho si nota...

Ho il regolamento in italiano completo se ti interessa posso mandarltelo, sarebbe dovuto essere latraduzione ufficiale, se la CB non avesse pensato fosse prematuro rischiare il regolamento nella nostra lingua...


grazie. Ma prima darò uno sguardo all'introduttivo... Al limite, dopo la versione english ti disturberò, senza impegno da parte tua...

Lo trovo per certi versi simili a Warzoe, di cui è uscita la versione Ultimate completamente gratuita ed amatoriale, estremamente ben fatta.
Inoltre, per Infinity i costi restano contenuti pur essendo in metallo le miniature.


warzone. Imho una ddelle ambientazioni più sottostimate della storia del wargame 3d. :lol:

ispirava molto già dal primo boardgame ( the siege of the citadel se non ricordo male )... ed ancora oggi abbiamo diverse centinaia di miniature ( idem per Chronopia )

Io non casso AT a priori, aspetto il regolamento definitivo, ma tengo conto di alcune riserve sulla Rakham derivanti da Confrontation, decisamente ne sono uscito molto deluso, quindi non hanno più tutta questa mia fiducia...


questo è il motivo della mia ulteriore reply.

Se ho dato idea di rivolgermi direttamente od unicamente a te utilizzando "cassare a priori" me ne scuso.

Ed in ogni caso sei cmq libero di pensarla assolutamente ecome vuoi. La mia aveva valenza molto generica invece... ho idea, soprattutto su forum più ufficiali per il gioco, ;) , che ci sia una sorta di preconcetto serpeggiante tra giocatori di fantasy ( Confrontation ), che ritengono più tradizionale, Confrontation, metallo, grezzo... e che invece, di nuovo assolutamente imho, non tengono conto di alcune preorgative di questo genere d'offerta ( certo che le miniature non sono cme le dipinge Alessio Cisbani aka Wolfbane , per dirne, uno tra molti... però sono dipinte megliod elle varie collezionabili in circolazione, Ok alcune parti,se non tutte, possono essere di plastica semirigida... forse per evitare rotture varie... Il rpezzo non è consono alla plastica da montare in circolazione... ver. Ma sono predipinte. ed almeno a livello gico ci possono stare... )

Insomma le eccezioni maggior e glie ventuali dubbi asarebbero, imho, da concetrare sul regolamento, che ancora non si conosce appieno... piuttosto che a 360° indistintamente...

sintetizzando mi sembra che già nella ristretta comunità di wargamers sf... si parta con preconcetti inutili in quanto per ora aprioristici. Parere personale.

Altro parere personale: concordo in toto su quanto dici di Confrontation. Diversi anni fa ho mollato per ragioni molto simili ( ancor prima di regolamenti per masse, giochi da tavolo, rpg vari... )

Poi magari mi sbaglierò e ne uscirà qualcosa di fenomenale, vedremo...


Nulla di più sensato.

Ciao
Offline Rhannon
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 04 febbraio 2006
Goblons: 0.00
Località: Settimo Torinese (TO)
Mercatino: Rhannon

Messaggioda maniachouse » 11 feb 2007, 13:36

Rhannon scrive
Insomma le eccezioni maggior e glie ventuali dubbi asarebbero, imho, da concetrare sul regolamento, che ancora non si conosce appieno... piuttosto che a 360° indistintamente...


non sono totalmente d'accordo su questo discorso, le minia possono essere soggettive, probabilmnete non comprerei mai delle minia prodotte in un tipo di plastica, che ormai sfortunatamente ci ha abituato il mercato orientale, tra l'altro predipinte, ma da produttore ne vedo l'importanza commerciale, e un pubblico incline a una soluzione del genere.
sul regolamento invece questo mi dispiace ma devo dare ragione a DioBrando, quando dice di non fidarsi più della Rackam, per quanto riguarda la loro impostazione di lavoro riguardo la preparazione dei reegolamenti, effettivamente con AT-43 deve proprio stupire per riprendere il cuore dei propri estimatori.
personalmente apprezzo moltissimo questa grande ditta, vi ho anche collaborato.
ho una vasta collezione di miniature in metallo di Confrontation, non ci ho mai giocato...anzi preciso, ho giocato pochissimo, perchè per me è unottima casa di miniature, non di giochi :roll: ;)

quindi se il buon giorno si vede dal mattino, anche con AT-43 sta partendo come con Confrontation e Rag-narok, quindi tirate voi le somme ;) . spero cmq anch'io che riesca a stupirci con questo nuovo prodotto. ma scegliendo questa nuova soluzione di prodotto, si tira dietro anche le ire di molti affezionati, che sulle regole a volte passano sopra o adattano o modificano completamente, ma sulle miniture... quelle no, devono essere di qualità, è la qualità deve essere Rackham.

naturalmente questo è solo il mio pensiere, saluti ;)
Offline maniachouse
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 729
Iscritto il: 14 febbraio 2006
Goblons: 710.00
Località: cinisello balsamo prov.milano
Mercatino: maniachouse

Messaggioda DioBrando » 11 feb 2007, 17:59

Un parere di una persona competente nel settore fa sempre piacere...anche se di parte ;)
Mindstalker rimane una spanna sopra gli altri skirmish proprio perchè alla base ha appassionati (anche di Warzone a che mi hanno detto ;) ), mentre alla base di altri prodotti tipo Conf e Flames of War c'è la GW.... Come non ricordare dove lavoravano prima gli autori...
Offline DioBrando
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 302
Iscritto il: 13 novembre 2006
Goblons: 30.00
Località: momentaneamente di nuovo in Siena, prossimamente a Malta, poi vedremo
Mercatino: DioBrando

Messaggioda maniachouse » 11 feb 2007, 19:04

ciao DioBrando :grin:
grazie per il complimento, ma come detto da te, sono di parte, quindi il mio intervento, potrebbe essere interpretato in maniera sbagliata.
le mie sono più considerazioni, sul fatto che un prodotto, se non è ancora totalmente pronto, conviene attendere e fare tutto il necessario per una presentazione al massimo livello e con buona parte dei contenuti già disponibili, sopratutto se stiamo parlando della Rackham, che come ho già espresso stimo e rispetto. ;)
per quanto riguarda Warzone, non abbiamo mai nascosto il nostro apprezzamento sul prodotto di questa sfortunata casa produttrice, quindi se devessimo dire a chi siamo + vicini, se a Warzone o alla GW, diciamo sicuramente a Warzone, da cui abbiamo preso alcuni spunti per partire con il nostro regolamento, restando comunque legati al nostro background e idee di fondo.
se però parliamo di design delle miniature, non possiamo negare che ci siamo posti come parametro di confronto, la bellezza e la complessità delle miniature della Rackham, senza naturalmente voler mai copiare il design della Rackham, il nostro prodotto a un'impronta molto diversa, + realistica e meno caricaturale, che invece caratterizza le belle miniature Rackham.
perchè andare a fare un'altro clone GW o Rackham se si può evitare. ;)

è per questo che quando dico che la Rackham rischia di perdere una fetta abbondante di affezionati, se non butta fuori anche minia di AT-43 in metallo, con la sua consueta bellezza di design, e se non si mette giù a testare in maniera seria tutti i regolamenti che butta fuori, eppure basterebbe che ascoltasse le eventuali critiche - suggerimenti, dei propri giocatori in giro per il mondo, ci sono forum pieni di dibattiti su questi temi.

scusate questo quasi fuori topic, grazie ancora per i complimenti DioBrando, saluti ;)
Offline maniachouse
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 729
Iscritto il: 14 febbraio 2006
Goblons: 710.00
Località: cinisello balsamo prov.milano
Mercatino: maniachouse

Messaggioda Brenno » 12 feb 2007, 15:05

Capisco i dubbi dei più, di contro come già detto con la continua uscita di nuovi prodotti diventa sempre più difficile essere originali a livello di regolamento e miniature, tanti anni fà per le case che si affacciavano sul mercato non c'era praticamente concorrenza vedi GW a fine anni 70.
Rimanendo in argomento come ho già scritto aspetto di leggere le regole definitive per giudicare il gioco.
Offline Brenno
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 11 giugno 2006
Goblons: 0.00
Località: Torino
Mercatino: Brenno

Messaggioda DioBrando » 12 feb 2007, 23:19

Abbandonatevi alla tristezza è uscito il regolamento definitivo in Francese.... Che sola di gioco, meglio il 40K!

Leggete e piangete:http://www.at-43.com/pdf_FR/AT-43Extraits.pdf

se volete spiegazioni chiedete pure....
Offline DioBrando
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 302
Iscritto il: 13 novembre 2006
Goblons: 30.00
Località: momentaneamente di nuovo in Siena, prossimamente a Malta, poi vedremo
Mercatino: DioBrando

Messaggioda maniachouse » 13 feb 2007, 10:40

per me il francese è molto ostico, quindi ho capito ben poco o niente :cry: :roll:
cmq vedo che le foto come al solito sono molto piacevoli, e le minia dipinte come si deve, prendono un'aspetto migliore, specialmente gli alieni, che da scatola sono veramente orribili. ;)
peccato che chi compra il gioco, si ritroverà in mano le minia della scatola, non quelle splendidamente dipinte nel regolamento :twisted: ;)

saluti ;)
Offline maniachouse
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 729
Iscritto il: 14 febbraio 2006
Goblons: 710.00
Località: cinisello balsamo prov.milano
Mercatino: maniachouse

Messaggioda Brenno » 13 feb 2007, 18:28

Come immaginavo il regolamento è una mistura di tutti i giochi cosa che non mi stupisce in quanto ormai non c'è più molto spazio per inventarsi qualcosa di nuovo.Voglio comunque provare a fare qualche partita per testare il gioco, sarebbe stato interessante avere subito a disposizione i libri degli eserciti per una prova completa.
Offline Brenno
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 11 giugno 2006
Goblons: 0.00
Località: Torino
Mercatino: Brenno

Messaggioda DioBrando » 13 feb 2007, 21:46

La cosa peggiore è che per quanto riguarda la risoluzione degli attacchi rimane un 40k semplificato con monotabella, l'unica cosa lodevole sarebbe l'overwatch, che però funziona solo se un'unità nemica termina il suo spostamento in un'area minacciata e non se ci passa attraverso...
Sinceramente vedere due omini che si picchiano in CaC con la precisione del coltello e non con l'abilità del fantaccino (il che significa che a parità di arma tutti picchiano uguale), mi lascia basito, anche fosse solo per la logica alla base di sta cosa...
Poi la distanza di tiro che si misura dal leader della squadra velocizzerà le cose, ma significa che può sparare anche chi è fuori portata....
Per non parlare del fatto che se metà squadra è in copertura automaticamente lo è tutta.
L'attivazione alternata potevano evitarla di fare Confrontation style con le carte, preferivo alternata alla warzone... Unica cosa lodevole i Punti Comando, che in un'altro contesto sarebbero stati carini...

Forza al 5+ ti colpisco al 3+ ti ferisco... Mi ricorda qualcosa?!? Bò, mi ricorderò male....
Offline DioBrando
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 302
Iscritto il: 13 novembre 2006
Goblons: 30.00
Località: momentaneamente di nuovo in Siena, prossimamente a Malta, poi vedremo
Mercatino: DioBrando

Messaggioda Paulus_Calgar » 15 mag 2007, 13:09

Finalmente sono riuscito a fare alcune partite a questo GRAN BEL GIOCO!!

Partendo dal presupposto che personalmente di giochi di minia non ne ho provati poi così tanti perchè sempre legato al 40K, ho trovato questo nuovo gioco della Rackam entusiasmente e incredibilemente tattico.

Ovviamente come tutti i giochi in cui ci sono i dadi c'è poco da fare la fortuna conta! Però già il fatto che ad esempio il mega cannone modello Yamato sparato su di un fante lo disintegri e non ci sia quel maledetto 1 che ti fa sbagliare o che se ti trovi molto lontano sia più difficile colpire un bersaglio permettono di limitare gli eccessi di sfiga (visto che storicamente io coi dadi non ci azzecco proprio).

Per il momento ho fatto solo 4 partite e tutte intorno ai 1000-1400 punti e 2 le ho vinte e 2 le ho perse, di cui una volta con gli UNA e una con i Therian (sia vinto che perso); ho trovato il gioco per il momento molto equilibrato. Senza contare che quando iniziano a saltare le unità o quando riescono a seccarti il comandante, ci si trova con pochi punti comando ed inizia il panico perchè non si riesce più a fare tutto quello che si voleva.

Senza contare che ora sono uscite anche le minia pre dipinte ma in scatola e il livello qualitativo si è alzato e non di poco rispetto a quelle incluse dentro a Damocles. Sabato mi sono preso i Bane Goliath e li ho trovati splendidi, ma essendo un po' un maniaco stò aggiungengo qualche lumeggio e dettaglio, con risultati ottimi e pochissimo tempo speso.

Resta il fatto che comunque gli strider per quello che costa hanno un rapporto qualità prezzo nettamente superiore alla controparte GW (vedi dreddy o spettrocustode).

Aspetto con ansia di sapere cosa ne pensate voi.
Offline Paulus_Calgar
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 09 maggio 2007
Goblons: 0.00
Località: Correggio
Mercatino: Paulus_Calgar

Precedente

Torna a [GM3D] Giochi di Miniature vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron