AT-43

Discussioni generali su tutti i giochi di miniature e tridimensionali (compresi i giochi Games Workshop). Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: Normanno, groblnjar

AT-43

Messaggioda Raistlin » 11 dic 2006, 14:41

Mi è capitato sabato di vedere lo spettacolare scatolone di questo nuovo gioco futuristico/spaziale della Rackham. Sollevata la copertina (con tanto di magneti per la chiusura.. adoro queste finezze qualitative...! :)) ho potuto ammirare la qualità delle miniature - in plastica pre-dipinta - non solo a livello di pose e particolareggiatura, ma anche di pittura (roba che al confronto quelle di Heroscape sembrano grezze: guardare per credere http://www.at-43.com/index.php?lg=EN). Oltre alle miniature dei personaggi erano presenti anche due macchine da guerra piuttosto grosse e alcuni elementi (suppongo) scenici.
Il mio amico negoziante ha aperto la scatola permettendomi di toccar con mano i materiali e devo dire che mi sono sembrati davvero fantastici (manuale in 6 lingue compreso l'italiano, dadi, metro per prendere le misure in gioco).
Da quello che ho capito il gioco sarà supportato da scatole aggiuntive di espansioni in stile Heroscape, il che non ne farebbe un 'collectible', rendendolo quindi molto interessante.

Visto il prezzo (80 Euro) ed incerto sul gameplay non mi sono tuffato nell'acquisto anche per attendere di visionare le prime espansioni. Mi chiedevo quindi se qualcuno ha già avuto modo di provarlo.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6032
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda Penny » 11 dic 2006, 15:32

Purtroppo non ho avuto modo di provarlo, ma interessa molto anche a me... Sono un grande appassionato di Heroscape e questo AT-43 mi sembra che prometta bene... Però come dici tu 80euri sono tanti e magari non sarebbe male avere qualche notizia in più prima di buttarsi nell'acquisto... :evil:
Offline Penny
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 363
Iscritto il: 23 novembre 2005
Goblons: 0.00
Località: San Secondo Parmense
Mercatino: Penny

Messaggioda maniachouse » 11 dic 2006, 18:42

AT-43 provato alle stelline, i dimostratori erano accanto ai miei tavoli dimostrativi, quindi durante un periodo di calma piatta del venerdì, ho approfittato per fare una demo del gioco, a parte il materiale che a me personalmente "tolti i robottoni" non entusiasma, devo dire che mi ha deluso parecchio, inteligente il sistema del metro flessibile e la doppia utilità dello stesso, che giarandolo ti da anche la penalità al tiro espresso in zone.
tornando alla demo come detto mi ha lasciato un pò così, il target si è molto abbassato, si rivolge chiaramente ai + giovani, le risoluzioni dei combattimenti sono risolti con manciate di dadi, il movimento è dell'intera squadra, e prima si risolvono gli attacchi con i fucili, e poi le azioni degli specialisti.
salta subito all'occhio la supremazia degli alieni, contro degli umani veramente scrausi, con tanto di robottone scrauso, la mia demo è durata circa 10 minuti, ho distrutto le 2 squadre degli umani e ho acciaccato il robottone, mentre io ho perso solo il robottone alieno.
conclusione, premetto che giocando a una demo non si può giudicare un gioco, ma spero vivamente che il gioco in se abbia + polpa, perchè durante la demo non ho avuto la sensazione che ci sia una grossa strategia al suo interno, confermandomi l'idea che abbiano optato per un gioco semplice adatto a un taget giovanile.
saluti ;)
Offline maniachouse
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 729
Iscritto il: 14 febbraio 2006
Goblons: 710.00
Località: cinisello balsamo prov.milano
Mercatino: maniachouse

Messaggioda Raistlin » 11 dic 2006, 19:28

Mmm, interessante opinione. Comunque con "gioco semplice adatto a un taget giovanile" cosa intendi esattamente? E' grossomodo paragonabile ad Heroscape? O più complesso? Te lo chiedo poichè anche Heroscape non è pazzesco a livello strategico e la fortuna gioca un ruolo fondamentale, ma comunque è molto divertente e blastoso. Siamo su un livello analogo?
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6032
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda maniachouse » 11 dic 2006, 20:09

ciao Raistlin,
premetto che conosco Heroscape, ma che non vi ho mai giocato, sicuramente la componentistica di AT-43 è superiore a Heroscape.
il problema di fondo è che noi siamo abituati a vedere delle minia prodotte dalla Rackham molto belle, quando ho avuto in mano per la prima volta a Essen una minia di AT-43, sono rimasto sorpreso del fatto che fosse fatta così, se gli umani si salvano un poco, e puoi ridipingerli in maniera + decente, gli alieni sono orribili, hanno fatto degli artwork eccezionali al solito livello rackham ma non centrano nulla con le minia, che tra l'altro rassomigliano ai Necron GW.
insomma dopo tanta attesa mi aspettavo di più.
tornando alla demo, se ti piace l'effetto spazza via tutto, probabilmente con questo gioco lo ottieni, io in un solo colpo ho decimato quasi una squadra di umani, 4 su 5 pezzi spazzati via in un solo lancio di dadi, ho perso il robottone, semplicemente perchè non avevo capito una regola sul movimento e mi sono messo con il mio meck in uno spazio che ostruiva la vista ai miei soldati, semplicemente perchè sulla carta non si vedeva bene la grafica che indicava che il pezzo ocludeva la vista a chi è + piccolo.

naturalmente sulla carta del meck ci sono le zone dove può essere colpito e quindi anche fermato, sicuramente giocato non in una demo e con tutte le regole attive, probabilmente diventa + interessante, per questo non ho stroncato in toto il gioco, dicendo che effettivamente con una demo non si può giudicare un gioco, ma di contro parte se io devessi preparare una demo la renderei + interessante possibile, e ti do la possibilità di vedere in toto le potenzialità del gioco, per questo dico che se nella demo questo è il lato del gioco che è + interessante e rappresentativo, e che ti deve invogliare a comprare il gioco, io penso subito che è indirizzato a un pubblico molto giovanile, dove l'idea di wargame è di distruzione totale del nemico.
in questo caso se l'obbiettivo della rackham è questo, ha fatto centro in pieno, ma sicuramente scontenterà una grossa fetta del suo pubblico che ama il metallo bianco è un gioco + maturo.

saluti ;)
Ultima modifica di maniachouse il 14 dic 2006, 10:47, modificato 1 volta in totale.
Offline maniachouse
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 729
Iscritto il: 14 febbraio 2006
Goblons: 710.00
Località: cinisello balsamo prov.milano
Mercatino: maniachouse

Messaggioda Qwein » 12 dic 2006, 12:51

notevole penso dopo le feste... azzerola quando sei grande devi pagare l'ici... per dirla alla ferrarese... zio viglion....natale è il periodo peggiore, spendi sempre cifre assurde, sky, adsl, assicurazione auto, e tutta una serie di tasse, si aggiungono ai regali di natale... azzerola ^^

Vabbe cmq mi pare carino dopo le feste mi sa che lo cerco da qualche rivenditore
Offline Qwein
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 732
Iscritto il: 29 settembre 2006
Goblons: 80.00
Mercatino: Qwein

Messaggioda Normanno » 14 dic 2006, 0:22

Il prezzo è eccessivo, secondo me... comunque aspetterò una recensione; se devo essere sincero l'ho visto a Lucca ma non l'ho giocato, e per i materiali ottanta eurini (più spese di spedizione dato che qui a Napoli non si trova nulla) mi sembrano davvero troppi - a quel punto meglio Heroscape che almeno è customizzabile (e costa di meno).
Offline Normanno
Goblin
Goblin

TdG Moderator
Top Author
Top Reviewer 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 6671
Iscritto il: 07 novembre 2004
Goblons: 3,620.00
Località: Osgiliath
Mercatino: Normanno
Podcast Maker

Re: AT-43

Messaggioda Rhannon » 20 dic 2006, 18:03

Raistlin ha scritto:Mi è capitato sabato di vedere lo spettacolare scatolone di questo nuovo gioco futuristico/spaziale della Rackham. ...


Ciao Mauri... :grin:

non ho anocra avuto occasione di provarlo... anche perchè chi ho mandato alla fine a ritirarlo me lo consegnerà venerdì mattina... Giorno delle prime prove sul campo...

Quindi mi riservo ulteriori commenti successivamente... leggendo per ora il regolamento introduttivo, e vorrei rimarcare, sottolineandolo, introduttivo ( un regolamento 3d non può essere di 10 paginette e stop imho ),... qualche dubbio me lo lascia...

LOS, composizione dei turni... impossibilità di capire il "peso" delle varie armate... ma sicuramente, per quanto mi riguarda, delle potenzialità, e non poche, se ne intravedono...

Che poi vengano sfruttate, almeno inizialmente,e questo lo si vedrà a Marzo, o ci sia/sarà bisogno di un'intera ricompilazione con house-rules non saprei per ora ( qualcosa in più dopo le prime partite di prova ).

Come tu sai era già qualche anno che mi tenevo lontano da questo tipo di "spirale" :lol: ma devo dire che paragonato al rimanente predipinto in circolazione attualmente siamo di fronte a pezzi di altra taratura ( ovvio che se paragoniamo i pezzi a dei modelli di Wolfbane... però ormai per molti il tempo è un tantinello tiranno e così anche i loro bisogni vengono assolti con questo tipo di offerta )...

Insomma, più che heroscape, anche qualitativamente, mi sembra un'offerta di un wargame 3d sf tradizionale, fatto con le qualità ( cerca le foto dei vari masters sparse sulla rete, anche dei Therians... e già con un concetto più completo di wargame che, imho, con Confrontation non hanno avuto, almeno inizialmente... ) ed i difetti Rackham ( mancanza di background completo in quanto altre razze in uscita, e neanche tanto prossima ) che si basa su plastica piuttosto che su lega metallica ed in più offre il predipinto.

Il prezzo? Bhe su diversi forums, imho, molti continuano a paragonare prezzi e qualità ai vari heroclix od alle confezioni di miniature multiposa in plastica non considerando, in questo caso, per nulla il fattore predipinto...

Qui, con Operation Damocles, siamo di fronte a 17 miniature di fanti ( anch'io sono cmq più convinto dagli U.N.A. che dai Therians, anche se in buona apre non mia vvicinerei ad un paragone con i necrons... ma nulla che una buona mano non possa risolvere comodamente ) e due walkers niente affato male, più diversi accesori scenici e componentistica varia... imho ci siamo... Ho qualche dubbio invece sui prezzi dei prossimi box di miniature ma vedremo...

Insomma una valutazione ancora lontana dal divenire definitiva... se vuoi darci uno sguardo... Sai come fare...
Offline Rhannon
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 04 febbraio 2006
Goblons: 0.00
Località: Settimo Torinese (TO)
Mercatino: Rhannon

Messaggioda Brenno » 23 gen 2007, 16:43

Sono un vecchio giocatore di wargames sia fantasy che storico e ho provato AT-43 in Francia alcuni giorni fà con le regole che si trovano su Cry-Havoc che pur essendo solo un 10% di quello che si vedrà sul manuale definitivo previsto in Italia nel mese di Marzo danno l'idea di un gioco con ottimi sviluppi sotto il profilo tattico del gioco e che ha le potenzialità per portarsi a livello di Warmachine che è secondo me attualmente uno di migliori regolamenti esistente sul mercato superiore anche ai vari Warhammer che ormai stanno scendendo a livello di gioco per bambini.
Riguardo alle miniature non si possono ovviamente fare paragoni con quelle in metallo, vanno prese per quello che sono pur essendo tra le migliori nell'ambito del predipinto di contro il vantaggio è che si può giocare subito oltre al fatto che da quello che ho visto usciranno molte unità di ogni esercito compresi veicoli e nel manuale definitivo ci saranno altre due fazioni per un totale di 4 per iniziare.
Il regolamento base non va considerato perchè se ci si basa su quello per i giudizi sicuramente anche il gioco dell'oca e' più interessante, bisogna ricordare che come scritto sulla confezione il materiale è solo introduttivo a questa ambientazione e comunque serve tutto per evolvere gli eserciti, inoltre con le regole definitive ma anche con le poche attualmente a disposizione sulla rivista il gioco si apprezza su tavoli di 120 x 120 o di 120 x 180 considerato che ogni pezzo ha il suo costo in punti e attualmente viene giocato tra i 1500 e i 2000 punti.
Di conseguenza non bisogna fermarsi al tovagliolo che hanno messo nella scatola che oltre a questo ha una differenza in punti di circa 200 a favore degli alieni.
Personalmente attendo di leggere il manuale per dare un giudizio definitivo ma sicuramente se non commettono errori il gioco ha un grande potenziale di sviluppo.
Offline Brenno
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 11 giugno 2006
Goblons: 0.00
Località: Torino
Mercatino: Brenno

Messaggioda DioBrando » 6 feb 2007, 15:53

Trovo At-43 un buon gioco per il target dei fan di heroclix, i giocatori di wargame 3d dovrebbero guardare altrove...Solo due fazioni per ora, mancanza di army list, non presenti nemmeno nel futuro manuale, che aggiungerà ben poco a quello base in realtà, costo eccesivo, qualità delle miniature inferiore alla media e un regolamento abbastanza farlocco lo rendono qualcosa da tenere a distanza di sicurezza se siete giocatori experienced... Io non credo più nella qualità dei prodotti R da un bel pezzo e se non ci crede nemmeno più Ravage che è una rivista francese, allora c'è da credere che la R sia in caduta libera come casa di wargame 3d, poi le miniature continua a farle bene...
Offline DioBrando
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 302
Iscritto il: 13 novembre 2006
Goblons: 30.00
Località: momentaneamente di nuovo in Siena, prossimamente a Malta, poi vedremo
Mercatino: DioBrando

Messaggioda Baltazarjack » 6 feb 2007, 21:41

Non saprei che dire, m'intriga abbastanza, ma non ho ancora letto il regolamento scaricato dal sito.

L'idea di avere una scatola con tutto pronto (non sono un gran pittore) è interessante, ma la scoperta che il materiale delle miniature era la plastica, mi ha frenato un pochino.

Detto questo sono molto tentato di prendere una scatola per il negozio e testarlo prima di venderlo, anche se 80 euro effettivamente sono un po' tanti in particolare perchè, vicino, sullo scaffale, ho Descent e TI3 in quella fascia di prezzo.

-E sara' chiamato, il flagello di Dio... Attila. -Attila, il fratello di Dio! -Il flagello di Dio. -Va be' é i stess, flagello per... motto amico di...

Offline Baltazarjack
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 367
Iscritto il: 09 ottobre 2005
Goblons: 20.00
Località: Domicilio Lucca (LU), residenza Varedo (MB)
Mercatino: Baltazarjack

Messaggioda Brenno » 6 feb 2007, 22:28

Scusate ma mi sfugge come si fà a giudicare un wargame di cui non abbiamo ancora in mano il regolamento, dato che non considero tale il manuale nello scatolone ma solo un introduzione per dare un idea del gioco, ho avuto modo di provarlo in Francia dove avevano già ha disposizione parte delle regole che saranno sul manuale di gioco definitivo in uscita in Francia a metà di questo mese e il prossimo in tutte le altre nazioni Italia compresa ho potuto constatare visto i miei trentanni di esperienza in Wargame di tutti i tipi ( causa vecchiaia ) che il gioco ha delle potenzialità interessanti che lo possono mettere al pari degli altri giochi con identica ambientazione.
Faccio notare a Diobrando che le razze iniziali del gioco sono quattro le due già in distribuzione, i Red Block altra razza umana di cui le miniature saranno distribuite da Aprile e un altra razza aliena con distribuzione dei pezzi dall'estate prossima, riguardo alle armate da Aprile per i mercati fuori dalla Francia usciranno i libri degli eserciti con tuttte le caratteristiche compreso il costo in punti di ogni pezzo come per Warhammer e altri giochi simili partendo dai due eserciti iniziali.
Infatti come ho già scritto il gioco si svolge su un normale tavolo come quelli per Warhammer in quanto attualmente si giocano eserciti tra i 1500 e i 2000 punti.
Dopodichè se la Rackham ha fatto in passato degli errori è un altro discorso ma paragonare il gioco a Hiroclix e come prendere il vecchio manuale introduttivo di warhammer di diversi anni fà e giudicare il gioco su quelle basi.
Per dare un giudizio valido dobbiamo aspettare di leggere il manuale definitivo come per qualunque altro gioco e poi potremo dire se è una presa in giro oppure se è valido. Come ripeto da quello che ho visto può essere potenzialmente un alternativa agli altri gioco con stessa ambientazione dopodichè se dalla lettura delle regole definitive non sarò convinto sarò il primo a esprimere delle critiche.
Per chiudere il lancio delle miniature predipinte nasce da un discorso a livello mondiale fatto con ricerche di mercato dove si è visto che ormai moltissimi giocatori vogliono eserciti pronti da giocare subito non per nulla nel corso dell'estate la Fantasy Flyght uscirà anche lei con il rifacimento di Mutant Crhonical e con le miniature già dipinte e si vociferà che la stessa GW seguà questo discorso con molta attenzione.
E' ovvio che se uno guarda la parte prettamente modellistica della cosa e ovvio che non c'è paragone io stesso ne possiedo a centinaia di miniature montate e dipinte negli anni, ma lo scopo per cui stanno arrivando sempre di più queste nuove miniature è quello di accontentare chi vuole solo giocarle e gli va bene un livello di pittura appena decoroso.
Offline Brenno
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 11 giugno 2006
Goblons: 0.00
Località: Torino
Mercatino: Brenno

Messaggioda maniachouse » 7 feb 2007, 11:14

ciao Brenno :grin:

infatti nessuno ha detto che il gioco fa schifo a priori, + o meno tutti abbiamo detto che da una demo e dalle poche regole e dettagli fino a ora appresi, non si è ancora in grado di giudicare il gioco, tutti in pratica stiamo attendendo che vengano editate regole e scenari + appetitosi di quello che si è già provato, vuoi per chi è interessato come giocatore, o per chi come me e altri per lavoro ;)

se dovessi dare una mia impressione da operatore del settore, sembra quasi che si sia voluto affrettare al massimo l'uscita del gioco, senza preoccuparsi di supportare il gioco a breve scadenza.
mi spiego, perchè devo comprare un prodotto e attendere qualche mese per avere le espansioni del gioco base, senza le quali tra l'altro non posso quasi giocare, (perchè se le demo corrispondono in toto al gioco che ho provato a Essen e in Italia, il prodotto in se è ben poca cosa) mentre so che devono uscire molte altre cose a supporto, quindi domanda: perchè non attendere un pò di + e dare un prodotto + completo.
naturalmente se i francesi ci stupiscono e ci danno le regole per giocare a pieno il gioco, senza dover spendere altri soldi, se non quelli della scatola, tutto cambia, spendo dei soldi oggi su un gioco che presto avrà delle espansioni, che però potrò scaricare dalla rete, e solo se mi intrippano le minia vado ad acquistare altro, oppure il prodotto è talmente bello che non me ne frega niente di spendere, non posso vivere senza, quindi compro tutto. ;)
per concludere tu in Francia, sicuramente hai giocato con delle regole molto + avanzate di quelle a cui abbiamo giocato noi, perciò non riesci a capire i nostri dubbi sul gioco :cry: ;)

saluti ;)
Offline maniachouse
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 729
Iscritto il: 14 febbraio 2006
Goblons: 710.00
Località: cinisello balsamo prov.milano
Mercatino: maniachouse

Messaggioda DioBrando » 7 feb 2007, 14:51

Brenno io avevo le regole di At-43 base sei mesi prima dell'uscita ufficiale, quindi ho valutato le possibili evoluzioni del regolamento facendo riferimento a quelle...
Di army list non ne parla nessuno, per di più gli esrciti escono in modo discontinuo, invece di far eventualmente uscire un pò di pezzi per tutti, in maniera abbastanza furbetta fanno uscire gli altri eserciti in seguito, così che uno se volesse giocarci ora non ha possibilità di scelta e magari sarà costretto ad acquisti doppi...
Quindi il modus operandi della Rackham è piuttosto discutibile, inoltre per essere un futuristico anche le regole base mi sembrano di una semplicità disarmante, anche volendo aggiungere le famose regole che sono su Cry Havoc (le ho tra parentesi) e qualcosa d'altro si arriverebbe comunque ad un gioco inferiore al 40k attuale come dinamiche e ciò è scandaloso se il target è quello dei giocatori di 40k, perchè appiattirebbe ancora di più i wargame, già affossati dagli ultimi regolamenti GW...

Se il target è più giovanile diciamo, ritengo che sia un buon prodotto, con potenzialità, ma solo se il target è "giovane"...
Ovvero non oltre i 18, e mi sono tenuto largo, perchè davvero offre ben poche dinamiche tattiche.
A questo aggiungo che per ora soffredella sindrome R, la malattia dello sbilancino, che ha già colpito inesorabilmente gli eserciti di Confrontation, e sembra già aver infettato quelli di At-43 (non ditemi che sono bilanciati che non ho visto gli U.N.A. vince na partita), se pensiamo che ne sono previsti solo 4 è una festa, e pensare che Warmachine dovrebbe fare scuola....
Offline DioBrando
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 302
Iscritto il: 13 novembre 2006
Goblons: 30.00
Località: momentaneamente di nuovo in Siena, prossimamente a Malta, poi vedremo
Mercatino: DioBrando

Messaggioda Brenno » 9 feb 2007, 13:14

Capisco benissimo i vostri dubbi, comunque bisogna aspettare l'uscita del manuale prevista per i paesi extra Francia nel mese di Marzo mentre i primi due libri degli eserciti arriveranno nel mese di Aprile.
Riguardo agli UNA considera che nella scatola base sono sotto di 200 punti solo per quel motivo ti sembrano inferiori ma se giocati in parità e non con la schifezza di libricino della scatola base sono competitivi.
Comunque se la prossima settimana che sono di nuovo in Francia trovo già il manuale base lo prenderò e vi posterò un commento per dare finalmente un giudizio definitivo.
Per chi interessa anche la Forge World ha appena fatto uscire un gioco con miniature predipinte di astronavi ambientato nel monbo di warhammer 40K
Offline Brenno
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 11 giugno 2006
Goblons: 0.00
Località: Torino
Mercatino: Brenno

Prossimo

Torna a [GM3D] Giochi di Miniature vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti