Battles of Westeros o battlelore 2ed?

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: Battles of Westeros o battlelore 2ed?

Messaggioda MPAC71 » 3 feb 2016, 14:23

Ciao a tutti!
Non vorrei divergere troppo dall'argomento iniziale.
Comunque, tanto per rispondere alle domande di cui sopra, accenno ai miei pensieri.
Secondo me, Battle Cry (capostipite dei giocghi tipo "commands and colors") introduce bene il sistema di movimento dei pezzi tramite la pesca delle carte.
I settori del tabellone sono uno dei principali limiti all'utilizzo di alcune di queste carte.
Talvolta, infatti, si hanno in mano carte che non possono comandare alcuna unità sul tabellone (perché, ad esempio, dette unità si trovano su di un settore diverso).
Ciò genera frustrazione, poiché un' unità esposta al fuoco potrebbe trovarsi nella situazione di non potersi muovere, rispondere od andare al riparo. Ma si tratta -a mio avviso- di un frangente che deve essere di stimolo al giocatore, il quale deve sforzarsi di cambiare tattica in ogni momento e trovare alternative (magari, utilizzando un comando improprio, ma -in quel momento- ugualmente utile).
Questo frangente si verificava spesso nelle battaglie del passato, dove maggiormente si avvertivano i limiti dell'uomo. Ovvero, ciò corrisponde bene alla fatica di comandare le truppe, in questo caso quelle del periodo 1861-1865: stiamo parlando di un tipo di esercito che manovrava in stile napoleonico ma doveva spesso fronteggiare, sui campi battaglia, armi "moderne" come fucili e cannoni ad anima rigata. E che si batteva su terreni avvolti dall'intenso fumo prodotto dalle armi da fuoco.
Sui materiali della scatola mi esprimo più che positivamente: molto belle le miniature, le illustrazioni delle carte ed il tabellone; va preparato in pochi minuti e poi si gioca.
Le miniature necessitano di un minimo di assemblaggio iniziale (é solo un poco fastidiosa l'operazione di incollatura delle bandierine del Sud e del Nord), ma ciò si fa una volta sola..... niente a che vedere con colla, forbici o altro......
Spero di essere stato sintetico e esaustivo.

Ciao,
Paolo (MPAC71)
"England expects that every man will do his duty" (H.Nelson)
Offline MPAC71
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 475
Iscritto il: 07 febbraio 2011
Goblons: 0.00
Località: Legnano (Mi) - (ma sono di Perugia)
Mercatino: MPAC71

Re: Battles of Westeros o battlelore 2ed?

Messaggioda Paino75 » 3 feb 2016, 18:03

MPAC71 ha scritto:Ciao a tutti!
Non vorrei divergere troppo dall'argomento iniziale.
Comunque, tanto per rispondere alle domande di cui sopra, accenno ai miei pensieri.
Secondo me, Battle Cry (capostipite dei giocghi tipo "commands and colors") introduce bene il sistema di movimento dei pezzi tramite la pesca delle carte.
I settori del tabellone sono uno dei principali limiti all'utilizzo di alcune di queste carte.
Talvolta, infatti, si hanno in mano carte che non possono comandare alcuna unità sul tabellone (perché, ad esempio, dette unità si trovano su di un settore diverso).
Ciò genera frustrazione, poiché un' unità esposta al fuoco potrebbe trovarsi nella situazione di non potersi muovere, rispondere od andare al riparo. Ma si tratta -a mio avviso- di un frangente che deve essere di stimolo al giocatore, il quale deve sforzarsi di cambiare tattica in ogni momento e trovare alternative (magari, utilizzando un comando improprio, ma -in quel momento- ugualmente utile).
Questo frangente si verificava spesso nelle battaglie del passato, dove maggiormente si avvertivano i limiti dell'uomo. Ovvero, ciò corrisponde bene alla fatica di comandare le truppe, in questo caso quelle del periodo 1861-1865: stiamo parlando di un tipo di esercito che manovrava in stile napoleonico ma doveva spesso fronteggiare, sui campi battaglia, armi "moderne" come fucili e cannoni ad anima rigata. E che si batteva su terreni avvolti dall'intenso fumo prodotto dalle armi da fuoco.
Sui materiali della scatola mi esprimo più che positivamente: molto belle le miniature, le illustrazioni delle carte ed il tabellone; va preparato in pochi minuti e poi si gioca.
Le miniature necessitano di un minimo di assemblaggio iniziale (é solo un poco fastidiosa l'operazione di incollatura delle bandierine del Sud e del Nord), ma ciò si fa una volta sola..... niente a che vedere con colla, forbici o altro......
Spero di essere stato sintetico e esaustivo.

Ciao,
Paolo (MPAC71)


Ti ringrazio delle informazioni :approva:
Cosa intendi quando dici che è poco fastidiosa l'operazione di incollatura delle bandierine del Sud e del Nord? C'è qualche trucco per ovviare al problema?
Offline Paino75
Grande Saggio
Grande Saggio

 
Messaggi: 3163
Iscritto il: 28 aprile 2014
Goblons: 0.00
Località: Crema (CR)
Utente Bgg: Paino75
Mercatino: Paino75

Re: Battles of Westeros o battlelore 2ed?

Messaggioda MPAC71 » 3 feb 2016, 20:35

Ciao a tutti!
Niente di difficile (ma sono io che mi sono espresso male): si tratta di adesivi, forse un poco piccoli, da apporre su alcune miniature. Tutto qui.
A qualcuno, ho saputo, questa operazione (da fare solo una volta) ha dato fastidio..... :pippotto:

Ciao, Paolo (MPAC71)
"England expects that every man will do his duty" (H.Nelson)
Offline MPAC71
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 475
Iscritto il: 07 febbraio 2011
Goblons: 0.00
Località: Legnano (Mi) - (ma sono di Perugia)
Mercatino: MPAC71

Re: Battles of Westeros o battlelore 2ed?

Messaggioda Lig94 » 4 feb 2016, 20:40

Su battle cry aggiungerei anche che c'è molto materiale online che espande enormemente gli scenari disponibili. Ognuno di questi oltretutto ha la sua descrizione storica che narra quello che successe!

Anche io appoggio battlelore prima edizione! La 2ed modifica davvero tante cose!

Nel genere dei giochi citati nel titolo c'è anche magestorm, in promo à Lucca nello discount giochi Uniti. È un po' più complesso ma interessante per questo! (diciamo che non ha la semplicità di battle cry)

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
Immagine
cerco: rex, mord im arosa, splendor
Offline Lig94
Maestro
Maestro

 
Messaggi: 1096
Iscritto il: 29 giugno 2014
Goblons: 40.00
Località: Milano
Mercatino: Lig94

Precedente

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Blackrider81 e 2 ospiti