Biblios: Quanto incide la fortuna?

Nata nel 2006, Asterion Press si occupa del settore entertainment a 360°, spaziando dalla produzione alla localizzazione di giochi di ruolo, di romanzi e, non ultimi per importanza, di giochi da tavolo.

Moderatori: Sprunx, Max_23

Biblios: Quanto incide la fortuna?

Messaggioda ghezzano » 19 apr 2012, 17:21

Da un po' di tempo sto cercando un giochino semplice, veloce e adatto a tutti, ma che soprattutto non sia culo-dipendente..ultimamente sto tenendo d'occhio questo bel titoletto di cui pubblicherete l'edizione italiana tra non molto..mi sapreste dire se possiede questi requisiti? Grazie in anticipo!
Offline ghezzano
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 727
Iscritto il: 02 dicembre 2009
Goblons: 60.00
Località: PISA
Mercatino: ghezzano

Re: Biblios: Quanto incide la fortuna?

Messaggioda Stef » 19 apr 2012, 17:44

ghezzano ha scritto:Da un po' di tempo sto cercando un giochino semplice, veloce e adatto a tutti, ma che soprattutto non sia culo-dipendente..ultimamente sto tenendo d'occhio questo bel titoletto di cui pubblicherete l'edizione italiana tra non molto..mi sapreste dire se possiede questi requisiti? Grazie in anticipo!


Allora... secondo me è uno dei migliori card-game "light" degli ultimi anni (ce l'ho da un annetto ed è abbastanza apprezzato).

Premesso questo, la fortuna è principalmente insita nell'elemento "push your luck" del gioco, presente nella prima metà della partita.

In pratica, ogni partita è suddivisa in 2 parti distinte: la distribuzione delle carte e l'asta.

Nella prima fase i giocatori ricoprono a turno il ruolo di mazzieri e distribuiscono una carta a ciascun partecipante (compresi se stessi) e una al banco. In questa particolare fase delle "botte di deretano" possono agevolare alcuni giocatori (tipo quando lasci per ultima l'assegnazione ad un dato giocatore e peschi una carta ottima per lui, che gli va data necessariamente).

Contando però che queste micro-distribuzioni sono parecchie nella prima metà del gioco la loro quantità riesce a mediare bene la componente fortuna, che alla fine risulta poco determinante agli equilibri della partita.

Anzi, volendo è proprio questo uno dei pregi più evidenti del gioco e diventa ulteriormente notevole dopo qualche partita, quando i giocatori apprendono la composizione del mazzo e sostituiscono parte della fortuna con un po' di sana statistica, che non guasta mai. ;)
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 7848
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Messaggioda ghezzano » 19 apr 2012, 18:15

..non potevi essere piu' chiara, ti ringrazio..
Offline ghezzano
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 727
Iscritto il: 02 dicembre 2009
Goblons: 60.00
Località: PISA
Mercatino: ghezzano

Messaggioda Stef » 19 apr 2012, 18:28

ghezzano ha scritto:..non potevi essere piu' chiara, ti ringrazio..


"Chiara"? 8-O
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 7848
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Messaggioda ditadinchiostro » 19 apr 2012, 20:56

Si Stef, sei chiara e anche carina se posso permettermi.. :)
Offline ditadinchiostro
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: 01 settembre 2008
Goblons: 60.00
Località: Roma
Mercatino: ditadinchiostro

Messaggioda ghezzano » 20 apr 2012, 22:10

..ehmm..non so perche' ma avevo associato il nickname "Stef" a Stefania..non so bene perche'..Pardon! :grin:
Offline ghezzano
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 727
Iscritto il: 02 dicembre 2009
Goblons: 60.00
Località: PISA
Mercatino: ghezzano

Messaggioda Clarisse » 25 giu 2012, 13:28

Domandone: secondo voi è giocabile in spiaggia o richiede troppo spazio?
Offline Clarisse
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1304
Iscritto il: 27 dicembre 2007
Goblons: 60.00
Località: Genova
Mercatino: Clarisse

Messaggioda paolo » 25 giu 2012, 13:36

Pochissimo spazio, visto che è quasi tutto in mano ai giocatori.
Offline paolo
Veterano
Veterano

Avatar utente
Game Inventor
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 28 ottobre 2004
Goblons: 410.00
Località: Parma
Mercatino: paolo

Messaggioda Stef » 25 giu 2012, 14:19

Clarisse ha scritto:Domandone: secondo voi è giocabile in spiaggia o richiede troppo spazio?


Non dovresti proprio avere problemi. Piazzi la plancetta coi punti su un telo e via...
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 7848
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Messaggioda Clarisse » 25 giu 2012, 14:22

Intanto grazie a entrambi,
stavo proprio cercando un gioco di carte per la spiaggia con queste caratteristiche:

- Adatto ai non anglofoni.
- Di durata non eccessiva ma neanche ridicola (mezz'ora va benissimo)
- Spazio di gioco ridotto.
- Semplice ma non banale e che non finisca a noia dopo 5-6 partite.

Che dite, ci ho azzeccato? :grin:
Offline Clarisse
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1304
Iscritto il: 27 dicembre 2007
Goblons: 60.00
Località: Genova
Mercatino: Clarisse

Re: Biblios: Quanto incide la fortuna?

Messaggioda Kali » 25 giu 2012, 15:13

Stef ha scritto:
Allora... secondo me è uno dei migliori card-game "light" degli ultimi anni (ce l'ho da un annetto ed è abbastanza apprezzato).


*

Confermo in pieno è sempre un piacere giocarlo e ci si diverte sempre :)
Vincere non è importante, ma è l’unica cosa che conta

Wishlist: https://tinyurl.com/cjnb5fb
My Collection: https://tinyurl.com/ccu699y
Offline Kali
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 374
Iscritto il: 17 aprile 2011
Goblons: 30.00
Località: Verona
Utente Bgg: Impressive
Mercatino: Kali


Torna a Asmodee Italia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti