Bridge

Discussioni specifiche sui giochi di carte collezionabili, i Living Card Games e tutti i giochi di carte supportati da espansioni continue come Ashes, Summoners War, ecc... Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: romendil, UltordaFlorentia

Bridge

Messaggioda renard » 29 gen 2004, 21:36

Tra i giochi di carte considerate anche quelli con le carte siciliane o francesi? Qualcuno qui nel sito sa giocare a bridge? Secondo me è un gioco bellissimo e, a differenza di tutti gli altri giochi di carte, non conta per nulla la fortuna, almeno in torneo perchè le stesse mani vengono giocate da tutti e quindi conta solo chi le gioca meglio.
E' un gioco molto profondo e complicato e che richiede un'ottima intesa col compagno. Assolutamente sconsigliato da giocare in coppia tra marito e moglie (in questi anni ho visto molte coppie lasciarsi o quasi...), necessita di ottima intesa nella licita per scegliere il contratto giusto da giocare, memoria nel ricordare le carte uscite e un'attenta pianificazione nel giocare la mano. Secondo me dovrebbe piacere a degli strateghi come voi.
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4310
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo
Mercatino: renard

Messaggioda ermes73 » 29 gen 2004, 22:06

...ho giocato a bridge in passato e mi era piaciuto, ma se devo dirtela tutta non mi ricordo più i vari meccanismi...dovrei ristudiarlo...in alternativa gioco a Tresette che non è sicuramente elevato culturalmente... per non parlare di Traversone...
(H)Ermes
Messagero degli dei e guida delle anime
La Terra-di-Mezzo©...per chi ama la letteratura Fantasy
Offline ermes73
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1990
Iscritto il: 22 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: ermes73

Messaggioda liga » 30 gen 2004, 2:52

Io avrei sempre voluto impararlo ma non ho mai trovato nessuno con cui giocarlo ...

*** www.facebook.com/ludologo Ludologo su Facebook www.ludologo.com Il mio sito personale www.facebook.com/ClubTreEmme Club TreEmme

Offline liga
Goblin Spy
Goblin Spy

Avatar utente
TdG Moderator
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader
 
Messaggi: 2024
Iscritto il: 17 giugno 2003
Goblons: 9,320.00
Località: Modena (Italy)
Mercatino: liga

Messaggioda renard » 30 gen 2004, 3:33

Il tresette è carino, è un po' il bridge dei poveri... il bridge è molto più complesso e a differenza di quello, come detto non conta la fortuna. liga davvero non trovi nessuno che lo giochi? Ci sono molti circoli in cui si gioca e fanno corsi. Io sto appena tornando da un torneo (che modestamente ho vinto...). Comunque se vuoi imparare o trovi uno che lo insegni (prima però devi trovare un compagno!) o se vuoi posso consigliarti dei libri. Io però odio imparare dai libri, preferisco fare l'autodidatta. In particolare ho imparato guardando le spiegazioni che davano ai miei quando ero piccolo, avevo 8 anni, e una volta si giocava a casa mia ed è mancata una persona ed ho fatto il mio primo torneo senza aver mai giocato una partita prima...
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4310
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo
Mercatino: renard

Messaggioda Elianto » 30 gen 2004, 11:01

Devo ammettere che il bridge mi ha sempre interessato, conosco le regole e sto cercando di imparare i vari metodi di licitazione... sfortunatamente non conoscendo persone che ci giocano dal vivo o potuto fare solo pratica con software vari o agli inizi giocando con qualcuno tramite i tool online della microsoft.

Elianto
Offline Elianto
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1975
Iscritto il: 07 gennaio 2004
Goblons: 2,070.00
Località: Roma
Utente Bgg: Elianto
Mercatino: Elianto
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Sono un Goblin Ho partecipato alla Play di Modena Race Formula 90 Rallyman Fan Formula D Fan Sono stato alla fiera di Essen Sono un Sava follower Io dico PUPINA BONA! Io faccio il Venerdi GdT! Thunder Alley fan Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan Ho comprato la spilla alla Play 2017 Ho fatto parte della Visibility Chiuso un carrello se ne apre un altro. Zagor Fan Gears Of War Fan Mani al collo! Ho comprato la spilla alla Play 2018

Messaggioda Asliaur » 30 gen 2004, 11:20

Mi sembra di ricordare che Perigastus sia un buon giocatore di Bridge, io giocavo a Whist che è una versione più antica e più semplice. Comunque direi certo che si, giochi come il Bridde ed altro rientrano sicuramente nell'ambito dei Forum.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: Asliaur

Messaggioda ZioWil » 30 gen 2004, 12:39

ho giocato a bridge, molto bello comprende tresette, peppa, scopone, wist ed altri giochi. indubbiamente il più difficile sia per le regole ma anche da giocare. è raro trovare chi alla nostra "giovanissima" età vi giochi. forse troppo serioso. l'alternativa + caciarona è il tresette (splendido), ma ho anche un forte debole per la peppa.
Ci sono tre tipi di persone: quelle che conoscono la matematica e quelle che non la conoscono
Conosco un uomo che aveva smesso di fumare, bere, fare sesso e mangiare cibi grassi. Era perfettamente in salute il giorno in cui si suicidò
Offline ZioWil
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 467
Iscritto il: 30 luglio 2003
Goblons: 0.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: ZioWil

Messaggioda Perigastus » 30 gen 2004, 13:59

Giocavo a bridge abbastanza spesso fino a qualche anno fà. Ultimamente mi capita di fare qualche partita sul PC però con dei compagni... che meglio lasciar perdere.

Mi piacerebbe avere il tempo per riprendere in quanto concordo perfettamente con Renard che il bridge è un gioco fantastico, vero esercizio per il cervello, anche il gusto delle carte in mano, in una sala più o meno fumosa, aspettando il nuovo board nel quale sospetti il tavolo precedente abbia giocato un piccolo slam ma pare che ci stava pure il grande....dà delle senzazioni notevoli.

Quanto alla fortuna è proprio vero che in torneo o anche nel semplice duetto non esiste.

Vorrei però spezzare una lancia per lo Scopone classico (non scientifico) in cui anche lì la fortuna non conta, la coppia più brava vince sempre.
Perigastus
Non c'è niente che un uomo non possa fare usando la sua immaginazione.Heinrich Schliemann (1822 - 1890)
Offline Perigastus
Goblin Polemicus
Goblin Polemicus

Avatar utente
 
Messaggi: 1139
Iscritto il: 14 luglio 2003
Goblons: 10.00
Località: Roma Nord (Italy)
Mercatino: Perigastus

Messaggioda renard » 30 gen 2004, 16:03

Oltre che di boardgame, sono un appassionato di giochi di carte e ne conosco una miriade. Apprezzo molto tutti quelli citati, la peppa è molto carina (farsi un buco e rifilare la peppa all'avversario è una soddisfazione notevole...), il tresette è una versione più facile del bridge (ma conta troppo la fortuna), anche il whist è carino, ma il bridge rimane sempre il migliore per me. A parte per la stanza fumosa (in realtà nei tornei è vietato, nei biding box c'è pure il cartellino No smoking), concordo in pieno con perigastus, si crea un'atmosfera intrigante. I giochi per pc di simulazione sono buoni per imparare ma non sono molto divertenti. Su internet è meglio, ma io non riesco a concentrarmi senza le carte vere e i veri avversari e compagno. Molto meglio live. E poi è bello avere il proprio sistema di licita, creato col compagno sulla base dell'esperienza e delle difficoltà incontrate. Su internet tutto ciò non è possibile...
Tra i giochi di carte non citati da voi vorrei menzionare il Machiavelli che è pure molto carino, anche se un po' di fortuna entra, anche se come nello scopone di solito vince il più bravo.
P.S. Come nel bridge, anche nello scopone è decisamente sconsigliato giocare tra marito e moglie...
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4310
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo
Mercatino: renard

Re: Bridge

Messaggioda Balder » 10 giu 2004, 17:24

renard ha scritto:Tra i giochi di carte considerate anche quelli con le carte siciliane o francesi?

Come no?!? :-))
Anzi penso che sarebbe un'idea aprire un bel forum dedicato solo alle carte tradizionali: italiane, francesi e tarocchi!
Per quanto riguarda il Bridge...
ZioWil ha scritto:è raro trovare chi alla nostra "giovanissima" età vi giochi. forse troppo serioso. l'alternativa + caciarona è il tresette (splendido), ma ho anche un forte debole per la peppa.

...Concordo appieno con ZioWil: ma non tanto perchè è troppo serioso, quanto perchè è veramente molto complicato! :cry:
Però penso che sia una tappa che non può mancare nella vita ludica di una persona (come gli scacchi): quindi, per quanto mi riguarda, sto solo rimandando a quando avrò più esperienza coi giochi in generale, oltre che più pazienza! 8)
Un punto a sfavore, invece, è il fatto che si debba giocare in 4: personalmente, preferisco i giochi in cui si può anche essere solo in 2, non tanto per una differenza nelle rispettive meccaniche di gioco, quanto per un fatto sociale.
Ho imparato da poco a giocare a Tressette e lo trovo un gioco molto intelligente nella sua semplicità; l'unica cosa che non mi piace è che è troppo premiata la buona memoria.
renard ha scritto:Tra i giochi di carte non citati da voi vorrei menzionare il Machiavelli che è pure molto carino, anche se un po' di fortuna entra, anche se come nello scopone di solito vince il più bravo.

Machiavelli è il gioco che mi ha fatto appassionare ai giochi di carte!!... Un gioco eccellente, che mette alla prova le capacità di calcolo (combinatorio) dei giocatori!
In assoluto il gioco di carte (tradizionale) che preferisco (e con esso tutti i "raminidi")!...
Ci sono però due cose che possono far sì che non piaccia (oltre la lunga durata del gioco, ma questo credo che non sia un problema per nessuno che frequenti questo sito ;) ): la prima è che con 2 o 3 giocaotori potrebbe essere noioso, mentre con 4 o più giocatori aumenta parecchio il fattore fortuna; la seconda è il fatto che assomiglia un po' ad un solitario che ogni giocatore gioca avendo le carte a terra in comune con gli altri, data la quasi impossibilità di capire le carte in mano degli avversari (e quindi di interferire con le loro strategie).
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma
Mercatino: Balder

Messaggioda renard » 10 giu 2004, 21:07

Cosa aspetti a dedicarti al bridge? E' bellissimo. E' vero che è un po' serioso, ma dipende con chi lo fai. La cosa migliore è cominciare con un gruppo di amici, poi quando passi ai tornei è ancora più bello... Per quanto riguarda il Tressette è bellissimo secondo me, ma proprio perchè bisogna ricordarsi le carte e giocare di conseguenza, la cosa che invece non mi piace è che se hai carte belle anche giocando male vincerai sempre (se fai 2-3 dichiarazioni e l'altro niente...). Il Machiavelli secondo me invece è bello soprattutto da 2 a 4 giocatori, poi si aspetta troppo tempo tra un turno e l'altro e spesso vince quello dopo il giocatore che ha messo una carta che tutti aspettavano e che bloccava la situazione...
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4310
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo
Mercatino: renard

Messaggioda Balder » 11 giu 2004, 14:02

renard ha scritto:Cosa aspetti a dedicarti al bridge?

...Di non essere più un frivolo ultraventenne (frivolo nel senso che non disdegno una bella partita a Munchkin o a Sumo! :lol: )
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma
Mercatino: Balder


Torna a [GdC] Giochi di Carte collezionabili, LCG e simili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti