Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Messaggioda yon » 16 apr 2015, 8:39

Ok, dopo il quizzone di "cosa deve avere un dungeoncrawler per essere perfetto", discussione che rispunta ciclicamente e che anche io ho aperto tempo fa, ora un'altra domanda mi sta stuzzicando, dello stesso tenore ma con un bersaglio differente: i giochi di civilizzazione.

Anche per questa famiglia di giochi se ne sono viste un po' di tutti i colori, solo carte, tabelloni giganteschi, alberi tecnologici effimeri o smisurati, peso della guerra più o meno elevato, periodi storici coperti più o meno lunghi e così via.

Secondo voi, cosa dovrebbe avere un gioco di civilizzazione per essere perfetto? Vale tutto, dalle meccaniche al motore di gioco, strategia e tattica, grafica, dadi e alea, qualsiasi cosa.
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2687
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
Mercatino: yon
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Messaggioda LordDrachen » 16 apr 2015, 9:08

Secondo me qui le idee saranno ancora più distanti.
- Per me intanto è necessaria la mappa geografica del mondo.
Non mi piacciono i mondi "casuali", né le civiltà "fantasy" (a meno che il motore del gioco non sia fatto ad hoc).
- No mappa modulare
- Un pool di avanzamenti tecnologici chiaro e non ripetitivo (es: Clash of Cultures buona idea, ma rami di avanzamento telefonati)
- L'aspetto bellico col giusto peso. Dispendioso e non preminente (Through the Ages come idee è ottimo anche se è fin troppo estremo, peccato sia astratta la risoluzione)
- Periodi storici anche separati. Preferisco modulare l'era storica.
- Al netto dell'incontrollabilità ci sono cose di 7 Ages della ADG che sono una figata. In altri aspetti prevale Through the Ages ma è astratto e essenzialmente
un euro-game. Advanced Civilization ha altre cose molto belle, sebbene pecchi in "completezza" perché ha un focus preciso
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Messaggioda yon » 16 apr 2015, 9:13

Cosa non ti va giù della mappa modulare?
A me piace, bella esagonosa, garantisce un'ampia rigiocabilità tra l'altro, e la possibilità di creare scenari ad hoc...
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2687
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
Mercatino: yon
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Messaggioda LordDrachen » 16 apr 2015, 9:25

yon ha scritto:Cosa non ti va giù della mappa modulare?
A me piace, bella esagonosa, garantisce un'ampia rigiocabilità tra l'altro, e la possibilità di creare scenari ad hoc...

MI ammazza l'ambientazione. Voglio l'Europa, l'Africa, il Medio Oriente, ecc. non semplici tile di risorse/terreno.
E per gli scenari ad hoc si può fare benissimo anche con altre mappe. ^^
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Messaggioda nakedape » 16 apr 2015, 9:48

yon ha scritto:Cosa non ti va giù della mappa modulare?
A me piace, bella esagonosa, garantisce un'ampia rigiocabilità tra l'altro, e la possibilità di creare scenari ad hoc...


Secondo me restituisce meglio il senso di scoperta...
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Messaggioda Tanelorn » 16 apr 2015, 10:00

La mappa non è necessaria... Through the ages restituisce benissimo la sensazione di una civiltà che cresce, anche senza mappa (poi ha dei difetti sulla gestione dell'aspetto militare, ma è un altro discorso). Legandosi per forza ad una mappa si perdono bei giochi.
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3031
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Re: Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Messaggioda yon » 16 apr 2015, 10:33

Infatti di TTA mi aveva colpito molto l'aspetto niente mappa.

Nell'enfasi del momento mi sono accorto che non ho scritto le mie caratteristiche :rotfl:
Che poi si fa presto, per me il gioco Civ perfetto è Age of Empire 1 messo su tabellone. Il che comporta quantomeno un albero tecnologico semplificato perché non puoi cercare di replicare il videogame, ma comunque comprende:

- mappa modulare con "nebbia"
- civiltà ben differenziate ed equilibrate
- gestione di poche risorse e non macchinosa
- aspetto militare presente ma non indispensabile per raggiungere la vittoria (questo un po' a differenza del videogame, che comunque prevedeva anche condizioni di vittoria differenti da quella militare)
- gestione degli scontri semplice
- commerci e diplomazia tra giocatori
- miliardi di miniature con edifici differenti e Meraviglie
- limite massimo di espansione tecnologica a cui posso arrivare è il 1600. Oltre mi cascano le braccia, non mi piace. Idealmente direi al 300 a.C.
- scalabilità del gioco da 2 a 5 giocatori (meglio da 2 a 4).
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2687
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
Mercatino: yon
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Messaggioda LordDrachen » 16 apr 2015, 10:41

TTA rende bene ma non fisicizza l'interazione, per cui i trattati e le guerre sono dipendenti da una mera volontà senza confini, logistica, ecc.
Come Eurogame rende abbastanza la sensazione, ma qui bisogna anche decidersi se si vuole un german, un american a bassa alea ed alta interazione, o cosa.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Messaggioda LordDrachen » 16 apr 2015, 10:42

p.s. odio le miniature.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Messaggioda arkady72 » 20 apr 2015, 12:28

per quanto mi riguarda Clash of Cultures soddisfa appieno le caratteristiche che deve avere un gioco di civ.
- Mappa modulare a comparsa

- Guerra utile ma non necessaria

- Albero tecnologico molto bello anche se all inizio può sembrare dispersivo

- costruzione delle città molto diversificata ,grazie al gran numero di miniature a disposizione

- Civiltà asimmetriche grazie all ultima espansione

Non ho mai provato TTA,che probabilmente è il migliore di tutti,ma personalmente preferisco COC x via della mappa e delle
miniature ,specialmente quelle della città:)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Offline arkady72
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: 03 aprile 2012
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: arkady72
Board Game Arena: arkady72
Yucata: arkady72
Mercatino: arkady72

Re: Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Messaggioda LordDrachen » 20 apr 2015, 14:35

Clash of Cultures ha il limite che si gioca con 2-3 strategie al massimo dopo che ti sei accorto di come girano le tech-tree, è dipendente dalla pesca degli obiettivi, e non è ambientato a sufficienza (però ho giocato senza espansione).
Per me un gioco di civilizzazione DEVE parlare delle antiche civilità, per questo 7 Ages è quello tematicamente più vicino ai miei gusti, purtroppo l'incidenza aleatoria di quel gioco e l'interazione estrema sono limiti evidenti.
TTA è bellissimo, ma tende troppo ad essere "astratto".
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Messaggioda yon » 21 apr 2015, 8:40

LordDrachen ha scritto:Clash of Cultures ha il limite che si gioca con 2-3 strategie al massimo dopo che ti sei accorto di come girano le tech-tree,

Per un Civ avere 3 strategie differenti non mi sembra poi così male...
Per me un gioco di civilizzazione DEVE parlare delle antiche civilità,

Intendi che deve ripercorrere la storia di ognuna di esse, con i suoi personaggi, monumenti, scoperte, conquiste e quant'altro?
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2687
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
Mercatino: yon
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Messaggioda LordDrachen » 21 apr 2015, 9:42

yon ha scritto:Per un Civ avere 3 strategie differenti non mi sembra poi così male...

Cioè dopo 3 partite hai visto tutto il gioco? Limitatissimo.
In TTA hai moltissime possibilità in più nonostante abbia una certa astrattezza.
Intendi che deve ripercorrere la storia di ognuna di esse, con i suoi personaggi, monumenti, scoperte, conquiste e quant'altro?

Mica tutto uguale, ma avere la mappa reale del mondo aiuta, così come anche avere delle peculiarità legate ai popoli specifici.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Messaggioda arkady72 » 21 apr 2015, 9:58

LordDrachen ha scritto:Clash of Cultures ha il limite che si gioca con 2-3 strategie al massimo dopo che ti sei accorto di come girano le tech-tree, è dipendente dalla pesca degli obiettivi, e non è ambientato a sufficienza (però ho giocato senza espansione).


Non so quante partite hai all'attivo , analizzando quello che dici:

- ci sono 9 categorie di tech, ognuna con 4 avanzamenti , in toale 36 tech....piu altre 3 categorie che rappresentano il tipo di governo che vuoi avere.
Ridurre il tutto a 2-3 strategie mi sembra molto riduttivo.
Poi è ovvio che ce ne sarà qualcuna obbligata, come ad esempio Warfare..per attaccare ma anche per difenderti..

Per quanto riguarda gli obiettivi, non è del tutto vero, hai altri modi per fare punti: non ti escono obiettivi facili?
Comincia a costruire città grandi, fai avanzamenti tecnologici, attacca gli avversari, tenta l'influenza culturale sostituendo i pezzi di città degli avversari con i tuoi
Ricordo che per ogni pezzo di citta che hai è 1 punto, le tech 1/2 punto...insomma ne hai di scelte.


LordDrachen ha scritto:Per me un gioco di civilizzazione DEVE parlare delle antiche civilità, per questo 7 Ages è quello tematicamente più vicino ai miei gusti, purtroppo l'incidenza aleatoria di quel gioco e l'interazione estrema sono limiti evidenti.
TTA è bellissimo, ma tende troppo ad essere "astratto".


PEr quanto riguarda le antiche civiltà, questa lacuna è stata colmata con l'espansione, aggiunge ben 14 (!) civiltà, ognuna con le sue peculiarità e leaders...che influenzano la strategia da adottare..cioè una rigiocabilità incredibile..

Detto questo, non conosco 7 Ages, TTA mai provato ,nonostante credo sia bellissimo (ma non mi piace la sua astrattezza :)) .

Sicuramente come tutti i giochi CoC ha dei difetti, ma per quanto mi riguarda soddisfa in pieno la mia idea di gioco di civilizzazione
:grin: :grin:
Offline arkady72
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: 03 aprile 2012
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: arkady72
Board Game Arena: arkady72
Yucata: arkady72
Mercatino: arkady72

Re: Caratteristiche del civilizzazione perfetto

Messaggioda LordDrachen » 21 apr 2015, 10:43

arkady72 ha scritto:Ridurre il tutto a 2-3 strategie mi sembra molto riduttivo.
Poi è ovvio che ce ne sarà qualcuna obbligata, come ad esempio Warfare..per attaccare ma anche per difenderti..

Ci sono due-tre percorsi tech decisamente più forti. Questo oltre le tech obbligate per evitare le sfighe.
Anche in Twilight Imperium hai 3000 carte, ma se 3 sono enormi, e le altre sono utili come un pettine per conigli, non è un buon elemento di gaming.
Non so se è chiaro quello che intendo.
Per quanto riguarda gli obiettivi, non è del tutto vero, hai altri modi per fare punti: non ti escono obiettivi facili?
Comincia a costruire città grandi, fai avanzamenti tecnologici, attacca gli avversari, tenta l'influenza culturale sostituendo i pezzi di città degli avversari con i tuoi

Tutto bello nella teoria, nella pratica anche chi ha gli obiettivi facili può fare le stesse cose.

Non è un brutto gioco (anzi, a me diverte), ma è un gioco che appunto ha dei limiti. Limiti diciamo anche giustificabili per la durata e il target che si propone.
Bisogna saper muovere le critiche anche ai giochi che ci piacciono. Qui mi sembra che la cosa ammanchi.

PEr quanto riguarda le antiche civiltà, questa lacuna è stata colmata con l'espansione, aggiunge ben 14 (!) civiltà, ognuna con le sue peculiarità e leaders...che influenzano la strategia da adottare..cioè una rigiocabilità incredibile..

Infatti ho detto che giudicavo il gioco SENZA espansione.
L'espansione non la conosco e spero ne migliori il gameplay.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Prossimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti