Switch to full style
Forum dedicato ai giochi liberi in rete che spesso non hanno uno spazio proprio e finiscono per avere poco risalto o vengono considerati off-topic. Ricordate di citare il nome del gioco nel titolo dei post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per le altre regole in questo forum.
Rispondi al messaggio

10 nov 2004, 19:04

TheEldar ha scritto:
genma1 ha scritto:Qui hai persino superato il livello di pazzia di Raistlin...io non ho parole...c'è qualcuno che offre di più?


Ti dico...c'è qualcuno che arriva a comprarsi anche due copie dello stesso gioco: una per giocarci e l'altra per rimanere incellofanata ed intonsa sulla scansia!... Questo è buttar denaro....


Questa è follia, vorrai dire!!! :lol:
E poi accampa scuse per non sposarsi... l'università... il denaro... sissì! ;)

10 nov 2004, 22:06

TheEldar ha scritto:Ti dico...c'è qualcuno che arriva a comprarsi anche due copie dello stesso gioco



Vebè no su questo mi dissocio davvero! Ma che scherziamo!!! Io voglio proteggere le carte solamente perchè spesso se vengono segnate il gioco ne risente, anzi mi piacciono i giochi vissuti, se devo dirvela tutta

11 nov 2004, 12:44

Xarxus ha scritto:
Questa è follia, vorrai dire!!! :lol:
E poi accampa scuse per non sposarsi... l'università... il denaro... sissì! ;)


Ma è vero! E' VERO!....l'università!... il denaro!... l'assicurazione!... il circolo del golf!... mia madre ha bisogno di me!!! AIUTO!!! :alcohol:

11 nov 2004, 13:03

Provate a fare un giro da Buffetti, mi sembra che abbiano diversi formati.

Comunque ancora non le ho prese quindi è solo un suggerimento.

Ho chiesto a quel negozio di cartoleria sulla Tuscolana a Subaugusta(Roma) e ne avevano alcuni tipi, non ricordo però se è Buffetti.

11 nov 2004, 14:44

genma1 ha scritto:
Lobo ha scritto:Io le ho fatte fare su misura in fabbrica.


Grande Lobo!!!
Qui hai persino superato il livello di pazzia di Raistlin...io non ho parole...c'è qualcuno che offre di più?


:) :) :)

11 nov 2004, 14:49

scusate l'ignoranza ma..con la termosaldatura non c'è rischio di rovinare anche le carte?
perchè a tal proposito non si apre una sezione apposita con tanto di foto per mostrare il procedimento (a chi come me non ce capisce na mazza)?
Altra domandona (da un bilione di euri)....ma il panno verde di lana...ma che roba è e a che serve (e come se usa)?

11 nov 2004, 15:23

freeman74 ha scritto:scusate l'ignoranza ma..con la termosaldatura non c'è rischio di rovinare anche le carte?
perchè a tal proposito non si apre una sezione apposita con tanto di foto per mostrare il procedimento (a chi come me non ce capisce na mazza)?
Altra domandona (da un bilione di euri)....ma il panno verde di lana...ma che roba è e a che serve (e come se usa)?


No, non si corre rischio alcuno, poichè basta passare il saldatore ad un millimetro dal bordo della carta utilizzando un righello metallico.
La carta rimane sigillata sottovuoto e a tenuta stagna :)

11 nov 2004, 15:31

ah ecco...la dovrei provare questa cosa...magari con dei fogli che simulino le carte...mumble mumble..ovviamente il saldatore serve unicamente a squagliare la plastica, vero?

11 nov 2004, 15:35

Lobo ha scritto:Io le ho fatte fare su misura in fabbrica. Le ho pagate un fottio, ma sonopraticamente in titanio e non c'è verso che si rovinino. Unica controindicazione, il mazzo aumenta del 200% in volume.


Quando sono stato a far spese da GF, Capitano (credo sia questo il suo nick) mi raccontava proprio di questa cosa.
Visto che a me interessebbe (soprattutto per il formato delle carte) a che tipologia di "fabricheta" ti sei rivolto?

Magari facendo un'acquisto in massa... boh ci si potrebbe informare...
:ideaZ:

Ciao
Gianluca

11 nov 2004, 21:20

freeman74 ha scritto:Altra domandona (da un bilione di euri)....ma il panno verde di lana...ma che roba è e a che serve (e come se usa)?

È un normale rettangolo di panno, che puoi mettere su un tavolo (eventualmente lurido, se stai in un pub), su un lettino (eventualmente pieno di sabbia e di resti di celenterati se stai sulla spiaggia), sull'erba (eventualmente appena concimata se ti trovi nel parco preferito dei cagnolini della tua città) e poi... giocarci sopra senza che le tue carte si rovinino (entro certi limiti!), grazie alla proprietà principale del panno: esserci (in termini D&Diani: non essere etereo).
;)
A questo punto qualcuno potrebbe dirmi: ma perchè proprio di lana, e soprattutto, perchè proprio verde??
Ma la risposta a questa domanda purtroppo non può essere riferita ai non iniziati... 8)
;) ;)

11 nov 2004, 21:25

Balder ha scritto:
freeman74 ha scritto:Altra domandona (da un bilione di euri)....ma il panno verde di lana...ma che roba è e a che serve (e come se usa)?

È un normale rettangolo di panno, che puoi mettere su un tavolo (eventualmente lurido, se stai in un pub), su un lettino (eventualmente pieno di sabbia e di resti di celenterati se stai sulla spiaggia), sull'erba (eventualmente appena concimata se ti trovi nel parco preferito dei cagnolini della tua città) e poi... giocarci sopra senza che le tue carte si rovinino (entro certi limiti!), grazie alla proprietà principale del panno: esserci (in termini D&Diani: non essere etereo).
;)
A questo punto qualcuno potrebbe dirmi: ma perchè proprio di lana, e soprattutto, perchè proprio verde??
Ma la risposta a questa domanda purtroppo non può essere riferita ai non iniziati... 8)
;) ;)


:)
Beh, noto con piacere che o la follia è contagiosa, oppure noi appassionati di giochi da tavolo siamo tutti molto simili (cioè comunque folli :)).

Scherzi a parte, anche io utilizzo un largo pezzo di finta pelle e panno (1,5x2 mt, non si sa mai, meglio abbondare che deficere) per giocare 'in esterni' quali quelli rammentati dal simpatico Balder.

12 nov 2004, 14:22

E' ovvio che il buon Balder è un semplice padawan in quantu usa il panno di lana verde che contraddistingue il suo livello di Scholaro Adptus Panni.
Il Magister Jedi Panni come me utilizza un panno in vello giasonico +4 intessuto di mithril incantato che assume la tipica colorazione blu cobalto ed in grado grazie alla runa mithrilica di proteggere la carte anche in caso di pioggia e vento. 8-O

12 nov 2004, 14:24

Per le bustine la fabbrica ha chiuso, ma pare ce ne sia una nuova su cui sto lavorando. Non appena disponibile l'info procederò ad indicare i costi, che comunque si dovrebbero aggirare sui 10 cent a pezzo 8-O .
Le dimensioni possibili sono solo 2:
Magic (per quel gioco e per tutti quelli di carta mundi)
Deutsche (per bonhanza e similari)

in realtà esisterebbe anche il formato Coloni (le cartine materia ecc.) ma considerato che le quantità minime sono importanti (tipo 2.000 pezzi) la vedo dura e poi quelle cartine non entrerebbero più nei dispenser ed il casino sul tavolo sarebbe insostenibile.

12 nov 2004, 14:35

Lobo ha scritto: pare ce ne sia una nuova su cui sto lavorando.

Ma la "fabrighetta" in questione non sarebbe interassata a qualche sorta di convenzione per soli Goblins?

Lo so sto in fissa con le convenzioni...che ci vogliamo fare? 8-O

13 nov 2004, 14:10

La fabbrichetta produce fregni in plastica per le tessere dell'ATAC e per le Carte Identità, neanche sa che esistono le carte, è convinta di produrre copri badge o similia.
Rispondi al messaggio