Che tipo di indovinelli preferite?

Un forum interamente dedicato ai quiz ed agli indovinelli. Create un post nuovo per ogni quiz, e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per le altre norme all'interno di questo forum.

Moderatori: IGiullari, sava73, renard

Quali sono, in ordine decrescente, i tipi di indovinelli (Logici/Matematici/Enigmistici) che preferisci?

Sondaggio concluso il 13 lug 2005, 15:15

L-M-E
8
33%
L-E-M
5
21%
M-L-E
6
25%
M-E-L
1
4%
E-L-M
3
13%
E-M-L
1
4%
 
Voti totali : 24

Che tipo di indovinelli preferite?

Messaggioda Balder » 15 nov 2004, 15:15

Noto con dispiacere che da un po' di tempo questo forum è in coma. :-(
Quindi mi viene spontaneo pormi questa domanda: quale tipo di indovinelli piace maggiormente ai goblin? :roll:
Se dovessi fare una classificazione ben definita degli indovinelli, ci si perderebbe in chiacchiere, si aumenterebbero terribilmente le varie voci del sondaggio, e insomma non si approderebbe a nulla. 8) Quindi propongo di considerare la seguente suddivisione, parecchio grossolana ma più semplice:
    L: indovinelli logici (deduttivi, come "Bottino...", "Lupus...", "Goblin, hobgoblin...", "L'apprendista", "Autoreferenzialità 1-3", "Hilbert Hotel I-II", etc.; ma anche no, come "Cyber-Tram" e "Ascensore");
    M: indovinelli matematici (come "Altre età...", "Due goblin ingegneri...", "Goblinformatico", "Numeri "strani"", "177147 palline", etc.);
    E: indovinelli enigmistici (come "I due gemelli", "Il beholder...", "Willy...", e le varie guerre delle subcitazioni);
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma
Mercatino: Balder

Messaggioda mork » 15 nov 2004, 15:46

Matematici.....a morte!!!!!!!!
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa
Mercatino: mork

Messaggioda Lambo » 15 nov 2004, 16:19

Non credo...... molto meglio gli indovinelli matematici degli altri tipi..... non sono schiavi dell'interpretabilità degli stessi, sono oggettivi, ripetibili e dimostrabili (in generale).
Offline Lambo
Goblin Tetrapiloctomus
Goblin Tetrapiloctomus

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 1339
Iscritto il: 26 giugno 2003
Goblons: 40.00
Località: Roma Nord
Mercatino: Lambo

Messaggioda genma1 » 15 nov 2004, 16:23

M-L-E...ma ancora non riesco a votare ho problemi con il link...
The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
Immagine
Offline genma1
Saggio
Saggio

Avatar utente
Top Reviewer 2 Star
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 06 luglio 2004
Goblons: 4,260.00
Località: Roma(RM) e Frosinone(FR)
Mercatino: genma1

Messaggioda renard » 15 nov 2004, 17:12

Concordo in pieno con Lambo, i matematici sono i migliori.
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4256
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo
Mercatino: renard

Messaggioda Balder » 15 nov 2004, 19:05

Lambo ha scritto:Non credo...... molto meglio gli indovinelli matematici degli altri tipi..... non sono schiavi dell'interpretabilità degli stessi, sono oggettivi, ripetibili e dimostrabili (in generale).

Anche quelli logici (deduttivi, quindi per es. "Cyber-Tram" e "Ascensore" esclusi) hanno le stesse identiche caratteristiche, e in più hanno il vantaggio di essere più semplici - nel senso di essere accessibili a più persone, poichè non richiedono (in genere) alcun 'prerequisito' o nozione particolare, nè calcoli in senso stretto! :grin:
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma
Mercatino: Balder

Messaggioda Lambo » 15 nov 2004, 20:33

In buona sostanza è vero, anche se hanno sempre un alea di "interpretabilità" dell'enunciato che me li fanno apprezzar meno di quelli eminentemente matematici.
Offline Lambo
Goblin Tetrapiloctomus
Goblin Tetrapiloctomus

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 1339
Iscritto il: 26 giugno 2003
Goblons: 40.00
Località: Roma Nord
Mercatino: Lambo

Messaggioda mork » 15 nov 2004, 23:24

Balder ha scritto:]
Anche quelli logici (deduttivi, quindi per es. "Cyber-Tram" e "Ascensore" esclusi) hanno le stesse identiche caratteristiche, e in più hanno il vantaggio di essere più semplici - nel senso di essere accessibili a più persone, poichè non richiedono (in genere) alcun 'prerequisito' o nozione particolare, nè calcoli in senso stretto! :grin:


Eh già. Non tutti sono in grado di lanciarsi in dimostrazioni matematiche di un certo livello per rispondere ad un indovinello.
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa
Mercatino: mork

Messaggioda Balder » 16 nov 2004, 2:36

Lambo ha scritto:In buona sostanza è vero, anche se hanno sempre un alea di "interpretabilità" dell'enunciato che me li fanno apprezzar meno di quelli eminentemente matematici.

Uhm... Interpretabilità? La cosa non mi convince! :-?
Negli indovinelli logici non ve n'è più che in quelli matematici.
(Sto assumendo che tu non confonda il problema dell'interpretabilità con quello della "narrativizzazione": certo, un problema matematico formulato come un problema matematico non è soggetto a interpretazioni molteplici; ma se viene formulato come un indovinello (cioè arricchito con un'"ambientazione"), lo è eccome! (Vedi per es. "Altre età goblinesche"...) Ora, con i problemi logici... è esattamente lo stesso: un problema logico formulato come un problema logico non è interpretabile, ma formulato come un indovinello sì!) 8)
Cmq parlando in astratto ci dilunghiamo troppo, facciamo prima a discutere sugli esempi: c'è qualche indovinello logico (deduttivo) postato in questo forum (diciamo tra i miei: non mi assumo responsabilità per quelli degli altri! ;) ) che ti sembra particolarmente interpretabile? (Escludendo "I sillogismi di Lewis Carroll", piuttosto difficile da proporre dal XX secolo in poi... :lol: )
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma
Mercatino: Balder

Messaggioda Lambo » 16 nov 2004, 2:58

La mia era una considerazione astratta e non si riferiva a quanto postato nella tana..... rarissimamente riesco a trovare il tempo per partecipare ai Forum relativi agli indovinelli, e non saprei trovare conferme o smentite della mia precedente affermazione.

Trovo comunque che la tua considerazione sia in buona sostanza da condividere, con la doverosa menzione del fatto che in un indovinello "matematico" la soluzione è implicita nell'enunciato a meno di ragionamenti matematici perfettamente riproducibili da chiunque conosca la matematica medesima, mentre in quelli "logici" v'è comunque l'ombra di informazioni culturali (in senso esteso) a contorno che potrebbero differire da persona a persona.

Voglio dire che un indovinello "matematico" proposto ad un professore di Arward, ad un "metafisico" indiano o ad un alieno appena atterrato potrà essere risolto senza altre considerazioni, uno "logico" non necessariamente.
Offline Lambo
Goblin Tetrapiloctomus
Goblin Tetrapiloctomus

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 1339
Iscritto il: 26 giugno 2003
Goblons: 40.00
Località: Roma Nord
Mercatino: Lambo

Messaggioda renard » 16 nov 2004, 16:08

Comunque logica e matematica sono abbastanza simili, tutte e due partendo da degli assiomi arrivano a delle conclusioni assolutamente certe, solo che nella matematica gli assiomi sono tutti enunciati chiaramente, nella logica no. Quindi preferisco quelli matematici.
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4256
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo
Mercatino: renard

Messaggioda Alex_Ctan » 17 nov 2004, 9:00

L-M-E senza dubbio :-)
Offline Alex_Ctan
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 16 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Roma (castelli romani)
Mercatino: Alex_Ctan

Messaggioda Balder » 17 nov 2004, 13:35

Lambo ha scritto:in un indovinello "matematico" la soluzione è implicita nell'enunciato a meno di ragionamenti matematici perfettamente riproducibili da chiunque conosca la matematica medesima, mentre in quelli "logici" v'è comunque l'ombra di informazioni culturali (in senso esteso) a contorno che potrebbero differire da persona a persona.

Voglio dire che un indovinello "matematico" proposto ad un professore di Arward, ad un "metafisico" indiano o ad un alieno appena atterrato potrà essere risolto senza altre considerazioni, uno "logico" non necessariamente.

Ah. Forse ho capito dov'è il problema: quando tu ed io parliamo di indovinelli logici, pensiamo a due cose diverse.
Per me il tipico indovinello logico è rappresentato da "Gli scudi vichinghi", o da "Goblin, hobgoblin e coboldi", che hanno proprio le caratteristiche da te menzionate: non vi sono informazioni clulturali (sono quesiti puramente "vero-funzionali") e la soluzione è implicita nell'enunciato (per di più, oltre ad essere deduttivi, sono anche "chiusi", nel senso che la soluzione va scelta tra un numero limitato di affermazioni possibili, al contrario di come avviene, per es., nei "9,5 nani etc.").
:-)
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma
Mercatino: Balder

Messaggioda Balder » 17 nov 2004, 13:36

renard ha scritto:nella matematica gli assiomi sono tutti enunciati chiaramente, nella logica no.

Eh?!? 8-O
Scusa renard, visto che probabilmente tu ne sai più di me sull'argomento, ti dispiacerebbe farmi un esempio preciso di questa differenza? :grin:
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma
Mercatino: Balder

Messaggioda Gwaihir » 17 nov 2004, 15:23

L-E-M

Per come li vedo io i matematici non sono indovinelli ma problemi più o meno complessi in cui applicare specifiche conoscenze matematiche.
Offline Gwaihir
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2925
Iscritto il: 24 marzo 2004
Goblons: 580.00
Località: Roma
Mercatino: Gwaihir

Prossimo

Torna a Quiz ed Indovinelli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti