Civiltà - Amore ed Odio

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, pacobillo, Rage

Civiltà - Amore ed Odio

Messaggioda Chilavert » 27 feb 2015, 19:38

Salve a tutti!
Dopo un'interessante discussione ludica è venuto fuori un argomento curioso: nei molteplici giochi di civiltà che cercano di replicare un particolare momento storico o addirittura l'intero cammino dell'umanità, quali sono le vostre civiltà preferite? Quelle che "se ci sono loro, sono miei"... e quali invece quelle "mi è rimasto lo scarto più orrido da scegliere"?
Direi 3 e 3 per categoria, allegando una velocissima spiegazione che si spera non sfoci nel razzismo più stupido e sfrenato... anche le voci di "odio" sono intese dal punto di vista "simpatia ludica", non certo da commenti cattivi verso questo o quel popolo, quindi nessuno se ne abbia a male... comincio io...

Amore

Giapponesi - Beh, sono un amante della cultura e dei modi dell'Impero del Sol Levante... sono la primissima scelta!
Vichinghi - Anche qui, la loro cultura mi affascina e non poco... poco importa se di cultura non c'è troppo e si va più di razzie e distruzione.
Romani - L'organizzazione militare e diplomatica dell'impero Romano è leggendaria ed affascinante. Si sono giocati il posto con i Greci, quasi un pareggio al fotofinish.


Odio

Egiziani - Boh... sarà che non sopporto il caldo, sarà l'idea del deserto, sarà che non sono rimasto mai troppo affascinato dal mito delle piramidi... ma no.
Indiani (intesi come "dell'India") - Per la civiltà mi viene naturale associare l'India a Ghandi, e pensare il piccoletto a tirare bombe atomiche in un qualsivoglia Civilization mi ha fatto sempre scappare da ridere.
Cinesi - Basta, per favore... ne vedo troppi tutti i giorni! Non fatemeli interpretare anche ad un tavolo... vi prego.
Immagine
Offline Chilavert
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1754
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 50.00
Località: Valdarno - Toscana - Italia
Utente Bgg: Chilavert 82 IT
Mercatino: Chilavert

Re: Civiltà - Amore ed Odio

Messaggioda catraga » 1 mar 2015, 14:27

Bella domanda!

Preferite:

Grecia antica: sono sempre stato affascinato da questa, tanto che continuo ancora a leggere i testi anche se non c'entrano un benemerito nulla col mio lavoro
Egizi: come sopra, ma senza lettura
Giapponesi (epoca Edo/samurai)

"Spreferite":

Francesi: sempre associati con il periodo "Nappy", non riesco a immedesimarmi nel gioco
Americani: non so perché, ma non riesco a farmi piacere la loro storia
Spagnoli
Offline catraga
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 306
Iscritto il: 17 marzo 2011
Goblons: 0.00
Località: San Dona' di Piave (VE)
Mercatino: catraga

Re: Civiltà - Amore ed Odio

Messaggioda Innominato76 » 2 mar 2015, 0:10

In realtà io amo profondamente i giochi di civilizzazione e non ho dei preferiti a prescindere. La tendenza, invece, è quella di adoperarmi per ottimizzare i risultati con qualsiasi tipo di civiltà con la quale mi capiti di giocare.
Ho giocato a:

Offline Innominato76
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1645
Iscritto il: 06 luglio 2012
Goblons: 80.00
Località: Caltanissetta
Board Game Arena: Innominato
Mercatino: Innominato76


Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: fantascienziato e 0 ospiti