Clash of cultures: ne vale la pena?

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: Clash of cultures: ne vale la pena?

Messaggioda pennuto77 » 17 giu 2016, 9:12

Io sono fuori dal coro, per me Civilization è molto superiore (parlo di CoC senza espansione che non l'ho mai provata).
Più profondo e controllabile, più strategico, meno banale e molto meno dipendente dalla fortuna (le carte di CoC sono sbilanciate e fanno molto kingmaking).
Ovviamente è anche una questione di gusti......
Offline pennuto77
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 9304
Iscritto il: 10 marzo 2006
Goblons: 2,170.00
Località: Monte Compatri (Castelli romani)
Utente Bgg: pennuto77
Board Game Arena: pennuto77
Yucata: pennuto77
Facebook: carlo.trifogli.9
Mercatino: pennuto77
Agricola fan Through the ages Fan Sgananzium Fan 10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico Sono stato alla fiera di Essen

Re: Clash of cultures: ne vale la pena?

Messaggioda robromanelli » 10 lug 2016, 14:33

Quanto tempo a giocatore? E quanto è dipendente dalla lingua?
Offline robromanelli
Esperto
Esperto

 
Messaggi: 413
Iscritto il: 27 luglio 2015
Goblons: 20.00
Località: Acquaviva delle Fonti (Ba)
Mercatino: robromanelli

Re: Clash of cultures: ne vale la pena?

Messaggioda vincyus » 10 lug 2016, 18:14

robromanelli ha scritto:Quanto tempo a giocatore? E quanto è dipendente dalla lingua?

Con giocatori avvezzi 30, massimo 45 minuti per giocatore. E' molto dipendente dalla lingua.
Offline vincyus
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1962
Iscritto il: 26 maggio 2014
Goblons: 0.00
Mercatino: vincyus

Re: Clash of cultures: ne vale la pena?

Messaggioda arkady72 » 10 lug 2016, 18:15

robromanelli ha scritto:Quanto tempo a giocatore? E quanto è dipendente dalla lingua?


alle prime partite sei sull ora a giocatore sicuro.
La dipendenza è alta,ma dipende dal
tuo grado di inglese .
Le frasi non sono nulla di trascendentale,equiparabili ad un Lord of Waterdeep se lo conosci ..

Per me è l unico gioco di civilizzazione che ricorda moltissimo i giochi x pc


Inviato dal mio Transponder da Alpha Centauri
Offline arkady72
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: 03 aprile 2012
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: arkady72
Board Game Arena: arkady72
Yucata: arkady72
Mercatino: arkady72

Re: Clash of cultures: ne vale la pena?

Messaggioda Stef » 10 lug 2016, 18:34

pennuto77 ha scritto:Io sono fuori dal coro, per me Civilization è molto superiore (parlo di CoC senza espansione che non l'ho mai provata).
Più profondo e controllabile, più strategico, meno banale e molto meno dipendente dalla fortuna (le carte di CoC sono sbilanciate e fanno molto kingmaking).
Ovviamente è anche una questione di gusti......


Al di la dei confronti con Civilization ho trovato l'esperienza con Clash of Cultures davvero pessima.

La fortuna ricopre un ruolo davvero troppo importante per essere innestata in un gioco che dura 3 ore, un paio di eventi nefasti a inizio partita e passi tutto il tempo ad arrancare.

Ha un ottimo colpo d'occhio, che manca del tutto a quella tragedia artistica di Civilization, ma per il resto lungi da me.
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8302
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Re: Clash of cultures: ne vale la pena?

Messaggioda marigno » 11 lug 2016, 15:48

se il problema sono gli eventi si può giocare anche senza (variante ufficiale)
Offline marigno
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 848
Iscritto il: 14 maggio 2009
Goblons: 80.00
Località: Roma (RM)
Mercatino: marigno

Re: Clash of cultures: ne vale la pena?

Messaggioda arkady72 » 11 lug 2016, 15:58

marigno ha scritto:se il problema sono gli eventi si può giocare anche senza (variante ufficiale)


infatti..comunque basta conoscerli ed alcuni sono evitabilissimi, tipo la peste...fai subito "sanitation" e passa la paura.

A me non danno fastidio , ma riconosco che se si ha un animo molto german la cosa infastidisce.
Offline arkady72
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: 03 aprile 2012
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: arkady72
Board Game Arena: arkady72
Yucata: arkady72
Mercatino: arkady72

Re: Clash of cultures: ne vale la pena?

Messaggioda linx » 11 lug 2016, 16:11

Stef ha scritto:La fortuna ricopre un ruolo davvero troppo importante per essere innestata in un gioco che dura 3 ore, un paio di eventi nefasti a inizio partita e passi tutto il tempo ad arrancare.

In un gioco dove l'interazoine diretta (leggi attacchi) è pesante ciò che dici non è propriamente vero. Nell'ultima partita fatta un mio amico alla prima esperienza ha fatto inizialmente una partenza non brillante ed è stato funestato come dici tu da un paio di eventi. Io sono andato alla grandissima. Ma ovviamente io sono stato attaccato in quanto candidato alla vittoria e la mia partita è finita nel cesso, mentre lui ha vinto ghettizzato in un buco di mondo ma tecnologicizzato non poco.

Aldilà di chi vince a me piace per il percorso. Anzi, per i percorsi che il gioco ti propone per svilupparti in modo sempre diverso. E per il fatto che ti spinga, con gli obiettivi e ciò che trovi sul tabellone a sperimentarne sempre di nuovi. E ce ne sono a bizzeffe. Civilization, benché mi piaccia, lo trovo meno vario. Anche solo il numero di sviluppi tecnologici che si riescono a fare in una singola partita per me depone per una preferenza per CoC a mani basse.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6553
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Clash of cultures: ne vale la pena?

Messaggioda Mhyklos » 15 lug 2016, 2:04

Domanda..ma con l'espansione..leggevo che ogni giocatore o tutti in comune devono scegliere di utilizzare solo 5 strutture o sbaglio???qualcuno l'illumina..e.altra.domanda quando le carte evento fanno piazzard barbari,si possono piazzare su tutte le tessere terreno escluso quelle aride?(almeno così riporta il manuale)

Inviato dal mio HUAWEI NXT-DL00 utilizzando Tapatalk
Offline Mhyklos
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 20.00
Località: Milano
Mercatino: Mhyklos

Re: Clash of cultures: ne vale la pena?

Messaggioda arkady72 » 15 lug 2016, 10:49

Mhyklos ha scritto:Domanda..ma con l'espansione..leggevo che ogni giocatore o tutti in comune devono scegliere di utilizzare solo 5 strutture o sbaglio???qualcuno l'illumina..e.altra.domanda quando le carte evento fanno piazzard barbari,si possono piazzare su tutte le tessere terreno escluso quelle aride?(almeno così riporta il manuale)

Inviato dal mio HUAWEI NXT-DL00 utilizzando Tapatalk


Ti rispondo:
- che io sappia vanno soltanto tolte alcune strutture in eccesso, perchè vengono rimpiazzate dalle nuove introdotte con l'espansione, cioè: Obelisco, Ospedale e Mercato.
Questo aumenta il numero di strutture disponibili, ma la città potrà essere sempre costituita da 4 pezzi

- i barbari vanno piazzati su un terreno fertile, quello che ti fa produrre il cibo per intenderci.

Spero di aver chiarito i tuoi dubbi :grin:
Offline arkady72
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: 03 aprile 2012
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: arkady72
Board Game Arena: arkady72
Yucata: arkady72
Mercatino: arkady72

Re: Clash of cultures: ne vale la pena?

Messaggioda Mhyklos » 15 lug 2016, 11:34

arkady72 ha scritto:
Mhyklos ha scritto:Domanda..ma con l'espansione..leggevo che ogni giocatore o tutti in comune devono scegliere di utilizzare solo 5 strutture o sbaglio???qualcuno l'illumina..e.altra.domanda quando le carte evento fanno piazzard barbari,si possono piazzare su tutte le tessere terreno escluso quelle aride?(almeno così riporta il manuale)

Inviato dal mio HUAWEI NXT-DL00 utilizzando Tapatalk


Ti rispondo:
- che io sappia vanno soltanto tolte alcune strutture in eccesso, perchè vengono rimpiazzate dalle nuove introdotte con l'espansione, cioè: Obelisco, Ospedale e Mercato.
Questo aumenta il numero di strutture disponibili, ma la città potrà essere sempre costituita da 4 pezzi

- i barbari vanno piazzati su un terreno fertile, quello che ti fa produrre il cibo per intenderci.

Spero di aver chiarito i tuoi dubbi :grin:

Ma per tolte cosa intendi?perché io ho giocato con la possibilità di poter costruire al momento ciò che si vuole tra tutte le disponibili rispettando il numero massimo consentito per città ovviamente

Inviato dal mio HUAWEI NXT-DL00 utilizzando Tapatalk
Offline Mhyklos
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 20.00
Località: Milano
Mercatino: Mhyklos

Re: Clash of cultures: ne vale la pena?

Messaggioda arkady72 » 15 lug 2016, 11:44

Mhyklos ha scritto:Ma per tolte cosa intendi?perché io ho giocato con la possibilità di poter costruire al momento ciò che si vuole tra tutte le disponibili rispettando il numero massimo consentito per città ovviamente

Inviato dal mio HUAWEI NXT-DL00 utilizzando Tapatalk


Vanno tolte quelle in eccesso del base, per poter rimpiazzarle con le nuove strutture dell'espansione
Se non ricordo male ne van tole 2/3 per tipologia, dovrebbe essere scritto nel reg dell espansione.

Ovviamente puoi costruire ciò che vuoi , certo! :grin:
Offline arkady72
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: 03 aprile 2012
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: arkady72
Board Game Arena: arkady72
Yucata: arkady72
Mercatino: arkady72

Re: Clash of cultures: ne vale la pena?

Messaggioda Mhyklos » 15 lug 2016, 12:52

Ah ma tu intendi tipo 2 copie di 3 singole costruzione base in eccesso(perché 3 sono quelle nuove)..per esempio 2 fortezze..2 templi..e 2 accademie,cosi me ne rimangono la metà e faccio spazio alle nuove allo stesso tempo...cmq è scritto chiaro sul manuale il metodo di sostituzione ..specifica gli edifici o sono a mia scelta..mi sfugge questo passaggio.


Inviato dal mio HUAWEI NXT-DL00 utilizzando Tapatalk
Offline Mhyklos
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 20.00
Località: Milano
Mercatino: Mhyklos

Re: Clash of cultures: ne vale la pena?

Messaggioda arkady72 » 15 lug 2016, 16:21

Mhyklos ha scritto:Ah ma tu intendi tipo 2 copie di 3 singole costruzione base in eccesso(perché 3 sono quelle nuove)..per esempio 2 fortezze..2 templi..e 2 accademie,cosi me ne rimangono la metà e faccio spazio alle nuove allo stesso tempo...cmq è scritto chiaro sul manuale il metodo di sostituzione ..specifica gli edifici o sono a mia scelta..mi sfugge questo passaggio.


Inviato dal mio HUAWEI NXT-DL00 utilizzando Tapatalk


sì esatto ,togli metà di quelle esistenti.
Se togli completamente una tipologia di edificio avrai delle tecnologie che fanno riferimento a strutture inesistenti


Inviato dal mio Transponder da Alpha Centauri
Offline arkady72
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: 03 aprile 2012
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: arkady72
Board Game Arena: arkady72
Yucata: arkady72
Mercatino: arkady72

Precedente

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite