Clint Eastwood: Flags of Our Fathers

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

Clint Eastwood: Flags of Our Fathers

Messaggioda Cippacometa » 28 ott 2006, 23:26

Non sto a farvi né una recensione né a raccontarvi la trama di questo film, che ruota attorno alla battaglia per la presa di Iwo Jima (1945) e della famosissima foto dei marines che piantano la bandiera sul monte Suribachi. Giusto qualche impressione a caldo (sono appena tornato dal cinema).
La ricostruzione al computer dello sbarco ad Iwo Jima è veramente fantastica: migliaia di omìni che brulicano, centinaia di navi che cannònano, decine di aerei che svolazzano, e giù botti, fischi e tricche tracche a volontà! Grandioso!
Abbondanti anche le scene belliche spappolose, condite con ampio spargimento di frattaglie e pezzi vari (stile Salvate il Soldato Ryan, ma ancor più gore).
La "storia umana" dei tre tizi è intensa e vera: la lacrimuccia è assicurata!
E, probabilmente la cosa più importante del film, un assai poco edificante quadretto della politica e della società americana, dove tutto faceva (e fa) soldi e spettacolo.
Per me questo film è una bella riuscita per Clint! E so' contento, perché dopo il polpettone melenso e finto "Millon $ Baby", Clint m'era un po' "calato".
Si attende con ansia il seguito, ovvero il tutto visto dalla parte dei giapponesi.
Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)
Mercatino: Cippacometa

Re: Clint Eastwood: Flags of Our Fathers

Messaggioda Necros » 29 ott 2006, 14:11

Cippacometa ha scritto:Abbondanti anche le scene belliche spappolose, condite con ampio spargimento di frattaglie e pezzi vari (stile Salvate il Soldato Ryan, ma ancor più gore).

allora è proprio da vedere, appena finito di studiare ci vasdo subito!
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00
Mercatino: Necros


Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite