competizioni amichevoli

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, pacobillo, Rage

Le partite con i miei amici sono:

simpatiche rimpatriate
0
Nessun voto
occasioni di svago
12
60%
vere e proprie competizioni
4
20%
battaglie all'ultimo punto
4
20%
questione di vita o di morte
0
Nessun voto
 
Voti totali : 20

Messaggioda mork » 12 apr 2005, 23:45

rporrini ha scritto:Ho visto cose...........


MITOLOGICO.
Per un attimo ho pensato che finisse con "ed ora tutto questo scomparirà con me....." :verysmile:
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa
Mercatino: mork

Messaggioda buoneacque » 13 apr 2005, 15:05

rporrini ha scritto:Ho visto cose che nessun altro giocatore ha visto mai.

Persone che per vincere un gioco fanno la prestidigitazione con le pedine,
persone che distruggono amicizie per una partita,
persone che per aggregarsi al carro del più probabile vincitore vendono la propria anima,
persone che passano da una fazione all'altra a seconda di come rotolano i dadi,
persone che cambiano fazione per il puro piacere di lasciare qualcuno con un palmo di naso,
persone portare amici a giocare solo per essere supportati per la vittoria.

Ho visto cose, amici, che spero voi non vediate mai.


è vero che spesso il gioco mette a nudo le persone, qualsiasi tipo di gioco, fa vedere la vera natura di una persona
Immagine
Offline buoneacque
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 1875
Iscritto il: 07 gennaio 2004
Goblons: 100.00
Località: Montebelluna(TV)
Mercatino: buoneacque

Messaggioda buoneacque » 13 apr 2005, 15:10

Galdor ha scritto:Mmmh, se ho ben capito il tuo post è ben diverso dal sondaggio che proponi: il primo riguarda lo stilare una classifica del miglior giocatore in base a criteri vari; il secondo è relativo invece allo spirito con cui si affrontano le partite ai boardgames. :-?

Visto il titolo che hai dato al thread proseguirei con questo secondo argomento....
...e ti dico che noi giochiamo il più delle volte per distrarsi e gustare/sperimentare le meccaniche del sistema e/o l'ambientazione: se uno vince o perde è solo la ciliegina sulla torta, non lo scopo finale! :grin:


diciamo che fare una classifica diventa interessante quando le partite sono all'ultimo punto, in caso di partite come occasione di svago non è ne interessante ne utile una classifica dei piazzamenti
Immagine
Offline buoneacque
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 1875
Iscritto il: 07 gennaio 2004
Goblons: 100.00
Località: Montebelluna(TV)
Mercatino: buoneacque

Messaggioda buoneacque » 13 apr 2005, 18:48

Cippacometa ha scritto:Ho votato "Occasioni di svago" pur'io, anche se le partite fatte coi Goblin sono anche delle "Simpatiche rimpatriate" per ovvi motivi.

Unica eccezione, Battletech: lì si tratta di "Questioni di vita o di morte"" :lol:


forse è vero che ognuno di noi ha per forza un gioco dove ci tiene tantissimo a far bene ed è altrettanto vero che dipende dalla compagnia di amici. penso ci sia sempre una persona a cui non vorremmo mai stare dietro per vari motivi (sfottò, sano antagonismo, questione di pelle, ecc...)
Immagine
Offline buoneacque
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 1875
Iscritto il: 07 gennaio 2004
Goblons: 100.00
Località: Montebelluna(TV)
Mercatino: buoneacque

Messaggioda Cippacometa » 13 apr 2005, 19:01

buoneacque ha scritto:
Cippacometa ha scritto:Ho votato "Occasioni di svago" pur'io, anche se le partite fatte coi Goblin sono anche delle "Simpatiche rimpatriate" per ovvi motivi.

Unica eccezione, Battletech: lì si tratta di "Questioni di vita o di morte"" :lol:

forse è vero che ognuno di noi ha per forza un gioco dove ci tiene tantissimo a far bene ed è altrettanto vero che dipende dalla compagnia di amici...

'A guèra è guèra, e l'unica fine possibile è quella con i miei BattleMech che, dall'alto di una collina, guardano i poveri resti degli avversari ridotti ad un cumulo di rovine fumanti... altrimenti piango, perdo i capelli, mi viene l'itterizia e poi spacco tutto a craniate!!! :lol: :lol: :lol:

Per gli altri giochi, di vincere o perdere me ne frega il giusto, l'importante è che mi diverto.
Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)
Mercatino: Cippacometa

Messaggioda Necros » 13 apr 2005, 23:20

rporrini ha scritto:Ho visto cose che nessun altro giocatore ha visto mai.

Persone che per vincere un gioco fanno la prestidigitazione con le pedine,
persone che distruggono amicizie per una partita,
persone che per aggregarsi al carro del più probabile vincitore vendono la propria anima,
persone che passano da una fazione all'altra a seconda di come rotolano i dadi,
persone che cambiano fazione per il puro piacere di lasciare qualcuno con un palmo di naso,
persone portare amici a giocare solo per essere supportati per la vittoria.

Ho visto cose, amici, che spero voi non vediate mai.


Vedere il darck side delle pesone può rivelarsi una tragica esperienza.... voi ci scherzate ma -vi giuro-ho visto gente prima sbraitare, insultare e poi picchiare il loro migliore amico durante una partita di WHk40... è stato traumatizzante!
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00
Mercatino: Necros

Precedente

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti