Confronto tra regolamenti

Discussioni generali su tutti i giochi di miniature e tridimensionali (compresi i giochi Games Workshop). Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: Normanno, groblnjar

Messaggioda Asliaur » 27 ago 2004, 14:41

Caro Oloz Frag,

su tua richiesta ti rispondo punto per punto, non temo critica di sorta e non ho timore alcuno di essere smentito.

-Test di rotta/Paura

Test perfettamente ragionevole, si effttua con 2d6 contro la Disciplina modificata o non modificata. Cosa c'è vuoi un gioco dove le truppe sono tutte impavide ? Forse esiste, ma il realismo è zero. Le meccaniche, qui, sono semplici e lineari

-Fase di movimento (sia nelle meccaniche che nella struttura)

Ottima struttura, facile anche per chi non è granchè bravo, ma un maestro della manovra può costruirci la sua vittoria, come Federico di Prussia, già solo questo fatto di dovrebbe far capire che la fase di movimento è valida. Le meccaniche sono elementari, sento un pò la mancanza delle vecchie regole sulle formazioni speciali e sulal divisione in manovre difficili e semplici, ma per ragioni di semplicità le hanno volute abolire. Sul fatto che non si ci alterni, poco male, non nuoce al divertimento, non mi annoio molto nella fase avversari, in genere penso alle contromosse.

-Fase magica (è sbilanciata di per se)

Una delle migliori fasi magiche in giro, quella di Rag è da suicidio, con maghi ultrapotenti che fanno quello che vogliono. Può però essere squilibrata se uno dei due pompa tutto sulla magia e l'altro no, ma anche in tal caso serve un pizzico di fortuna. La tattica di puntare tutto sulla magia è una delle più semplici (per un giocatore inferiore), ma anche delle più rischiose, un bel doppio 1 sull'arcimago e può accadere che si debba dire ciao ciao magia. La fase magica è stata elegantemente semplificata rispetto le edizioni precedenti, con una ridzione di incantesimi, una rivalutazione della loro potenza ed un numero base per il lancio (che da equilibrio all'incantesimo, con un minimo elemento di fortuna, ma ragionevole)
La struttura è valida, l'abuso è possibile, ma non sempre paga, anzi con quello che costa è un rischio.

-Gestione degli eroi (così come è scritto sul regolamento, cioè come si può giocarli equipaggiarli e via dicendo)

100 punti di oggetti ? non sempre sono necessari, una volta gli oggetti magici stravolgevano l'eroe, ma con la 6a l'eroe conta più dei suoi oggetti.
Una grande arma costa 4 punti e vale più di molte armi magiche da 50 punti all'atto pratico (mi dirai "è un errore", forse, oppure è sintomo del moderato equilibrio di potere che regna tra gli oggetti magici). Qui proprio mi risulta difficile vedere il problema. Alcuni eroi sono molto forti, ma sono già forti di loro, hanno una lista scritta male che permette loro certe combinazioni insidiose e devono essere usati massicciamente per essere risolutivi (drago occhiuto 840 punti = ridicolo, molto meglio 4 eroi di Tzeentch su disco con grande arma e doppia pergamena, ma rischi contro chi spara).
In realtà la tua critica qui andrebbe spostata dal regolamento in se ad alcune liste. Comunque non ricordo di aver mai perso una partita di Fantasy 6a ed. per via di un singolo eroe, si trattava sempre di situazioni generali e riguardavano più la truppa od una situazione tattica cruciale di qualsiasi altra cosa (oppure un turbo di magia fortunato, ma capita)

-Carica (Tutta la carica, a partire dalle line di vista al fatto che chi carica attacca sempre e comunque per primo, esistono metodi migliori)

Che l'unità in carica vada sempre per prima (picche tileane escluse ed armi magiche poteri speciali esclusi vero ?, quindi non si va sempre per primi, ma grandi linee diciamo pure di si) è giusto perchè simula lo slancio della carica. Altrimenti a cosa servirebbe caricare ? me lo vuoi spiegare tu ?
La linea di vista poi è un essenziale. Se non ricordo male sei tu il simpaticone che cercava di minimizzare la mia citazione del Kriegspiel prussiano ? beh vattela a rileggere e poi ne riparliamo, comunque sappi che in qualsiasi simulazione decente di un 3D fantasy o storico (almeno fino a tutto l'800) la linea di vista è un requisito essenziale per caricare (eccettuati forse alcuni skirmish). Chiunque critichi questo fondamento sbaglia gioco o non sa di cosa sta parlando.

-Cavalleria leggera (le regole del manuale base sulla cavalleria leggera la rende svaccata, può fuggire far fare carica fallita all'avversario riprendersi agilmente al turno dopo e fare ciò che vuole, mi sembra una barata di base)

Per quello che costa la cavalleria leggera è il minimo che può e deve fare. Le regole sono sacrosante e simulano il reale impiego della cavalleria leggera nella storia. Leggiti un pò di storia militare e ne riparliamo.
Che poi tu non riesca a gestirla come avversario è affar tuo. La cavalleria leggera muore a guardarla, se non la sai accoppare o neutralizzare puoi anche iscriverti al mio corso su come si gioca a Warhammer.

-La gestione dei combattimenti (per quanto richiede una certà velocità altrimenti diventa troppo lunga certe regole sono proprio fatte con i piedi, per esempio il fatto che chi ha più iniziativa attacca sempre per primo

Scusa ma avere più iniziativa ed attaccare per ultimo a cosa servirebbe ? ed inoltre quale pregevole logica seguirebbe ? dai stavi scherzando, ammettilo e lasciamo perdere.
Per il resto sulla gestione del combattimento la mia critica principale è che salvo al presenza di eroi il risultato è deciso più da fattori esterni alle perdite e che le truppe d'elite probabilmente non infliggono abbastanza perdite per quello che costano rispetto alle truppe medio scarse (basta fare una rapida analisi costi-efficacia). D'altronde è stata una scelta voluta e necessaria per limitare l'efficacia degli eroi che neleldue precedenti edizioni demolivano unità su unità (adesso è molto più difficile). Probabilmente andrebbero ridotti i costi di alcune fanterie d'elite, ma questo è quanto.

Comunque grazie delle osservazioni, puntuali e relativamente precise (tutta la fase fa schifo non è proprio una critica tecnica, ma pazienza, già molto meglio di Drugo, cui la mano non pesa per sbeffeggiare, ma pesa per scrivere cose più coerenti), finalmente hai evidenziato quelli che ritieni essere limiti tecnici al gioco e mi hai dato modo di ribattere punto su punto, non chiedevo di meglio.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: Asliaur

Messaggioda Drugo » 27 ago 2004, 14:46

Asliaur ha scritto:Caro Drugo,

blablablablablablablablablablablablablablablablablablablablablablablabla
blablablablablablablablablablablablablablablablablablablablablablablabla
blablablablablablablablablablablablablablablablablablablablablablablabla

Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento


ancora non hai risposto.

Asliaur ha scritto:P.S. vuoi un altro tecnicismo ? Conf è un gioco di culo, dove vinci facendo doppi, cosi sballato che hanno dovuto mettere un tetto massimo di pezzi da usarsi in torneo e cosi scarso che senza il famoso "regolamento da torneo francese" si risolve in un mischione a centrocampo. Bel cesso di gioco, ma de gustibus.


hai PERFETTAMENTE ragione.

grazie e addio.
Offline Drugo
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 344
Iscritto il: 02 ottobre 2003
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: Drugo

Messaggioda Asliaur » 27 ago 2004, 14:56

Caro Drugo,

che fai ? se i cosi povero d'argomenti da dover pure mettere in bocca agli altri parole che non hanno detto ? io questo lo chiamo mentire, ma se tu non ti vergogni fai pure.
Personalmente ti inviterei a leggere ognitanto
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: Asliaur

Messaggioda viccio » 27 ago 2004, 15:04

Ehm...
Non e' che siete OT ma i toni andrebbero moderati(almeno credo).
Gli Orki non perdono mai una battaglia
ze finciamo fuol dire ke abbiamo finto,
ze muoriamo ziamo morti kuindi non konta kome zkonfitta,
ze zkappiamo via e non ziamo morti, fuol dire ke pozziamo zempre tornare.
FEDI KE HO RAGIONE ! ! !
Offline viccio
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 11 agosto 2004
Goblons: 0.00
Località: Nella valle degli Orki (Carpi MO)
Mercatino: viccio

Messaggioda Asliaur » 27 ago 2004, 15:07

Sono d'accordo. E chiedo scusa agli altri partecipanti, cercherò di fare il possibile, specie se cessano le provocazioni.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: Asliaur

Messaggioda Jones » 27 ago 2004, 15:14

Mio buon Asliaur,
tu scrivi:
il punto, secondo me, almeno in questo caso, è - come ha fatto la GW a diventare la nr. 1 ? ha ingannato tutti ? li ha ipnotizzati con qualche trucco subdolo ? non penso.
La GW ha offerto per prima un prodotto che il mercato cercava ed ad un livello qualitativo tale da farle battere tutta la concorrenza (e ce ne era anche anni fa).
Guarda Fantasy Warrior, Chronopia, il 3D di AD&D, adattamenti di ditte che facevano 3D storico per giocare con temi fantasy, tutti scomparsi, obliati, falliti od andati incontro a sorti ingloriose, anche quando non erano male.
La GW ha fortuna ? può darsi, ma che sia solo fortuna non lo credo.
Comunque il discorso di Kane è sensato, tu oggi compreresti una macchina congolese (ottima) che ha solo un punto assitenza a Tripoli per rifornire tutta l'Europa ? penso di no, certo questo influenza il mercato senza essere indice di qualità, però avere centinaia di migliaia di clienti vuol dire qualcosa. Tutti cretini ? non penso. Tutti poveri e senza scelta ? non penso nemmeno questo.

Tutto ok, ma cosa vuol dire? Nel senso: hai detto ciò che ho detto io! Non ho mai menzionato il fattore fortuna nell'"ascesa" della GW (spero non si capisse così dai miei post), penso nessuno negherebbe che la GW è al primo posto perché è stata la prima ad offrire ciò che veniva chiesto e lo offriva bene facendo poi negli anni ottime politche commerciali! Come ben sai dalla nostra discussione di ieri io critico le attali politiche commerciali e di revisione del regolamento che lo rovinano!
Sai che sono d'accordo con te sul fatto che di base sia un buon prodotto, ma, sempre come detto ieri, rovinato da codex maltestati e revisoni selvaggie!
Cmq io sono un gran fautore della comodità, ma compro sempre e solo ciò che mi piace indipendentemente se è comodo o no. Ti potrei fare mille esempi ma andrei off-topic, quindi spero mi crederai se ti dico che comprei la macchina che citi se mi piacesse!
Lo sono, sono pazzo, ma mi piace esserlo ed essere coerente quindi non comprerei mai niente solo x pubblicità o moda e biasimo quelli che lo fanno (lo so non sei tra questi, parlavo in generale)
Finisco qui, non voglio interrompere la tua accesa battaglia con Drugo e Oloz_frag... e non voglio essere tirato in mezzo!! :grin:

Jones

PS: Avevamo promesso di rompere il c@#o a Lobo e lo abbiamo fatto... ora se ne sta seduto con le orecchie abbassate visto che le ha rigorosamente prese in tutte le partite! :grin: :twisted:
Offline Jones
Goblin Hunnorum Dux
Goblin Hunnorum Dux

Avatar utente
TdG Organization Plus
TdG Administrator
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 5227
Iscritto il: 15 aprile 2004
Goblons: 50,458.00
Località: Il Semipiano delle Nebbie (Lodi)
Mercatino: Jones
Agricola fan Blood Royale fan Puerto Rico Fan 10 anni con i Goblins HeroQuest Fan Ho partecipato alla Play di Modena Space Hulk Fan Race Formula 90 Arkham Horror Fan Rallyman Fan Doom Fan Formula D Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col nero Sono un Sava follower Io dico PUPINA BONA! Berserk fan Birra fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Valentino Rossi fan Ayrton Senna Goldrake fan Carnival Zombie fan Carson city fan Firefly fan Pathfinder fan Shogun fan Tanto Cuore fan Thunder Alley fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin

Messaggioda oloz_frag » 27 ago 2004, 15:22

P.S. vuoi un altro tecnicismo ? Conf è un gioco di culo, dove vinci facendo doppi, cosi sballato che hanno dovuto mettere un tetto massimo di pezzi da usarsi in torneo e cosi scarso che senza il famoso "regolamento da torneo francese" si risolve in un mischione a centrocampo. Bel cesso di gioco, ma de gustibus.


Adesso finalmente ho capito, non ci capisci proprio niente! Confrontation è un gioco che non è affatto basato sul culo, anzi assolutamente è sbagliato perchè coi dadi il culo centra sempre, ma ti ricordo che le possibilita di fare doppio 6 con 2 dadi da 6 è 1 su 36, mentre per ferire con un singolo dado la possiblità di uccidere anche ammesso che si uccide solo col 6 è appunto 1 su 6, cioè circa 6 volte maggiore di Confrontation, in questa maniera mi sembra di averti dimostrato MATEMATICAMENTE che la fortuna ha sicuramente un influenza minore in confrontation che in Warhammer. Comunque il fatto delle limitazioni secondo me è il lato veramente positivo di Confrontation ed è frutto di una collaborazione diretta fra la Rackham e la comunità di giocatori della Confederation du Dragon Rouge, che solo in Francia conta se non erro 30.000 iscritti che sportivamente collaborano con la Rackham per evitare tutte le combo ed i buchi del regolamento che eventualmente possono crearsi. Invece di criticare bisognerebbe imparare da un'esempio così lampante di come la collaborazione tra creatori del gioco e giocatori stessi possa creare un regolamento da torneo così ben strutturato, ma ovviamente è inutile parlare di questo perchè immagino che tu ancora non abbia letto il regolamento da torneo Francese che ho postato e che ho caldamente consigliato a tutti di leggerlo prima di criticarlo e che è una parte fondamentale del gioco dato che questo è sviluppato prendendolo come parametro di riferimento.

Dare del baro e del bugiardo, beh tu sei di un'insolenza che supera la maleducazione, dire all'altro "Tutte chiacchiere" quando spende tempo e fatica ad argomentare minuziosamente la chiamo cafonaggine di prima classe.


Forse non ho capito un cappero di quello che hai detto ma non mi sembra che Drugo ti abbia mai chiamato baro ne tantomeno ti abbia insultato!


-Test di rotta/Paura

Test perfettamente ragionevole, si effttua con 2d6 contro la Disciplina modificata o non modificata. Cosa c'è vuoi un gioco dove le truppe sono tutte impavide ? Forse esiste, ma il realismo è zero. Le meccaniche, qui, sono semplici e lineari


Non mi interessa sapere come funzionano mi interessava sapere PERCHE'! Sapere che a te piace sinceramente non è una cosa nuova, però avrei preferito una critica costruttiva del perchè funziona e non un "mi sembra logico" perchè io dal mio punto di vista potrei controbattere che non mi sembra logico affatto! Questi sono entrambi pareri soggettivi, a me interessava qualcosa di più oggettivo comunque apprezzo il tentativo.


Ottima struttura, facile anche per chi non è granchè bravo, ma un maestro della manovra può costruirci la sua vittoria, come Federico di Prussia, già solo questo fatto di dovrebbe far capire che la fase di movimento è valida. Le meccaniche sono elementari, sento un pò la mancanza delle vecchie regole sulle formazioni speciali e sulal divisione in manovre difficili e semplici, ma per ragioni di semplicità le hanno volute abolire. Sul fatto che non si ci alterni, poco male, non nuoce al divertimento, non mi annoio molto nella fase avversari, in genere penso alle contromosse.


Esattamente come sopra, non mi interessava avere il riassuntino delle regole perchè le conosco ne una tua opinione che anche quella la conosco a fondo, avrei preferito che mi mostrassi cosa c'è di logico nella fase di movimento di warhammer,!

Vabbè le altre non le posto perchè praticamente è cosi fino alla fine. tranne per la fase magica dove concordo con te nel dire che comunque alla fine è solo una questione di gusti, hanno voluto farla forte e rapida e lo hanno fatto se ti piace ci giochi altrimenti no, infatti io non la gioco e tu si ;) !



Unica cosa per quanto riguarda la carica se tu conoscessi veramente una riproduzione di una battaglia sapresti che le prime file delle truppe che caricano vengono puntualmente uccise all'istante e 90 volte su cento (è un'esagerazione non sindachiamo sul valore, è per dire spesso) l'attacco lo fa prima il difensore, il quale però viene sbilanciato dall'impatto con l'avversario, morto o vivo che sia, aprendo così la strada ad altri eventuali assalitori che provengono da dietro, praticamente i primi a caricare sono solo carne da mecello e non riescono mai ad attaccare, il loro scopo è solo quello di aprire un varco nelle difese nemiche, sono i compagni delle seconde file che poi maciullano i difensori sbilanciati. Quindi avrei preferito tirare un dado e vedere chi inizia dando magari un malus al caricato, oppure tirare le ferite insieme dando sempre il malus a chi veniva caricato. Tutto questo non mi sembra affatto che avvenga in warhammer, quindi mi sembra che ti ho dimostrato la lontananza dalla realtà di questo gioco.

Altra cosa che discosta WhFb dalla realtà è il fatto che 2 unità in un combattimento reale si mischiano e diventano un tutti contro tutti, a warhammer capita che anche per quattro turni i 3 ranghi dietro siano solo impegnati a giocare a carte.

Fatti no Pugnette! :-))
"Per ogni bugia che ho detto ho acceso in chiesa una candela
Per ogni bugia che dico accendo al sole il telo di una vela"

De Andrè
Offline oloz_frag
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 20 agosto 2004
Goblons: 40.00
Località: Roma
Mercatino: oloz_frag

Messaggioda Asliaur » 27 ago 2004, 15:32

Caro Jones,

non volevo assolutamente criticare le tue osservazioni, che largamente condivido. Era mia intenzione offrire solo qualche spunto di riflessione sul successo commerciale della GW e le sue origini.

Anch'io ritengo che vi siano codex totalmente sballati e mal testati (specie al 40K, al Fantasy ci sono, secondo me, solo alcune cose sballate all'interno di codex più o meno validi) ed anch'io sono abbastanza folle in alcune scelte commerciali (con il caratteraccio che mi ritrovo detesto la pubblicità :) ), quindi ti credo sulla parola nel caso della macchina congolese :), però non siamo "il mercato", bensì solo una piccola fetta dello stesso.

E' vero che qualcuno, magari è rimasto prigioniero di un'ideale e quindi continua a cgiocare per "affetto", però non sarei cosi sicuro. Il fenomeno da voi denunciato dello squilibrio in un gioco esiste, più o meno accentuato, in molti giochi, anche ottimi e per vari motivi.
Warhammer non è immune, però quando usci la 5a ed. io smisi di giocare perchè la riteneva veramente scarsa (domianta da eroi potentissimi), ho ripreso con la 6a perchè ritengo che, squilibri inclusi, sia un ottimo prodotto. Tornare indietro dopo un abbandono può anche essere nostalgia però un fondo di razionalità direi che probabilmente c'è.

Spero proprio di non coinvolgerti nella orrida diatriba, che personalmente mi dispaice.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento

P.S. avete fatto bene a legnare Lobo, gli sta bene :) cosi almeno per un mezzo pomeriggio sarà meno fulgido ed invincibile :)
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: Asliaur

Messaggioda ugoslave » 27 ago 2004, 15:44

Asliaur ha scritto:il punto, secondo me, almeno in questo caso, è - come ha fatto la GW a diventare la nr. 1 ? ha ingannato tutti ? li ha ipnotizzati con qualche trucco subdolo ? non penso.
La GW ha offerto per prima un prodotto che il mercato cercava ed ad un livello qualitativo tale da farle battere tutta la concorrenza (e ce ne era anche anni fa).
Guarda Fantasy Warrior, Chronopia, il 3D di AD&D, adattamenti di ditte che facevano 3D storico per giocare con temi fantasy, tutti scomparsi, obliati, falliti od andati incontro a sorti ingloriose, anche quando non erano male.


io penso che una volta non c'era concorrenza e la gw poteva permettersi di fare le peggio politiche commerciali (come ad esempio mettere 2 pezzi in un blister si un'unità che ne necessita minimo 3...)
Oggi finalmente c'è più concorrenza (grazie anche ai tanti scultori citadel che hanno abbandonato gw e sono passat ad altre società) e la gw fa di tutto per continuare ad alimentareil proprio mercato, come multinazionale però.Infatti la gw non si fa problemi a OBLITERARE regolamenti che non hanno avuto sufficentemente successo (epic, gorka morka, man o war, dark future etc...)

C'è da dire che a mio parere i migliori regolamenti gw sono quelli della serie specialist, che (guardacaso) non soddisfano i requisiti minimi per essere commercializzati al livello wfb o w40k e quindi no ci si fanno problemi per essere resi appetibili anche dalla massa di bambocci neofiti.
Anzi, se ti colleghi al forum della specialist noterai che più di una volta gli autori hanno rivelato che in passato determinate scelte sui pezzi sono stati effetuate solo per motivi economici.

Asliaur ha scritto:Tutti cretini ? non penso. Tutti poveri e senza scelta ? non penso nemmeno questo.


difatti inq uesto thread tutti ti stanno dicendo che sei un presuntuoso, tutti cretini ?

Asliaur ha scritto:dal tuo tipo di critica fatto di "tu non dici niente, io dico tutto" che poi a ben vedere risulta totalmente vuota, uno pensa che ti rode perchè perdi visto che non dai buone ragioni.


anche tu mi sembri un pò ripetitivo con sto concetto...
Offline ugoslave
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 465
Iscritto il: 23 marzo 2004
Goblons: 340.00
Località: Roma
Mercatino: ugoslave

Messaggioda kane » 27 ago 2004, 15:57

ugoslave ha scritto:Infatti la gw non si fa problemi a OBLITERARE regolamenti che non hanno avuto sufficentemente successo (epic, gorka morka, man o war, dark future etc...)


non so se serve continuare a scrivere... continuo a pensare agli animi troppo accesi... Ma sono testardo
Cercherò di spiegare meglio la situazione.
Fantasy e 40k non sono i migliori regolamenti, è sicuro!
Ma se sono i più venduti vuol dire che nell'insieme del prodotto, è il migliore! Questo è impossibile da mettere in discussione!
Se non piace a... te... o a te... lo capisco, ma nel mondo la maggior parte delle persone lo apprezza!
I giochi minori della GW non possono dare soldi alla casa in maniera costante e fanno parte di quei giochi (ho tentato di spiegarlo prima ma...) validi ma che non possono creare nuovi giocatori in maniera soddisfacente!
Vengono ancora regolarmente venduti e trattati e seguiti in America e in Inghilterra, purtroppo la GW italia non li può sostenere! (in un'altro topic potremmo parlarne... ma non ora!)
Il plautesting avviene, l'ho già detto, ma forse è fatto dalle persone sbagliate (ovvero da inglesi e non da italiani... Ugo -campione nazionale italiano- si era offerto di farlo per 40k ma la GW inglese non ha mostrato interesse perchè italia = 1% GW mondiale!)
Ultima modifica di kane il 27 ago 2004, 16:02, modificato 1 volta in totale.

Kane The Bastard Inside

Offline kane
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 1225
Iscritto il: 10 febbraio 2004
Goblons: 70.00
Località: Roma
Mercatino: kane

Messaggioda oloz_frag » 27 ago 2004, 16:02

E' vero che qualcuno, magari è rimasto prigioniero di un'ideale e quindi continua a cgiocare per "affetto", però non sarei cosi sicuro. Il fenomeno da voi denunciato dello squilibrio in un gioco esiste, più o meno accentuato, in molti giochi, anche ottimi e per vari motivi.
Warhammer non è immune, però quando usci la 5a ed. io smisi di giocare perchè la riteneva veramente scarsa (domianta da eroi potentissimi), ho ripreso con la 6a perchè ritengo che, squilibri inclusi, sia un ottimo prodotto. Tornare indietro dopo un abbandono può anche essere nostalgia però un fondo di razionalità direi che probabilmente c'è.


Giusto , adesso ragioniamo, sono perfettamente d'accordo con te (questa non è una battuta), adesso hai fatto un ragionamento più sensato, dire che Warhammer nonostante abbia dei buchi a te piace lo stesso è esattamente ciò che va detto.
Mi dispiace se magari abbiamo un pò acceso la nostra discussione ma dai post precedenti sembrava un'altr5a cosa, e non mi sembra che l'avessi capito solo io, sembrava cioè che warhammer fosse un gioco senza errori o che fosse oggettivamente il miglior gioco. Messa così penso che la cosa assume decisamente un'aspetto migliore ;) ![/quote]
"Per ogni bugia che ho detto ho acceso in chiesa una candela
Per ogni bugia che dico accendo al sole il telo di una vela"

De Andrè
Offline oloz_frag
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 20 agosto 2004
Goblons: 40.00
Località: Roma
Mercatino: oloz_frag

Messaggioda Asliaur » 27 ago 2004, 16:06

Caro Oloz,

a pugnette sei gran maestro a fatti invece sei sul carente, però provo ancora a farti capire che non sai enmmeno come funziona la matematica e vedo pure che non giochi a Conf, altrimenti avresti capito subito e non avresti detto sciocchezze.
A Conf tutti i doppi pari nella prima edizione (e forse tutti con la seconda non ricordo bene) sono colpi speciali, quindi 1 colpo su 6 è un colpo speciale e ciccia, con buona pace della resistenza armatura (che invece a Warhammer si conta anche se fai 6 salvo il colpo mortale che è una abilità speciale, brutta cosa le regole ah ? sono proprio difficili da capire !). Ma ammettaimo pure che 1 colpo su 6 di Conf è speciale mentre a Warhammer un colpo su due uccide, aggiungi che a Warhammer ogni pezzo combatte 1 vs 1 ed ha un tiro armatura, aggiungi che a Conf puoi morire anche senza un doppio, aggiungi che a Conf puoi avere, quanti ? quattro ?, più pezzi su di un singolo avversario, aggiungi che a Conf un doppio di un goblin accoppa un eroe Wolfen (con un colpo solo!!) e la somma fa, oloz_frag = uno che non capisce molto ne di matematica ne di costruzione di giochi ne di calcolo delle probabilità :)

Su quello che ti ho invece risposto sulle varie fasi è più di quello che tu abbia scritto come critica quindi impara. Cosa c'è che non va nella fase di movimento ? quale arcano ti affligge spiega e vediamo, altrimenti la mia risposta è più che legittima.

Drugo è stato insolente, sono io che gli ho detto baro e bugiardo e ne avevo ben ragione, vedo che non capisci molto di quello che scrivo e questo mi preoccupa un pò, mi chiedo se derivi dal mio stile.

Sulla ricostruzione delle battaglie, ho varie perplessità sulla tua versione, ma a prescindere (no, non ho mai sparato con una mitragliatrice, contento ?) dalle nostre diverse visioni della cosa (date anche dai dati statistci delle perdite in una battaglia napoleonica, ma forse tu li ignori), quando ti fa comodo argomentare su basi storiche allora lo tiri fuori, quando non ti fa comodo sentire i miei dati li glissi ? questo non aiuta certo il dibattito, se vuoi litigare è un discorso, ma se vuoi ragionare è un altro.

Sulle unità che si mischiano ti rispondo solo a) leggiti il regolamento di Warhammer b) leggiti qualsiasi altro storico c) fai veramente cadere le braccia, non si tratta di uno skirmish (cielo quanto mi fai sentire superiore in questi momenti, perchè non mi scrivi più spesso ? :) ).
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: Asliaur

Messaggioda Drugo » 27 ago 2004, 16:07

Asliaur ha scritto:Caro Drugo,

che fai ? se i cosi povero d'argomenti da dover pure mettere in bocca agli altri parole che non hanno detto ? io questo lo chiamo mentire, ma se tu non ti vergogni fai pure.
Personalmente ti inviterei a leggere ognitanto
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento


no, è ke mi stanca parlare con i bambini, quindi la kiudo qui.
Offline Drugo
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 344
Iscritto il: 02 ottobre 2003
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: Drugo

Messaggioda Asliaur » 27 ago 2004, 16:13

Per Oloz,

guarda Kane ha ragione, ci stiamo dando la zappa sui piedi, su certe cose siamo d'accordo, poi su altre no e pazienza, ma la discussione è un pò degenerata in una battaglia.
Io me la sono presa, secondo me a ragione con Drugo, che mis embar di capire è tuo amico e tu lo hai difeso, offuscando un pò quello che poteva essere un confronto di idee più pacato.
Io non ho MAI detto che Warhammer è perfetto, ho detto che è il MIGLIORE, ma nessuno di voi due (Drugo ed Oloz) mi ha dato credito su ciò.
Fermiamoci un attimo e riflettiamo, ne abbiamo bisogno entrambi. Comunque, vuoi sapere quali sono i migliori prodootti GW ?

Battlefleet Gothic e Man O'War

in confronto a loro il 40K è buono per pulire i pavimenti e Warhammer Fantasy è discreto, ma la stessa GW li ha uccisi (de facto, per poi resuscitarli come sotto prodotti) per scelte/necessità commerciali.
Scelte discutibili, detestabili, criticabili, odiose e quanto vuoi, ma queste non influenzano la qualità generale del prodotto Warhammer.
Pausa, fiato lungo e ci rivediamo lunedì.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: Asliaur

Messaggioda oloz_frag » 27 ago 2004, 16:16

non so se serve continuare a scrivere... continuo a pensare agli animi troppo accesi... Ma sono testardo
Cercherò di spiegare meglio la situazione.
Fantasy e 40k non sono i migliori regolamenti, è sicuro!
Ma se sono i più venduti vuol dire che nell'insieme del prodotto, è il migliore! Questo è impossibile da mettere in discussione!
Se non piace a... te... o a te... lo capisco, ma nel mondo la maggior parte delle persone lo apprezza!


Permettimi di dissentire, la stramaggioranza dei prodotti commercializzati deve il proprio successo ad una serie di fattori determinanti, la fama,l'economicità, la qualità, la facilità di reperimento.
Fra questi fattori purtroppo quello che maggiormente viene ignorato è proprio la qualità, ovviamente questo per quanto riguarda la maggioranza delle volte e non la totalità. Comunque la gente compra le cose solamente se le conosce o se le ha viste in qualche pubblicità.
Esempio lampante di questo i jeans OBJ, sono di pessima qualità, girano in commercio da circa 10 anni, però solo da quando le città sono state tempestate da cartelloni pubblicitari OBJ la gente se li compra.
Altro esempio più complesso le macchine, settore nel quale la qualità conta e viene presa in considerazione comunque di più che in altri campi.
La macchina più venduta negli ultimi anni è stata la focus, ottima macchina, sicuramente una delle migliori in commercio, dietro di lei c'era la micra, qualità pessima, assolutamente invivibile, molto economica e piena di pubblicità.
Altro esempio per esempio nel mangiare, le marmellate più vendute sono quelle di marchi come De Rosa o Zueeg, eppure le più buone sono sicuramente quelle confettura della nonna o robba simile, però non tutti vanno all'alimentari, molti comprano nella grande distribuzione dove trovano solo grandi marche, altri preferiscono le grandi marche perchè sono sinonimo di qualità, e costano anche di più!
Ultimo esempio: Windows, il sistema operativo con più problemi del mondo, debole ai virus, instabile, pieno di buchi eppure lo usiamo tutti, e sai perchè, perchè la microsoft paga le ditte per sviluppare i prodotti per l'ambiente windows, quindi o prendi windows o non giochi e non usi determinati programmi, eppure linux è decisamente superiore in ogni suo aspetto.
Questi sono diversi esempi di marketing che ti fanno capire che il successo di un prodotto non è direttamente proporzionato alla sua qualità, ma piuttosto alle tecniche di marketing!
"Per ogni bugia che ho detto ho acceso in chiesa una candela
Per ogni bugia che dico accendo al sole il telo di una vela"

De Andrè
Offline oloz_frag
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 20 agosto 2004
Goblons: 40.00
Località: Roma
Mercatino: oloz_frag

PrecedenteProssimo

Torna a [GM3D] Giochi di Miniature vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron