Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda Mik » 26 mag 2015, 12:50

Bisogna anche saperle presentare bene le idee però. E quello che è "bene" va studiato in base al bacino di riferimento, in quanto è una cosa molto soggettiva.

La stessa cosa la puoi dire e vestire in mille modi e avrà effetto su persone diverse in modo diverso.

Lo studio della platea di riferimento credo sia alla base del mercato. Almeno di un buon mercato. :)

Certo, poi questo può essere forzato facendoti credere che una cosa è buona quando non lo è. Ma li sta anche allo spirito critico di ognuno.
Offline Mik
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 17994
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 130.00
Località: Venezia
Mercatino: Mik

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda yon » 26 mag 2015, 13:20

Verissimo Mik. Ma infatti non dico che uno on debba fare uno studio di mercato, se rileggi nel mio primo commento avevo detto che non ero d'accordo per una questione di sfumature. C'è un confine sottile tra il "ho questa idea, chissà come viene presa dal mercato" e il "andiamo a vedere cosa piace alla platea di compratori". Il sistema di Magic mi sembra più vicino a questo secondo modo di procedere.
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2687
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
Mercatino: yon
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda Tanelorn » 26 mag 2015, 14:13

... ma dove è il problema se qualcuno ti vende qualcosa che ti piace? Voglio dire: "da uno studio abbiamo visto che ai clienti piacciono le mele rosse e le gialle, un po' meno le verdi. Offriamo nuove tipologie di mele rosse e gialle, in caso accontentiamo anche un pochino anche quelli a cui piacciono le mele verdi"... non ci vedo niente di male.
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3031
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda linx » 26 mag 2015, 16:47

Tanelorn ha scritto:... ma dove è il problema se qualcuno ti vende qualcosa che ti piace? Voglio dire: "da uno studio abbiamo visto che ai clienti piacciono le mele rosse e le gialle, un po' meno le verdi. Offriamo nuove tipologie di mele rosse e gialle, in caso accontentiamo anche un pochino anche quelli a cui piacciono le mele verdi"... non ci vedo niente di male.

Vedi che non lo stai a sentire? Le mele mica sono solo rosse e gialle! CI sono sfumature di mele rosse e sfumature di mele gialle! E' la sfumatura che fa la differenza! ;-)

Comunque finché non fai assaggiare le mele viola alla gente non potrà mai sapere che esistono e quindi dire che le apprezzano. Questo può essere il reale problema: mancanza di innovazione.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6429
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda Tanelorn » 26 mag 2015, 17:51

Non a caso ho parlato di "nuove tipologie" di mele rosse e gialle, infatti... innovazione, ma entro certi limiti ;)
Poi sinceramente se la Wizards of the coast non mi fa le mele viola la capisco, l'innovazione difficilmente viene dai colossi...
Se voglio sentire musica non mainstream compro un disco della Prophecy (per quanto poi anche loro innovavano dieci anni fa, ormai hanno la loro nicchia per quanto pubblichino belle cose), non mi aspetto che la Virgin scopra i Tenhi, per dire :)
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3031
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda yon » 26 mag 2015, 19:16

linx ha scritto:Vedi che non lo stai a sentire? Le mele mica sono solo rosse e gialle! CI sono sfumature di mele rosse e sfumature di mele gialle! E' la sfumatura che fa la differenza! ;-)

Ridicolizzare il punto di vista dell'interlocutore è un ottimo sistema per farlo apparire assurdo, distorcendolo. E' anche un ottimo sistema per trollare.

Forse non sono riuscito a spiegarmi bene, provo a farlo in un altro modo. Schematizzando un po' ho indicato due sistemi:
idea->mercato
mercato->idea

Sul primo sistema mi pare che non ci siano discussioni. Sul fatto che esistano vie di mezzo è evidente. Perciò passiamo al secondo. Tenendo presente che stiamo parlando di GdT e non di bisogni primari, è del tutto legittimo fare indagini per capire cosa si possono aspettare potenziali clienti, ma ci sono metodi che comportano sistemi differenti e conseguenze differenti. Un conto, ad esempio, è dire: facciamo un sondaggio e vediamo se può avere più mercato un sistema di combattimento di carte fatto così o cosà, un altro è dire: vediamo la media dei nostri acquirenti, perché se salta fuori che il profilo medio è un uomo dalo stipendio medio, che preferisce il mare alla montagna, sposato allora facciamo carte che servono per il flavour, se invece il profilo che viene fuori è la donna single casalinga frustrata allora facciamo le carte powah. Il sistema che ho letto della WotC è un sistema che non ha mediazioni, è molto estremizzato sul secondo schema di cui accennavo.
Mi sembra che ci sia una differenza e che il secondo sistema sia più invasivo.

Peraltro, il sistema mercato->idea porta, per forza di cose, meno innovazione, fa tendere di più all'adagiarsi sul già presente, sul raccolto facile.
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2687
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
Mercatino: yon
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda linx » 26 mag 2015, 19:41

Temevo la prendessi come una ridicolizzazione. Scusa. Volevo solo scherzare (non scherzarTI) per alleggerire i toni. Infatti ci ho anche ficcato la faccina.

Il tuo punto di vista è chiaro. Per quello non ti ho risposto direttamente: ti dà fastidio essere un consumatore catalogato e studiato per spremerti soldi e che un gioco possa essere solo lo strumento per farlo. Magari con Magic hai pure ragione. Non so come fa a rimanere in piedi dopo tanti anni. Ormai dovrebbe aver già detto tutto ciò che poteva e quel sistema probabilmente è esattamente il modo in cui lo fa. Per magic però si parla di "non stufarsi". La gente già lo compra e può solo smettere di farlo. Non credo quegli studi servano a prendere gente nuova.
Quindi in realtà il paragone con i giochi da tavolo, dove ogni gioco va da se, non si regge in piedi (oltre che per i motivi che ho già citato in precedenza).

Possiamo fare anche un altro distinguo.
Se sono le case editrici a studiare gli acquirenti e poi commissionano un gioco con certe caratteristiche il tutto cadrebbe esattamente dove tu non vuoi.
Se fossero gli autori a farlo, slegati dalle case editrici, otterremmo invece solo prodotti migliori... purché gli autori inseguano il fatto di essere apprezzati, non quello di "vendere".
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6429
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda Tanelorn » 26 mag 2015, 19:44

Un'azienda lavora per generare dei profitti, se analizzando il mercato può generare un prodotto che fa profittare di più, lo farà. Se con quel tipo di indagini molta gente compra, la gente è contenta e l'azienda è contenta. Un prodotto così generato non piace? Allora non si compra e se l'azienda vende poco rivedrà le sue strategie. Mi sembra una cosa normale.
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3031
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda lorenzo_l » 26 mag 2015, 20:57

linx ha scritto: Non so come fa a rimanere in piedi dopo tanti anni.


Appunto perché è una macchina da guerra, perché nulla è lasciato al caso. Perché nella gara ad accaparrarsi mercato e clienti riesce a battere i suoi diretti avversari, anche a scapito di scelte impopolari, che ad ogni modo vengono seguite dalla maggior parte degli adepti e appassionati, da coloro che seguono i tornei, da chi vende carte singole...
La Wizard e magic hanno avuto un momento di cedimento nel lontano '98, da allora, è stata un escalation!

Io e i miei amici non seguiamo più i capricci della Wizard e giochiamo "for fun" recuperando le regole e le carte della 6th edizione: QL Magic... Non ci interessa il Magic attuale... Ma...
l'old school e il collezionismo è un mondo... un black lotus alpha oggigiorno può essere tranquillamente venduto a 10k dollari.
... Ma anche carte moderne, vendute singole, hanno raggiunto prezzi inutilmente esagerati...

E tutto ben lontano dal sogno idilliaco di Yon. La Wizy lo ha abbandonato da tempo ;)
I play QL Magic - www.formatoql.it
Offline lorenzo_l
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: 19 gennaio 2010
Goblons: 60.00
Località: Trieste - Savona
Mercatino: lorenzo_l

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda LordDrachen » 27 mag 2015, 8:44

Tanelorn ha scritto:Se voglio sentire musica non mainstream compro un disco della Prophecy (per quanto poi anche loro innovavano dieci anni fa, ormai hanno la loro nicchia per quanto pubblichino belle cose), non mi aspetto che la Virgin scopra i Tenhi, per dire :)

Ci sta. Quindi se non vuoi giochi mainstream e fotocopia non comprare da FFG e Asmodee.

Sgomberiamo il campo da un dubbio, a parte il rilascio delle endorfine, "la gente compra è felice" è una sciocchezza totale.
L'acquisto lo valuti nel tempo. Spesso esiste anche la negazione a se stessi di aver comprato una ciofeca.
E fin che hai bevuto/mangiato la ciofeca, pace, ma se ti rimane sul groppone un gioco è altra storia.
O se non trovi più giochi innovativi o come facevano una volta (che è il problema trasversale dell'hobbyismo in ogni sua forma)
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda gixx » 27 mag 2015, 15:49

LordDrachen ha scritto:Sgomberiamo il campo da un dubbio, a parte il rilascio delle endorfine, "la gente compra è felice" è una sciocchezza totale.
L'acquisto lo valuti nel tempo. Spesso esiste anche la negazione a se stessi di aver comprato una ciofeca.

Questo, fortissimamente questo. :sisi:

La Wizard fa quello che fa per vendere.
Qui per stare IT dovremmo iniziare a pensare che l'approccio da prendere è differente, mentre si è partiti con questa cosa delle scatolette in cui mettere i giocatori. Probabilmente chi lo fa è inconsciamente convinto di poter soddisfare in questo modo il proprio OCD. :-P
Non me ne voglia Linx, ma per quanto mi riguarda un topic così lascia veramente il tempo che trova. L'unica cosa che so di sicuro è che gioco a giochi che mi piace giocare, e con le persone con cui mi piace giocare. That's it. :approva:
Offline gixx
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4318
Iscritto il: 23 settembre 2005
Goblons: 366.00
Località: Milano (MI)
Mercatino: gixx
Podcast Maker

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda nakedape » 27 mag 2015, 16:02

LordDrachen ha scritto:Sgomberiamo il campo da un dubbio, a parte il rilascio delle endorfine, "la gente compra è felice" è una sciocchezza totale.
L'acquisto lo valuti nel tempo. Spesso esiste anche la negazione a se stessi di aver comprato una ciofeca.


Adesso partiamo a bomba con le estremizzazioni che manco l'ultimo degli integralisti...
La gente compra in modo più o meno informato prodotti per i quali si suppone abbia un'idea del rapporto tra l'investimento e la probabilità/percentuale di soddisfazione che ne trarrà. Avviene così per i libri, i film e le marche di automobili. A fianco della pubblicità come "cosa cattiva che induce all'acquisto" esiste anche una forma di soddisfazione della clientela che porta la gente ad affezionarsi ad una marca. Un'azienda ha interesse a fidelizzare una clientela più che a vendere ciofeche. Ovviamente non sempre le cose vanno come devono andare, ma l'idea di mercato è questa.

Ci da fastidio perchè vorremmo essere tutti degli "irripetibili fiocchi di neve" (2 cent a chi indovina la citazione), ma siamo parte di un mercato. Il che per alcuni versi è un bene, perchè permette alle aziende di non sprecare risorse e di far funzionare l'economia.
Ultima modifica di nakedape il 27 mag 2015, 17:16, modificato 1 volta in totale.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda linx » 27 mag 2015, 16:19

Ancora 'sta cosa. Io non ho "inscatolettato" i giocatori, ma i "desideri" dei giocatori!Io stesso provo 2 desideri di quelli nominati più un terzo in particolari condizioni. E' vero che alcuni si ritrovano in uno solo dei desideri, ma ciò non vuol dire molto.
Mi preme al massimo suddividere i giochi per target, cioè rilevare in fase di recensione quali giocatori il gioco vuole soddisfare e se ci riesce, perchè da ciò giudico la riuscita di un gioco. Frega niente, ad esempio, sapere che Galaxy Trucker non soddisfa il giocatore di tipo A descritto nell'articolo, visto che è concepito per soddisfare il tipo C. Un giocatore (solo) di tipo A che lo giudica "una me**a" è inutile. Tutte le argomentazioni che può portare per descrivere perché a lui non piace non servono. Il gioco può comunque soddisfare pienamente ogni giocatore di tipo C!

Quello che mi piacerebbe sapere è: avete desideri diversi dai 3 descritti? Siete abbastanza "aperti" da scriverli in pubblico?
Da un'altra conversazione in altro topic posso quasi tratteggiare il desiderio "di metterlo in culo a qualcuno" che effettivamente non ho catalogato, probabilmente per un eccesso di candida visione della vita, ma che ci starebbe tutto e mi spiegherebbe perché taluni giochi che non comprendo come possano piacere dalla mia "torre di osservazione" di possessore di 2 desideri e mezzo possano piacere ad altri.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6429
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda Mik » 27 mag 2015, 17:33

nakedape ha scritto:
Ci da fastidio perchè vorremmo essere tutti degli "irripetibili fiocchi di neve" (2 cent a chi indovina la citazione), .....


Eh, ma la prima regola è che non se ne può parlare... Come la mettiamo?! ;)
Offline Mik
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 17994
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 130.00
Località: Venezia
Mercatino: Mik

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda gixx » 27 mag 2015, 19:34

linx ha scritto:Ancora 'sta cosa. Io non ho "inscatolettato" i giocatori, ma i "desideri" dei giocatori!Io stesso provo 2 desideri di quelli nominati più un terzo in particolari condizioni.

Persino tu ammetti che provi due di questi tre desideri. Io in funzione del gioco, del gruppo e del periodo li posso provare tutti e tre, uniti a molti altri: desiderio di diplomazia/politica, di bastardaggine, di bluff e paranoia, di push your luck, di aste, di scommesse, di interpretazione, di mercanteggiare, di precisione e abilità manuale... Dato che i desideri sono così tanti e soprattutto così volatili, mi capirai quando ti dico che non capisco la necessità di catalogarli. ;)
Offline gixx
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4318
Iscritto il: 23 settembre 2005
Goblons: 366.00
Località: Milano (MI)
Mercatino: gixx
Podcast Maker

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron