Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda linx » 20 mag 2015, 16:37

Tanto e tanto parlare abbiamo fatto in tana di come riconoscere i buoni giochi. E spesso sembra di non essere arrivati da nessuna parte perché sembra che ciò che piace ad uno spesso non piace all'altro. Così anche i "recensori" sembra siano sempre parziali (se esprimono le loro emozioni nei pezzi che scrivono) o pallosi e verbosi (se cercano di esprimere solo le oggettività lasciando fuori le emozioni proprie). In realtà i trovo che una terza via, che passa però da una conoscenza altrettanto importante: quella dei giocatori.
Quando cerco di parlare di qualche gioco in maniera imparziale (cosa che non faccio sempre, ma quando mi esprimo di pancia faccio in modo che sia ben chiaro a chi legge che non sto recensendo un gioco ma solo esprimendo un parere fortemente personale) la prima cosa che faccio è cercare di individuare il tipo di persona a cui il target è diretto e adattare il mio stile e il mio giudizio a quel tipo di persona. A quella insomma, a cui il gioco dovrebbe piacere.

Il pezzo che trovate in home sui 3 desideri del giocatore è una specie di base, per me. Di legenda del giocatore. L'ho scritto taaaaaaanto tempo fa. A me pare una semplificazione efficace e credo che tutti possano trovare in una di quelle le motivazioni che lo spingono a giocare. Ma se ne avete altre sono tutt'orecchi(e?) :grin:

In realtà una motivazione diversa da quelle per giocare è... conoscere le persone con cui si gioca. Osservare come reagiscono gli altri di fronte a diverse situazioni dice molto sui giocatori con cui si è al tavolo. Se giocate di ruolo, poi, anche di più!
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6432
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda Agzaroth » 20 mag 2015, 16:50

e linkiamolo sto pezzo, va'
http://www.goblins.net/articoli/editori ... -giocatore
così lo leggono e capiscono bene di che parli :grin:
Immagine
Online Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24734
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 18,000.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda Tanelorn » 20 mag 2015, 18:09

Ragionamento interessante, anche a me era capitato di ragionarci sopra ed ero giunto più o meno alle stesse conclusioni. (personalmente, caso abbastanza estremo di giocatore di tipo A)
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3031
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda Mik » 20 mag 2015, 21:15

Eh, questi giocatori di tipo A così super inteliggenti e vessati da una società non meritocratica che fortunatamente possono confrontarsi con propri pari a chi ce l'ha piu duro (il neurone) in giochi degni di loro e senza alea che possa sminuirli come già fa la società ogni giorno...
Fortuna ci sono anche i bambinetti del gruppo B che possono imputare ogni loro sconfitta alla dea bendata o i sempre eterni peter pan del gruppo C, a portare un po' di allegria :rotfl:

P.s.: chissà se l'ordine alfabetico di classificazione è meramente casuale o se invece è stata una classificazione inconscia... :asd:
Offline Mik
Super Goblin
Super Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 18006
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 130.00
Località: Venezia
Mercatino: Mik

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda gixx » 20 mag 2015, 23:38

Molte persone amano suddividere il loro mondo in "scatolette". A me non piace: la quasi totalità dei giocatori che conosco hanno caratteristiche di tutte e tre le categorie.
Offline gixx
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4318
Iscritto il: 23 settembre 2005
Goblons: 366.00
Località: Milano (MI)
Mercatino: gixx
Podcast Maker

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda yon » 20 mag 2015, 23:40

D'accordo con Mik e Gixx.
Il post di Gixx in particolare era il motivo per cui avevo risposto commentando l'articolo direttamente in home page.
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2687
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
Mercatino: yon
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda lorenzo_l » 21 mag 2015, 6:58

Perfetto, non mi riconosco in nessuno dei 3 profili.

La Wizard of the Cost divide i giocatori di magic in 3 categorie simili. Gli serve per centrare meglio il flavour delle innumerevoli espansioni, essere sempre sul pezzo, vendere vendere vendere...
Ad ogni modo non mi ritrovo pienamente in nessuna di queste... Ma ci sono sicuramente affinità con i giocatori di GdT.

da un forum: (forse metagame.it non ricordo)

Tempo fa, la Wizard's pubblicò un articolo sulla tipologia di giocatori di magic, stilando inizialmente una lista con tre profili, alla quale nel tempo se ne sono aggiunti altri 2, oltre alle varie combinazioni possibili. L'articolo diceva che nell'ideare un nuovo set di carte, gli sviluppatori cercano fra le tante altre cose, di assecondare il più possibile queste categorie di giocatori, in maniera tale da rendere il prodotto il più appetibile/vendibile possibile.

I primi tre profili furono Timmy, Johnny e Spike (Ndcopiaincollatore le altre 2 le ometto a furor di popolo e senso del pudore)

Timmy
Timmy, a differenza di Johnny e Spike (che giocano per raggiungere un obiettivo) gioca a magic perché gli piace la sensazione che il gioco gli trasmette. Quale sia la sensazione nel dettaglio, varia da Timmy a Timmy, ma ciò che li accomuna tutti è la gioia che provano mentre giocano.
Timmy viene di solito associato a giocatori giovani o inesperti che si affacciano per la prima volta a magic. Ciò è dovuto al fatto che i giocatori non Timmy non comprendono le loro scelte. Per quale ragione qualcuno dovrebbe giocare un mazzo pieno di ciccioni con casting cost proibitivi e nemmeno tanto efficaci, oppure con carte subottimali con strane regole (quali il lancio di monete, il tiro alla fune, la partita nella partita) e via dicendo? Gli altri giocatori non comprendono che i Timmy giocano carte che li rendono felici. Carte che creano momenti "epici" o che lo fanno divertre assieme ai suoi amici. Vincere o perdere non è importante (benché vincere sia più divertente). Per Timmy, l'unica ragione per la quale vale la pena di giocare è il divertimento.

Tuttavia il concetto di diverimento varia da giocatore a giocatore, pertanto si avranno diverse subcategorie di Timmy, a cominciare dai

- Power Gamers:
Uno degli stereotipi affibiati ai Timmy, sostiene che sul loro cammino per la vittoria, amino giocare ciccioni e spells imponenti, per cercare di raggiungere la vittoria. Ciò non è vero per tutti i Timmy, ma lo è per questo gruppo. I Power Gamer's associano l'imponenza di una carta al divertimento. Dominare il match con qualcosa di veramente grosso è il massimo del divertimento. Quanto può diventare grossa la sua creatura? Quanti danni riuscirà a fare in un solo turno?
Una delle carte preferite dei Power Gamers della prossima espansione sarà sicuramente il Chameleon Colossus

- Social Gamers:
Forse i miei giocatori preferiti, questi Timmy concepiscono Magic come un momento di ritrovo con gli amici, un modo per passare una giornata in allegria. Sono i giocatori più propensi all'aspetto multi-player di Magic, poiché vorrebbero sempre coinvelgere tutti in un'unica partita, benché non disdegnino le partite a due.

- Diversity Gamers:
Poiché Magic è un gioco vario nel quale si può spaziare da un formato all'altro e da un archetipo all'altro, perché limitarsi ad un solo aspetto del gioco? Proprio questa domanda sta alla base del Diversity Gamer, al quale piace sperimentare Magic in ogni suo aspetto e sfumatura. Questo giocatore si riconosce dal fatto che ogni volta che lo si vede giocare, ha un mazzo differente.
Questo gruppo di giocatori è quello che probabilmente giocherà le carte più insolite e meno usate, con il solo scopo di divertirsi.

- Adrenalin Gamers:
Questo gruppo di giocatori ama la varietà del gioco e godono nel giocare carte e mazzi che non hanno una tematica ed uno sviluppo prevedibile. La stessa carta può essere giocata in più modi, a seconda delle situazioni.

Prima di passare al prossimo profilo, è bene specificare che i Timmy non sono degli idioti o persone incapaci di giocare. Semplicemente, sceglie le carte da giocare sulla base di quello che più lo entusiasma e diverte al momento.


Johnny
Perché Johnny gioca a Magic? Perché Johnny vuole esprimere qualcosa. Per lui, Magic è un'opportunità di mostrare al mondo qualcosa di se stesso, che sia creatività, ingegno o furbizia. Di conseguenza per Johnny creare un mazzo non è parte di Magic, ma è Magic!
Uno degli aspetti del gioco di Magic è quello di permettere ai giocatori di dare una propria impronta (uno stile) ai mazzi che creano/giocano. Non è come giocare a Monopoli (difficilmente vi affezionerete al tabellone...), ma con Magic è diverso. Il mazzo diventa un estensione di voi stessi. Se vince, a vincere siere voi. Se riceve i complimenti, siete voi a riceverli. Questo è il principio che ispira Johnny.
Come Timmy, anche Johnny ha diversi sottogruppi. Le differenze in questo caso però hanno a che vedere con il modo di esprimere se stessi, pertanto avremo:

- Combo Players:
I Combo Player sono affascinati dall'interazione delle carte. Passano il loro tempo a cercare combinazioni nuove e sconosciute. Vogliono a tutti i costi creare un mazzo che impressioni chi lo vede. A causa di questo desiderio, i Combo Player sono attratti da carte che hanno un certo potenziale ed attorno alle quali si possa costruire un mazzo. Questo tipo di Johnny, si differenzia dagli altri perché è interessato esclusivamente a sviluppare il potenziale delle singole carte.

- Offbeat Designers
Johnny vuole esprimere qualcosa.
Gli Offbeat Designer realizzano mazzi strani e lo fanno partendo non dalle singole carte, ma da delle idee quali: e se realizzassi un mazzo di sole terre? ...o forse è meglio un mazzo senza permanenti, anzi no, faccio un mazzo che ruba qualsiasi permanente all'avversario...
La differenza con il Combo Player sta nel fatto che il primo cerca di dimostrare agli altri che è in grado di scoprire delle "gemme" in mezzo al marasma di carte che esistono, mentre il secondo vuol dimostrare di poter far fronte ad ogni sfida gli venga lanciata nella creazione dei mazzi. In buona sostanza il primo è paragonabile ad un esploratore, mentre il secondo è un inventore.

- Deck Artists
Anche questa tipologia di giocatore crea mazzi, ma in maniera completamente differente dagli altri. Non cerca di dimostrare qualcosa, ma soltanto di portare ai massimi livelli "artistici" qualsiasi mazzo. A differenza degli altri sottotipi, i Deck Artists non vogliono mostrare all'avversario cosa riescono a creare, ma come riescono a creare.

- Uber Johnnies:
A caratterizzare questi giocatori è la testardaggine. Non importa se una cosa non funziona. Devono farla funzionare, oppure non stanno bene. Non esiste una carta ingiocabile ed anche la carta peggiore, con un mazzo appositamente studiato, può diventare vincente. Vivono per dimostrare che possono riuscire in quello in cui tutti gli altri falliscono.

A prescindere dalla tipologia di Johnnie, tutti dicono una sola cosa: "Guardatemi!"


Spike
Perché Spike gioca a Magic? Per dimostrare a tutti quanto è bravo! Per Spike, Magic è una sfida mentale nella quale può dimostrare la sua bravura. Per questo motivo adora vincere, poiché vincere vuol dire essere migliori del proprio avversario. Tutto ciò che non è vittoria, per lui è sconfitta.
Le sottocategorie di Spike si differenziano per il modo nel quale cerca di prevalere sugli altri.

- Innovators:
Questi sono gli Spike più vicini ai Johnny, benché non sentano la necessità di esserre originali. Semplicemente, quando esce una nuova espansione vogliono essere fra i primi ad utilizzare determinate carte, per mostrare al mondo che le loro previsioni sono impeccabili. Pertanto il loro scopo, oltre al riconoscimento delle proprie capacità, è quello di "trovare" la prossima combo "sbroccata" e sognano di lanciare il prossimo mazzo dominante.
Poiché gli Innovator Spike sono così concentrati sul lancio di nuove combo sbroccate, spendono un sacco di tempo a capire nel dettaglio le varie meccaniche e le loro interazioni. Molto probabilmente saranno molto interessati alla parte teorica del gioco, poiché una profonda conoscenza della teoria, li ricompenserà nel futuro.

- Tuners:
Questo sottogruppo non è interessato all'innovazione. E' una cosa che lasciano volentieri ad altri. Loro esistono per perfezionare ciò che altri hanno creato. I mazzi che modificano saranno tarati in modo da "spremere" ogni singola carta al massimo. Mentre il primo sottogruppo aveva dalla sua parte l'effetto sorpresa, loro devono la vittoria al fatto di giocare mazzi più efficaci e con strategie post sideboard ben delineate.

- Analysts:
Spike trae la propria gioia dalla vittoria e questo sottogruppo, vince analizzando il meta. Questi giocatori raccolgono informazioni e tendono a giocare, non il mazzo più forte, ma quello che maggiormente si adatta al meta corrente. Il loro motto è: "Ogni mazzo ha una debolezza e se sai quali mazzi saranno giocati, sarai per forza preparato a batterli." Per questo motivo, la parte più importante del mazzo è per questi giocatori la sideboard, che sarà fortemente testata e tarata per affrontare il meta specifico.

- Nuts & Bolts:
Questi giocatori dedicano le proprie energie al miglioramento delle proprie capacità di gioco. La chiave delle vittorie sta nella capacità di non commettere errori. Gran parte di questi giocatori, giocano principalmente in Limited, poiché vi sono molte più carte, meccaniche ecc... e quindi molte più possibilità di migliorare se stessi come giocatori.

La cosa più importante da capire degli Spike, è che per loro Magic è un modo di confrontarsi con se stessi. Pertanto gioiscono nel vedere i propri progressi. Benché questa misura coincida spesso con il numero di vittorie conseguite, alcuni Spike usano metri di giudizio differenti, come ad esempio la mancanza di errori nel proprio stile di gioco e via dicendo...


EDIT: il post è tratto da DragonsLair. It poi riproposto a destra e sinistra negli anni: http://www.dragonslair.it/forum/threads ... -Giocatori
I play QL Magic - www.formatoql.it
Offline lorenzo_l
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: 19 gennaio 2010
Goblons: 60.00
Località: Trieste - Savona
Mercatino: lorenzo_l

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda Tanelorn » 21 mag 2015, 7:25

Mica scemi quelli della wizards of the coast...
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3031
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda Agzaroth » 21 mag 2015, 8:17

Vorthos
Questo profilo, creato da Matt Cavotta, comprende delle persone che non giocano necessariamente a Magic. Sono persone che prima di giocare a Magic, ne leggevano i libri, e solo in seguito, vedendo che i loro personaggi preferiti finivano su carte da gioco, hanno prima iniziato a collezionare carte e poi, in qualche caso, iniziato a giocare. Loro non metterebbero mai più di una carta leggendaria per tipo in un mazzo... in fin dei conti, un personaggio principale esiste soltanto in monocopia ...
Sono attratti dalle immagini e non giocano carte ristampate con immagini diverse. Per esempio, esiste un unico Hypnotic Specter...
Loro non leggono le frasi (flawor text) sulle carte se non hanno prima finito il libro relativo... non sia mai che sveli qualcosa che ancora non sanno...
Vorthos può essere un collezionista di carte, un fan di qualche artista che disegna le carte o qualsiasi altra cosa ed in sostanza comprende che Magic può essere divertimento anche per chi non è un giocatore.
A differenza degli altri, Vorthos non è individuato dal perché o dal come gioca, ma da ciò che lo appassiona, ovvero il mondo di Magic e ciò che lo circonda.
Ma allora perché questo profilo è inserito assieme a quello dei giocatori? Perché Vorthos, per la sua natura si focalizza maggiormente sul carattere suggestivo/evocativo del gioco (nomi, immagini, flawor text e l'interazione di tutti questi elementi).

Melvin
Il che ci conduce a Melvin. Melvin è per certi versi l'opposto di Vorthos. Quello che a lui interessa non è ciò che si vede, ma quello che non si vede, ovvero tutto quello che c'è dietro a Magic, a partire dal come e dal perché vengono create le varie carte e le varie meccaniche. Melvin è un'appassionato delle regole che governano il gioco e le studia in ogni suo aspetto, poiché le regole creano strutture e danno un senso alle cose. Le carte che maggiormente gli piacciono sono appunto quelle che esaltano le varie interazioni delle regole.

Ad esempio, Melvin apprezza molto il Firemaw Kavu. Benché altri possano trovarla una carta poco interessante, Melvin nota che la carta può essere giocata come uno Shock il turno in cui entra in gioco, per poi essere usato come creatura il turno successivo, oppure non pagando il costo di echo/o morendo, può trasformarsi in un Lightning Blast. Melvin però nota anche che la carta è disegnata in modo tale da agire come Lightning Blast il turno in cui entra in gioco, facendo i 2 danni dell'effetto entra in gioco, direttamente a se stesso, poiché è stato concepito come una 4/2, e questo non può essere un caso.
Melvin nota inoltre che 4 e 2 sono poi i numeri che costituiscono il corpo della creatura, con il 4 di forza ed il 2 di costituzione. Ed è vedere queste interazioni che piace a Melvin.
Melvin adora vedere i cicli di carte con le stesse meccaniche, carte che interagiscono fra loro in più modi e le linee che caratterizzano le varie espansioni. A lui piace capire perché sono state fatte determinate scelte, ed il risultato che ne deriva
Immagine
Online Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24734
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 18,000.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda LordDrachen » 21 mag 2015, 8:37

Sono probabilmente diverso a seconda del gioco.
Mi trovate anche su BGG. ^_^
Ho visto qualcuno impedire un Runaway Leader ed essere travolto da una Snowball

Immagine
http://www.noferplei.it
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda Agzaroth » 21 mag 2015, 8:58

A nessuno di noi piace essere etichettato e rientrare in qualche categoria. A tutti fa piacere pensare di essere unici. Ma spesso siamo più raggruppabili di quanto pensiamo, che ci piaccia o no.
Immagine
Online Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24734
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 18,000.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda lorenzo_l » 21 mag 2015, 9:11

Agzaroth ha scritto:Vorthos[... ]

Melvin[... ]


Ma tu sei impietoso! ;)
I play QL Magic - www.formatoql.it
Offline lorenzo_l
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: 19 gennaio 2010
Goblons: 60.00
Località: Trieste - Savona
Mercatino: lorenzo_l

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda lorenzo_l » 21 mag 2015, 9:18

Agzaroth ha scritto:A nessuno di noi piace essere etichettato e rientrare in qualche categoria. A tutti fa piacere pensare di essere unici. Ma spesso siamo più raggruppabili di quanto pensiamo, che ci piaccia o no.


Si vero, siamo più "uguali" di quanto vorremmo essere, ad ogni modo è difficile far rientrare in un unica categoria un individuo. Ai fini della Wizard non è un problema, ma sono sicuro che molti di noi non rientrano in un loro unico profilo, trasversalmente invece è un altro discorso.

... Un po' come se ti dicessero sei Capricorno ;)
Ultima modifica di lorenzo_l il 21 mag 2015, 9:26, modificato 1 volta in totale.
I play QL Magic - www.formatoql.it
Offline lorenzo_l
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: 19 gennaio 2010
Goblons: 60.00
Località: Trieste - Savona
Mercatino: lorenzo_l

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda Agzaroth » 21 mag 2015, 9:25

lorenzo_l ha scritto:
Agzaroth ha scritto:A nessuno di noi piace essere etichettato e rientrare in qualche categoria. A tutti fa piacere pensare di essere unici. Ma spesso siamo più raggruppabili di quanto pensiamo, che ci piaccia o no.


Si vero, ad ogni modo è difficile far rientrare in un unica categoria un individuo. Ai fini della Wizard non è un problema, ma sono sicuro che molti di noi non rientrano in un loro unico profilo, trasversalmente invece è un altro discorso.

... Un po' come se ti dicessero sei Capricorno ;)

Sì, quel che volevo dire è che anche se uno di noi non rientra in un unico profilo, ma magari ne abbraccia due o tre, per loro non solo è lo stesso, ma pure meglio, perchè ci venderanno sia l'espansione pensata per il gruppo A1, che quella per il B3 che per il C2.
Immagine
Online Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24734
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 18,000.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Brass fan Antiquity fan Iron Maiden fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin Gears Of War Fan El Grande Fan Glenn More Fan

Re: Conoscere i giochi, conoscere i giocatori

Messaggioda lorenzo_l » 21 mag 2015, 9:30

Agzaroth ha scritto:
Sì, quel che volevo dire è che anche se uno di noi non rientra in un unico profilo, ma magari ne abbraccia due o tre per loro non solo è lo stesso, ma pure meglio, perchè ci venderanno sia l'espansione pensata per il gruppo A1, che quella per il B3 che per il C2.



Ah, certo, questo è chiaro... ti avevo frainteso... In una maniera o nell'altra ci beccano sempre.

Ad ogni modo non so se per i GdT il discorso sia così estremo... Forse la "mania" è un po' ancora troppo giovane...
Diverse case produttrici, prodotti variegati e non c'è quell'univoca mania collezionistica legata ad un unico articolo.
I play QL Magic - www.formatoql.it
Offline lorenzo_l
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: 19 gennaio 2010
Goblons: 60.00
Località: Trieste - Savona
Mercatino: lorenzo_l

Prossimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti