Consiglio per nuovo Rosenberg

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: Consiglio per nuovo Rosenberg

Messaggioda martinale18 » 7 set 2016, 0:32

Mod_XXII ha scritto:
martinale18 ha scritto:Non c'è dubbio che Le Havre vince a mani basse, ma è quello che cerca?


Gira in due, non ha testi da leggere, non è punitivo come Agricola.
Direi di sì.

Io amo le Havre ecco perché penso che per le sue richieste sia meglio Glass Road

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Una volta che si è trovato se stessi, bisogna essere in grado, di tanto in tanto, di perdersi... e poi di ritrovarsi.
-- Friedrich Wilhelm Nietzsche
Offline martinale18
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3122
Iscritto il: 07 ottobre 2009
Goblons: 0.00
Località: PESCARA
Mercatino: martinale18
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Consiglio per nuovo Rosenberg

Messaggioda Blackrider81 » 7 set 2016, 0:37

Io vado controcorrente e ti dico Ora et Labora. É l'incontro tra Le Havre e Agricola, non da ansia da cibo e tematicamente mi appaga molto più di un Glass Road, che é si carino ma personalmente mi annoia. Se dovessi fare una classifica dei giochi di Rosenberg da te citati sarebbe:

1. Le Havre
2. Ora et Labora
3. Agricola
4. Fields of Arle
5. Caverna
6. Glass Road (con distacco)
Offline Blackrider81
Esperto
Esperto

 
Messaggi: 506
Iscritto il: 30 aprile 2014
Goblons: 0.00
Località: Banco (Svizzera)
Utente Bgg: blackrider81
Mercatino: Blackrider81

Re: Consiglio per nuovo Rosenberg

Messaggioda Stef » 7 set 2016, 0:59

pete100 ha scritto:Tra i tre per me Le Havre, anzi , lo reputo il migliore di Rosemberg.


Si, direi anche io.

Anche perché ha scritto "gioco principalmente con mia moglie". Significa che magari può capitare di giocarci anche in più di 2 e in tal caso Glass Road finisce fuori strada.
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8188
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Re: Consiglio per nuovo Rosenberg

Messaggioda traico7 » 7 set 2016, 7:23

Vedo che tutti consigliano Le Havre.. Io penso che come gioco sia UN CAPOLAVORO!!!!
Mi piace da matti ed in 2 e 3 scala magnificamente..
Ma credo che molti, troppi di voi abbiano ignorato dove lui dice che sua moglie non sopporta la ristrettezza del cibo di Agricola.. Beh, io credo che in Le Havre, le richieste di cibo, siano ancora più assillanti di Agricola.. Quindi occhio!! Perché potresti trovarti in mano un capolavoro che poi ti viene bocciato dalla tua dolce metà..
Gli altri due non sono abbastanza ferrato per consigliarli..
L'importante è vincere o partecipare??? Nessuna delle due... L'importante è giocare con le regole giuste...
Online traico7
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5562
Iscritto il: 07 maggio 2013
Goblons: 5,790.00
Località: Modena
Utente Bgg: traico7
Board Game Arena: traico7
Yucata: traico7
Mercatino: traico7
Puerto Rico Fan Recensioni Minute  Fan Sgananzium Fan Sei iscritto da 1 anno. Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Sono un Goblin Sono un Cylon Ho partecipato alla Play di Modena Hai fatto l'upload di 10 file Le Havre Fan Lords of Waterdeep fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Birra fan Io odio Traico! :D Playstation fan Battlestar Galactica fan Io amo Feld Pizza fan Michelangelo fan Hai scritto 5 recensioni Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Io uso il mercatino della Tana dei Goblin Boba fan Pandemic Legacy Fan Telegram Fan Harry Potter Ventennale Goblin Ho comprato la spilla alla Play 2017 Concordia Fan I love German

Re: Consiglio per nuovo Rosenberg

Messaggioda lollixo » 7 set 2016, 7:26

Effettivamente Traico ha ragione, almeno all'inizio del gioco, per i primi round, si sente la ristrettezza di cibo. Già a metà partita, a memoria, o forse prima, stai davvero largo, costruendo le navi.
Offline lollixo
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 219
Iscritto il: 03 febbraio 2015
Goblons: 10.00
Mercatino: lollixo

Re: Consiglio per nuovo Rosenberg

Messaggioda Pigoz » 7 set 2016, 7:34

Abbiamo deciso di eliminare le havre.

Sicuramente un gran gioco eh, ma anche dopo aver (ri)visto il tutorial di alkila e letto vostri commenti ci pare:
Simile ad agricola come "pesantezza" nelle scelte. Decisamente troppo strategico per quello che stiamo cercando. Punitivo per il cibo. Forse poco longevo in due (mi sembra di capire che l'unica cosa che cambia sia l'uscita degli edifici speciali). L'impressione di perdersi in un mare di piccola cose.

Ripeto, non sto dicendo che sia un brutto gioco, probabilmente è il miglior Rosenberg, ma al momento puntiamo su altro.

Restano glass road e ora et labora, co gs in vantaggio.

Altre opinioni?
Offline Pigoz
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 261
Iscritto il: 20 febbraio 2013
Goblons: 10.00
Località: Negrar (VR)
Mercatino: Pigoz

Re: Consiglio per nuovo Rosenberg

Messaggioda odlos » 7 set 2016, 7:49

Sono un fan di Rosenberg e ho una discreta esperienza a questi 3 titoli (anzi, Le Havre e Ora et Labora li ho consumati per bene).
Cerco di risponderti punto su punto. ;)

Pigoz ha scritto:Ci giocheremo principalmente io e mia moglie quindi deve scalare bene in due.

Le Havre e Glass Road funzionano perfettamente in 2, quest'ultimo probabilmente dà il massimo in questo numero.
Ora et Labora l'ho sempre provato in 3/4 e così ad intuito credo possa perdere qualcosa nel testa a testa, anche solo per il fatto che devi ridurre sensibilmente il numero di edifici in gioco.

Pigoz ha scritto:Inoltre io adoro Agricola mentre invece a mia moglie non piace in quanto troppo punitivo per tante cose da fare e poche risorse per farle e l'ansia da cibo. Ed anche le occupazioni + piccoli miglioramenti le danno un po' noia in quanto troppo da leggere ogni volta.

Il più punitivo dei tre è Le Havre, non entro in merito alla solita discussione, se è più punitivo o meno di Agricola, ma in ogni caso è una bella lotta quella per trovare il cibo e non incorrere in penalità.
In O&L si sente meno questa cosa, anche solo per come sono strutturati i pagamenti, non prendi dei malus, ma perdi l'occasione di costruire degli insediamenti che a conti fatti possono fornirti molti punti. C'è da dire che avere le risorse necessarie (cibo ed energia) non è sempre difficile.
Glass Road non ha un sistema di questo tipo.

Pigoz ha scritto:Viceversa adora Caverna che piace anche a me se non fosse che non mi garba tantissimo la parte delle spedizioni che secondo me spezza troppo il flusso di gioco (sta cosa del flusso di gioco che si spezza è una mia fissa :sisi: ) oltre alla fase di refill + pesante che in agricola.

Allora, non userei nessuno dei 3 come esempio di linearità, O&L è un gioco per pensatori, quando costruisci un edificio devi avere già in mente come pianificherai le tue altre costruzioni (altri edifici ed insediamenti), questo rende alcuni turni abbastanza lunghi. Per come è strutturato il gioco, non lo definirei poco lineare, però il flusso di gioco rischia d'interrompersi spesso (però non siamo ai livelli di Caverna ).
Anche in le Havre hai molte cose da considerare, ma i turni risultano meno frammentati.
Glass Road ha una struttura di gioco divisa in due parti, la selezione delle carte che può essere abbastanza lunga e impegnativa visto che devi cercare di capire le intenzioni dei tuoi avversari (in 2 le cose si fanno un po' più semplici) e l'utilizzo delle stesse che solitamente scorre senza troppi intoppi.

Pigoz ha scritto:Giusto per citare le havre ancora in porto: piace ad entrambi "sulla carta" ma è veramente troppo freddo e poco longevo per via della uscita sempre uguale degli edifici.

In O&L gli edifici escono sempre nello stesso ordine, però a mio parere non presenta un problema di longevità, perché è un gioco difficile da padroneggiare, dopo molte partite hai ancora da imparare. In questo senso risulta molto appagante, però (e credo che questo valga in particolar modo per il gioco a 2) la variabilità è tutta nella mani dei giocatori, se sei primo di turno, ipoteticamente, puoi impostare la partita sempre in modo analogo, non che non ci siano molte opzioni, sta a te decidire di provare le differenti strategie.
Le Havre ha una disceta variabilità, gli edifici vengono incolonnati in modo diverso, poi ci sono delle macrostrategie fondamentali, però c'è sempre una certa autonomia di sviluppo.
In Glass Road, come ti è stato già detto, non vedi mai tutti gli edifici, quindi non presenta problemi di longevità e variabilità.

Pigoz ha scritto:Chi vince tra i tre?

P.S.: Di le Havre e Ora et Labora ho letto che hanno anche versione semplificata. Come sono?


Personalmente, considero Le Havre e Ora et Labora superiori (e non di poco), con una preferenza verso il primo se si tratta di giocarlo in 2, però viste le tue richieste magari Glass Road è più indicato.
Giusto per metterti in difficoltà... At the Gate of Loyang non l'hai preso in considerazione? :grin:

Per quanto riguarda le versioni semplificate, non saprei, sono sempre partito con il gioco completo.
Immagine

Immagine
Offline odlos
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3069
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 20.00
Località: Chiasso
Mercatino: odlos
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Consiglio per nuovo Rosenberg

Messaggioda Blackrider81 » 7 set 2016, 8:50

Magari prima di comprare Glass Road ti consiglierei di provare la versione iOS giusto per capire se fa per voi. A me e mia moglie non ha particolarmente entusiasmato, più che altro per il tema che non ci ha preso e per la brevità delle partite. Ora et lavora é quasi una storia, con una progressione notevole, produzione di vino, birra, whiskey, crescita del monastero, ecc...ci ha subito incantato. Ho trovato molto più semplice immedesimarmi nel ruolo. Abbiamo provato sia la versione breve che quella normale. Funzionano molto bene entrambe ma la seconda è sicuramente la nostra preferita a scapito di una durata maggiore di circa 1 ora.

Per mia esperienza Glass Road é molto più brainburner e penalizzante di OeL in quanto é indispensabile ottimizzare al massimo ogni mossa. La partita é talmente breve e i punteggi stretti che sbagliare un calcolo (cosa facilissima vista l'interazione tra le due ruote di produzione) significa buttare al vento la partita. I punteggi difficilmente vanno sopra i 20 punti. Il fattore alea in Glass Road è altissimo paragonato a OeL, dove é 0.
Offline Blackrider81
Esperto
Esperto

 
Messaggi: 506
Iscritto il: 30 aprile 2014
Goblons: 0.00
Località: Banco (Svizzera)
Utente Bgg: blackrider81
Mercatino: Blackrider81

Re: Consiglio per nuovo Rosenberg

Messaggioda Giofor » 7 set 2016, 9:44

Non ho ancora avuto modo di provare Glass Road (manca poco) ma tra quelli che ho giocato di Rosenberg, Le Havre è in assoluto quello che mi ha dato più appagamento: calcoloso si, ma non freddo, tante vie per cercare la vittoria, anche se all'interno di una stessa logica che è quella del profitto. L'ansia da cibo c'è, ma con le giuste strategie è abbastanza evitabile...non cestinarlo così presto! :grin:
Immagine
Offline Giofor
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 30 gennaio 2015
Goblons: 80.00
Località: Formia (LT)
Utente Bgg: Giforian
Board Game Arena: Giofor
Mercatino: Giofor
Puerto Rico Fan

Re: Consiglio per nuovo Rosenberg

Messaggioda Shooock » 7 set 2016, 9:44

Vai a sicuro con Glass Road, in 2 giocatori penso che sia il gioco migliore di Rosemberg, supera tutto da Agricola a FoA.... È un gioco nuovo, non c'è nulla di simile in giro ed è un gioco cattivo, non ti far confondere dalla grafica, dietro pascoli e foreste tu e tua moglie vi odierete come non mai.
Dopo aver giocato ad Eldritch Horror, mi è difficile non credere in forze esterne che regolano il destino di questo mondo.
Offline Shooock
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2371
Iscritto il: 28 novembre 2011
Goblons: 90.00
Mercatino: Shooock

Re: Consiglio per nuovo Rosenberg

Messaggioda Gerald » 7 set 2016, 9:52

Ora et labora sicuramente, è abbastanza facile e giocabile, risolve brillantemente il problema del refill delle risorse è rapido nelle azioni , permette di ampliare il proprio convento a piacimento ha una componente di strategia notevole.
E' un gioco che fa i miracoli.....
Offline Gerald
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1206
Iscritto il: 20 luglio 2011
Goblons: 0.00
Mercatino: Gerald

Re: Consiglio per nuovo Rosenberg

Messaggioda odlos » 7 set 2016, 10:39

Gerald ha scritto:Ora et labora sicuramente,[s]è abbastanza facile e giocabile[/s], risolve brillantemente il problema del refill delle risorse [s]è rapido nelle azioni[/s] , permette di ampliare il proprio convento a piacimento ha una componente di strategia notevole.
E' un gioco che fa i miracoli.....


Sottoscrivo quasi tutto. :grin:
Immagine

Immagine
Offline odlos
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3069
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 20.00
Località: Chiasso
Mercatino: odlos
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Consiglio per nuovo Rosenberg

Messaggioda IGiullari » 7 set 2016, 10:44

Glass road ci ha lasciato molto poco, pur giocando quasi sempre in due lo abbiamo trovato piatto e la meccanica dello sfruttare le carte altrui è già vista in altri giochi (migliori). Dei due sfidanti vai su ora et lavora. In due, nella modalità lunga, usi tutti gli edifici, unica pecca è la fine non prestabilita come nel gioco a tre e quattro.
Il canale YouTube della Tana dei Goblin è ora realtà!
https://www.youtube.com/user/LaTanaDeiGoblin
Offline IGiullari
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
Top Reviewer 1 Star
 
Messaggi: 16333
Iscritto il: 27 marzo 2013
Goblons: 3,310.00
Località: Saluzzo (CN)
Utente Bgg: IGiullari
Board Game Arena: IGiullari
Mercatino: IGiullari
Agricola fan Puerto Rico Fan Sono stato alla Gobcon 2015 Sono un Goblin Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Five Tribes Fan Star Realms Fan Seasons Fan The Castles of Burgundy Fan Le Havre Fan Caylus Fan Carcassonne Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Sono stato alla fiera di Essen Sono un Sava follower 7 Wonders Duel fan Io amo Feld I viaggi di Marco Polo fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Podcast Maker

Re: Consiglio per nuovo Rosenberg

Messaggioda odlos » 7 set 2016, 10:51

IGiullari ha scritto:Glass road ci ha lasciato molto poco, pur giocando quasi sempre in due lo abbiamo trovato piatto e la meccanica dello sfruttare le carte altrui è già vista in altri giochi (migliori). Dei due sfidanti vai su ora et lavora. In due, nella modalità lunga, usi tutti gli edifici, unica pecca è la fine non prestabilita come nel gioco a tre e quattro.


:approva:
Glass Road non è a livello di altri giochi dell'autore, è un po' troppo pesante per quello che offre e finisce sempre sul più bello, senza contare che spesso sei in balia di una certa aleatorietà, non è evidente intuire le carte che selezioneranno gli avversari (anche se è vero che in 2 le cose migliorano).
Però, come scrivevo in precedenza, viste le premesse ci può anche stare. :sisi:
Immagine

Immagine
Offline odlos
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3069
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 20.00
Località: Chiasso
Mercatino: odlos
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Consiglio per nuovo Rosenberg

Messaggioda martinale18 » 7 set 2016, 10:58

odlos ha scritto:
IGiullari ha scritto:Glass road ci ha lasciato molto poco, pur giocando quasi sempre in due lo abbiamo trovato piatto e la meccanica dello sfruttare le carte altrui è già vista in altri giochi (migliori). Dei due sfidanti vai su ora et lavora. In due, nella modalità lunga, usi tutti gli edifici, unica pecca è la fine non prestabilita come nel gioco a tre e quattro.


:approva:
Glass Road non è a livello di altri giochi dell'autore, è un po' troppo pesante per quello che offre e finisce sempre sul più bello, senza contare che spesso sei in balia di una certa aleatorietà, non è evidente intuire le carte che selezioneranno gli avversari (anche se è vero che in 2 le cose migliorano).
Però, come scrivevo in precedenza, viste le premesse ci può anche stare. :sisi:

Infatti visto le premesse dell'autore del Topic
Siamo tutti consapevoli che Le Havre, sia da 9 e Glass Road 7, ma calza con le richieste?
Ribadisco Le Havre è il mio gioco preferito.

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Una volta che si è trovato se stessi, bisogna essere in grado, di tanto in tanto, di perdersi... e poi di ritrovarsi.
-- Friedrich Wilhelm Nietzsche
Offline martinale18
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3122
Iscritto il: 07 ottobre 2009
Goblons: 0.00
Località: PESCARA
Mercatino: martinale18
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti