Dan Brown

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera, Eithereven

Dan Brown

Messaggioda luckybet » 4 gen 2008, 18:52

Ciao a tutti.
Spero di non alzare un polverone, ma mi sono imbattuto per caso in un 3D di qualche mese fa, il quale parlava dei libri di Dan Brawn.
In questo 3D è nata una disputa tra Maniachause e... il resto della tana!
Ora, sinceramente, io non riesco a capire il perchè di questo accanimento contro uno scrittore che è riuscito a portaree il suo libro nelle case di mezzo mondo.
Certo, un libro di Tiziano Terzani è sicuramente è una di quelle opere che raccontano la vita (quella vera) ed anche io non lo metto certo a paragone con il caro Dan. Ma se Brown viene inserito fra quegli autori che scrivono romanzi da "ombrellone" (come è anche stato definito), allora è stato sicuramente uno dei più bravi ad indovinare gli ingredienti giusti.
Poi uno può sempre dire "a me non piace il genere..." e così sia, però non è giusto puntare il dito sul lavoro di un altro e dire che non vale niente!
E ora non mi dite cose tipo "no, io non lo ho detto", "io non l'ho scritto, ecc....
Rileggetevi il 3D e vedrete che trasuda di odio nei confronti del povero Brown!
Sinceramente (ma non voglio offendere nessuno, anche se qualcuno si offenderà...) mi è sembrato un 3D all'insegna dell'invidia!

Svcrive troppo semplice (trget più ampio);

Segue la moda (mi sembra che la moda l'abbia creata lui...-ma qui posso sbagliare-)

Senbra un film (che male c'è?)

Mescola realtà e fantasie ingannando la gente (..........)

Ma raga, siamo forse impazziti?

Io ho letto tutti e 4 i libri di DB e l'unica pecca che trovo è che sono tutti e 4, e qualcuno lo ha già fatto notare, sulla scia di Lui, Lei, e il Lieto fine.
Ma non è certo l'unico, ne sarà l'ultimo.

Scusatemi tutti per il mio sfogo, ma avevo voglia di confrontarmi un po'... ;)

anthino

Offline luckybet
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 0.00
Località: roma
Mercatino: luckybet

Messaggioda Raistlin » 4 gen 2008, 19:17

Beh, 'odio' per Dan Brown mi sembra esagerato. Lo reputo semplicemente 'uno dei tanti', davvero mediocre e ASSOLUTAMENTE commerciale; nel suo caso specifico più furbo che bravo. Le sue opere sono talmente banali da assomigliare più a dei copioni che a dei romanzi, tanto sono semplicistiche e scontate. Il tutto secondo la mia personalissima opinione e senza offesa per chi lo trova interessante.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6014
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda Perigastus » 4 gen 2008, 19:24

Bravo, concordo con la tua analisi e mi piace il Tuo stile diretto franco senza falsi presunti "purismi".

Personalmente ho divorato il Codice da Vinci mentre ho trovato il film un pò fiacco

Ho letto con piacere Angeli e Demoni in quanto ambientato a Roma anche se verso la fine ho trovato che sbragasse decisamente (in particolare sull'atterraggio senza paracadute.....) peccato se no la storia era molto piacevole

Ho letto come un libro tra gli altri quello dell'0asteroide in mezzo al ghiaccio (non mi ricordo il titolo esatto)

non ho letto il 4° libro.

In sostanza mi pare che il CdV sia un libro che ha avuto una preparazione fantastica e pertanto ha avuto il meritato enorme successo. Gli altri sono dei romanzi senza grandi pretese, forse scritti un pò velocemente per sfruttare la notorietà dello scrittore.

Ciao
Perigastus
Non c'è niente che un uomo non possa fare usando la sua immaginazione.Heinrich Schliemann (1822 - 1890)
Offline Perigastus
Goblin Polemicus
Goblin Polemicus

Avatar utente
 
Messaggi: 1139
Iscritto il: 14 luglio 2003
Goblons: 10.00
Località: Roma Nord (Italy)
Mercatino: Perigastus

Messaggioda luckybet » 4 gen 2008, 19:35

Devo correggerti Perigastus: non è che gli altri non sono stati scritti per sfruttare la notorietà dell'autore; semplicemente sono stati scritti PRIMA!
Per la precisione sono musciti esattamente al contrario di come siano cronologicamente stati scritti (e pubblicati ma non in Italia).

Per Raistlin, invece, posso dire che già in altri post ho avuto modo di "inquadrarti", e devo dire che mi sembri una persona molto obbiettiva e posata e non avevo dubbi che saresti stato uno dei primi ha rispondermi....
Sono latresì convinto che, anche tu, se ti rileggessi il precedente 3D, noteresti un certo accanimento generale con quell'autore.
E' solo questo che mi ha spinto a dire la mia.

Ciao a tutti.

anthino

Offline luckybet
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 0.00
Località: roma
Mercatino: luckybet

Messaggioda Blerpa » 4 gen 2008, 19:41

Vuoi una risposta semplice?

Perchè è uno scrittore ipermediocre a livello di stile, di qualità.

Ma, per capirci, anche il 99% dei libri fantasy o horror è scritto malissimo.
E Stephen King è un mediocretto.
E Lovecraft (il tanto amato Lovecraft) per me è uno scrittorucolo ampolloso e tedioso da romanzetto fine ottocento.

Faulkner, Steinbeck, Kafka, Orwell, Pennac, Calvino, Balzac, Nin, Capote, Dante, Manzoni, Chaucer, Cervantes, Joyce... e si potrebbe continuare per molto, questi sono SCRITTORI.
E questa è LETTERATURA.

Tutto il resto, con Dan Brown in primis, la Rowling, la Rice e altri bottegai come Ken Follett o Sydney Sheldon è pura fuffa commerciale.
E tanto per aggiungerci qualche italiano ci metterei pure Moccia, la Maraini, la Tamaro...

Romanzucoli da strapazzo dalla sintassi semplice per assecondare la lettura da pochi minuti al giorno in metropolitana...

Per il resto possiamo decidere di dissentire, ma giustificare la totale mancanza di qualità letteraria di un pennaiolo come Dan Brown è impossibile.
Offline Blerpa
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 379
Iscritto il: 26 settembre 2005
Goblons: 0.00
Località: Siracusa
Mercatino: Blerpa

Messaggioda Perigastus » 4 gen 2008, 19:43

Grazie della correzione ! ad ogni modo il mio giudizio non cambia e resta -- particolarmente buono per il CdV
- positivo per motivi personali (parla comunque di luoghi che conosco) per AeD
- indifferente per gli altri

Ad ogni modo hai ragione, mi ricordo il thread a cui fai riferimento e, effettivamente trasudava un astio e un accanimento che mascherava un po' di invidia.
Perigastus
Non c'è niente che un uomo non possa fare usando la sua immaginazione.Heinrich Schliemann (1822 - 1890)
Offline Perigastus
Goblin Polemicus
Goblin Polemicus

Avatar utente
 
Messaggi: 1139
Iscritto il: 14 luglio 2003
Goblons: 10.00
Località: Roma Nord (Italy)
Mercatino: Perigastus

Messaggioda luckybet » 4 gen 2008, 19:46

Suppongo tu sia un professore di letteratura....
E' ovvio che DB non verrà studiato a scuola!
Non credo che qualcuno la pensi differentemente....

anthino

Offline luckybet
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 0.00
Località: roma
Mercatino: luckybet

Messaggioda luckybet » 4 gen 2008, 19:48

nel precedente post..
... mi riferisco a Blerpa....

anthino

Offline luckybet
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 0.00
Località: roma
Mercatino: luckybet

Messaggioda Blerpa » 4 gen 2008, 19:49

luckybet ha scritto:Suppongo tu sia un professore di letteratura....
E' ovvio che DB non verrà studiato a scuola!
Non credo che qualcuno la pensi differentemente....


No, sono solo una persona che ci tiene al livello della cultura.

E se mi rispondi che "E' ovvio che DB non verrà studiato a scuola" fai supporre di avere un'idea della letteratura (quella decente) distorta, come se certe cose si leggano solo a scuola, perchè si DEVE.
Offline Blerpa
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 379
Iscritto il: 26 settembre 2005
Goblons: 0.00
Località: Siracusa
Mercatino: Blerpa

Messaggioda Perigastus » 4 gen 2008, 19:51

Non capisco perché scrivere in modo comprensibile, con una sintassi semplice e fluente debba essere considerato mediocre e poco meritevole. Per me un buon romanzo (e questo e solo questo si propone DB) si giudica dalla storia che Ti racconta, dalle emozioni che Ti da e anche dal coinvolgimento che Ti provoca. Il fatto che molte persone abbiano letto il CdV in 2 giorni e non riuscivano a staccarsimagari facendo la notte in bianco per finirlo è sintomo di tutto questo, quindi, per me, il CdV è un ottimo romanzo.
Perigastus
Non c'è niente che un uomo non possa fare usando la sua immaginazione.Heinrich Schliemann (1822 - 1890)
Offline Perigastus
Goblin Polemicus
Goblin Polemicus

Avatar utente
 
Messaggi: 1139
Iscritto il: 14 luglio 2003
Goblons: 10.00
Località: Roma Nord (Italy)
Mercatino: Perigastus

Messaggioda Blerpa » 4 gen 2008, 19:54

Tralasciando la storia molto prevedibile e scontata narrata nel romanzo, un romanzo si distingue anche dalla qualità lessicale e dallo stile in cui è scritto, imprescindibile misura della qualità di un'opera letteraria stessa.

Cosa totalmente inesistente nei lavori del sig. Dan Brown. 8)

Ps.: Per capirci, gli scritti del sopracitato autore li ho letti in lingua originale, giusto per essere sicuro che il mio giudizio non fosse offuscato da traduzioni non all'altezza.
Offline Blerpa
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 379
Iscritto il: 26 settembre 2005
Goblons: 0.00
Località: Siracusa
Mercatino: Blerpa

Messaggioda luckybet » 4 gen 2008, 19:56

Chissà, magari qualche professore di "domani" potrebbe trovare interessante una letteratura "leggera" per avvicinare gli studenti alla lettura....
E potrebbe trovare interessante l'argomentazione del CdV che tanto appassiona....
Chissà....

anthino

Offline luckybet
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 0.00
Località: roma
Mercatino: luckybet

Messaggioda luckybet » 4 gen 2008, 20:03

Cmq stiamo cadendo nello stesso errore del precedente 3D!
Blerpa, se non ti piace Brown, nopn c'è bisogno di sminuirlo al punto di far sentire uno stupido chi lo legge....
Non credi?

anthino

Offline luckybet
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 0.00
Località: roma
Mercatino: luckybet

Messaggioda Sol_Invictus » 4 gen 2008, 20:10

Non ho capito bene lo scopo di questo thread..è ovvio che Dan Brown non è nulla nella storia della vera letteratura, ma è altrettanto ovvio che piace a molti.
Ora, qui si può dividere il discorso in due filoni:

- Valore letterario: come detto, qua Brown non è niente, è meno di zero. E fine del discorso, chi ritiene abbia una qualche capacità di "creare letteratura" credo abbia dimenticato, o non conosca, o non sia interessato, ai veri scrittori. Ma mi pare che nessuno voglia valutarlo positivamente sotto questo punto di vista, per fortuna.

- Valore "culturale": se piace a così tanti, qualche merito ce l'ha. Brown _E'_ bravo..questo non significa che lo sia in letteratura però :roll:
Come corollario di questo secondo filone si può certamente cercare di ragionare sul fatto che il Codice da Vinci appassioni milioni di lettori, quando esistono altri romanzi molto più validi e sempre su temi analoghi. A mio parere riflette la generalizzata ignoranza ed involuzione del livello culturale del nostro tempo, poi la cosa si può vedere anche sotto altri aspetti un po' meno cattivi..
S'i' fosse fuoco, arderei 'l mondo;
s'i' fosse vento, lo tempestarei;
s'i' fosse acqua, i' l'annegherei;
s'i' fosse Dio, mandereil' en profondo;
Offline Sol_Invictus
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1706
Iscritto il: 16 novembre 2006
Goblons: 30.00
Località: Londra / Ravenna
Mercatino: Sol_Invictus

Messaggioda luckybet » 4 gen 2008, 20:18

per Solinvictus.

Secondo me la "generalizzata ignoranza dei nostri tempi" non è una vera involuzione. Nel senso che un alto livello culturale di tutta una popolazione non c'è mai stato.

Il 3D, invece, è stato aperto solo perchè (come è specificato) non riuscivo a capire l'accanimento nei confronti di DB che ho riscontrato in un precedente 3D.... ;)

anthino

Offline luckybet
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 0.00
Località: roma
Mercatino: luckybet

Prossimo

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti