[REC] di Jaume Balagueró

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera, Eithereven

[REC] di Jaume Balagueró

Messaggioda trilobit » 6 mar 2008, 14:20

Visto ieri sera, ad un Cineplex particolarmente affollato. E' stata un'esperienza.

Prendete The Blair Witch Project (o Cloverfield se preferite), amplificate la tensione, inserite paure ancestrali quali il contagio e l'isolamento, agitate letteralmente il tutto fino a farvi venire il mal di mare e condite infine con immagini raccapriccianti, suoni disturbanti e - ciliegina - richiami a classici dell'horror: questo è [Rec].

Un film per far paura e che riesce nell'intento. Certamente non originale (del resto come può essere originale un film "di genere"?) ma comunque un'altra ottima prova del brillante regista spagnolo, che qui si discosta dal punto di vista stilistico-registico dalle sue ultime produzioni.

Domanda: qualcuno ha notato il preciso riferimento a la Casa di Sam Raimi che compare ad un certo punto del film?
"La vita è troppo breve, per bere del vino cattivo" (G. E. Lessing)
Sorsi Di Vino - Il mio blog sul mondo del vino
Offline trilobit
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2014
Iscritto il: 11 aprile 2004
Goblons: 560.00
Località: Pisa

Messaggioda Lobo » 6 mar 2008, 15:40

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Offline Lobo
Crazy Goblin
Crazy Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization Plus
TdG Administrator
TdG Editor
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 3706
Iscritto il: 09 giugno 2003
Goblons: 20,011,502.00
Località: Flaminius - TdG
Utente Bgg: Lobo
Board Game Arena: LGZ
Puerto Rico Fan Twilight Struggle fan Sono un Goblin Terra Mystica Fan Membro della giuria Goblin Magnifico Star Wars: X-Wing Fan BoardGameArena Player Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col rosso Tifo Roma Gundam fan Goldrake fan Podcast Fan Ventennale Goblin

Messaggioda IlProfessore » 4 ago 2008, 14:04

Porca miseria....cosa mi sono perso al cinema....
me lo son visto ieri notte, tra le altre cose con un audio un po' disturbato e ne ho "goduto" in tv.
Non ho colto il riferimento alla casa (se non quando il medico contagiato aggredisce l'inquilino dalla porta a vetri, oppure ti rierisci allo "zombi" che al posto di essere in cantina è in soffitta ), e pregherei di esplicitarlo, in compenso, vorrei aggiungere che molta ispirazione questo film trae anche dallo stile registico di certi videogame tipo Silent hill e Resident Evil, in cui la torcia, di tanto in tanto, fa emergere qualche profilo dal buio che copre ogni cosa, e oggetti in lontananza che sembrano sagome umane; ovunque, contorni indistinti di un ambiente malsano, spaesante, distorto oppure angusto, claustrofobico: l'ineludibile cattività dell'incubo.

"Ciò che si fa in tutto il periodo intermedio, della ragione e della riflessione, è come una linea stretta che si diparte dall'immensità oscura e vi fa ritorno". ( J. Michelet, Le Peuple )

Offline IlProfessore
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Pisa

Messaggioda UltordaFlorentia » 4 ago 2008, 15:21

Visto due settimane orsono al Festivalito del cine indipendente di Santa Cruz della Palma in lingua originale e alla presenza dell'operatore/attore (quello che tiene la videocamera!)....spettacoloso :!:
Originale anche se impreciso e un pò faragginoso nella trama (ad essere pignoli), buonissima la recitazione e gustoso l'approfondimento dei vari personaggi ( mi ha fatto venire in mente "La comunidad")

Un pò OT: guardatevi il nuovo video dei mitici fratelli Cavalera (il duo anima dei Sepultura finalmente ricomposto)...l'ispirazione nel tipo di girato è palesemente debetrice del film in questione:
http://it.youtube.com/watch?v=rIj3kpPYh1M
Offline UltordaFlorentia
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 1507
Iscritto il: 01 agosto 2007
Goblons: 0.00
Località: Firenze/Scandicci
Utente Bgg: Ultor da Florentia
Facebook: Emanuele Ultor False

Messaggioda IlProfessore » 4 ago 2008, 16:28

UltordaFlorentia ha scritto:
Un pò OT: guardatevi il nuovo video dei mitici fratelli Cavalera (il duo anima dei Sepultura finalmente ricomposto)...l'ispirazione nel tipo di girato è palesemente debetrice del film in questione:
http://it.youtube.com/watch?v=rIj3kpPYh1M

Il mostro nel video sembra un omaggio a "La Cosa"

Un appunto: unica nota leggermente stonata in REC, a parte eventuali errori e buchi sceneggiaturali, sono stati, per quanto riguarda la versione italiana, i doppiaggi

"Ciò che si fa in tutto il periodo intermedio, della ragione e della riflessione, è come una linea stretta che si diparte dall'immensità oscura e vi fa ritorno". ( J. Michelet, Le Peuple )

Offline IlProfessore
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Pisa

Messaggioda trilobit » 7 ago 2008, 13:37

IlProfessore ha scritto:Non ho colto il riferimento alla casa (se non quando il medico contagiato aggredisce l'inquilino dalla porta a vetri, oppure ti rierisci allo "zombi" che al posto di essere in cantina è in soffitta ), e pregherei di esplicitarlo



SPOILER
.
.
.
.
.
.
.
Quando i reporter, ormai giunti nell'inquietante "attico" e scoprano mano a mano la natura dell'orrore, sfogliano un libro nel quale sono riportate le mutazione fisiche che provoca tale "malattia". Ebbene, se non ricordo male, in quelle pagine c'è una raffigurazione che mostra le modificazioni dei bulbi oculari (prima e dopo la malattia) che è praticamente identica ad una raffigurazione che i protogonisti de La Casa osservano nel Necronomicon recuperato in cantina.
"La vita è troppo breve, per bere del vino cattivo" (G. E. Lessing)
Sorsi Di Vino - Il mio blog sul mondo del vino
Offline trilobit
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2014
Iscritto il: 11 aprile 2004
Goblons: 560.00
Località: Pisa



  • Pubblicita`

Torna a Tempo Libero



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron