Diamoci una regolata sui voti!

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, pacobillo, Rage

Diamoci una regolata sui voti!

Messaggioda ZeroCool_ITA » 27 nov 2012, 14:38

Ragazzi, nelle recensioni diamoci una regolata soprattutto sui voti!
Qui fioccano 9 e 10 su giochi che francamente non hanno ragion di esistere.
Un 9 o un 10 significa un gioco che è un capolavoro, oltre il quale è impossibile andare... finchè non esisterà un 11!

Quindi faccio un invito a tutti coloro che si cimentano nelle recensioni, di essere un po' più obiettivi, visto che le recensioni servono solo a informare gli altri utenti, e non a fare pubblicità gratuita e non richiesta ai vari titoli!

Oltretutto spesso ho notato voti altissimi che non sono neanche sorretti da quanto commentato dal recensore stesso!
Offline ZeroCool_ITA
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 979
Iscritto il: 06 giugno 2009
Goblons: 10,920.00
Località: Livorno
Utente Bgg: ZeroCool_ITA
Mercatino: ZeroCool_ITA
Io gioco col nero

Messaggioda pasquy » 27 nov 2012, 14:45

sono daccordo con te, però essendo il voto del tutto soggettivo non si può chiedere troppo. In fondo se uno considera il monopoli un capolavoro chi sono io per dirgli che non può dargli più di 6? forse si potrebbe eliminare il voto dalla recensione e creare un sistema di medie dato dai voti dei commenti che spesso sono fatti da persone più obbiettive del recensore.
Offline pasquy
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 166
Iscritto il: 25 gennaio 2005
Goblons: 60.00
Località: Jesi (AN)
Mercatino: pasquy

Messaggioda silvermat » 27 nov 2012, 14:59

D'accordissimo. Personalmente penso che il recensore debba essere il più obiettivo possibile o cmq motivare il suo voto esageratamente alto (o basso).
A mio modesto parere forse i voti dall'1 al 10 non aiutano. Se si riesce a capire la differenza tra un gioco da 6 e un gioco da 5, non è altrettanto facile capire la differenza tra un gioco da 4 e uno da 3.
Un range di valori dall'1 al 5 mi sembra abbastanza intuitivo. Dove 2 è piuttosto scarso, 3 ci giocheresti qualche volta, 4 è un buonissimo gioco.
L'1 e il 5 sarebbero impossibili da ottenere (vista la media dei voti degli utenti)

Infine, leggo recensioni con voti alti ma ben supportati da motivazioni (quali: è un filler, è goliardico, bisogna prenderlo per quello che è, ecc), tuttavia non credo che un gioco di questo genere possa avere più di 7.
Perché se diamo a un gioco 8, vuol dire che è tosto, che le meccaniche sono avvincenti, che c'è un ottima ambientazione, che la componentistica merita... ma magari ha un piccolo neo, magari la scalabilità o il fattore fortuna.
Ultima modifica di silvermat il 27 nov 2012, 15:04, modificato 1 volta in totale.
Offline silvermat
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 02 gennaio 2012
Goblons: 90.00
Località: milano
Mercatino: silvermat

Re: Diamoci una regolata sui voti!

Messaggioda crotalo » 27 nov 2012, 15:03

ZeroCool_ITA ha scritto:Oltretutto spesso ho notato voti altissimi che non sono neanche sorretti da quanto commentato dal recensore stesso!


questo lascia dubbioso anche me. Spesso leggo considerazioni abbastanza deludenti e poi vedo che il gioco ha preso 7 o 8 quando leggendo la recensione sembra che sia a malapena sulla sufficienza

sembrano le storie dei proff all'universita' che ti dicono "la dovrei buttare fuori ma se vuole le do un 24" O_O"
ciao
Antonio
quello che vendo
Offline crotalo
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3195
Iscritto il: 20 gennaio 2006
Goblons: 0.00
Località: Padova
Mercatino: crotalo

Messaggioda Peppe74 » 27 nov 2012, 15:08

-MOD-

Discussione interessante, ma ho preferito spostare in "Questioni filosofiche".

La sezione "recensioni" serve unicamente a prenotare le recensioni e a gestire le pubblicazioni.
Potete continuare a discutere qui.

-MOD-

Se volete sentire la mia è vero che si tende troppo a "sparare in alto".
Ricordate però che il voto è soggettivo.
Io mi occupo di revisionare le recensioni, il voto non lo discuto mai, rientra nei nostri compiti controllare che la recensione sia completa in tutti i suoi punti (descrizione, commento) e comprensibile, il voto spetta alla sensibilità e il giudizio del recensore. Discutere il voto significherebbe contestarlo...e non penso servirebbe molto.
Offline Peppe74
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 6224
Iscritto il: 16 febbraio 2006
Goblons: 1,770.00
Località: Vimercate (ma sono di Napoli)
Utente Bgg: Peppe74
Mercatino: Peppe74
Agricola fan Puerto Rico Fan Through the ages Fan Sono un Goblin Membro della giuria Goblin Magnifico Alta Tensione Fan Io gioco col rosso Brass fan Food Chain Magnate fan Napoli fan Splotten Spellen fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda odino » 27 nov 2012, 15:13

Non posso che essere d'accordo... le recensioni sono tutte abbastanza ridicole. I voti sono tutti 8, con a volte dei 7 o dei 9.
Sembra che al mondo ci siano solo capolavori.
Il Dio dei Giochi in Scatola
Offline odino
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 28 agosto 2004
Goblons: 0.00
Località: Hell Dorado
Mercatino: odino

Messaggioda blackpix » 27 nov 2012, 15:14

è presente sia il voto del recensore che il voto degli utenti (la media) per cui non vedo quale sia il problema...
basta considerare il voto del recensore come soggettivo e valutare solo la media...

mi spiegate chi può arrogarsi il diritto di dare un voto "oggettivo" a un gioco?
forse nemmeno il più grande esperto al mondo di giochi ha una tale capacità di astrazione per giudicare Puerto Rico 9, Alta tensione 8, The Resistance 5

...
Offline blackpix
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 414
Iscritto il: 30 marzo 2012
Goblons: 0.00
Località: Magenta (MI)
Mercatino: blackpix

Messaggioda Galdor » 27 nov 2012, 15:31

E' una cosa che a suo tempo notai anch'io, perchè è evidente.

Riflettendoci, però, ho capito che -solitamente- chi scrive una recensione lo fa non solo perchè ha giocato intensamente il gioco (e dunque lo conosce molto bene), ma anche perchè il gioco, semplicemente, gli è piaciuto! ;)
Per questo i voti dei recensori sono solitamente alti. Sic et simpliciter. :idea:

Personalmente devo dire che solo 1 volta ho scritto la recensione ad un gioco che NON mi era piaciuto: penso sia l'unica occasione nella quale il voto del recensore è stato insufficiente (5!!!) 8-O :lol:
Vedasi la mia recensione di STORMBRINGER ;)
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)
Mercatino: Galdor

Messaggioda Harkon » 27 nov 2012, 15:41

... ed è questo il motivo per cui BGG - avvalendosi di una community più ampia e di un sito web che permette più recensioni per il medesimo gioco - rimane la fonte più interessante per farsi un'idea di un gioco.
Il tutto senza voler naturalmente mettere in discussione il grande valore della Tana.
My 2 cents.
Offline Harkon
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 798
Iscritto il: 15 marzo 2004
Goblons: 80.00
Località: Padova
Utente Bgg: Dessotedigo
Mercatino: Harkon

Messaggioda Stef » 27 nov 2012, 16:58

Abbiamo letto tutti una certa rece? :D

Scherzi a parte, l'annoso questione delle recensioni.

Secondo me, al di la del fattore prettamente soggettivo (perché se ti piace Risiko Più e ci giochi sempre e per te è un gioco fantastico DEVI poter dire che per te vale 8-9-10...) secondo me ci sono anche altri fattori.

- Innanzitutto, se la scala dei voti è da 1 a 10, vanno usati TUTTI. 1 significa che è la sugna della sugna, buono neppure per accenderci il caminetto, 10 significa che è un acquisto che non rimpiangerete mai. Più o meno. Non ha senso dire "Non diamo 10 perché significa che è perfetto". Se 10 c'è, ogni tanto va dato. Altrimenti la "perfezione" diventa automaticamente 9, no?

- I 9 fioccano, è vero. Forse bisognerebbe semplicemente chiedere di contare fino a 100 e fare qualche paragone inter-ludoteca per capire se davvero 'sto gioco è meglio dei nostri titoli preferiti...

- A volte scoppia la mania della "prescia da recensione". Riassumibile in "Ohmmmiodddio, ho provato un gioco nuovo e nuovo, fammi sbrigare a recensirlo così posso dire a tutti che perla che ho scoperto!". Questa è pericolosa (e a volte viene abbinata a sua sorella "Ohmmmioddioh, ho provato per primo un gioco ATTESISSIMO, fammi dire di corsa a tutti quanto è deludente!"). MOLTI votoni per me sono figli di questa patologia.

- Ogni tanto ci scappa che qualcuno coinvolto in qualche modo nello sviluppo/commercializzazione/promozione di un gioco recensisca lui stesso il gioco (è il caso di qualche settimana fa, quando il curatore della community di un gioco ha recensito il gioco stesso dandogli 10, per dire).

Tutti i punti citati sopra vengono acuiti dalla particolare struttura del sito della TDG: mentre su BGG ci possono essere 1, 2, 10, 100 recensioni dello stesso gioco e NESSUNA è quella "principale", sulla TDG c'è ancora LA recensione e non c'è modo, al momento, di averne di più per lo stesso gioco. Ok, il voto della recensione stessa va a fare media con quelle degli altri utenti, ma è chiaro che il voto della rece abbia comunque un risalto particolare.

Quindi secondo me NON si può fare niente per dare indicazioni agli utenti circa la parsimonia di 9 e 10. Si può però intervenire a livello tecnico modificando la struttura delle pagine del gioco, non più basate sulla singola recensione ma magari più simili a quelle di BGG (scheda + varie recensioni + commenti). Quello risolverebbe per buona parte il problema, secondo me.
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8551
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Messaggioda randallmcmurphy » 27 nov 2012, 17:21

Periodicamente viene fuori la stessa discussione..ormai mi limito a riportare quello che ho già detto da TAAAAANTO tempo...:grin:

Sono ANNI che la questione dei voti rimane irrisolta e periodicamente ci si ritrova a dire cosa sarebbe meglio e cosa peggio...se avete voglia leggete questo SPLENDIDO pensiero (mio ovviamente :grin:)..

Tanto e tanto abbiamo parlato sulla Tana di voti e affini, e dopo tante e tante riflessioni ho deciso di darmi un metro di valutazione generale..

E'ovvio che così facendo non si renda il dovuto merito ad alcuni giochi e a prodotti particolari, ma come spiegavo anche altrove, basta sapere perchè nasce un voto e commentarlo adeguatamente..chi ha letto quella recensione (quella di Brivido da me scritta e fonte di accese discussioni)credo abbia capito le motivazioni del 3, e spero abbia anche capito come la mia impressione, considerando contesti e tempi, fosse ben più positiva di quanto una scala decimale potrà mai definire, specialmente se tale scala deve definire un panorama di migliaia di giochi e decine di anni!

Dopo tante e tante riflessioni ho quindi deciso di dare i voti seguendo il mio metro, altrimenti sarebbe difficilissimo rendere merito e giustizia ad ogni gioco nel panorama che ho precedentemente illustrato, l'importante quindi è conoscere il metro e io in questo credo di essere stato chiaro.
Che questo metro possa essere condiviso o meno è un altro discorso, ma qualunque sia l'opinione in merito, il mio obbiettivo è che tutti conoscano le mie motivazioni, in modo da avere sempre una chiara idea del perchè nascano certi commenti e certi voti.

Inoltre avevo anche spiegato in un'altra discussione come il mio intento fosse anche quello di dare un valore più equo ai numeri, se proprio li dobbiamo usare in tale situazione..troppo spesso vedo numeri che non riesco a condividere, forse perchè spesso seguendo qualche sensazione positiva ci sentiamo spinti a livellare tutto verso l'alto e allora arrivano caterve di 8 a miriadi di giochi e come massima pena per quelli che fanno pietà dei politici 6 a confondere le acque..per me 6 è sufficiente, e quindi positivo..mi accorgo invece che molti altri non la pensano così, o comunque gestiscono il numero in altre maniere, decimando una scala decimale già abbastanza..decimata

Detto questo, colgo l'occasione per ribadire il mio consiglio di leggere sempre le recensioni e i commenti dei voti (e consiglio anche a chi vota di commentare il proprio voto) perchè è l'unico modo per capire bene senza arrovellarsi con quegli aridi e limitati numeri..


Quindi..leggendo le parti in grassetto..come definire con una semplice scala decimale, migliaia di giochi, per giunta usando spesso i voti solo dal 6 in su?

Evidentemente dopo tanti anni, e diventati molto più grandi, qui in Tana cominciamo ad essere più insofferenti e vorremmo uniformità..coerenza..precisione..ma sono cose difficili da ottenere con 8000 utenti e migliaia di giochi, sarebbe un onere enorme per i pochi controllori del sito..

Tutto quel discutere e dibattere, il dovermi preoccupare dei voti eccetera eccetera mi ha portato solo ad una conclusione..non ho MAI più votato nessun gioco, ad eccezione di quelli che recensisco, ma solo perchè il sistema mi OBBLIGA a mettere un voto, altrimenti non avrei usato numeri nemmeno in quel caso...di una recensione dovete LEGGERE il corpo e non il numero, ma evidentemente molti utenti guardano prima quel valore che non le tante, e forse più importanti, parole..

Per cui..se si vuole ottenere qualcosa l'unico modo è OBBLIGARE..e se davvero ora dopo MILIONI di parole e tanti ANNI, vogliamo che si cambi qualcosa, che i commenti diventino parte integrante di un voto..FACCIAMOLO..alla faccia della democrazia! :grin:


Aggiungo che da quando esiste una redazione, dei revisori, e siamo diventati tutti più giudiziosi, io ho recensito diversi giochi che non mi hanno fatto gridare al miracolo, per dare un servizio..quello dovrebbe essere lo scopo di un recensore, e non pubblicizzare un prodotto che gli è piaciuto..
« Ardo dal desiderio di spiegare, e la mia massima soddisfazione è prendere qualcosa di ragionevolmente intricato e renderlo chiaro passo dopo passo. È il modo più facile per chiarire le cose a me stesso. »
(Isaac Asimov)

Immagine
Offline randallmcmurphy
Goblin Showman
Goblin Showman

Avatar utente
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 2971
Iscritto il: 24 giugno 2005
Goblons: 2,030.00
Località: Rimini
Utente Bgg: mcmurphy
Mercatino: randallmcmurphy
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico

Messaggioda tika » 27 nov 2012, 18:05

Sul discorso in generale posso essere d'accordo, cioè sul fatto che chi scrive una recensione dovrebbe cercare di essere il più obiettivo possibile. Va detto però che se mettiamo in ordine i giochi per voti, quello che che viene preso in considerazione è il goblin score, non il voto del recensore.

Detto questo però non concordo assolutamente con chi dice che un Filler non possa prendere un 9 o un 10. E perché mai? essere un filler è un difetto?
E se a me piacessero più i filler dei gioconi?
Offline tika
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2286
Iscritto il: 29 agosto 2008
Goblons: 240.00
Località: Trento
Mercatino: tika

Messaggioda Stef » 27 nov 2012, 18:22

tika ha scritto:Detto questo però non concordo assolutamente con chi dice che un Filler non possa prendere un 9 o un 10. E perché mai? essere un filler è un difetto?
E se a me piacessero più i filler dei gioconi?


Io penso che creare un filler ben funzionante sia più difficile di scrivere un giocone con 100 regole e centinaia di componenti.

Per dire, giochi come Citadels sono vere e proprie perle.
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8551
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Messaggioda Rayden » 27 nov 2012, 20:05

Annosa e periodica discussione. Siccome non ho la pazienza, come Randall, di andarmi a ricercare i miei post nelle altre 870 discussioni analoghe, mi limito a quotare quanto scritto da Galdor e da Stef: chi recensisce al 90% lo fa perché gli è piaciuto, perché ha la smania di gridare al mondo quanto è bella un chicca che ha scoperto o quanto è brutta la novità osannata da molti. Per chi legge, basta saperlo.
Infine, non mi stacherò mai di dirlo (o forse si, fra poco), il voto del recensore è un indicazione SUL RECENSORE, non sul gioco! Se mi capita una recensione votata 10, parto col pregiudizio che quel recensore è entusiasta del gioco e che quindi l'abbia recensito in maniera molto poco obbiettiva, il che mi permettere di assimilare il testo in maniera più oggettiva. Poi magari mi ricredo leggendo, se le motivazioni di quel voto sono ben esposte, ma in genere non succede.

silvermat ha scritto:Infine, leggo recensioni con voti alti ma ben supportati da motivazioni (quali: è un filler, è goliardico, bisogna prenderlo per quello che è, ecc), tuttavia non credo che un gioco di questo genere possa avere più di 7.
Perché se diamo a un gioco 8, vuol dire che è tosto, che le meccaniche sono avvincenti, che c'è un ottima ambientazione, che la componentistica merita... ma magari ha un piccolo neo, magari la scalabilità o il fattore fortuna.

Su questo dissento totalmente, la trovo un'assurdità. Il voto non è un parametro della complessità o profondità del gioco, nella maniera più assoluta. Io ad esempio quando devo assegnare un voto tengo in altissima considerazione l'eleganza del regolamento, e secondo i miei gusti un filler con due regolette in croce ma con una buona profondità è un capolavoro (si veda, ad esempio, la mia recensione di Hol's der Geier).
Immagine
Offline Rayden
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Organization
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 1644
Iscritto il: 09 gennaio 2008
Goblons: 1,300.00
Località: Pescara
Mercatino: Rayden

Messaggioda silvermat » 27 nov 2012, 20:53

Rayden ha scritto:Su questo dissento totalmente, la trovo un'assurdità. Il voto non è un parametro della complessità o profondità del gioco, nella maniera più assoluta. Io ad esempio quando devo assegnare un voto tengo in altissima considerazione l'eleganza del regolamento, e secondo i miei gusti un filler con due regolette in croce ma con una buona profondità è un capolavoro (si veda, ad esempio, la mia recensione di Hol's der Geier).


Chiedo scusa, forse non ho capito io cos'è un filler. Io credo che un gioco, seppur semplice, quando acquista una certa profondità, non può essere considerato filler.
Un filler ha regole semplici, dura poco e ti stufa subito. Ergo, max 7 di voto ^^
Offline silvermat
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 02 gennaio 2012
Goblons: 90.00
Località: milano
Mercatino: silvermat

Prossimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti