"Dipendenza dalla lingua": non è un difetto

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, pacobillo, Rage

"Dipendenza dalla lingua": non è un difetto

Messaggioda Stef » 30 mag 2012, 13:08

Non smetterò mai di pensarlo: la "dipendenza dalla lingua" secondo me non andrebbe mai elencata come "difetto" nelle recensioni dei boardgame.

Va spiegato, si, che il gioco è solo in inglese, come monito per chi vuole acquistarlo. Ma inquadrarlo nei lati negativi come succede spesso mi sembra una pura e semplice forzatura, specie perché la lingua nella maggior parte dei casi non toglie niente alla qualità del gioco stesso.

Tutto qui, ci tenevo a dirlo. :)
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8182
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Re: "Dipendenza dalla lingua": non è un difetto

Messaggioda dimarco70 » 30 mag 2012, 13:17

Stef ha scritto:Non smetterò mai di pensarlo: la "dipendenza dalla lingua" secondo me non andrebbe mai elencata come "difetto" nelle recensioni dei boardgame.

Va spiegato, si, che il gioco è solo in inglese, come monito per chi vuole acquistarlo. Ma inquadrarlo nei lati negativi come succede spesso mi sembra una pura e semplice forzatura, specie perché la lingua nella maggior parte dei casi non toglie niente alla qualità del gioco stesso.

Tutto qui, ci tenevo a dirlo. :)


+1
ILSA-Informazione Ludica a Scatola Aperta
http://www.ilsa-magazine.it

Partite recenti:
Immagine
Offline dimarco70
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1970
Iscritto il: 30 maggio 2005
Goblons: 338.00
Località: Firenze
Utente Bgg: dimarco70
Mercatino: dimarco70
10 anni con i Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico Sono stato alla Gobcon 2016 Ilsa Magazine fan Podcast Maker

Messaggioda pepita » 30 mag 2012, 13:31

+2
homo ludicus
Offline pepita
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5126
Iscritto il: 31 gennaio 2007
Goblons: 60.00
Località: cinisello balsamo MI
Utente Bgg: nugget
Mercatino: pepita
Sono un Goblin Caylus Fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Il Signore Degli Anelli fan Thunder Alley fan

Messaggioda Gurgugnao » 30 mag 2012, 13:32

Condivido. Non siamo riusciti nel manuale a spiegare meglio questo delicato punto fra caratteristica, pregio e difetto. Quel che si può fare è riscriverlo meglio e reindirizzare comunque i recensori alla lettura di quei consigli.

Cito la parte incriminata, sicuramente da riformulare meglio.

Pregi e difetti
Per quanto questa sezione contenga considerazioni di tipo soggettivo, non dobbiamo confondere una caratteristica “voluta” del prodotto con un difetto di funzionamento o una caratteristica ben implementata.
Per evitare questo errore bisogna considerare la tipologia e il target di riferimento del gioco e porsi la domanda: “Questo prodotto, raggiunge gli obiettivi che si è posto? Funziona in relazione a tipologia e target di riferimento?” Eviteremo così di mettere fra i difetti un “si gioca solo in due” se il gioco è stato progettato per quella ragione o “è poco profondo” se si tratta di un party game o ancora “c’è troppa fortuna” se il gioco si rivolge ad un target che predilige giochi leggeri e aleatori (famiglie, bambini o giocatori occasionali). Cerchiamo infine di bilanciare pregi & difetti: se inserite un tot di pregi, sforzatevi di trovare altrettanti difetti. Vi chiederete: “ma se il gioco ha solo pregi??” Beh, questo è possibile.
Quel che si richiede è, in effetti, un certo “sforzo di oggettività” in fase di valutazione. Cercare di dare indicazioni fruibili per tutti i possibili lettori dov’essere il primo obiettivo: chi non ha i nostri stessi gusti deve poter sempre capire se quel gioco può andar bene per lui (o per l’insieme del suo gruppo di gioco).


Bel macello, si invoca obbiettività, soggettività, saper pensare in modo laterale e per tutti. Mica semplice!
Offline Gurgugnao
Su Goblin Sadru - Filologus
Su Goblin Sadru - Filologus

 
Messaggi: 1777
Iscritto il: 16 febbraio 2005
Goblons: 270.00
Località: Mantova
Mercatino: Gurgugnao

Messaggioda Mik » 30 mag 2012, 13:42

Concordo.
Al massimo si potrebbe mettere nei pregi se un gioco è localizzato in italiano, sottolineando il valore aggiunto per i non-anglofoni.
Non è che se una cosa non è un pregio, allora è per forza un difetto ;)

Stessa cosa dicasi per l'alea. Non è necessariamente un difetto. Il più delle volte è una caratteristica del gioco, l'importante è spiegarlo bene in fase di recensione.
Offline Mik
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 17993
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 130.00
Località: Venezia
Mercatino: Mik

Messaggioda Peppe74 » 30 mag 2012, 13:58

Mik ha scritto:Concordo.
Al massimo si potrebbe mettere nei pregi se un gioco è localizzato in italiano, sottolineando il valore aggiunto per i non-anglofoni.
Non è che se una cosa non è un pregio, allora è per forza un difetto ;)

Stessa cosa dicasi per l'alea. Non è necessariamente un difetto. Il più delle volte è una caratteristica del gioco, l'importante è spiegarlo bene in fase di recensione.


Invito a leggere la guida alle recensioni, per chi non l'ha ancora fatto
http://www.goblins.net/modules.php?name ... e_Provetto

Il format verso cui ci stiamo standardizzando (cosa ovviamente non semplice ed immediata) prevede di mettere alla fine della recensione degli "Elementi di sintesi", per riassumere delle informazioni sommarie utili anche per ci vuole dare solo un'occhiata alla scheda senza andare a fondo della recensione.
Tra gli elementi di sintesi consigliamo di inserire sempre "Dipendenza linguistica" e "Incidenza aleatoria"....che per l'appunto non sono pregi o difetti, ma elementi del gioco ;)
Offline Peppe74
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 5891
Iscritto il: 16 febbraio 2006
Goblons: 1,370.00
Località: Vimercate (ma sono di Napoli)
Utente Bgg: Peppe74
Mercatino: Peppe74
Agricola fan Puerto Rico Fan Through the ages Fan Sono un Goblin Membro della giuria Goblin Magnifico Alta Tensione Fan Io gioco col rosso Brass fan Food Chain Magnate fan Napoli fan Splotten Spellen fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda Stef » 30 mag 2012, 14:12

Peppe74 ha scritto: Tra gli elementi di sintesi consigliamo di inserire sempre "Dipendenza linguistica" e "Incidenza aleatoria"....che per l'appunto non sono pregi o difetti, ma elementi del gioco ;)


Che poi, volendo, sulla "dipendenza aleatoria" se ne può discutere, in quanto l'inserimento della componente aleatoria in un gioco DEVE essere fatto con un certo criterio onde evitare di rovinare il gioco stesso.

Cioè, lamentarsi della componente aleatoria di Quarriors o King of Tokyo ha ben poco senso. Lamentarsi delle modifiche apportate a Neuland nella seconda edizione invece ha perfettamente senso e li l'elemento aleatorio introdotto di fatto un po' abbassa la qualità del gioco, secondo me.
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8182
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Messaggioda Mik » 30 mag 2012, 14:22

Stef ha scritto:
Peppe74 ha scritto: Tra gli elementi di sintesi consigliamo di inserire sempre "Dipendenza linguistica" e "Incidenza aleatoria"....che per l'appunto non sono pregi o difetti, ma elementi del gioco ;)


Che poi, volendo, sulla "dipendenza aleatoria" se ne può discutere, in quanto l'inserimento della componente aleatoria in un gioco DEVE essere fatto con un certo criterio onde evitare di rovinare il gioco stesso.


Esattamente quello che intendevo. Infatti ho scritto che non è "necessariamente" un difetto. Inoltre, per giudicare se è un difetto e quanto, servono persone abituate e AMANTI dei giochi che la contengono.
Purtroppo viene spesso inserita in quella colonna anche se è componente integrante del gioco (vedi come esempio proprio King of Tokyo)
Ormai se c'è, ha un posto d'onore sotto la dicitura "difetti" :roll:

Bella e utile l'idea di fare una sezione veloce con Elementi di sintesi. Poi deciderà ognuno se quell'elemento piace o meno.
Offline Mik
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 17993
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 130.00
Località: Venezia
Mercatino: Mik

Messaggioda crotalo » 30 mag 2012, 14:27

da lettore quasi esclusivamente dei pregi e difetti discordo

spesso non trovo nelle recensioni un capitolato riassuntivo e vedere nei difetti e ne pregi alcune cose nevralgiche del gioco mi fa sempre piacere

aggiungo che fatico a riconoscere realmente i pregi e difetti.
spesso ci sono elencate cose che magari per me sono un pregio e per altri un difetto.

però alla fine trovo molto comodo vederle scritte lì in fondo perché mi danno delle info utili.

è un po' come leggere "materiali poco curati" ... poi magari prendo il gioco e per me sono molto più che sufficienti ... oppure "materiali da paura" nei pregi e poi vedo che sono cose che per me sono terribilmente barocche e inutili

boh le recensioni vanno lette con cognizione di causa (stessa storia sui voti che sono principalmente uno specchio dei gusti dei goblin e non dell'effettiva validità del gioco rispetto al target proposto ... e infatti i giochi per bambini prendono spesso voti molto bassi)
ciao
Antonio
quello che vendo
Offline crotalo
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2907
Iscritto il: 20 gennaio 2006
Goblons: 0.00
Località: Padova
Mercatino: crotalo

Messaggioda Mik » 30 mag 2012, 14:31

crotalo ha scritto:spesso non trovo nelle recensioni un capitolato riassuntivo e vedere nei difetti e ne pregi alcune cose nevralgiche del gioco mi fa sempre piacere


Ma la sezione sommario veloce di cui parla Peppe74, non verrebbe incontro proprio a questa tua esigenza?
Secondo me soddisfa chi come te (e molte volte anche me) cerca le caratteristiche dei giochi velocemente, che i neofiti che fanno più difficoltà a distinguere autonomamente cos'è un pregio o un difetto.
Offline Mik
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 17993
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 130.00
Località: Venezia
Mercatino: Mik

Messaggioda randallmcmurphy » 30 mag 2012, 16:36

Visto che "l'inventore" degli elementi di sintesi sono io, che li ho inseriti per la prima volta nella recensione di Founding Fathers ci tengo a precisare che la mia idea fu proprio volta ad eliminare quei difetti troppo spesso "buttati a caso" con qualcosa di più strutturato e indicativo.

L'idea originaria era di inserirli come parte integrante di tutte le recensioni, ma poi per non dare troppi vincoli si è scelto di lasciarli opzionali..

Secondo me rimangono MOLTO meglio di pregi e difetti, e permettono di trattare alcuni elementi sempre "caldi" nelle discussioni, come fortuna e dipendenza linguistica, nel giusto modo.

Ai posteri l'ardua sentenza...
« Ardo dal desiderio di spiegare, e la mia massima soddisfazione è prendere qualcosa di ragionevolmente intricato e renderlo chiaro passo dopo passo. È il modo più facile per chiarire le cose a me stesso. »
(Isaac Asimov)

Immagine
Offline randallmcmurphy
Goblin Showman
Goblin Showman

Avatar utente
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 2909
Iscritto il: 24 giugno 2005
Goblons: 1,730.00
Località: Rimini
Utente Bgg: mcmurphy
Mercatino: randallmcmurphy
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico

Messaggioda Peppe74 » 30 mag 2012, 17:21

randallmcmurphy ha scritto:L'idea originaria era di inserirli come parte integrante di tutte le recensioni, ma poi per non dare troppi vincoli si è scelto di lasciarli opzionali..


Sono lasciati opzionali per non obbligare gli utenti a pagare le royalties a randall :lol: :lol:
Offline Peppe74
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 5891
Iscritto il: 16 febbraio 2006
Goblons: 1,370.00
Località: Vimercate (ma sono di Napoli)
Utente Bgg: Peppe74
Mercatino: Peppe74
Agricola fan Puerto Rico Fan Through the ages Fan Sono un Goblin Membro della giuria Goblin Magnifico Alta Tensione Fan Io gioco col rosso Brass fan Food Chain Magnate fan Napoli fan Splotten Spellen fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda randallmcmurphy » 30 mag 2012, 17:32

Va bene...basta che li chiamiate diritti e non "royalties" :-P
« Ardo dal desiderio di spiegare, e la mia massima soddisfazione è prendere qualcosa di ragionevolmente intricato e renderlo chiaro passo dopo passo. È il modo più facile per chiarire le cose a me stesso. »
(Isaac Asimov)

Immagine
Offline randallmcmurphy
Goblin Showman
Goblin Showman

Avatar utente
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 2909
Iscritto il: 24 giugno 2005
Goblons: 1,730.00
Località: Rimini
Utente Bgg: mcmurphy
Mercatino: randallmcmurphy
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico

Messaggioda Sephion » 30 mag 2012, 17:45

beh come già detto quello che per qualcuno è un difetto per altri magari è un pregio e viceversa.
Trovo molto più politically correct il termine "Elementi di sintesi": nella sintesi vengono inserite informazioni che spesso nell'elenco dei pregi e dei difetti vengono omessi (es. durata della partita: la metti nei difetti o nei pregi? impossibile a mio avviso, è troppo soggettivo)
Comunque per ritornare in topic: pure io credo che la dipendenza linguistica non sia per nulla un difetto. Parlo italiano, inglese e tedesco, quindi posso godermi anche i giochi non ancora tradotti. Ovviamente la lingua del gioco va sempre segnalata nelle recensioni, però trovo che non sia giusto segnalarla sotto "difetti". molto meglio la voce "dipendenza linguistica" inclusa negli elementi di sintesi!
I know I was born and I know that I'll die, but in between is mine.

Aiutaci a creare il gioco della Tana dei Goblin!
http://www.goblins.net/phpBB3/la-tana-d ... 61-90.html

Immagine
Offline Sephion
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Organization
 
Messaggi: 2329
Iscritto il: 27 novembre 2011
Goblons: 20.00
Località: Fiumicello (UD)
Mercatino: Sephion
Sei iscritto da 5 anni. Sono un Goblin Ho partecipato alla Play di Modena Berserk fan Birra fan Playstation fan Cloud Strife fan Ventennale Goblin

Re: "Dipendenza dalla lingua": non è un difetto

Messaggioda Cinghialone » 30 mag 2012, 19:14

Stef ha scritto:Non smetterò mai di pensarlo: la "dipendenza dalla lingua" secondo me non andrebbe mai elencata come "difetto" nelle recensioni dei boardgame.

Va spiegato, si, che il gioco è solo in inglese, come monito per chi vuole acquistarlo. Ma inquadrarlo nei lati negativi come succede spesso mi sembra una pura e semplice forzatura, specie perché la lingua nella maggior parte dei casi non toglie niente alla qualità del gioco stesso.

Tutto qui, ci tenevo a dirlo. :)

non è un difetto in "assolto", ma può essere un problema (grave) per alcuni.

se poi ragioniamo così anche il fatto che un gioco duri 8 ore non è detto che sia un difetto per tutti, anzi non è giusto chiamarlo difetto perchè è una scelta del progettista, ma di fatto per molti diventa un paletto insormontabile... e ne potremmo dire tante altre.

in conclusione se devo distinguere le caratteristiche salienti di un gioco in "pro" e "contro", l'essere indipende lo metto sicuramente tra i PRO, l'essere solo inglese, tedesco o quello che sia è un CONTRO
Offline Cinghialone
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 338
Iscritto il: 15 aprile 2010
Goblons: 40.00
Località: Roma
Mercatino: Cinghialone

Prossimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Khoril e 1 ospite