Divertimento,Fede e Perdizione...

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, pacobillo, Rage

Messaggioda Exilium » 17 lug 2005, 19:51

so di cosa sto parlando anche se rileggendo cosa ho scritto mi rendo conto della boiata che ho detto...

provo a spiegare...

conoscete delle persone,sacerdoti, credenti o semplici 'samaritani' che dedicano la vita al prossimo?

quel genere di persone che non sono mai ferme,sempre impegnate ad aiutare qualcuno, o a essere pronte per ogni evenienza...

c e chi passa tutto il suo tempo libero facendo volontariato sulle ambulanze, chi e sempre impegnato con le attivita parrocchiali o chi semplicemente non puo fare a meno di aiutare qualcuno quando lo vede in difficolta....

quello che volevo dire e questo; una persona che dedica tutta la sua vita ad aiutare chi ne ha bisogno spera di non essere da solo,e non gli dispiacerebbe che qualche amico,invece di stare chiuso in casa a giocare,fosse piu impegnato in attivita sociali....

almeno io parlo per esperienza personale,vissuta con amici che fanno parte della croce rossa, della misericordia,parenti impegnati nelle attivita della propria parrocchia ecc ecc....


mi scuso se il mio ultimo post ha offeso qualcuno (bhe piu che altro ho fatto na figuraccia io :) ) e mi scuso se non ho potuto rispondere prima,cmq spero di aver spiefato meglio la mia posizione...
Immagine

Down with the Clown till I'm Dead in the Ground...
Offline Exilium
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 04 giugno 2005
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: Exilium

Messaggioda Athafil » 17 lug 2005, 21:03

Exilium abbiamo capito meglio il tuo punto di vista.

Comunque la storai IMHO rimane sempre quella Ognuno deve scegliere la sua strada ed il suo modo di agire Per me ad esempio ammiro quelli che lavorano in croce rossa ma propio non mi sento portato ad un atteggiamento del genere (forse troppi anni di scout mi spingono nella direzione opposta...)

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

Offline Athafil
Elven Ambassador
Elven Ambassador

Avatar utente
 
Messaggi: 2320
Iscritto il: 07 aprile 2004
Goblons: 260.00
Località: Veduggio (MI)
Mercatino: Athafil

Messaggioda mork » 20 lug 2005, 1:34

Exilium ha scritto:quello che volevo dire e questo; una persona che dedica tutta la sua vita ad aiutare chi ne ha bisogno spera di non essere da solo,e non gli dispiacerebbe che qualche amico,invece di stare chiuso in casa a giocare,fosse piu impegnato in attivita sociali....


Certo questo è molto giusto.
Ma proprio chi si occupa degli altri sa che quella che compie è una libera scelta e come tale non può essere imposta ad altri.
Può non condividere ma non credo condannare.
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa
Mercatino: mork

Messaggioda genma1 » 4 ago 2005, 15:26

Tocchi un argomento interessante, sviscerarlo è pericoloso e la comprensione delle motivazioni minerebbe gran parte delle sicurezze umane andando ad esplorare per incenerire ciò che di tendenzioso c'è in troppe credenze ed ipocriti insegnamenti.

Se vuoi una risposta esauriente, se vuoi capire perchè le tue convinzioni religiose mal si sposano con le tendenze del tuo spirito puoi leggere "L'anticristo" di FRIEDRICH NIETZSCHE:

http://www.filosofico.net/nietzanticristotesto.htm

Un piccolo estratto per capire cosa qui si tratta e come se ne tratta:

Il cristianesimo si fonda sul rancune dei malati, ha l'istinto diretto contro i sani, contro la salute. Ogni cosa che è ben fatta, fiera, esuberante, in special modo la bellezza, infastidisce le sue orecchie e i suoi occhi. Ricordo ancora una volta le inestimabili parole di Paolo: «Dio ha scelto ciò che al mondo è debole, ciò che è stolto, ciò che è vile e spregevole»: ecco qual era la formula, in hoc signo vinse la décadence. Dio in crocei Non è chiaro quale spaventoso significato si cela dietro a questo simbolo? Tutto ciò che soffre, tutto ciò che è sospeso sulla croce è divino... Noi tutti siamo sospesi sulla croce, quindi siamo divini... Solo noi siamo divini... Il cristianesimo fu una vittoria e per causa sua perì una disposizione spirituale più nobile: finora il cristianesimo è stato la più grande sciagura dell'umanità.

Non fermarti a quanto ho riportato perchè il sistema è ben più ampio, articolato e davvero impossibile da comprendere fino in fondo, richiede studio e riflessione, criticabile per chi non vuole vedere.


Te ne consiglio la lettura, anche se so che non vorrai mai più sapere nulla di questo pensatore e conoscitore dell'uomo, le conclusioni sono dure, forti e terribili per chi è cresciuto in questa epoca in occidente, ma ti dico che tutto è fondato per amore dell'uomo, il vero amore per l'uomo e la vera strada verso la gioia.
The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
Immagine
Offline genma1
Saggio
Saggio

Avatar utente
Top Reviewer 2 Star
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 06 luglio 2004
Goblons: 4,260.00
Località: Roma(RM) e Frosinone(FR)
Mercatino: genma1

Precedente

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti