Doomtrooper: in retrospettiva...

Discussioni specifiche sui giochi di carte collezionabili, i Living Card Games e tutti i giochi di carte supportati da espansioni continue come Ashes, Summoners War, ecc... Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: romendil, UltordaFlorentia

Doomtrooper: in retrospettiva...

Messaggioda Johan » 7 ago 2014, 8:56

Mi è capitano tra le mani questa vecchia gloria, circa 300 carte di tutti i tipi. Preso dal rinnovato interesse per l'universo di Mutant Chronicles ho rispolverato il regolamento e sto approntando alcuni mazzi tematici per qualche partitella veloce tra amici.

Ricodo che al'epoca, complice anche la diffusione capillare via edicola, conobbe in Italia un ottimo successo e ancora oggi qualcuno ci gioca e su ebay si trovano carte di tutti i tipi.

Ma... come giudicate il sistema di gioco con gli occhi di oggi? Debbo ammettere che il sistema di combattimento è alquanto semplice (piatto?) e per il resto nulla di particolare (azioni per schierare, carte speciali ecc). Per quanto non ci abbia praticamente mai giocato, devo ammettere che il cugino Dark Eden pare molto più articolato e strategico.

Che ne pensate?
Offline Johan
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2551
Iscritto il: 04 maggio 2010
Goblons: 90.00
Località: Modena
Utente Bgg: ilGianni
Mercatino: Johan

Re: Doomtrooper: in retrospettiva...

Messaggioda Normanno » 7 ago 2014, 9:06

Quello che penso di tutti i giochi: "semplice" non significa automaticamente "piatto". Anzi, "semplice" per me significa "divertente", nella maggior parte dei casi, se è solo una meccanica delle tante.
Doomtrooper è un buon gioco nato negli anni '90, è divertente a sufficienza, e non ha lo stesso scopo di Dark Eden (che è uno strategico e non un "tattico" come DT). Penso che tutto sia, come al solito, nel capire cosa cerchi tu nel gioco. Se vuoi qualcosa di più complesso, certamente DT non fa al caso tuo, e probabilmente nemmeno Dark Eden, ma dovrai cercare qualche gioco di carte più moderno. Se invece vuoi giocare a qualcosa di rapido che abbia una buona profondità tattica, prova DT. Io credo di essere di parte ma, come molti del mio gruppo di gioco, mi diverto ancora con HeroQuest o con Siege fo the Citadel, nonostante non sia un gioco complicatissimo con tremila modificatori situazionali e cose simili, ed in un gioco non cerco la complessità delle regole, ma la giocabilità. Però è appunto una questione soggettiva, devi provarlo e vedere se ti diverte. Se non ti diverte, lo riponi nell'armadio, lo vendi o lo ricicli per crearti un tuo sistema di gioco. Se ti diverte, è ok - sia esso moderno o "antiquato". Ci sono videogiochi del Commodore 64 che ancora oggi mi mancano, per quanto semplici in fatto di giocabilità e grafica...
Offline Normanno
Goblin
Goblin

TdG Moderator
Top Author
Top Reviewer 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 6671
Iscritto il: 07 novembre 2004
Goblons: 3,620.00
Località: Osgiliath
Mercatino: Normanno
Podcast Maker

Re: Doomtrooper: in retrospettiva...

Messaggioda Johan » 7 ago 2014, 9:58

Errrrsì, ma io facevo un ragionamento diverso.

Non ho detto semplice=piatto. Ho detto che il sistema di combattimento (scelgo se attaccarti in CaC o sparati. Giochiamo carte, confrontiamo i valori finali e vediamo chi vince e chi perde) è semplice e mi/vi chiedevo se rischia di diventare piatto, non che essendo così semplice diventi automaticamente piatto - Magic da questo punto di vista è ancora più semplice, forse (e parlo del mero combattimento). Infatti volevo sapere se a vostro avviso, considerando le varie possibiltià del gioco (come dicevamo carte equipaggiamento, speciali, arte, oscura simmetria, reliquie ecc) il gioco possa ancora dire la sua ed essere divertente.

E' chiaro che almeno una partita di prova la farò ma mi interrogavo nella specifico sulla effettiva profondità strategica che tale gioco possa offire.

In generale quando un gioco è fatto bene, vecchio o nuovo che sia, diverte e tanto basta, sto prioprio dando la caccia ad acluni vecchi titoli che ora come ora, considerando la mia età anagrafica e ludica, ho deciso di recuperare perché li considero evergreen dopo aver provato sistemi in lungo e largo, vedi tu.... :beerchug:
Offline Johan
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2551
Iscritto il: 04 maggio 2010
Goblons: 90.00
Località: Modena
Utente Bgg: ilGianni
Mercatino: Johan

Re: Doomtrooper: in retrospettiva...

Messaggioda Raistlin » 8 ago 2014, 2:07

Johan ha scritto:[...] sto prioprio dando la caccia ad acluni vecchi titoli che ora come ora, considerando la mia età anagrafica e ludica, ho deciso di recuperare perché li considero evergreen dopo aver provato sistemi in lungo e largo [...]


E fai bene perchè se cerchi capolavori senza tempo li troverai quasi esclusivamente nel passato - discorso che non vale tra l'altro solo per i giochi...

Per quanto riguarda Doomtrooper non riesco ad aiutarti più di tanto, poichè nonostante possegga tutti i set del gioco (trannne Paradise Lost, ma comprese le Homemade create dai fan) l'ho giocato veramente molto poco all'epoca in cui uscì. E' un gioco storico, dal carisma elevato, tematica originale e disegni ottimi, ma da quanto ricordo lo definirei un gioco 'carino', poichè non può reggere il confronto con i 'mostri sacri' del genere, quali Magic, Vampire the Eternal Struggle o Netrunner che personalmente ancor oggi reputo il non plus ultra che mai sia stato creato fra i giochi di carte.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6039
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Re: Doomtrooper: in retrospettiva...

Messaggioda Emilius » 8 ago 2014, 8:37

Forse non sapete che Doomtrooper non è morto come gioco. Dopo l'ultima espansione ufficiale il gioco ha continuato a svilupparsi, tant'è che sono state emesse decine di altre espansioni "homemade ufficiali".
Il MCIC (Mutant Chronicles Italian Club) le ha stampate tutte, a partire da Heresy, prima espansione dopo PL che era quella ufficiale che sarebbe dovuta uscire prima che la produzione del gioco venisse interrotta, più tutte le espansioni successive, bellissime, che hanno sviluppato il gioco a livelli altissimi.
Da anni vengono organizzati tornei ufficiali organizzati dal MCIC, un pó in tutta Italia (una volta ne ho anche vinto uno! :-) che ricordo!)
Per maggiori informazioni andate sul gruppo fcb Mutant Chronicles o sul forum del MCIC.
Ormai non ci gioco più a livelli alti da qualche annetto, ma possiedo tutte le carte ufficiali e del MCIC e ogni tanto tiro fuori i mazzi per qualche partita.
Offline Emilius
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 877
Iscritto il: 05 gennaio 2012
Goblons: 30.00
Località: Terra di Mezzo
Mercatino: Emilius

Re: Doomtrooper: in retrospettiva...

Messaggioda Johan » 8 ago 2014, 12:39

Sono iscritto al MCIC quindi conosco bene le vicissitudini di questo comunque fortunato CCG.

So che ogni tanto viene organizzato qualche raduno di appassionati anche se gli utlimi forse non hanno le caratteristiche di veri e propri tornei...

Emilius qualche doppione che non usi e qualche carta Dark Eden in italiano mica la cederesti.... eh? :fly: :sava73: :rotfl:
Offline Johan
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2551
Iscritto il: 04 maggio 2010
Goblons: 90.00
Località: Modena
Utente Bgg: ilGianni
Mercatino: Johan

Re: Doomtrooper: in retrospettiva...

Messaggioda okrim » 8 ago 2014, 16:06

Io lo ricordo come un gioco semplice ma difficile da governare bene, ma ero davvero un bambino all'epoca. Ciò che i afascina ancor oggi è ackgound, uno dei meglio realizzati di sempre!
Offline okrim
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 03 maggio 2008
Goblons: 10.00
Località: Genova
Mercatino: okrim

Re: Doomtrooper: in retrospettiva...

Messaggioda carapippino » 13 ago 2014, 11:56

mi permetto di dare un giudizio sulla mia esperienza pluridecennale di doomtrooper e circa la metà su dark eden.

"doomtrooper è il gcc più buggato della storia" (cit.), ci sono talmente tante cose non standardizzate che, ad esempio, un testo scritto su una carta nè contraddice totalmente un'altra o una regola ufficiale stessa; ciò, unito ai tanti tipi di carte (e mi limito solamente alle ufficiali), rende il gioco di una complessità assurda: sfido chiunque a spiegarlo a una persona che non l'ha mai visto e poi chiedergli quanto ha capito. Naturalamente resta molto solido e valido il background e da qui nasce l'idea di creare un nuovo gcc che lo mantenga ma imparando dagli errori di doomtrooper: ecco quindi dark eden, che presenta un gioco più lineare, senza con questo essere piatto e nonostante, rispetto a moltissimi altri gcc usciti anni fa e ancora oggi in auge, l'uscita del solo set base (composto però da ben 303 carte, penso un record) si possono creare più mazzi che diversifichino il ventaglio di idee nel gioco

infine chioso ribadendo che sono disponibili sul lackey sia i plugin di doomtrooper che dark eden, io ne sono l'attuale manutentore, per maggiori informazioni potete scrivermi in mp
Offline carapippino
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 161
Iscritto il: 19 luglio 2008
Goblons: 30.00
Località: GE
Utente Bgg: carapippino
Mercatino: carapippino

Re: Doomtrooper: in retrospettiva...

Messaggioda okrim » 13 ago 2014, 12:04

Ma scriviamo alla FFG di riprendere l'ambientazione in un nuovo LCG? :alcolico:
Offline okrim
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 03 maggio 2008
Goblons: 10.00
Località: Genova
Mercatino: okrim

Re: Doomtrooper: in retrospettiva...

Messaggioda carapippino » 13 ago 2014, 12:08

per quel che ne so, la ffg ha la licenza per le miniatura, mentre per tutti i gcc ambienti nel mondo mutant la licenza è nelle mani della paradox entertainment, che sapevo aver abbozzato qualche anno uno specifico software per il gioco online ma che poi, guarda caso, è sparito insieme a tutto il resto nel dimenticatoio

personalmente preferirei una ripresa e relativa espansione di dark eden, ma qua andiamo già sul palato fino..
Offline carapippino
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 161
Iscritto il: 19 luglio 2008
Goblons: 30.00
Località: GE
Utente Bgg: carapippino
Mercatino: carapippino

Re: Doomtrooper: in retrospettiva...

Messaggioda okrim » 13 ago 2014, 12:12

Un vero peccato perchè, come già detto innumerevoli volte da più voci, l'ambientazione Mutant è una delle migliori (decisamente megio delle ambientazioni GW).
Offline okrim
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 03 maggio 2008
Goblons: 10.00
Località: Genova
Mercatino: okrim

Re: Doomtrooper: in retrospettiva...

Messaggioda carapippino » 13 ago 2014, 12:17

purtroppo la target ha trascinato con sè a fondo tutto quanto.

non solo la paradox non fa nulla, ma pare che non voglia neanche cedere la licenza, la lascia lì a marcire
Offline carapippino
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 161
Iscritto il: 19 luglio 2008
Goblons: 30.00
Località: GE
Utente Bgg: carapippino
Mercatino: carapippino

Re: Doomtrooper: in retrospettiva...

Messaggioda Johan » 13 ago 2014, 12:31

La Paradox ha ceduto la licenza dell'universo di Mutant Chronicles a Mophidius per la terza edizione del gioco di ruolo e a Prodos Games per il wargame Warzone Resurrection.

Non mi pare che la lasci lì a marcire, onestamente.

Quanto allo specifico gioco di carte non credo avrebbe grosse possibilità di imporsi oggi: molto più dinamico ed interessante Dark Eden se davvero vogliamo pensare ad un possibile ritorno.
Offline Johan
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2551
Iscritto il: 04 maggio 2010
Goblons: 90.00
Località: Modena
Utente Bgg: ilGianni
Mercatino: Johan

Re: Doomtrooper: in retrospettiva...

Messaggioda okrim » 13 ago 2014, 12:38

Io intendevo riprendere l'ambientazione per un gioco completamente nuovo. Giustamente qui si parla di Doomtrooper, quindi forse sono un pochino OT, sorry :morto:
Offline okrim
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 03 maggio 2008
Goblons: 10.00
Località: Genova
Mercatino: okrim

Re: Doomtrooper: in retrospettiva...

Messaggioda carapippino » 13 ago 2014, 12:42

Johan ha scritto:La Paradox ha ceduto la licenza dell'universo di Mutant Chronicles a Mophidius per la terza edizione del gioco di ruolo e a Prodos Games per il wargame Warzone Resurrection.

Non mi pare che la lasci lì a marcire, onestamente.


beh non mi pare che dal 97 al 2013 abbia fatto uscire granchè..se non erro solo un gioco di miniature..un po' pochino per 17 anni di tempo; difatti ha dovuto cedere a terzi e sono già cicciati fuori 2 nuovi prodotti
Offline carapippino
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 161
Iscritto il: 19 luglio 2008
Goblons: 30.00
Località: GE
Utente Bgg: carapippino
Mercatino: carapippino

Prossimo

Torna a [GdC] Giochi di Carte collezionabili, LCG e simili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti